Vedi risultati sondaggio: Quale soluzione per ridurre il traffico sui passi dolomitici?

Votanti
52. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Pedaggio ed eventuali bus gratuiti

    21 40.38%
  • Chiusura a fasce orarie

    18 34.62%
  • Chiusure giornaliere singole

    3 5.77%
  • Lasciare così com'è

    10 19.23%
Pagina 11 di 22 PrimoPrimo 123456789101112131415161718192021 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 151 a 165 di 325

Discussione: Riduzione del traffico estivo sui passi in Dolomiti.

  1. #151

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Polizia municipale ad ogni valico.
    Io sono più drastico...controllo della velocità TOTALE, e divieto di sorpasso e sgasata!!!
    Anche con l'uso dei droni nelle giornate di punta

    Cominciamo a stare tutti in fila ai 50km/h, il paesaggio si gode meglio...

  2. #152

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    Andiam bene.
    Se il ragionamento che ne consegue dal testo sottolineato, è quello che immagino io tu dovresti essere il primo a pagare un salasso per qualunque strada alpina che frequenti, e anzi non sarei comunque contento, ti è consentito troppo.
    .
    Scusami, mad, io non comprendo il tuo di ragionamento.

    Non mi pare che 160 cavalli sia una potenza esagerata, anzi. Viaggiando abbastanza sulle lunghe tratte ritengo di averne bisogno, specialmente con auto a pieno carico.
    Non sta a te giudicare la scelta del mio autoveicolo.

    Onestaemente, a mio parere, ritengo di pagare molto di bollo, ma è una mia considerazione. Fine.

    Cosa vorresti dire con la tua affermazione ? Che chi, come me, possiede un'auto discretamente potente debba essere punito con ulteriori pedaggi ?
    Cosa mi sarebbe consentito, "di troppo", potresti chiarire ?
    Inoltre, il fatto di avere questo motore, è sinonimo di velocità e trasgressione ? Ti dirò, spesso mi dicono di essere fin troppo prudente.

    Per quanto mi riguarda, io studio all'università, lavoro (pago le tasse, come tutti) e faccio tanti, tanti sacrifici. Devo essere punito e vessato ulteriormente ?

    Mi sembra un ragionamento piuttosto limitato quello di pensare che, chi possiede auto con una certa potenza, sia per forza un trasgressore del codice della strada, un riccone, un evasore ed altro. Forse, è proprio questa mentalità che affossa il nostro Paese.
    E aggiungo, si possono violare le regole della strada anche con 50 cavalli.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #153

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    Battuta cattivella:

    Hanno voluto aumentare i prezzi selezionando la clientela più facoltosa? adesso ne pagano le conseguenze, ai ricchi difficilmente gli fai prendere il bus dei poveri
    Prova ad andare in Svizzera in posti da sfigati come Zermatt, pedonali da sempre (sebra che le auto non le hanno mai volute) e li vedi i poveracci che pretendono di arrivare con l'auto davanti all'albergo.

    Il problema non è chiudere i passi dolomitici o rendere i paesi car free, è che come al solito in Italia ognuno tira a campare e sperare che gli altri risolvano i problemi.

    Non mi stupirei se qualcuno per far fallire l'iniziativa avesse sparso delle voci false e tendenziose.
    in Italia sembra che tirarsi addosso sia diventato lo sport nazionale. Mors tua Vita mea in teoria, più facilmente Mors tua mors mia..

    Poi mi sembra una di quelle cose fatta alla pene di segugio anche da chi ha fatto l'iniziativa, giusto per fare caciara e un pò di pubblicità.
    Perchè anche dai fallimenti qualcuno ne ha vantaggio, a volte anche chi ha fallito.

  5. #154

    Predefinito

    Per me sono strade pubbliche, la chiusura è anticostituzionale. Se facessero un tunnel per ogni passo, così da garantire il diritto alla mobilità, potrebbero anche chiudere i passi, vendendo un numero limitato di diritti di passaggio giornalieri per moto e auto, oltre il quale stop. Ovviamente a patto di garantire un servizio di trasporto pubblico, economico e frequente, per tutti quelli che vogliono comunque salire in cima al passo.

  6. #155

    Predefinito

    Non è il problema di limitare la velocità sui passi, il problema più grave è l'inquinamento acustico, oltre ai gas di scarico. Io vieterei, IN PRIMIS il transito a tutti i veicoli che superano una certa soglia di decibel,

    http://www.montagna.tv/cms/110308/ch...e-la-lentezza/


    Bisogna lanciare il messaggio che utilizzando gli impianti a fune, sui passi, ci si arriva comodamente. Salire a piedi o in bicicletta non è impossibile. Ci sono e-bike con batterie a lungo durata. Vedere la montagna attraverso un finestrino o il parabrezza dell'auto o una visiera di un casco è come guardarsi un video su Youtube

    una strada è pubblica, ma non deve diventare un ottovolante da Lunapark , e la montagna una fetta di Emmental

  7. #156
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    I passi in moto si fanno per il piacere di guidare, non per guardare il panorama a 50 all'ora. Da motociclista, io sono per il pedaggio, se necessario con il numero chiuso. Pago, ma almeno mi diverto (ovviamente in sicurezza... Divertirsi a guidare non equivale prendere i 140 sul Pordoi). Perché nessuno si diverte a salire con il traffico... E alla fine è proprio il traffico a indurti a fare i sorpassi azzardati.
    Se pago 50 euro per fare una giornata di curve sugli sci in inverno, perché non dovrei pagare per fare quattro curve in moto in estate?
    Salire in moto sul Pordoi semideserto verso le 6 di sera di un giorno di giugno è una delle esperienze più mistiche e guduriose che mi siano mai capitate in vita mia.
    Citazione Originariamente scritto da emi70 Vedi messaggio
    Io sono più drastico...controllo della velocità TOTALE, e divieto di sorpasso e sgasata!!!
    Anche con l'uso dei droni nelle giornate di punta

    Cominciamo a stare tutti in fila ai 50km/h, il paesaggio si gode meglio...

  8. #157

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco8 Vedi messaggio
    I passi in moto si fanno per il piacere di guidare, non per guardare il panorama a 50 all'ora.
    È un dato che si tende a dimenticare ma fondamentale.
    Si fa il gardena per le sue curve deformate non per guardare il pisciadù
    Però da molti anni penso che quelle valli, se lo volessero veramente, potrebbero chiuderle al traffico privato senza troppi problemi. Hanno la capacità economica e tecnica per farlo.
    E avrebbe anche senso farlo... se lo volessero realmente

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #158

  11. #159

    Predefinito

    Guardate, vi capisco...capisco la goduria del guidare una moto in montagna, l'ho fatto anch'io per anni...
    Però ora BASTA!! a luglio e agosto è davvero invivibile...
    Troppo traffico, tutti che corrono, rumore assordante, 50mila giri, pieghe e sorpassi.

    Il numero chiuso vorrebbe dire addirittura dare licenza ai paganti di correre a proprio piacimento, ancora di più!!

    NO, non sono d'accordo, il limite è stato superato.
    i decibel si riducono con la diminuzione del numero di giri e della velocità!!
    Chi è appassionato di moto può venire in maggio o giugno, e poi tornare a settembre...

    perchè tutti qua?? si continua a dire che le Alpi sono bellissime tutte!!

  12. #160

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marco8 Vedi messaggio
    Salire in moto sul Pordoi semideserto verso le 6 di sera di un giorno di giugno è una delle esperienze più mistiche e guduriose che mi siano mai capitate in vita mia.
    Io a quell'ora, in quel giorno nello stesso luogo ero immerso nei miei pensieri contemplando nell'assoluto silenzio la Regina dal Sass Pordoi, quando una moto passò in basso col casino dei suoi cc: mandai a fanc la moto e l'esperienza mistica se ne andò a zoccole tra imprecazioni varie....eri tu quindi !


  13. #161
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Radical 9GS TPX, Atomic Redster PRO 130, Rossignol Experience 84

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Io a quell'ora, in quel giorno nello stesso luogo ero immerso nei miei pensieri contemplando nell'assoluto silenzio la Regina dal Sass Pordoi, quando una moto passò in basso col casino dei suoi cc: mandai a fanc la moto e l'esperienza mistica se ne andò a zoccole tra imprecazioni varie....eri tu quindi !

    LOL :)
    Comunque no, non ero io, era sicuramente una Harley Davidson se l'hai sentita da lassù

  14. #162
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Ho notato una cosa fastidiosissima... forse nuova tendenza, ma le moto hanno quasi smesso di sorpassarti: ti si piazzano dietro a 1m dal parafango e... stanno lì!
    E' una cosa che mi dà i nervi, e il trattamento che riservo a loro è lo stesso per l'automobilista ignorante.

    Inizio a frenare col freno a mano (non si accende la luce) e colpetto di freno improvvisato in prossimità di qualche situazione in cui occorre rallentare davvero.

    Così le cose sono 2: o impari a non fare lo stupido, oppure la tua faccia finisce sul mio lunotto posteriore, e in tal caso cercheremo di capire il perché tu non rispettavi le distanze di sicurezza, brutto imbecille starnazzone.

  15. #163

    Predefinito

    Io invece mi ritrovo le moto contromano in galleria (e non solo) dalla mia parte della mezzeria. Specialmente dietro curve cieche.
    Ok è vero che se loro sono totalmente dalla mia parte, prima di curva cieca, non ho conseguenze legali, ma vorrei evitare di danneggiare la macchina, e avere degli scrupoli di coscienza, per colpa di idioti che credono che con le moto possono evitare il traffico andando contromano....

  16. #164

    Predefinito

    http://trentinocorrierealpi.gelocal....ica-1.15790178

    Prossimo potrebbe essere il Costalunga...

    Chissà perché a me viene in mente (dopo le motivazioni della nuova Piz Seteur) che sia anche un pretesto per la cabinovia Moena-Costalunga

  17. #165

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fla5 Vedi messaggio
    http://trentinocorrierealpi.gelocal....ica-1.15790178

    Prossimo potrebbe essere il Costalunga...

    Chissà perché a me viene in mente (dopo le motivazioni della nuova Piz Seteur) che sia anche un pretesto per la cabinovia Moena-Costalunga
    Beh, se lo scopo principale è ridurre notevolmente l'afflusso di auto sui passi, ben vengano queste nuove cabinovie

Pagina 11 di 22 PrimoPrimo 123456789101112131415161718192021 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •