Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Lesione tendine sovraspinato (o sovraspinoso) spalla

  1. #1

    Predefinito Lesione tendine sovraspinato (o sovraspinoso) spalla

    Ciao... eccomi qui, a stagione praticamente ultimata, a dover combattere con una lesione al tendine sovraspinato (o sovraspinoso) della spalla..
    Allora non cerco consigli o pareri medici, ma vorrei confrontarmi con qualcuno che abbia avuto il mio stesso problema e lo ha risolto.
    allora
    1 si ritorna "normali"??
    2 si opera... non si opera??
    3 fisioterapia e basta o con TECAR??? (lo chiedo perchè quest'ultima costa un botto)

    vi faccio queste domende perchè i pareri medici sono contrastanti e vorrei conoscere le vostre esperienze in merito..per poi decidere, sempre in base al mio caso specifico, cosa fare..e anche per avere una conoscenza più ampia della materia per poter argomentare meglio con l'ortopedico-fisiatra-fisioterapista
    Peace Fr@telli

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

  4. #3

    Predefinito

    eccomi, il mio infortunio risale ormai al 2006 (ottobre), dopo un'estate passata a ristrutturare l'appartamento (penso sia stato l'aver rasato/stuccato ed imbiancato il soffitto in cartongesso);

    scusate la descrizione non in termini medici (dovrei andare a cercare l'ecografia e risonanza magnetica)
    -ora come ora non mi ricordo il livello della lesione;
    -avevo qualcosa anche alla "cuffia"
    -ho fatto delle infiltrazioni, la cosa che mi fece sorridere era che il medico mi disse che nelle fiale erano presenti anche dei "componenti" ricavati dai tendini di maiale.

    Ora sto bene, faccio circa 1500 mt. di nuoto in piscina due volte la settimana; ma non penso di essere guarito definitivamente, in quanto ci sono giorni (anche se molto-molto rari) in cui sento la spalla che non è al 100%; comunque tutto ciò non influisce ne sulla qualità della vita e nemmeno nello sport.

    qui se ne è parlato ed avevo esposto il mio caso:
    http://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=12609

  5. #4

    Predefinito

    Io con quella lesione faccio di tutto (ferrate, arrampicata, MTB); l'ortopedico (che è anche un mio amico quindi penso sincero) dice che comunque è una spalla instabile ed andrebbe operata. La salvezza è la muscolatura che per il momento tiene e stabilizza bene il tutto. L'unica cosa è che in effetti la spalla fa dei rumori strani e facendo certi movimenti "estremi" da l'impressione che continuando potrebbe uscire. Diciamo che se le mie passioni fossero il tennis, il volley o la pallanuoto sicuramente sarei fortemente limitato. Poi mi ha spiegato che una spalla così, anche se nell'immediato non sembra, però è fortemente soggetta ad usura, quindi potrebbe rendersi necessaria un'operazione in futuro per non so cosa che mi ha spiegato. Però dovendo scegliere tra una cosa forse tra 10 anni ed una adesso, io opto per la prima...

  6. #5

    Predefinito

    Molto dipende dall'entità del tuo infortunio, io subii uno sfilacciamento del tendine sovraspinoso della spalla destra nel marzo 2007, in seguito a caduta, e rilevato mediante ecografia.

    Ho dovuto lasciar perdere con gli sci per il resto della stagione, ed effettuare un ciclo di sedute fisioterapiche per il potenziamento della spalla (esercizi pendolari di Codman ed altri), per circa due/tre mesi. Affidati a dei buoni ortopedici/fisiatri/fisioterapisti, non cercare di risparmiare.

    Chiaramente il tutto dipende dall'entità del danno che hai avuto. Personalmente ti consiglio di:

    -chiudere la stagione
    -riposo per un po' di tempo e senza NESSUNA fretta per riprendere le tue attività
    -scegliere, se possibile, la terapia riabilitativa più conservativa (anche se comporta tempi di recupero maggiori)

  7. #6

    Predefinito

    Lesione del suddetto legamento anche per me', a causa del mio lavoro, curato con tecar ed antiiifiammatori vari, la spalla va a periodi,e'un problema cronico che mi porterò dietro, ma me la tengo così anche se so che un giorno vi dovrò metter mano! Mio consiglio da paziente:prova il tecar anche se costa un botto

  8. #7

    Predefinito

    Grazie ragazzi..ora ho meno confusione in testa e un pò più di conoscenza della lesione leggendo le vostre esperienze.. Mercoledì vado di nuovo dall'ortopedico e vi aggiorno..
    Per chi può... Buona neve

    Uff ora ci si è messo anche il ginocchio a dami noia..speriamo sia per l'alto tasso di umidità.. E che p@lle!!
    P.s. Se qualcuno organizza un pullman per Lourdes fatemi sapere!!

    Peace fr@telli

  9. #8

    Predefinito

    dipende dall'entità della lesione, si va dal semplice "sfilacciamento" alla rottura completa. Io lo avevo sfilaccato tre anni fa quando ancora riuscivo a camminare con le stampelle. Era usurato dall'appoggio sui bastoni e qualche caduta a terra lo ha sistemato definitivamente. Avevo deciso di non operarmi, all'epoca le spalle mi servivano per camminare. Mesi di cerotti antiinfiammatori (con le pastiglie lo stomaco si ribellava) e di terapia fisica e manuale e ora è come se non avessi mai avuto problemi. Infiltrazioni...con cosa?Se ti propongono cortisone lascia perdere, toglie il dolore ma alla lunga danneggia ulteriormente il tendine. Fai l'eco ed eventualmente la RMN.
    Io ora sono alle prese col legamento acromion-claveare...ma anche quello mi serve per "camminare"...o mi cerco qualcuno che mi aiuti con la carrozza.

  10. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Duel GS 187 - Duel SL 165 - Duel RC 173 - Atomic redster 179 - Blizzard cochise 185

    Predefinito

    Io a sciare mi sono lussato più volte la spalla. Una volta entrambe contemporaneamente mentre spingevo dal cancelletto. So che la spalla fa un male cane e quindi ti sono vicino.
    Comunque ci sono giorni in cui è tutto ok, mentre altri sento che non sono al 100%.

  11. #10

    Predefinito

    ho avuto il tuo problema alcuni anni fa, spalla lussata da bambino, poi a 30 anni e rimessa a posto da fisioterapista validissimo, non mi ha dato problemi per anni, nonostante la massacrassi tra pallavolo, tennis e palestra...poi ho esagerato con la pallavolo e la spalla non era più buona a niente...mesi di attesa per operarsi e infine ho provato un osteopata che mi ha letteralmente rimesso al mondo!- niente operazione- ora a distanza di 7/8 anni non ho problemi, ma è buona regola mantenere la muscolatura della spalla in tono, curando il riscaldamento pre allenamento e soprattutto ricordarsi di quello che hai passato con il dolore.
    Consiglio di fare terapia e riabilitazione e la tecar funziona assai bene. l'operazione per me è l'ultima spiaggia e spesso non risolve il problema, oltre a prevedere una riabilitazione lunga e dolorosa

  12. #11

    Predefinito

    Ciao, 5 anni fa mi sono lussato la spalla destra e ho "stirato" il tendine in questione, l'ortopedico mi ha consigliato di fare palestra per aumentare il volume della muscolatura della spalla in modo che non possa muoversi più di tanto e resti in sede. Devo dire che fino ad ora non mi ha dato più fastidio. Spero di esserti di stato di aiuto

  13. #12

    Predefinito

    Wèwè... eccomi qui a farvi avere mie notizie.. o meglio notizie sulla mia spalluccia...
    Da premettere che nn ho fatto un emerito...biiiip....il fastidio è diminuito di molto, credo sia stato grazie al fatto che quest'estate ho nuotato tantissimo...sempre in barca..e sempre a divertirmi..ora credo di andare in palestra a rimmettermi un pò in forma (troppi mojto..davvero troppi) ed aumentare ancora il tono muscolare della spalla in questione... la è salita sulla spalla da lunedì che ho ripreso a lavorare... voglio NEVE, ma TANTA TANTA NEVE!!!!!




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •