Mostra risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: A Roccaraso i Campionati Italiani Assoluti di sci alpino 2012

  1. #1

    Predefinito A Roccaraso i Campionati Italiani Assoluti di sci alpino 2012

    Roccaraso ospiterà dal 19 a 24 marzo i Campionati Italiani Assoluti di sci alpino E’ stata Roccaraso ad aggiudicarsi i campionati italiani di sci alpino del 2012 le più importanti gare a livello nazionale di sci alpino. Le gare si svolgeranno dal 19 al 24 marzo 2012 e saranno organizzate dallo sci club Orsello e [...]

    A Roccaraso i Campionati Italiani Assoluti di sci alpino 2012 - Continua qui...

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    Bella notizia.

    Quel week end però starò alla larga da Rocca, chissà il bordello di gente che ci sarà.

  4. #3

    Predefinito

    Qualcuno sa su quali piste si svolgeranno le gare ? Immagino sulla Direttissima di Monte Pratello, sulla Lupo e poi ??? Speriamo ci sia neve a sufficienza, le ultime stagioni non sono certo state strepitose, in tal senso .

  5. #4

    Predefinito

    io penso invece di esserci...sicuramente una bella manifestazione, seppur negli ultimi anni abbia perso il valore che aveva fino a poco tempo fa

  6. #5

    Predefinito

    Bella notizia.
    Sarà un piacere vedere i campioni italiani sfrecciare tra campi di margherite e violette.

  7. #6

    Predefinito

    Ci sono stato lo scorso inverno una domenica e mi sembrava di stare in autostrada a Bologna la prima domenica di agosto.... 20 sciatore per metro quadr. Morale della favola.... dopo due discese ( due ore di fila) gambe sotto al tavolo e POLENTA E SALSICCIA....!!!!!

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da solitario Vedi messaggio
    Ci sono stato lo scorso inverno una domenica e mi sembrava di stare in autostrada a Bologna la prima domenica di agosto.... 20 sciatore per metro quadr. Morale della favola.... dopo due discese ( due ore di fila) gambe sotto al tavolo e POLENTA E SALSICCIA....!!!!!
    Vorrei spezzare una lancia a favore di Rocca a proposito dell'affollamento. Noi sono anni, anni ed anni che andiamo a Rocca solo il sabato o la domenica e negli ultimi anni la situazione è migliorata notevolmente, tant'è che sciamo benissimo, però c'è un trucco, sapere dove andare in determinate orari della giornata. Noi partimo dal Pratello, dove sino alle 10-10,30 si fa una fila del tutto accettabile (nuova sg CreteRosse 4posto che ti porta su in 5 m invece dei vecchi 12) e Cabinovia con notevole portata (al mx 5 m di fila), dopo di corsa all'Aremogna, dove, nel frattempo, tutti gli arrivati si sono sparpagliati per gli impianti. Solo un po di fila alla cabinovia Toppe del Tesoro, nessuna e dico nessuna fila alla sg 3posto delle gravare, e per le due di vallefredda. Poi ariva l'ora di pranzo, tutti con le gambe sotto il tavolo e noi a goderci il comprensorio senza nessuna fila. Finito il pranzo, con la "panza" piena molto desistono ed ariva l'ora di tornare al Pratello, dove metà degli sciatori sono andati via, chi per fatica e stanchezza, chi si è trasferito dall'altra parte e finiamo la giornata in bellezza, senza fare fila da nessuna parte. Conclusione del discorso, non ci facciamo nessuna s........, mentale per andarci colà il sabato la domenica, divertimento assicurato sempre (con neve abbondante e freddo-lo scorso anno a febbraio la neve era tsnta, ma tanta che ho fatto deviazioni di piste che in anti anni non erano mai stati aperti-). Mi sono scordato che l'unico punto dove a qualunque orario vi era fila, sempre fila era Pizzalto, ma da quando hanno messo la sg 6posti, non si fa la fila in nessun momento della giornata e, neve permettendo (data la esposizione delle piste), almeno due ore si possono passare solo su quell'unico impianto che serve, tre piste nere, una rossa ed una azzurra.

  9. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Vorrei spezzare una lancia a favore di Rocca a proposito dell'affollamento. Noi sono anni, anni ed anni che andiamo a Rocca solo il sabato o la domenica e negli ultimi anni la situazione è migliorata notevolmente, tant'è che sciamo benissimo, però c'è un trucco, sapere dove andare in determinate orari della giornata. Noi partimo dal Pratello, dove sino alle 10-10,30 si fa una fila del tutto accettabile (nuova sg CreteRosse 4posto che ti porta su in 5 m invece dei vecchi 12) e Cabinovia con notevole portata (al mx 5 m di fila), dopo di corsa all'Aremogna, dove, nel frattempo, tutti gli arrivati si sono sparpagliati per gli impianti. Solo un po di fila alla cabinovia Toppe del Tesoro, nessuna e dico nessuna fila alla sg 3posto delle gravare, e per le due di vallefredda. Poi ariva l'ora di pranzo, tutti con le gambe sotto il tavolo e noi a goderci il comprensorio senza nessuna fila. Finito il pranzo, con la "panza" piena molto desistono ed ariva l'ora di tornare al Pratello, dove metà degli sciatori sono andati via, chi per fatica e stanchezza, chi si è trasferito dall'altra parte e finiamo la giornata in bellezza, senza fare fila da nessuna parte. Conclusione del discorso, non ci facciamo nessuna s........, mentale per andarci colà il sabato la domenica, divertimento assicurato sempre (con neve abbondante e freddo-lo scorso anno a febbraio la neve era tsnta, ma tanta che ho fatto deviazioni di piste che in anti anni non erano mai stati aperti-). Mi sono scordato che l'unico punto dove a qualunque orario vi era fila, sempre fila era Pizzalto, ma da quando hanno messo la sg 6posti, non si fa la fila in nessun momento della giornata e, neve permettendo (data la esposizione delle piste), almeno due ore si possono passare solo su quell'unico impianto che serve, tre piste nere, una rossa ed una azzurra.
    Quoto. Spesso sono il primo ad essere critico verso questo resort. Ma Roccaraso-Rivisondoli rimane il meglio dello sci in Italia peninsulare e non è un caso se questo inverno vi si disputeranno ben due manifestazioni agonistiche internazionali:
    1 FIS Alpine junior SKI CHAMPIONSHIPS
    2 Campionati Italiani Assoluti di sci alpino
    Vorrei ricordare che la prima competizione è la terza più importante a livello internazionale dopo le Olimpiadi invernali e i Campionati Mondiali di sci Alpino....e si terrà in quel di Roccaraso ( ultime due edizioni a Crans Montana e Chamonix ) a marzo 2012 sulle mitiche piste Lupo, Lupo bis, Direttissima con allenamenti sulla Pallottieri, Canguro, Esse e Superesse. E' un onore per noi sciatori centro meridionali poter ospitare queste competizioni. Speriamo solo che ci assista il clima con tanta tanta neve.
    Per fortuna stanno lavorando molto sul potenziamento dell'innevamento programmato allargando i tre bacini idrici di raccolta attualmente esistenti nel comprensorio. Purtroppo pare che la nuova seggiovia quadriposto automatica Gravare-Toppe non verrà realizzata quest'anno ma l'anno prossimo..un vero peccato.

  10. #9

    Predefinito

    Cavolo!!! Fammi capire (questa non la sapevo). La sg Gravare che oggi finisce a 3/4 della pista che parte dal bivio (a sx Gravare a dx ritorno alla partenza cabinovia), verrà allungata (insomma sostituita) sino alla sua sommità? Se così, finalmente!!! Mi sono sempre chiesto di questo spreco di pista mancante che ci costringe l'attuale impianto, bene, bene so' contento

  11. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Cavolo!!! Fammi capire (questa non la sapevo). La sg Gravare che oggi finisce a 3/4 della pista che parte dal bivio (a sx Gravare a dx ritorno alla partenza cabinovia), verrà allungata (insomma sostituita) sino alla sua sommità? Se così, finalmente!!! Mi sono sempre chiesto di questo spreco di pista mancante che ci costringe l'attuale impianto, bene, bene so' contento
    E già! Con 12 milioni stanziati ai primi di agosto per i Mondiali di sci di Roccaraso 2012 si provvederà a sistemare le piste di gara con il cablaggio a fibre ottiche di tutti i tracciati di gara ( Lupo, Lupo bis, Direttissima ), si realizzerà un tunnel in zona Macchione, si costruiranno le rampe di partenza ed i relativi gabiotti, verranno realizzati i parterre agli arrivi. Inoltre dalla stagione 2012 - 2013 verranno alla luce tre nuovi impianti: Seggiovia quadriposto automatica Gravare-Toppe ( da 1575 a 2065 mt); seggiovia quadriposto automatica Pallottieri e seggiovia quadriposto ad attacchi fissi Crete Rosse ( con arrivo più a monte e nuovo rifugio in quota). Successivamente sarà la volta della nuova Orso e dovrebbero mettere una biposto fissa. Per quest'anno ricordo il potenziamento dell'innevamento programmato con allargamento dei bacini e nuovi cannoni più tutte quelle operazioni di sistemazione delle piste di gara di cui vi parlavo prima. L'evento dei mondiali di sci juniores si terrà tra fine febbraio e la prima settimana di marzo se ricordo bene. Dimenticavo che sulla Direttissima del monte Pratello è già stata realizzata una importante variante per rendere più vario e tecnico il tragitto. Altra novità è l'allargamento con sbancamenti di tutta la zona di arrivo della Direttissima in zona monte Pratello là dove convergono tutte le piste e gli impianti della telecabina e della seggiovia di arroccamento per le Crete Rosse.

  12. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fralau Vedi messaggio
    Vorrei ricordare che la prima competizione è la terza più importante a livello internazionale dopo le Olimpiadi invernali e i Campionati Mondiali di sci Alpino....e si terrà in quel di Roccaraso ( ultime due edizioni a Crans Montana e Chamonix ) a marzo 2012 sulle mitiche piste Lupo, Lupo bis, Direttissima con allenamenti sulla Pallottieri, Canguro, Esse e Superesse.
    Sarà ma per me queste sono solo scocciature. Mezzo comprensorio chiuso per diversi giorni, a prezzo pieno. Per l'economia locale sarà una buona cosa. In quei giorni si scierà altrove.

  13. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Mad77 Vedi messaggio
    Sarà ma per me queste sono solo scocciature. Mezzo comprensorio chiuso per diversi giorni, a prezzo pieno. Per l'economia locale sarà una buona cosa. In quei giorni si scierà altrove.
    Indubbiamente il fatturato mosso da una manifestazione come i Mondiali Juniores darà un bel contributo economico a tutta la zona degli Altopiani Maggiori: basti pensare che ci saranno centinaia di atleti ( i futuri campioni dello sci agonistico ) provenienti da tutto il mondo con i loro team al completo ( preparatori, sanitari, accompagnatori, parenti, sponsor ecc. ). Ergo,dalla fine di febbraio alla prima sett di febbraio sarà il tutto esaurito negli alberghi di Roccaraso, Rivisondoli, Castel di Sangro, Rocca Pia e Pescocostanzo. Per noi fruitori abituali del comprensorio ci sarà da barcamenarsi tra seconde case, residences, B and B, e potremo sciare sulle piste non interessate dall'evento. Ma l'atmosfera colorata e competitiva e le manifestazioni da corollario per le vie del paese di sera saranno un'esperienza irripetibile!

  14. #13

    Predefinito Controlli ok

    Da FISI.ORG

    Ispezione Fis e Fisi a Roccaraso, sede dei prossimi Mondiali juniores di sci alpino, programmati dal 29 febbraio al 9 marzo 2012. L’ispezione è stata effettuata da Markus Waldner e Janez Flere per la Fis e da Flavio Roda per la Fisi. L’ispezione ha riguardato la situazione delle piste, la logistica e il cronometraggio ed ha dato buoni esiticomplessivi. Nello specifico, risultano ancora da completare una parte del cablaggio della pista Lupo e dell’impianto d’innevamento sulla variante della pista Direttissima di Monte Pratello e dell’arrivo della pista Lupo, all’Aremogna. Inoltre, sono ancora da posizionare le cabine di cronometraggio all’arrivo delle due piste. E’ stato chiarito agli organizzatori che quindici giorni prima dell’evento, la Fis effettuerà il controllo neve per verificare che ci siano le condizioni ottimali per gareggiare.
    Per permettere il collaudo delle piste, la Fisi organizzerà un allenamento della Nazionale italiana tra il 20 e il 22 febbraio 2012, sulla Direttissima di Monte Pratello: ciò significa che per quelle date l’organizzazione dovrà aver ultimato gli allestimenti in materia di sicurezza e la preparazione del manto nevoso. In più, la Fisi fornirà gli apripista per tutte le gare dei Mondiali juniores.
    Tutto quindi procede per il meglio a Roccaraso: ancora qualche piccolo lavoro che gli organizzatori avranno tutto il tempo di predisporre prima della prossima ispezione della Fis e della Fisi, fissata per la metà di novembre.

  15. #14

    Predefinito mondiali FIS junior 2011 2012

    Ecco un altro interessantissimo articolo di due gg fa da neveitalia.it :

    Dal 29 febbraio al 9 marzo si disputeranno a Roccaraso, in Abruzzo, i Campionati del Mondo Junior Fis di sci alpino. L'organizzazione delle gare è a carico del Comitato Organizzatore dei Mondiali. La preparazione ha impegnato lo staff fin dai primi giorni di gennaio 2011 ed ha portato ad utilizzare, in vari settori, oltre 150 uomini, in particolare delle Forze Armate e di Polizia.
    La pista deputata all’evento per le discipline veloci è la Direttissima di Monte Pratello che già dal novembre 2010 era stata oggetto di lavori per la costruzione di una variante che potesse rendere più “mosso” il percorso. Le gare delle prove tecniche, invece, slalom gigante e slalom speciale, si disputeranno sulla pista Lupo in località Aremogna. Per quest’ultima vi è in programma a costruzione di una nuova seggiovia quadriposto per la Lupo che consentirà di raggiungere la partenza con un’unica risalita, mentre ora il carosello obbliga a prender tre impianti.
    Nonostante la sua posizione meridionale, Roccaraso vanta buone condizioni di neve. La partenza del gigante è situato ad un'altitudine di 1.950 metri, mentre quella dello slalom è a 1.770 metri con la zona d'arrivo per entrambi situati a 1.570 metri. In confronto, la partenza in discesa si trova a 2.030 metri e la zona di arrivo a 1.430 metri.
    Il nostro obiettivo deve essere questo: mostrarci impeccabili per consacrare la nostra Regione nel grande ‘circo’ dello sci internazionale, unendo le caratteristiche agonistiche alle qualità turistiche della zona.- ha espresso il Presidente per l'organizzazione del Campionati del Mondo Fis junior di Sci Alpino, Alessandro Amicone - Un progetto ambizioso, non lo nego, ma che proietterà il nostro territorio a livello nazionale e internazionale. I campionati del mondo junior miglioreranno i nostri servizi, le nostre infrastrutture, la nostra esperienza”.
    Per l'occasione saranno presenti 250.000 persone tra atleti, tecnici e giornalisti ed oltre 45 delegazioni straniere. L’intera area sarà cablata con fibre ottiche per facilitare le trasmissioni dati e modernizzare le telecomunicazioni, operazione complicata, ma che nessun’altra stazione ha mai realizzato in questi termini.

    Quindi abbiamo i numeri dell'evento, i nomi delle piste, i dislivelli dove si disputeranno le gare ed i progetti e/o lavori in corso.

  16. #15

    Predefinito On line sito Campionati Italiani Sci Alpino a Roccaraso 2012

    E' on line il sito dei campionati Italiani di sci alpino che si terranno a Roccaraso dal 19 marzo al 25 marzo 2012.
    ecco il sito Home
    C'è anche la pagina facebook per chi volesse seguire il work in progress dell'evento: https://www.facebook.com/pages/Campi...96281887097721
    A.




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •