Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #26206
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Solo per i seguaci di Leopold von Sacher-Masoch




  2. Skife per MAXINMARE:


  3. #26207

  4. Skife per zobo:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #26208

    Predefinito

    Come da previsioni.....tra oggi e venerdì cadrà più neve che in tutto l'inverno ......

  7. #26209
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    Possiamo citare questa stagione maledetta definendo che nella stagione invernale non ci sono mai state nevicate "abbondanti" in stile abruzzo, ovvero massimo 20 cm e rimasti al suolo poco tra venti e temp over 10 gradi subito dopo la prima nevicata di stagione arriva in primavera inoltrata, si quella meteorologica (che inizia con marzo) che quella da "calendario" iniziata il 21...saranno accumuli "da abruzzo" nelle stazioni dall'aquila ad est, si conferma il solito vacuo zucchero a vero sulle marsicane, il nulla cosmico sugli appennini occidentali tipo lazio...

    Questa unica "perturbazione seria" rafforza la mia ipotesi che ormai ci siano anche nella peggiore stagione sempre due climi: quello adriatico/interno che che regala nevicate "bomba" e qn quasi a livello mare, stau, e quello tirrenico che abbina sole e freddo sui fronti nordorientali (che sommergono di neve l'altro versante) a perturbazioni mediterranee che portano umidità, pioggia o qn over 2000. I famosi "rodani" che bombardano gli appennini centro occidentali sono ormai "mosche bianche"e al dilà della ineccepibile necessita dell'innevamento artificiale, piuttosto che richiamando il GW o prendendo ad esempio anomalie climatiche come quest'anno si possa ragionare su una valutazione geo climatica della possibilità di investire sulle montagne appenniniche.

    Dall'esperienza degli ultimi 10 anni, mi sembra che sia troppo frequente per essere trascurato il fatto che i versanti centro orientali ricevano precipitazioni molto più abbondanti e costanti di quelle occidentali, e in assenza di elementi "turbativi" come lo scirocco, abbiano anche un microclima migliore per il mantenimento e il "cannonamento". Sulla base di questa considerazione mi verrebbe da dire che sarebbe molto piu opportuno investire, esulando dalla tragicomica presenza dei parchi del piffero, che vanno aboliti, sui comprensori di maielletta-passo lanciano, campo di giove, e sopratutto campo imperatore (metto in stand by prati di tivo perchè è molto meno costante nell'innevamento forse per la ventilazione), piuttosto che terminillo, campo catino etc...Le marsicane rimangono zona di confine, a volte prendono a volte solo le briciole, ma hanno un potenziale turistico gia molte evoluto rispetto alla media e che merita di essere rafforzato.
    Esulo dal perimetro abruzzo, per parlare di un insieme appennino centro meridionale (abruzzo lazio molise) dove rimane qualche dubbio sulla tanto stimata campitello matese, che dalle mie vecchie rilevazioni sembrava spesso prendere piu o meno le stesse precipitazioni (abbondanti) dell'altosangro, mentre negli ultimi due tre anni sembra piu "sfigata" al pari delle occidentali, ovvero sempre al margine delle perturbazioni piu nevose, a differenza della corregionale Capracotta che annovera nevicate mostruose.

    nell'impossibilità di fare oggi ragionamenti ultraregionali, il mio auspicio è che il business economico del turismo invernale anziché demandato a diatribe di comuni spesso piccoli e in guerra tra loro, e atavicamente incapaci di ragionamenti di "ampio respiro" sia gestito a livello nazionale da un "Ministero del turismo"; cha a mio avviso dovrebbe essere il principale dicastero per l'economia italiane e invece manco esiste. Una struttura del genere potrebbe avere una visione meno "periferica e provinciale" sulla gestione degli investimenti valutando i bacini di utenza, le infrastrutture, la potenzialità ricettiva e non solo le ambizioni, spesso poco fondate o retrospettive di singole realtà isolate.

    non ci rimane che riflette in quest'anno horribils non solo degli appassionati di montagna e neve...

    - - - Updated - - -

    Possiamo citare questa stagione maledetta definendo che nella stagione invernale non ci sono mai state nevicate "abbondanti" in stile abruzzo, ovvero massimo 20 cm e rimasti al suolo poco tra venti e temp over 10 gradi subito dopo la prima nevicata di stagione arriva in primavera inoltrata, si quella meteorologica (che inizia con marzo) che quella da "calendario" iniziata il 21...saranno accumuli "da abruzzo" nelle stazioni dall'aquila ad est, si conferma il solito vacuo zucchero a vero sulle marsicane, il nulla cosmico sugli appennini occidentali tipo lazio...

    Questa unica "perturbazione seria" rafforza la mia ipotesi che ormai ci siano anche nella peggiore stagione sempre due climi: quello adriatico/interno che che regala nevicate "bomba" e qn quasi a livello mare, stau, e quello tirrenico che abbina sole e freddo sui fronti nordorientali (che sommergono di neve l'altro versante) a perturbazioni mediterranee che portano umidità, pioggia o qn over 2000. I famosi "rodani" che bombardano gli appennini centro occidentali sono ormai "mosche bianche"e al dilà della ineccepibile necessita dell'innevamento artificiale, piuttosto che richiamando il GW o prendendo ad esempio anomalie climatiche come quest'anno si possa ragionare su una valutazione geo climatica della possibilità di investire sulle montagne appenniniche.

    Dall'esperienza degli ultimi 10 anni, mi sembra che sia troppo frequente per essere trascurato il fatto che i versanti centro orientali ricevano precipitazioni molto più abbondanti e costanti di quelle occidentali, e in assenza di elementi "turbativi" come lo scirocco, abbiano anche un microclima migliore per il mantenimento e il "cannonamento". Sulla base di questa considerazione mi verrebbe da dire che sarebbe molto piu opportuno investire, esulando dalla tragicomica presenza dei parchi del piffero, che vanno aboliti, sui comprensori di maielletta-passo lanciano, campo di giove, e sopratutto campo imperatore (metto in stand by prati di tivo perchè è molto meno costante nell'innevamento forse per la ventilazione), piuttosto che terminillo, campo catino etc...Le marsicane rimangono zona di confine, a volte prendono a volte solo le briciole, ma hanno un potenziale turistico gia molte evoluto rispetto alla media e che merita di essere rafforzato.
    Esulo dal perimetro abruzzo, per parlare di un insieme appennino centro meridionale (abruzzo lazio molise) dove rimane qualche dubbio sulla tanto stimata campitello matese, che dalle mie vecchie rilevazioni sembrava spesso prendere piu o meno le stesse precipitazioni (abbondanti) dell'altosangro, mentre negli ultimi due tre anni sembra piu "sfigata" al pari delle occidentali, ovvero sempre al margine delle perturbazioni piu nevose, a differenza della corregionale Capracotta che annovera nevicate mostruose.

    nell'impossibilità di fare oggi ragionamenti ultraregionali, il mio auspicio è che il business economico del turismo invernale anziché demandato a diatribe di comuni spesso piccoli e in guerra tra loro, e atavicamente incapaci di ragionamenti di "ampio respiro" sia gestito a livello nazionale da un "Ministero del turismo"; cha a mio avviso dovrebbe essere il principale dicastero per l'economia italiane e invece manco esiste. Una struttura del genere potrebbe avere una visione meno "periferica e provinciale" sulla gestione degli investimenti valutando i bacini di utenza, le infrastrutture, la potenzialità ricettiva e non solo le ambizioni, spesso poco fondate o retrospettive di singole realtà isolate.

    non ci rimane che riflette in quest'anno orribils non solo degli appassionati di montagna e neve...

  8. Lo skifoso turbodream ha 4 Skife:


  9. #26210
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Quando arrivano le correnti da est pieno le precipitazioni ad est sono molto più spettacolari... tipo così (è di un istante fa)

    Ma quando arrivano bene e sfondano, arrivano pure di qua... Poi capiteranno pure altre annate 2018 style, buone un po per tutto.

    Nel frattempo Campo di Giove da spettacolo e siamo solo all'inizio. Se va così, sfonderà il metro...






  10. Skife per MAXINMARE:


  11. #26211
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Völkl Racetiger Speedwall GS UVO 180|Rossignol Bandit B3 184|NORDICA S.M 14|UVEX HLMT 300

    Predefinito

    ..come si suol dire oltre il danno la beffa...
    Majella

  12. #26212

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #26213
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    E dopo 24 ore di vento fotonico scacci aneve, comincia a calare il vento ed ad attecchire anche a CI


  15. #26214
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zobo Vedi messaggio
    Non dirlo a me va ......
    No no... proprio a te l'avevo detto.. pur scrivendolo piccolo piccolo

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    P.S. Zobo: se mai abbisognassi di un consulto legale per CDG, ma solo se con sopralluogo in sede, te lo rendo aggratis..

  16. #26215

    Predefinito

    sull' autocertificazione posso scrivere : vado a vedere la prima neve ?????

  17. Lo skifoso 66luca ha 2 Skife:


  18. #26216
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    sull' autocertificazione posso scrivere : vado a vedere la prima neve ?????
    Dopo un intero inverno di magra, in effetti, noi appenninici potremmo farla rientrare come un esigenza che ha a che fare con la nostra salute psico fisica...


    P.S. Allego una simpatica foto satellitare che farà felice Turbo... con gli appennini che fanno da barriera (e da stau) rispetto a questo ingresso da est




    Del resto, pensandoci un attimo, già Gran Sasso e Majella costituiscono un bel muro...
    Al contrario, ad Ovest non ci sono montagne così alte a far da barriera (il che spiegherebbe perchè gli sfondamenti verso est sono più facili ??).

  19. Skife per MAXINMARE:


  20. #26217

    Predefinito

    Notare anche lo STAU sul Piemonte Occidentale, altra zona che prende bene da Est pieno

  21. Lo skifoso RAFFAELE DI BARTOLOMEO ha 2 Skife:


  22. #26218
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Ogni volta che stasera guarderò le webcam... a zobo fischieranno le orecchie









    A una certa smetto, promesso

  23. #26219

  24. Skife per michaeldz1992:


  25. #26220
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    A che ora riaprono, oggi, gli impianti ??

    ROCCARASO


    PESCOCOSTANZO



    CAMPO DI GIOVE






    PASSO GODI



    CAMPO IMPERATORE




    PRATI DI TIVO






    MAJELLETTA/PASSO LANCIANO








    Avant'ieri mattina, tutti a zero... oggi così.

Pagina 1748 di 1766 PrimoPrimo ... 748124816481698173817391740174117421743174417451746174717481749175017511752175317541755175617571758 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •