Discussione: Abruzzo: situazione neve, piste, aperture impianti, strade, etc.

  1. #23941
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da luka75 Vedi messaggio
    Guarda l’hanno scritto loro: seggiovia nuova fino alla dolce vita e tapis roulant spostato a destra
    Avevo visto la foto prima dei commenti... questa in particolare


    In ogni caso, ne prendo atto, ma non ne capisco il senso... andava benone lo skilift.

    Anzi, mi correggo... lo capisco.. lo stanno facendo per gli snowboarder principianti... ma paradossalmente rischiano di aumentare le cose... Un bimbo (o un principiante) che lascia lo skilift a metà tracciato si sposta, se cade all'arrivo idem. Inoltre, con lo skilift il bimbo, finita la lezione, se pure i genitori non sciano, può salire da solo anche in assenza di maestro. Con la seggiovia prevedo stop&go a ripetizione, come accade con la Dolce Vita. E ci vorrà sempre un adulto per far salire i più piccini.

    Mah...
    Ultima modifica di MAXINMARE; 16-06-2019 alle 05:37 PM.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #23942

    Predefinito

    le seggiovie ai campi scuola sono una iattura

    a sansicario è più il tempo che sta ferma di quello che gira, perché i bimbetti alle prime armi non riescono mai a prenderla


    davvero meglio lo skilift o se proprio avanzano i soldi, un telemix

  4. Skife per testataecassa:


  5. #23943

    Predefinito

    Ma qui in appennino c'è una situazione differente perché, specialmente a Ovindoli, il 50% sono snowboarder che prendevano il logorroico tappeto a lato dello skilift.
    Poi concordo che in genere meglio lo skilift ma uno solo non bastava, quindi meglio così.
    Alla fine la zona è frequentata solo da principianti, penso di aver preso lo skilift 1 volta in vita mia.

  6. #23944

    Predefinito

    fatta ora...tappeto tutto a dxClicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	20190616_190006.jpg
Visite:	113
Dimensione:	48.6 KB
ID:	69531Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	20190616_190024.jpg
Visite:	111
Dimensione:	56.7 KB
ID:	69532

  7. #23945

    Predefinito

    ma su quella pendenza uno snowboarder può anche imparare a prendere uno skilift senza troppi problemi

    un conto sono quelli ripidissimi che c'erano una volta, ma al campo scuola impari in un attimo

  8. Skife per testataecassa:


  9. #23946
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Ma qui in appennino c'è una situazione differente perché, specialmente a Ovindoli, il 50% sono snowboarder che prendevano il logorroico tappeto a lato dello skilift.
    Poi concordo che in genere meglio lo skilift ma uno solo non bastava, quindi meglio così.
    Alla fine la zona è frequentata solo da principianti, penso di aver preso lo skilift 1 volta in vita mia.
    Tu sei ancora ragazzo e non hai figli piccoli

    Comunque serve anche a chi va incontro ad altri amici che stanno cominciando a sciare, o parcheggia da quelle parti (anche se a quel punto, meglio andare a piedi all'ovovia), o si ferma a pranzo nella pizzeria li di fronte e poi riprende a sciare.
    Aggiungo che in quella zona si scia anche di sera (e per arrivare sulla dolce vita dal parcheggio principale tocca prendere propri gli impianti delle baby).

    Intendiamoci: nulla di drammatico, ma secondo me sono soldi che potevano spendere altrove (ad esempio: potenziando l'innevamento e/o inerbendo finalmente qualche pista... onde utilizzare meglio la poca acqua che hanno ed evitare le pietraie con poca neve).

  10. #23947

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Tu sei ancora ragazzo e non hai figli piccoli

    Comunque serve anche a chi va incontro ad altri amici che stanno cominciando a sciare, o parcheggia da quelle parti (anche se a quel punto, meglio andare a piedi all'ovovia), o si ferma a pranzo nella pizzeria li di fronte e poi riprende a sciare.
    Aggiungo che in quella zona si scia anche di sera (e per arrivare sulla dolce vita dal parcheggio principale tocca prendere propri gli impianti delle baby).

    Intendiamoci: nulla di drammatico, ma secondo me sono soldi che potevano spendere altrove (ad esempio: potenziando l'innevamento e/o inerbendo finalmente qualche pista... onde utilizzare meglio la poca acqua che hanno ed evitare le pietraie con poca neve).
    Infatti quest’inverno parcheggiavo alla dolce vita e quelle poche volte che ho provato era un incubo... allo skilift riuscivo a metterci anche mezz’ora... mi sarà capitato di vedere gente cadere e ritentare a prenderlo 4-5 volte di seguito... divertente la prima volta però poi... alla fine preferivo prendere l’ovovia e scendere di nuovo per la dolce vita da su...
    In quest’ottica migliora...
    E penso anche per i principianti perché lo skilift è sempre insidioso per chi è alle prime armi.
    Detto ciò non capisco come si colloca questa novità rispetto a quelle attese in alto...

  11. #23948

    Predefinito

    Io credo che è utile mettere tappeto e skilift tutto a destra, per rendere nuovamente la pista principianti larghissima, Infatti non ho mai capito perché l'hanno divisa in due

    La seggiovia lì? Uno spreco Allora usiamola per portare le persone dal park hotel al piazzale....in modo da alleggerire l'entrata ai parcheggi.... :)

  12. #23949

    Predefinito

    vado un po' OT anche se neanche troppo. un giorno che siete a CI e avete un'oretta di tempo in più, se non lo avete già fatto, andate a vedere l'oratorio di san pellegrino a Bominaco. Ci sono stato oggi, è semplicemente spettacolare.

  13. Lo skifoso moebius ha 2 Skife:


  14. #23950
    Dalle Murge ... alle Alpi Skifoso
    Attrezzatura
    Kneissl Black Star SM 183R21 - Salomon BBR 8.9 186 - Fischer RC4 110 Vacuum - Casco Ruroc RG1-DX

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da moebius Vedi messaggio
    vado un po' OT anche se neanche troppo. un giorno che siete a CI e avete un'oretta di tempo in più, se non lo avete già fatto, andate a vedere l'oratorio di san pellegrino a Bominaco. Ci sono stato oggi, è semplicemente spettacolare.
    Sei il secondo che leggo a parlarne. Toccherà andare a vedere, appena capita.

  15. Skife per MAXINMARE:


  16. #23951

    Predefinito

    Questi OT culturali mi piacciono sempre e quindi ne faccio uno anche io : quando andate ad Ovindoli fermatevi a Rosciolo, frazione di Magliano dei Marsi, per visitare la chiesa di S. Maria in val Porclaneta ( informatevi in paese su chi ha le chiavi per farsi aprire ) e visto che siete li allungate verso Massa D' Albe ( 10 minuti di auto ) per visitare gli scavi dell' antica città romana di Alba Fucens con il suo splendido anfiteatro scavato dentro una collina, il borgo medioevale e l' adiacente chiesa di San Pietro.

  17. Lo skifoso 66luca ha 3 Skife:


  18. #23952

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Questo weekend riapre la cabinovia a Prati di Tivo.

    Inoltre pare stiano finalmente installando gli obelix... e dovrebbero mettere (finalmente per tempo) a gara la manutenzione di tutti e tre gli impianti.

    https://certastampa.it/attualita/327...1eEEpR_dQcVngs
    é l'impianto che serve per salire a piedi verso il gran sasso vero? ho letto che si prende questo impianto e poi parte la sentieristica verso il rifugio

    Dai Prati di Tivo al rifugio Franchetti

    Itinerario n° 43

    Escursionistico

    • Partenza: Prati di Tivo (1465 m)
    • Tempo di andata: 1.45 ore
    • Difficoltà: E - Escursionistico
    • Dislivello: 680 m
    • Segnavia: segnato bianco-rosso
    • Periodo consigliato: da luglio a settembre



    - - - Updated - - -

    http://www.gransassolagapark.it/iti_...hp?id_iti=1652


  19. #23953

    Predefinito

    Ovindoli mi sembra che abbia una certa propensione ad investimenti non proprio ottimali, allargare la pista senza dividerla con i tapis roulant non è male, ma metterci una seggiovia piusttoso inutile direi. In particolare non essendoci possibilità di parcheggio non mi pare un impianto cosi logico. Mi aguuro che la seggiovia montata sia di quelle "bassissime" che i bambini prendono facilmente (senza "poggiasci" visto quanto e breve e con barra a sgancio autoamtico), se si dovessero imbarcare i bambini e con le caduete dei principianti l'impianto girerebbe lentissimo con pause continue..PS ai bambini piacciono da morire gli skilift, sono i principainti adulti che hanno difficoltà ad usarli..
    Per me nella "gestione" della parte bassa di ovindoli manca assurdamente un banale raccordo tra pizzale cabina e partenza "minnie", te ne devi andare a piedi in mezzo a negozi e pedoni con gli sci in mano, un nonsenso; considerato che bambini piccoli e principianti non è che li puoi portare su canalone o vetrina per farli passare agevolemte dal piazzale a zona minnie/dolcevita. Basterebbe una manovia, tappeto o mini skilift che nel canalone sotto la cabinovia a dx risalga alla partenza della minnie, sarebbe molto piu agevole per famiglie e principianti muoversi tra campetti e piste, mentre mettere una seggiovia sul campetto non mi sembrava investimetno prioritario. Si sa qualcosa invece dell'ampliamento del bacino sciistico verso monte delle lenzuola (oltre capanna brin), che era gia stato approvato?

    Per finire mi chiedevo se in estate a ovindoli ci fossero impianti aperti per utilizzo MTB o pedonale come campo felice

  20. Lo skifoso turbodream ha 2 Skife:


  21. #23954

    Predefinito

    Per Missouri : la cabinovia di Prati di Tivo è l' arroccamento per il versante teramano del gran sasso, dall' arrivo con poco più di 1 ora sei al rifugio Franchetti ( quello della foto che hai messo ), da li partono i vari sentieri per Corno grande e piccolo con le belle ferrate Ricci e Danesi ( andatele a fare !! ), la salita al ghiacciaio del Calderone e tanti altri percorsi.

    Per turbodream : ad Ovindoli d'estate funziona l' ovovia, una volta arrivato su puoi camminare sulle varie piste da sci e sentieri in quota e pranzare al rifugio Anfiteatro, non ho mai visto bici, a Campo Felice c'è un bel bike park

  22. Skife per 66luca:


  23. #23955

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da 66luca Vedi messaggio
    Per Missouri : la cabinovia di Prati di Tivo è l' arroccamento per il versante teramano del gran sasso, dall' arrivo con poco più di 1 ora sei al rifugio Franchetti ( quello della foto che hai messo ), da li partono i vari sentieri per Corno grande e piccolo con le belle ferrate Ricci e Danesi ( andatele a fare !! ), la salita al ghiacciaio del Calderone e tanti altri percorsi.

    Per turbodream : ad Ovindoli d'estate funziona l' ovovia, una volta arrivato su puoi camminare sulle varie piste da sci e sentieri in quota e pranzare al rifugio Anfiteatro, non ho mai visto bici, a Campo Felice c'è un bel bike park
    Per arrivare al corno grande quale dei 2 itinerari sotto consigli in termini di migliori panorami-minore fatica-maggiore facilità di percorso? i dislivelli sono uguali


    Dall'albergo di Campo Imperatore al Corno Grande

    Itinerario n° 54



    • Partenza: Campo Imperatore (2120 m)
    • Tempo di percorrenza: 3 ore
    • Dislivello: 920 m
    • Segnavia: segnato (bianco-rosso n. 3 e 3a)
    • Periodo consigliato: da luglio a settembre
    • Visualizza la mappa

    Dall'Albergo di Campo Imperatore (2120 metri), che si raggiunge in auto o in funivia da Fonte Cerreto, o con percorsi più lunghi da Santo Stefano di Sessanio, Castel del Monte o Farindola, si segue il viottolo che passa accanto al Giardino Botanico e all'Osservatorio e prosegue verso il rifugio Duca degli Abruzzi.
    Al primo bivio si va a destra sul sentiero segnato che traversa ai piedi della cresta della Portella, gira un crinale ed entra in un ampio circo glaciale dominato dal Monte Aquila. Dei tornanti portano in cresta presso la Sella di Monte Aquila (2335 metri, 0.45 ore).
    Pochi metri più avanti si piega a sinistra verso Campo Pericoli sul sentiero (il segnavia è sempre il n. 3) che taglia dei valloni erbosi. A un nuovo bivio (cartello) si lascia il sentiero che scende verso il rifugio Garibaldi e si raggiunge la base (2350 metri) di uno sperone calcareo. Da qui il sentiero traversa in salita via via più ripida le ghiaie del Brecciaio, supera dei tratti scomodi e raggiunge la Sella del Brecciaio (2506 metri, 0.45 ore). Si continua a tornanti, lasciando a sinistra la ferrata Brizio e a destra il sentiero della cresta Ovest, ed entrando a mezza costa nella ghiaiosa Conca degli Invalidi. A sinistra appare il Corno Piccolo.
    Il sentiero scende nella Conca, poi risale ai piedi del ripidissimo ghiaione che scende dalla Vetta Occidentale. A un bivio (2690 metri, 0.30 ore) si lascia a sinistra il sentiero per la Sella dei Due Corni e il rifugio Franchetti, si piega a destra e si inizia a salire direttamente, seguendo i segnavia, per ripidi pendii di rocce levigate e ghiaie. Anche se il percorso è faticoso non vi sono vere e proprie difficoltà. Il nuovo sentiero, tracciato nel 2005, si tiene a sinistra ed è meno esposto del precedente alla caduta di sassi. E' comunque importante non far cadere pietre sugli altri escursionisti!
    Raggiunto un crinale ci si affaccia sul Ghiacciaio del Calderone, si raggiunge la cresta Ovest e si sale per ghiaie alla vetta (2912 metri, 0.45 ore). Lo straordinario panorama abbraccia le altre vette del Corno Grande, il Corno Piccolo e le altre cime del Gran Sasso, Campo Imperatore e molte cime dell'Appennino centrale. Nelle giornate più limpide appare l'Adriatico. In discesa occorrono 1 ora fino alla Sella del Brecciaio e 1.30 ore da questa all'Albergo.


    Dai Prati di Tivo al Corno Grande

    Itinerario n° 44



    • Partenza: Prati di Tivo (1465 m)
    • Tempo di percorrenza: 2.45 ore
    • Difficoltà: E - Escursionistico
    • Dislivello: 910 m
    • Segnavia: segnato bianco-rosso
    • Periodo consigliato: da luglio a settembre
    • Visualizza la mappa

    Dal piazzale dei Prati di Tivo (1465 metri) si sale in seggiovia all'Arapietra (1980 metri). Quando l'impianto è chiuso conviene salire a piedi dal Piano del Laghetto con l'itinerario. Proseguendo sull'itinerario precedente si raggiungono il rifugio Franchetti, la Sella dei Due Corni e la base delle rocce (2630 metri, 1.45 ore) che precedono il Ghiacciaio del Calderone.
    Senza deviare a sinistra verso la morena del Calderone, che merita comunque una deviazione per osservare il ghiacciaio e le vette del Corno Grande, si continua seguendo i segnavia che si alzano per delle rocce levigate dai passaggi. Superato un canalino attrezzato con una corda fissa metallica (è il passaggio più difficile) si traversa con dei brevi saliscendi su terreno esposto e roccioso fino al Passo del Cannone (2679 metri), che prende il nome da un foro circolare che si apre sulle rocce sovrastanti.
    Questo tratto, facile ma abbastanza esposto, può diventare pericoloso in presenza di neve. Un sentiero più comodo permette di continuare a mezza costa fino ad affacciarsi sulle ghiaie della Conca degli Invalidi, dove arriva (2690 metri) la via normale da Campo Imperatore.
    Dal bivio si piega a sinistra e si inizia a salire direttamente, seguendo i segnavia per placche rocciose e ghiaioni percorsi da tracce di sentiero a zig zag. I nuovi segnavia bianco-rossi si tengono a sinistra del vecchio tracciato, evitando una zona esposta alla caduta di pietre. Dove il percorso diventa più comodo si segue brevemente un crinale, si torna a destra su terreno ripido ma facile e si raggiunge la cresta oltre la quale appaiono il Corno Grande e i pendii del Calderone.
    Si continua verso destra fino a una forcella raggiunta dall'altro lato dai pendii nevosi del Ghiacciaio, si raggiunge a mezza costa il sentiero della cresta Ovest e si sale a pochi metri dal crinale fino alla vetta (2912 metri, 1.15 ore), dov'è una grande croce metallica. Il magnifico panorama abbraccia le altre vette del Corno Grande, il Corno Piccolo, la conca di Campo Imperatore e gran parte dell'Appennino. Nelle giornate migliori appare il Mare Adriatico. In discesa occorrono 1.15 ore fino al rifugio Franchetti e 0.45 ore da questo all'Arapietra.
    Distretti del parco attraversati: Distretto Strada Maestra


    - - - Updated - - -

    Poi chiedo un'altra cosa..vedo che da campo imperatore il sentiero prescelto per la salita non è quello più diretto..qui si tratterebbe di fare il n.3 invece che la salita dove poi parte anche il n.4...credo sia per evitare difficoltà eccessive..con il n.3 si deve prendere il bivio a dx che accorcia la salita oppure bisogna fare tutto il giro completo fino al passo del cannone e salire da dietro?
    quello che sale dal bivio è tratteggiato,da dietro invece è puntini
    Venendo da prati di tivo dal franchetti (che si vede in questa carta) sarebbe più diretto quello a puntini,venendo da campo imperatore invece quello tratteggiato


    - - - Updated - - -

    qui la numerazione è diversa ma sembra che da campo imperatore sia comunque preferibile salire da dietro invece che prendere il sentiero tratteggiato che la farebbe più breve..a differenza della cartina prima qui la salita da dietro non è a puntini ma un sentiero normale..boh?


Pagina 1597 di 1602 PrimoPrimo ... 5971097149715471587158815891590159115921593159415951596159715981599160016011602 UltimoUltimo



Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •