Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: volkl amaruq e kendo

  1. #1

    Predefinito volkl amaruq e kendo

    volevo avere qualche informazione in piu riguardo a questi due modelli di sci . Premetto che il volkl amaruq lo ho provato personalmente piu volte e che la mia impressione dopo averlo utilizzato in differenti condizioni é sicuramente molto buona .
    Per essere 88 in centro garantisce un discreto galleggiamento , molto maneggevole , abbastanza preciso e ottimo per curve saltate dato anche il basso peso.
    Le uniche situazioni in cui lo sci nn mi ha soddisfatto sono state:
    ad elevate velocita in piste abbastanza pendenti ( piste nere tanto per capirci ) la conduzione diventa molto difficile perche lo sci sbatte.
    in nevi crostose nn portanti tirarlo fuori è facile ma sopratutto se volevo tirare qualche curvone bello deciso nn rompe la crosta in modo preciso e da un po un senso di instabilita.
    I difetti che ho sopra riportato erano preventivabili anche senza provarlo in quanto il modesto peso e la struttura che anche se per essere uno sci cosi leggero è abbastanza importante , nn puo essere paragonata ad uno sci con un peso maggiore( alla fine è uno sci da scialpinismo ) .
    Da quanto ho letto nel sito della volkl e qui veniamo alla domanda, il kendo dovrebbe essere il fratello strutturato dell'amaruq in quanto ha stesse misure ma un peso superiore e struttura piu importante .
    considerando l'utilizzo che dovrei farne ,come sci all around fuoripista , in pista e anche per risalite con le pelli ( risalite solitamente nn eccessivamente lunghe e poi senza mai nessuno che mi corre dietro) voi su quale dei due vi orientereste , e poi se qulcuno ha provato il kendo come si comporta nelle situazioni che ho prima citato ?
    vorrei capire qunto perdo e quanto guadagno nelle rispettive diverse situazioni . grazie

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2

    Predefinito

    ho sbagliato sezione come faccio a cambiare la sezione pel post?

  4. #3

    Predefinito

    ieri ho fatto la prima gita seria con gli amaruq: breithorn occidentale 4165m.
    discesa con ntn freedom e talloniera atk chiusa, quindi alpino (anche perchè a telemark sarei morto).

    nella parte alta su fondo ghiacciato e sferzato dal vento pensavo fossero più instabili, invece molto bene (paragonati agli skitrab stelvio light erano meno ballerini).
    nella parte sotto neve bella fino al colle del breithorn dove si sono rivelati ottimi, buone sensazioni di controllo e belli decisi.

    adesso li tolgo telemark e li monto atk

  5. #4

    Predefinito

    gli amaruq sono uno spettacolo

  6. #5

    Predefinito

    in effetti comparati agli skitrab mi sembrano davvero più convincenti, maggiore tenuta e sicurezza.
    ok che gli stelvio erano forse un modello un po' isterico, però son contento

    credo che anche gli amak non siano male , 83 al centro per skialp buon compromesso a 259 euro http://www.ekosport.fr/volkl-amak-14-p-1-18690.html
    un filo in più di rocker.

    se ne parlava bene in qualche recensione di giornali francesi qua sul forum dove venivano definiti praticamente senza difetti

    o anche gli inuk http://www.glisshop.com/ski_alpin/volkl/inuk-59843.html

  7. #6

    Predefinito

    A me colpisce come vanno meglio di un paio di dynafit lunghi uguali e larghi uguale.
    A dimostrazione che le misure non sono tutto

  8. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ami Vedi messaggio
    A me colpisce come vanno meglio di un paio di dynafit lunghi uguali e larghi uguale.
    A dimostrazione che le misure non sono tutto
    Contano anche il peso e la struttura...
    E infatti pesano un buon 25% più di dynafit...e hanno un'altra costruzione...

  9. #8

    Predefinito

    No, nel mio caso peso uguale.
    Dynafit guide XL 178 vs Amaruq 177 entrambi montati Vertical ST, entrambi 2 kg esatti.
    Entrambi legno dentro, il Guide XL ha (aveva) anche una lamina di carbonio.

    Non che il Guide fosse un brutto sci, forse un po' rigido per i miei gusti (a me piace molle come spesso detto ).
    Ma con l'amaruq in discesa ho una marcia in più

  10. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robbertofree Vedi messaggio
    volevo avere qualche informazione in piu riguardo a questi due modelli di sci . Premetto che il volkl amaruq lo ho provato personalmente piu volte e che la mia impressione dopo averlo utilizzato in differenti condizioni é sicuramente molto buona .
    Per essere 88 in centro garantisce un discreto galleggiamento , molto maneggevole , abbastanza preciso e ottimo per curve saltate dato anche il basso peso.
    Le uniche situazioni in cui lo sci nn mi ha soddisfatto sono state:
    ad elevate velocita in piste abbastanza pendenti ( piste nere tanto per capirci ) la conduzione diventa molto difficile perche lo sci sbatte.
    in nevi crostose nn portanti tirarlo fuori è facile ma sopratutto se volevo tirare qualche curvone bello deciso nn rompe la crosta in modo preciso e da un po un senso di instabilita.
    I difetti che ho sopra riportato erano preventivabili anche senza provarlo in quanto il modesto peso e la struttura che anche se per essere uno sci cosi leggero è abbastanza importante , nn puo essere paragonata ad uno sci con un peso maggiore( alla fine è uno sci da scialpinismo ) .
    Da quanto ho letto nel sito della volkl e qui veniamo alla domanda, il kendo dovrebbe essere il fratello strutturato dell'amaruq in quanto ha stesse misure ma un peso superiore e struttura piu importante .
    considerando l'utilizzo che dovrei farne ,come sci all around fuoripista , in pista e anche per risalite con le pelli ( risalite solitamente nn eccessivamente lunghe e poi senza mai nessuno che mi corre dietro) voi su quale dei due vi orientereste , e poi se qulcuno ha provato il kendo come si comporta nelle situazioni che ho prima citato ?
    vorrei capire qunto perdo e quanto guadagno nelle rispettive diverse situazioni . grazie
    ciao, il Kendo lo uso dall'anno scorso e credo sia il miglior compromesso per chi vuole tirare qualche bella curva in pista e divertirsi fuori. Ha una stabilità eccellente sul duro e mi ha stupito in neve fresca. Li ho montati con attacchi fissi, ma sto valutando di mettere su un Marker Tour F12 per aumentare il range di utilizzo. Qualcuno di voi ha mai provato questi attacchi? Si perde tanto in pista?

  11. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da stebertuc Vedi messaggio
    ciao, il Kendo lo uso dall'anno scorso e credo sia il miglior compromesso per chi vuole tirare qualche bella curva in pista e divertirsi fuori. Ha una stabilità eccellente sul duro e mi ha stupito in neve fresca. Li ho montati con attacchi fissi, ma sto valutando di mettere su un Marker Tour F12 per aumentare il range di utilizzo. Qualcuno di voi ha mai provato questi attacchi? Si perde tanto in pista?
    Io ho il Tour montato su un paio di Nanuq, certamente se il paragone è con gli attacchi fissi ti posso assicurare che un po di reattività sicuramente la perderai. Se cerchi invece il compromesso tra pista e fuori ti direi in tutta tranquillità di montarli. Quest'anno ho preso invece un BMT94 da montare con il King Pin, se mi riesce lo faccio in settimana.




Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •