Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Alpenstock e prime curve

  1. #1

    Predefinito Alpenstock e prime curve

    Una mia riflessione che rendo pubblica per avere anche Vs opinioni.
    A me nelle prime lezioni hanno fatto sciare con l'ALPENSTOCK, in pratica il bastone.

    Usando un bastone lungo circa 2mt ,impugnato con entrambe le mani davanti al busto, lo si usa come un remo facendolo strisciare nella neve a monte rispetto alla curva che stiamo impostando.
    Automaticamente ruoteremo il busto nel senso di rotazione della curva che stiamo impostando, finita la curva lo faremmo scorrere tra le mani per farlo scendere sul lato opposto e così via

    Per quanto mi riguarda l'ho trovato molto propedeutico in quanto ti aiuta a ruotare il busto correttamente oltre a darti un appoggio/equilibrio quando cerchi di concatenare le prime curve.
    Anche la piega del ginocchio a monte viene più naturale in quanto il movimento della rotazione con il bastone porta ad andare in inginocchiata più naturalmente.

    Parlando in giro ho scoperto che sono pochi quelli ai quali è stato fatto usare le prime volte...e voi
    Ultima modifica di seba; 09-02-2011 alle 03:32 PM.

  2. #2

    Predefinito

    E' unottimo strumento
    Mi hanno raddrizzato in fresca il buon Luca Gasparini con il bastone in tutti i sensi...
    Aiuta molto a capire come usare le braccia
    Ci si abitua a sincronizzare i movimenyi

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Il Bastù: ahh che figata!
    Io ho imparato da solo con l'alpenstock che mi son costruito e intagliato da solo. E' un oggetto sacro dai poteri mistici




    Aiuta certamente nel trovare la giusta posizione del busto, l'uso delle braccia, ecc ecc , è piacevole e divertente sciare avendo un timone al piede ed un altro tra le mani, è stucchevole e attira molto l'attenzione, ma di certo non permette una grande agilità nei cambi. Eleganza sì, ma agilità e potenza no.

    Anche se in queste immagini lo potrebbe sembrare




  5. #4

    Predefinito

    Molto utile per imparare a sciare centrali: con i bastoncini ci si puo' puntellare, ma con il bastone bisogna imparare a usare entrambe le gambe se si vuole essere agili e sicuri.

    Ultima modifica di helix; 11-02-2011 alle 08:43 AM.

  6. #5

    Predefinito Rudyak e EdivaD

    Noi ci proviamo: tra turbini di neve e fosche nebbie quattro pieghe col bastù.
    Ieri a Colere


    Complimenti al socio che in poco più di 2 mesi mostra già una bella tecnica telemark e in poche pieghe ha fatto sua l'arte dell'alpenstock.

  7. #6

    Predefinito

    Allora EdivaD? Sei già saltato addosso al "fòcarpen" col podettino per dar vita al sacro attrezzo dal mistico potere custodito dai padri degli avi?

  8. #7

    Predefinito

    se ti dicessi che la mia prima lezione è stata fatta con l'alpenstock? Nonchè seconda uscita giornata sugli sci "stallonati?" Mi è apparso naturale e molto semplice...non abituata ad usare i bastoncini l'idea del remo mi ha aiutato molto...poi la strada è ben diversa...ma aiuta molto...

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Rudyak Vedi messaggio
    Noi ci proviamo: tra turbini di neve e fosche nebbie quattro pieghe col bastù.
    Ieri a Colere


    Complimenti al socio che in poco più di 2 mesi mostra già una bella tecnica telemark e in poche pieghe ha fatto sua l'arte dell'alpenstock.
    ..grazieeee mi hai fatto rivedere un posto a me caro...bello vederlo fatto in telemark..amo Colere...pota

  11. #9

    Predefinito Podet!

    Si Si!!! Il ramo è già stato designato!!! Appena torno dalle ferie mi metto a spodettare di bestia!!!

    p.s. Ieri a Lizzola eravano in 15 al massimo...on 70 cm di deep powder!!!! Purtroppo la nebbia ci ha disturbato non poco...il mio socio con fattoni da 120 sotto il piede però volava...(fisso!!!!)
    L'unica nota negativa è che mi sono reso conto che per volare nella powder profonda da stallonato mi ci vorranno almeno ancora due stagioni...oppure dei super fattoni...boh...

  12. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da dav Vedi messaggio
    Al 58° secondo si toglie alla grande con istinto felino direi, ma secondo secondo voi? Due costolette incrinate? neanche un mancamento di fiato? niente?

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •