Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 20 di 20

Discussione: WLF vallonico (si può dire?)

  1. #16

    Predefinito

    Ciao!
    Come promesso, alcune info sulla discesa.
    Anche questa non è in nessuna guida scialpinistica recente.
    L'unica relazione in mio possesso è nella spendida guida del Castiglioni () del 1942...

    Da Auronzo si imbocca la strada per Misurina. Pochi Km fuori dal paese si lascia l'auto all'imbocco della VAL MARZON (cartello). In stagione avanzata, si può salire lungo la valle su stradina asfaltata fin dove si trova neve.
    Da qui:

    A Percorso per quelli veri
    Ci si incammina su per la stradina, incontrando diversi bivi che vanno ignorati. Si deve arrivare fino al termine di questa e seguire le indicazioni per il rifugio Auronzo.
    Imboccato il vallone, si sta, all'inizio verso sinistra, poi ci si porta al centro. Nella parte alta si esce a destra sulla strada tra il Rifugio Auronzo e il Lavaredo, nei pressi della chiesetta Madonna della Croda. La gita può terminare qui o proseguire verso i rifugi o le forcelle delle Tre Cime. Fate vobis!

    B Percorso per quelli che non amano troppo la "lotta con l'alpe"
    Si lascia l'auto in Val Marzon e si sale su quella di un amico.
    Si raggiunge Misurina e, successivamente, la località Lago d'Antorno.
    Qui si lascia l'auto e si sale al Rifugio Auronzo per la strada innevata e battuta da motoslitte e slittini.
    Giunti alla chiesetta, giù!

    C Percorso per quelli che "Cavolo! Non ha suonato la svegia!!!"
    Come B fino al Lago d'Antorno. Da qui, fino a Pasqua, si può usufruire della navetta e salire comodamente in motoslitta fino al Rifugio Auronzo, dal quale, con un breve traverso in cui non sono necessarie le pelli, si raggiunge la chiesetta e... giù!

    Ecco la cartina: Scialpinismo Auronzo Tre Cime Lavaredo



    Note:
    Questo percorso, di norma, viene effettuato in primavera (firn).
    Dopo abbondanti nevicate è assolutamente da evitare.
    Come difficoltà: BSA - S2 S3
    La partenza dai pressi della chiesetta è la piu facile. Ma tra il Rifugio Auronzo e questa si può partire un po' ovunque.
    Utilizzando la motoslitta, l'itinerario può essere effettuato anche con materiale da pista.
    Tuttavia lo sconsiglio vivamente a chi non abbia esperienza scialpinistica e non sia perfettamente attrezzato (ARVA!). Fatte poche curve, ci si ritrova in un ambiente selvaggio e, nella parte bassa (soprattutto se non è stato risalito), l'orientamento non è facile. Quando il vallone si restringe, bisogna stare molto a destra (scendendo) e andare a prendere un canalino piuttosto ripido che permette di evitare un tratto interessato da una frana.
    Se le condizioni sono buone, è una gran sciata!!!

    Ciao!

  2. Lo skifoso tantaneve ha 2 Skife:


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tantaneve Vedi messaggio
    Ciao!
    Come promesso, alcune info sulla discesa.
    Anche questa non è in nessuna guida scialpinistica recente.
    L'unica relazione in mio possesso è nella spendida guida del Castiglioni () del 1942...
    Ciao!
    Devo correggermi!
    Ieri ho comprato la guida di Andrea Rizzato (quella con Garmont in copertina ) e c'è anche questo itinerario!
    Io, però, sconsiglio di partire direttamente dal Rif.Auronzo: meglio andare verso la chiesetta.
    Inoltre, avrei descritto un po' meglio la parte finale dell'itinerario. Quella interassata dalla frana.
    Quando il vallone si stringe decisamente, bisogna stare alti sulla destra e prendere un canalino che deposita nel pressi della confluenza della Val Cianpedele.
    Se si continua a seguire il fondo del vallone, si trascorrerà un divertente pomeriggio appesi ai mughi a fare Tarzan, con il vuoto sotto le solette!
    Ciao!

  4. Lo skifoso tantaneve ha 2 Skife:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tantaneve Vedi messaggio
    Ciao!
    Devo correggermi!
    Ieri ho comprato la guida di Andrea Rizzato (quella con Garmont in copertina ) e c'è anche questo itinerario!
    Io, però, sconsiglio di partire direttamente dal Rif.Auronzo: meglio andare verso la chiesetta.
    Inoltre, avrei descritto un po' meglio la parte finale dell'itinerario. Quella interassata dalla frana.
    Quando il vallone si stringe decisamente, bisogna stare alti sulla destra e prendere un canalino che deposita nel pressi della confluenza della Val Cianpedele.
    Se si continua a seguire il fondo del vallone, si trascorrerà un divertente pomeriggio appesi ai mughi a fare Tarzan, con il vuoto sotto le solette!
    Ciao!
    Ottimo! Grazie per la precisazione!

  7. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tantaneve Vedi messaggio
    Ciao!
    Devo correggermi!
    Ieri ho comprato la guida di Andrea Rizzato (quella con Garmont in copertina ) e c'è anche questo itinerario!
    Io, però, sconsiglio di partire direttamente dal Rif.Auronzo: meglio andare verso la chiesetta.
    Inoltre, avrei descritto un po' meglio la parte finale dell'itinerario. Quella interassata dalla frana.
    Quando il vallone si stringe decisamente, bisogna stare alti sulla destra e prendere un canalino che deposita nel pressi della confluenza della Val Cianpedele.
    Se si continua a seguire il fondo del vallone, si trascorrerà un divertente pomeriggio appesi ai mughi a fare Tarzan, con il vuoto sotto le solette!
    Ciao!
    Ne ho fatto un articolo sulla webzine: http://www.skiforum.it/forum/content...allon-lavaredo nella sezione itinerari scialpinismo.
    vedi tu se c'è da aggiungere qualcosa. Grazie per queste "perle"

  8. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Ne ho fatto un articolo sulla webzine: http://www.skiforum.it/forum/content...allon-lavaredo nella sezione itinerari scialpinismo.
    vedi tu se c'è da aggiungere qualcosa. Grazie per queste "perle"
    Beh... perle... non esageriamo!
    Ho visto l'articolo! Grazie!
    Direi che va bene così!
    Ciao!

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •