Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #25831

    Predefinito

    Cosa vi devo dire, ho sciato tre domeniche , due Rocca è una ieri a CI. Ho sciato bene, certo, le piste son quelle, la neve non è il top, ma ragazzi, quante volte si è sciato con nebbia, vento e neve fresca??...Io Dovendo scegliere preferisco artificiale e sole.... sarà che io posso sciare anche su una sola pista se le condizioni sono buone. E poi dovrei desistere per aspettare 10 mesi????😱😱😱

  2. Lo skifoso RAFFAELE DI BARTOLOMEO ha 3 Skife:


  3. #25832

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da RAFFAELE DI BARTOLOMEO Vedi messaggio
    Cosa vi devo dire, ho sciato tre domeniche , due Rocca è una ieri a CI. Ho sciato bene, certo, le piste son quelle, la neve non è il top, ma ragazzi, quante volte si è sciato con nebbia, vento e neve fresca??...Io Dovendo scegliere preferisco artificiale e sole.... sarà che io posso sciare anche su una sola pista se le condizioni sono buone. E poi dovrei desistere per aspettare 10 mesi????
    Hai fatto bene per me.
    Io é da dicembre che aspetto e la situazione invece di migliorare é peggiorata...

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #25833

  6. #25834

    Predefinito

    per favore, almeno Mercalli risparmiamocelo.....

  7. #25835
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    per favore, almeno Mercalli risparmiamocelo.....
    ennesimo ******** che spara sulla croce rossa...senza sci il turismo della montagna muore, come è gia morto dove non ci sono impianti....altro che alterantive...alpecimbra docet, se non avevano gli impianti ma chi ce annava, invece hanno un buonissimo flusso turistico pure con condizioni paesaggistiche e climatiche assai inferiore ai "vicini"
    questo se arriva in trentino lo lapidano, qui lo fanno pure passare come un "profeta"...

    tutta la vita meglio neve fresca nebbia e vento (purchè siano aperti gli impianti), le mie giornate migliori di freeride nei boschi, e paesaggi super invernali...sassi marroni, terra e lingue di neve su montagne desolate con temperature a doppia cifra mi sembra veramente di essere "nel posto sbagliato al momento sbagliato"...
    l'inverno qui non è mai esistito, mentre al nord si diomostra come sia determiannte l'abbondanza di precipitazioni a inzio stagione, ad eccezione di alpi nord occidentali e rielievi di confine che hanno visto alcune nevicate, in dolomiti praticamente non ha piu nevicato da dicembre, se non pochi cm, ha fatto caldo assurdo, vento nucleare, pioggia e la sciabilità è ancora ottiamle, tutte le stazioni hanno oltre il 90% degli impianti aperti, turismo con numeri eccezionali e paesaggi ancora abbastanza invernali (se non guardi le vallate al sole)...

  8. Lo skifoso turbodream ha 2 Skife:


  9. #25836
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    La formula é Pratoni e cannoni.


    Prosperano al nord come al centro sud le stazioni, anche basse, che hanno pratoni e cannoni: Folgaria come Pescocostanzo... o il versante di Pizzalto (pure esposto male) tengono aperto nonostante quote ridicole.

    Chiudono le stazioni che non si sono attrezzate con innevamento artificiale e, laddove occorra, inerbimento delle piste.
    Perché innevare su pendii rocciosi é complicato e richiede grandi quantità d'acqua (ad Ovindoli, come diciamo sempre, é ora che si sveglino).

    Poi io sul GW non ironizzò perché ritengo sia un fenomeno reale: Mercalli ha ragione quando dice che il GW preoccupa e che i ghiacciai si stanno ritirando.

    Ma, come al solito, invece di andare a combattere le battaglie serie, pretendendo che la grande industria, i cicli produttivi, persino i condomini (coi riscaldamenti fuorilegge), si comportino responsabilmente, gli ambientalisti nostrani vanno a combattere inutili (ed a volte stupide) battaglie di retroguardia, con le quali alzare la bandierina.

    Bandierina con la quale non salveranno alcun pianeta ma, invece, faranno danni a chi vorrebbe evitare lo spopolamento delle popolazioni montane.

    Che poi, siccome le barzellette del turismo slow le abbiamo ben viste (vedi parco del Gran Sasso) tutte queste persone, alla fine, per campare, andranno a concentrarsi nelle città, pronte a fornire manodopera a basso costo, magari alla grande industria.
    Ultima modifica di MAXINMARE; 18-02-2020 alle 09:55 AM.

  10. Skife per MAXINMARE:


  11. #25837

    Predefinito

    lo abbiamo detto e ridetto, senza neve niente montagna. Non ho letto e non voglio leggere peter gomez che disserta di tutto senza sapere niente, anche se dal titolo già immagino. Gli anni passati ci siamo goduti oltre tre mesi di sci in Appennino e possiamo dire che se supportata adeguatamente è una grande possibilità per la montagna nostrana, l'unica per sopravvivere. Oggi un Amico che ha casa a RR ed ha fatto sciare solo bambine fino ad oggi mi comunicava che la settimana di carnevale salirà. Ho ricordato quindi che RR ha possibilità di rendere sciabile ciò che altrove non lo è, essendo dotato di impianto efficiente. Seppure lo scenario non è invernale e come tale poco invitante vi è possibilità di usufruire degli impianti.
    Lasciamo perdere per un attimo la platea, lasciamo perdere la folla e pensiamo se altrove ci fosse possibilità di innevare cosa accadrebbe. Le altre stazioni sarebbero aperte e l'economia girerebbe quasi normalmente.
    Invece, tranne RR e poco altro è tutto miseramente chiuso

    - - - Updated - - -

    Siamo passati da Balconi e cannoni a pratoni e cannoni, tutto sommato mi sembra che ci potremmo guadagnare. Ma si avvererà mai ?

  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #25838

    Predefinito

    Gli ambientalisti guardano sempre al dito e non alla luna, Mercalli appartiene a quella schiera di ambientalisti\integralisti che dicono NO a qualunque forma di sviluppo turistico intensivo, portando avanti battaglie inutili ideologizzate e politicizzate, il problema è che questi personaggi spesso riescono ad avere grande visibilità e risonanza dai media che sono tutti contenti di poter cavalcare la catastrofe giornaliera.
    Se Mercalli fosse in Abruzzo lo troveremo sicuramente schierato contro i nuovi impianti di Ovindoli, contro il collegamento con Campo Felice, contro lo sviluppo del Gran Sasso, cosi come fece Mario Tozzi ( altro esponente della stessa specie ) che in prima serata su Rai 1 si permise di dire che è inutile costruire nuovi impianti a Campo Imperatore perchè li la stagione sciistica dura al massimo 40 giorni.
    Io ho sempre pensato che se la si smettesse di dare notizie catastrofiche ogni giorno,se la si smettesse di dare sempre e solo la colpa all' uomo di ogni cosa accada su questo disgraziato pianeta la causa ambientalista acquisirebbe molta più dignità e credibilità e sarebbe più efficace.

    P.S. se quello che afferma Mercalli in quell' intervista fosse vero ( ed ho i miei dubbi ) bisognerebbe proprio chiedere più investimenti pubblici nel settore dello sci per fare più impianti di innevamento, ma è proprio quello che quei personaggi temono ed allora battiamoci per le ciaspole e la transumanza patrimonio unesco

  14. Skife per 66luca:


  15. #25839
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Io però insisto con l'inerbimento...

    Non è affatto una battaglia di retroguardia.

    - consente un facile innevamento, con risparmio di risorse idriche
    - ci evita di fare lo slalom tra i sassetti con le dolorose sessioni di ristoro delle solette


    Ma, sopratutto, rinverdisce la montagna e, spessissimo mette definitivamente a tacere gli uccelli del malaugurio i quali, dinanzi a cose del genere hanno gioco facile







    Le immagini sono tratte da questo video molto ben fatto e trovato in rete, se uno volesse farsi un idea


    Mo ditemi voi: se uno ascolta il savonarola di turno e vede queste immagini (con la montagna tutta sbancata), finisce o non finisce, istintivamente, per dare ragione a savonarola??

    Ma se vede una roba del genere (prendo proprio un immagine di una pista dove è strato effettuato un reinerbimento)


    più facilmente sta zitto e va pure a farci un giro d'estate.

    Insomma, a volte ci vorrebbe veramente poco.

  16. Lo skifoso MAXINMARE ha 4 Skife:


  17. #25840
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    max l'inerbimento sui massici marsicani sarebbe un operazione fantastica, insieme all'imboschimento, i comprensori unificati CF ovo con piste inerbite e nuovi alberi sarebbero ancora piu attraenti, versaliti in estate e gli ambientalisiti avrebbero meno da romprere...
    poi se qualcuno incontrasse per strada mercalli o tozzi, se gli menasse farebbe una buona azione per l'umanita, ma basta pure faglie na cianghetta senza essere visti, lasciargli una chiazza d'olio sul pianerottolo, levargli il freno a mano alla macchina...

    il progetto invece che avvicinare le montagne sarà "insegnare le montagne"; 1° step mandare periodicamente imprenditori, operatori e personale delle stazioni abruzzesi in alpe cimbra a vedere come si lavora a 1200 metri di altitudine, con poca neve, solo artificiale ma dando servizi ineccipibili ai clienti...

  18. Skife per turbodream:


  19. #25841

    Predefinito

    L' inerbimento è fondamentale perchè ti consente di sciare con un manto nevoso inferiore e quindi di sparare meno, non credo invece che metterebbe a tacere gli ambientalisti.
    Il loro odio verso lo sci, gli sciatori, gli impianti di risalita e verso un modello di sviluppo economico consumista, di massa e capitalista, è talmente profondo che troverebbero subito un altro argomento, gli alberi tagliati, l' erba utilizzata non autoctona, il fatto che l' inerbimento consentirebbe maggiori giorni di apertura, al peggio non c'è mai fine.

  20. #25842
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    L' inerbimento è fondamentale perchè ti consente di sciare con un manto nevoso inferiore e quindi di sparare meno, non credo invece che metterebbe a tacere gli ambientalisti.
    Il loro odio verso lo sci, gli sciatori, gli impianti di risalita e verso un modello di sviluppo economico consumista, di massa e capitalista, è talmente profondo che troverebbero subito un altro argomento, gli alberi tagliati, l' erba utilizzata non autoctona, il fatto che l' inerbimento consentirebbe maggiori giorni di apertura, al peggio non c'è mai fine.
    Mica ne son sicuro, sai??

    Primo perchè i savonarola, quando vanno in TAA, hanno poco da brontolare... ci provano pure ma ci riescono pochissimo, primo perchè tutti (loro compresi) vedono un paesaggio oggettivamente idilliaco.
    Secondo perchè difficilmente superebbero le confutazioni dei locals: provate a dire in DSS che devono smantellare gli impianti, quelli vi croccherebbero, altro che "na cianghetta"

    Terzo perchè anche gli ambientalisti di carriera danno un colpo al cerchio ed uno alla botte: se vedono che il consenso popolare va altrove ... o che gli interessi economici sono troppo prevalenti, molti (non tutti, ad essere onesti) tacciono e cercano prede più facili da "addentare". E onestamente devo ancora trovarne di sciatori a cui il DSS non piaccia (si, qualche distinguo qua e la, ma ragazzi, sciare da quelle parti è uno spettacolo per il quale vengono , e pagano, da tutto il mondo).

    Va anche detto che li sono avanti su tanti fattori: quando anche l'energia per i cannoni è tratta da fonti rinnovabili diventa molto più facile restare impermeabili a qualunque contestazione.

  21. #25843

    Predefinito

    il problema e' che se un'ambientalista dice una minchiata in taa o sulle alpi in generale, viene subito zittito e smentito, ripudiato dalla famiglia e cacciato con ignominia dal paese.
    se un ambientalista dice una minchiata in Abruzzo trova subito risonanza sulla stampa locale, gli si organizza qualche conferenza stampa ed alcuni convegni, diventa il paladino della montagna e, se e' un minimo scaltro, trova subito qualche compagine politica che gli offre una candidatura in consiglio comunale, provinciale, regionale.
    Quello che tu definisci un paesaggio idiliaco, e lo e' anche per me, per un ambientalista abruzzese e' un triste sfruttamento dell'ambiente in nome delle logiche di mercato e dell'edonismo di una massa di polli da allevamento.

  22. #25844
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Quello che tu definisci un paesaggio idiliaco, e lo e' anche per me, per un ambientalista abruzzese e' un triste sfruttamento dell'ambiente in nome delle logiche di mercato e dell'edonismo di una massa di polli da allevamento.
    Ed è per questo che bisogna togliere l'acqua in cui nuotano i pescetti (ovvero toglier loro il potenziale consenso popolare).
    Fa la differenza, proprio come avviene in TAA

    E, a parte questo, vedo solo vantaggi pe tutti in operazioni del genere: quindi, che cacchio aspettano ??

    Campo Felice (meno) e Roccaraso (molto di più) hanno già cominciato a rinverdire alcune ex pietraie....

  23. #25845

    Predefinito

    RR è sempre 30 anni avanti a tutti. Quando gli altri arriveranno, in Appennino la situazione sarà cambiata.


    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Ed è per questo che bisogna togliere l'acqua in cui nuotano i pescetti (ovvero toglier loro il potenziale consenso popolare).
    Fa la differenza, proprio come avviene in TAA

    E, a parte questo, vedo solo vantaggi pe tutti in operazioni del genere: quindi, che cacchio aspettano ??

    Campo Felice (meno) e Roccaraso (molto di più) hanno già cominciato a rinverdire alcune ex pietraie....

  24. Skife per il Matesino:


Pagina 1723 di 1766 PrimoPrimo ... 723122316231673171317141715171617171718171917201721172217231724172517261727172817291730173117321733 ... UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •