Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #26296
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Max, quell'articolo che hai linkato è l'emblema dell' annuncite di cui soffrono alcuni personaggi, 40 milioni di finanziamenti pubblici cui dovevano sommarsi i 12 che doveva investire il privato che si sarebbe aggiudicato la gestione della stazione....... meraviglioso.
    Da parte dello stesso personaggio ricordo altre due perle, nel 2010 annunciò che si sarebbe realizzato uno skidome sul Gran Sasso!!, tempo dopo, non ricordo la data esatta, durante un'intervista affermò : L' Aquila è un comune che comprende delle importanti montagne, che io non conosco ma mi dicono essere molto belle......., immaginati se il Sindaco di Roma dicesse : presumo che a Roma ci siano degli importanti monumenti, non li ho mai visti ma mi hanno detto che sono belli.
    Ricordiamoci anche che l' attuale progetto è stato presentato sempre da quel personaggio se quindi è stato realizzato male i responsabili hanno un nome ed un cognome, e siccome a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina ( non serve citare la fonte, la sappiamo tutti ) si potrebbe anche pensare che certi " errori " non siano proprio involontari, basta guardare l' accanimento con cui si continuava ad insistere sul progetto del nuovo tracciato delle fontari pur sapendo che le normative in vigore non ne avrebbero mai consentito l' approvazione. Però così tu fai vedere che ti sei impegnato per lo sviluppo del GS e che quei cattivoni del parco ti hanno bloccato, intanto il partito che si è sempre opposto allo sviluppo turistico ( e che è la stampella della tua malandata coalizione ) è tranquillo perché sa bene che quel progetto non sarà mai approvato ( e tu glielo hai fatto capire " fra le righe " ).
    Un grande. Secondo me vi prende tutti per l deretano.

    I veri cojotes sono quelli che lo votano. Ma forse le alternative sarebbero uguali o peggiori?...

    Seriamente, siamo in Italia, per di più al Sud, e siamo-saremo tutti presto alla canna del gas - mega recessione e grosso rischio di default… Smetteranno di investire in impianti etc. in AA.. Che vuoi possa accadere a Pescasseroli o Pescocostanzo?... Siamo realisti.

    Facciamocene una ragione.. mala tempora currunt.

    Quel che conta è la salute.

  2. #26297
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da big-powder Vedi messaggio
    Onestamente mi sembra un discorso sterile.
    E' ovvio che il primo impianto da fare, senza se e senza ma, è la cabinovia che sale a Monte Cristo senza quella non si va da nessuna parte.
    A seguire gli altri impianti.
    E' anche giusto procedere per step successivi anche perchè di risorse ne servono molte e stante la situazione avere subito decine e decine di milioni di euro mi sembra proprio impossibile!!!
    forse io e max ci siamo esposti in maniera non nchiara: il dubbio non sterile e che in abruzzo niente è ovvio, sarebbe logico che fai un arroccamento in un progetto che prevede arroccamento -il passaggio di versante e la risalita verso impero, dilazionato su piu anni; ma lo scetticismo nasce dal fatto che il rischio sia di fare invece un intervento una tantum: questanno prendo i soldi e lo faccio,
    Non è detto che sia inserito in un piano finaziaria e un progetto pluriennale, il timore è che poi se i prossimi anni non "prendi" i fiannziamenti ti rimane un impiantno isolato, tipica cattedrale nel deserto, se fossimo in val venosta non avremo preoccupazioni, forse neanche in valdisangro, ma a l'aquila e gran sasso il terrore è ben motivato..

    tornando al singolo impianto che puo essere attivo per l'estate come punto panoramico e di attivita tipo mtbe e treccking, sono anche scettico sulla sua funzionalita invernale finchè non siano pronti gli altri impianti. C'è una cabinovia su un tracciato dove le piste in disuso sono male esposte (andrebbero fatti subito investimenti di innevamento) e sull'unico versante buono, verso paganica non c'erano tracciati e servirebbe anche un altro impianto di rientro..
    Mi chiedo se lo apro con due piste, quasi certamente senza innevamento, che saranno sciabili forse 1-2 mesi l'anno ha senso come stazione "a se stante"? pago uno skiapss per una cabinovia di lusso e due piste di rientro mal esposte? senza nessu impianto?
    diventerebbe un comprensorio o sarebbe un impiato di gransasso, compresorio di campo imperatore, dove magari col giornaliero ho una navetta che mi collega fonte cerreto a montecristo per usarli entrambi? cosi sarebbe quasi credibile ma altrimetni mi sembra senza senso

    premesso che un piano pluriennale in cui non sai se il collegamento principale, quello che ricongiunge a scinderella e imperatore sia fattibile o vietato desta di per se grandi timori e perplessità. la logica finaziaria e di espansione sarebbe che prima mi allargo da dove gia ho piste e impianti e faccio 1-2 impianti verso montecristo..l'inverno li apro e comunque aumento di un 30-40 % la superficie del comprensorio, tutto inseirto in uno skipass gia esistente, in attesa di espandermi ulteriormente fino a ricongiundermi dal versante di montecristoo.
    ma cosi c'è una continuità e man mano che vado avanti ho anche gli incassi del potenziamento, mentre se faccio un impianto di partenza isolato senza il collegamnto rischio che neanche sia remunreativo aprirlo finchè non è completato il comrensorio, e i soldi restano fermi...

    PS nel frattempo nevica copiosamente sui versanti marsicani, con la qn di aprile piu favorevole di febbraio maglrado non faccia neanche particolarmente freddo oggi...la beffa delle beffe
    sinceramente in nessun progetto alpino o altosangrino o ovindoliano ho visto costruire una cabinovia di arroccamento in assenza delle piste e degli impianti che si ricollegano al comprensorio..e questo mi preoccupa, anche se un investimento dovrebbe essere un segnale positivo

  3. Skife per turbodream:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #26298

    Predefinito

    Il vero dramma è che quel personaggio era serio......
    Ora hanno votato un' alternativa, vedremo cosa combina e poi si valuterà.
    Gli investimenti per fortuna sono fatti con soldi della comunità europea e sono comunque fondamentali per risollevare un territorio che ha un' economia depressa da tanto tempo, certo questa situazione non aiuta, non sò quante persone potranno spendere soldi per andare a sciare, magari in tal senso le piccole stazioni Abruzzesi, con giornalieri a prezzi bassi, potrebbero trarne vantaggio, chissà.....
    Hai ragione pensiamo alla salute

  6. #26299
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Il vero dramma è che quel personaggio era serio......
    Ora hanno votato un' alternativa, vedremo cosa combina e poi si valuterà.
    Gli investimenti per fortuna sono fatti con soldi della comunità europea e sono comunque fondamentali per risollevare un territorio che ha un' economia depressa da tanto tempo, certo questa situazione non aiuta, non sò quante persone potranno spendere soldi per andare a sciare, magari in tal senso le piccole stazioni Abruzzesi, con giornalieri a prezzi bassi, potrebbero trarne vantaggio, chissà.....
    Hai ragione pensiamo alla salute
    Basta Economics 101 per prevedere che la domanda di servizi sciistici l'anno prox calerà, e in modo pesante.

    Il PIL reale italiano è già previsto dal "Consensus"(notoriamente ottimistico) calare almeno del 7% a/a nel 2020! Ciò basta e avanza... Se poi ci aggiungi la possibilità che "social distancing" sia ancora rilevante fra 9-12 mesi… Allora, i giochi son fatti purtroppo.

    Delta investimenti nel settore: lordo zero e netto negativo.

  7. #26300

    Predefinito

    Il social distancing sulle piste non mi dispiace, almeno evito di essere investito.....
    Speriamo solo che si riesca a riaprire per la prossima stagione o sarà un dramma

  8. #26301

    Predefinito

    In corso la nevicata più importante( penso anche l’ultima) della stagione a Campo Felice...speriamo sia di buon auspicio per la prossima stagione

  9. Lo skifoso RAFFAELE DI BARTOLOMEO ha 3 Skife:


  10. #26302
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da RAFFAELE DI BARTOLOMEO Vedi messaggio
    In corso la nevicata più importante( penso anche l’ultima) della stagione a Campo Felice...speriamo sia di buon auspicio per la prossima stagione
    Nevica (come da facilissime previsioni) dappertutto.
    Anche ad OVO, Rocca, CI, Prati, Majelletta PL, Pescasseroli, Terminillo, ecc.

    Senza neanche vento.

    Vabbè: vedremo webcam ancor più belle dopodomani.

  11. Skife per MAXINMARE:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #26303

    Predefinito

    e non e' detto che sia l' ultima.......

  14. Skife per 66luca:


  15. #26304

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Nevica (come da facilissime previsioni) dappertutto.
    Anche ad OVO, Rocca, CI, Prati, Majelletta PL, Pescasseroli, Terminillo, ecc.

    Senza neanche vento.

    Vabbè: vedremo webcam ancor più belle dopodomani.
    Non è così strano dopo una stagione del genere, domani è il primo aprile

  16. Skife per big-powder:


  17. #26305
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da big-powder Vedi messaggio
    Non è così strano dopo una stagione del genere, domani è il primo aprile
    E infatti, ve lo dico ora, che ho sonno per attendere mezzanotte...

    DOMATTINA APRONO CAMPO IMPERATORE E MAJELLETTA....



    Ma solo agli over 50 e under 51...

  18. #26306
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    la beffa si accanisce in una stagione dove non si è mai potuto sciare dignitosamente da natale a marzo, a pasqua, che cade in aprile ci sarebbe stata forse buona sciabilità, e nel frattempo è scoppiata un epidemia catastrofica oltre che come impressionante numero di decessi anche per conseguenze economiche attese...
    in un vago messaggio di ottimismo, sperando che in invenro sia tornata al 100% la normalità, un forte ridimensionamento dei budget e delle spese nelle famiglie potrebbe avvantaggiare il turismo sciistico "di vicinato", il mordiefuggi giornaliero, portando una maggiore "attratività "dell'appennino per i centroitaliani..
    ovviamente bisogna considerare il panorama delle offerte tariffarie, perchè non tutto è conveniente, altosangro stante la superiore qualita assoluta ha costi giornalieri e di soggiorno in linea con stazioni "del nord", le marsicane dipende dalla offerte, forse le piccole mini stazioni potrebbero dire la loro con il fattore prezzo..bho che dire, vediamo un po di ottimismo perchè la realtà è motlo grigia a oggi..

  19. #26307

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da turbodream Vedi messaggio
    potrebbe avvantaggiare il turismo sciistico "di vicinato", il mordiefuggi giornaliero
    E' un po' OT, ma il giornaliero è sopravvivenza per le stazioni, non crescita.
    Non puoi fare programmazione di lungo respiro, hai fortissime variazioni delle presenze, hai gli impianti in crisi nel we e vuoti nell'infrasettimanale.
    Dovresti dimensionare gli impianti e le infrastrutture per i picchi del finesettimana ma rischi poi col trovarti cattedrali nel deserto sottoutilizzate...

  20. #26308
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    E' un po' OT, ma il giornaliero è sopravvivenza per le stazioni, non crescita.
    Non puoi fare programmazione di lungo respiro, hai fortissime variazioni delle presenze, hai gli impianti in crisi nel we e vuoti nell'infrasettimanale.
    Dovresti dimensionare gli impianti e le infrastrutture per i picchi del finesettimana ma rischi poi col trovarti cattedrali nel deserto sottoutilizzate...
    Matteo, purtroppo, e sottolineo purtroppo, quasi tutto l'appennino è così.
    Folla sabato e domenica e deserto da lunedì a giovedì (qualcuno scappa il venerdì rubacchiandosi le mezze giornate).

    L'unica stazione del centro sud che vede un pò di settimane bianche è Roccaraso. Che però ha politiche tariffarie tutt'altro che economiche: tanto che molti, partendo dal centro o dal sud, trovano addirittura più conveniente salire a farsi una settimana sull'arco alpino, pur sciando due giorni in meno (quelli necessari ai 6-700 se non 1000 km di viaggio).

    Ovindoli, Campo Felice, Campitello Matese... si qualcuno va a farci la settimana (magari corta) a Natale o la tettimana di carnevale, ma per il resto sono posti deve, se vai in settimana, scii in beata solitudine.

    Campo Imperatore poi è un mondo a parte: per come è strutturato adesso, a partte che è piccolo come demanio sciabile (parlo di piste battute, perche di FP ce n'è a iosa) le settimane bianche sono pressochè impossibili per questioni prima di tutto climatiche. Salvo che nei periodi di HP piena, su 7 giorni rischi di sciare tre (per vento nebbia, bufera di neve o secca).
    Diverso sarebbe se ampliassero il comprensorio sfruttando anche i versanti più in basso, più riparati da vento e aggregarsi di nuvole: quelli sono luoghi dove, per quanto assurdo possa sembrare, se sopra a 2000-2200 c'è tempesta, spesso a 1500 metri c'è il sole e relativa calma di vento.

    Il resto sono tutte microstazioni, almeno fino all'Abetone.

  21. #26309

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    E' un po' OT, ma il giornaliero è sopravvivenza per le stazioni, non crescita.
    Non puoi fare programmazione di lungo respiro, hai fortissime variazioni delle presenze, hai gli impianti in crisi nel we e vuoti nell'infrasettimanale.
    Dovresti dimensionare gli impianti e le infrastrutture per i picchi del finesettimana ma rischi poi col trovarti cattedrali nel deserto sottoutilizzate...

    In Abruzzo ( e in Appennino in genere ) il turismo da settimana bianca non è molto sviluppato ( a parte Roccaraso ), sono sicuro che la maggior parte delle presenze sia ascrivibile a giornalieri, we e vacanze Natalizie\Pasquali\ponti vari.
    Il bacino di utenti più grandi è, logicamente, quello di Roma e l' utenza romana la settimana bianca la passa sulle Alpi, l' Abruzzo viene sfruttato per le sciate giornaliere infrasettimanali e, soprattutto da chi ha casa, nei we e festività varie, oltre all' estate, quindi ci saranno sempre dei picchi di presenze enormi e dei momenti di sottoutilizzazione, ad Ovindoli durante la settimana trovi si e no 100 persone, di domenica 5000, dimensionare gli impianti, con questo tipo di richiesta, sicuramente non è semplice, anche il dimensionamento degli altri servizi è complicato, parcheggi, numero delle casse, rifugi.
    Questa realtà è difficilmente modificabile, è talmente diversa e migliore l' offerta alpina che appena si può ci si va, il resto delle sciate lo fai vicino casa accontentandoti.

  22. #26310

    Predefinito

    In AA abbiamo esperienza di micro-comprensori (massimo 2-3 impianti) che riescono a intercettare i plurigiornalieri.
    La chiave è l'offerta integrata, di solito relax (leggasi: SPA e terme), enogastronomia (leggasi: rivalutazione delle specialità del territorio) e confort.

    Credo che in Appennino dovrebbero cercare di tendere a questo tipo di turismo. Non dico la settimana bianca, ma riuscissero ad avere più soggiorni di 2-3gg sarebbe perfetto

Pagina 1754 di 1766 PrimoPrimo ... 754125416541704174417451746174717481749175017511752175317541755175617571758175917601761176217631764 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •