Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: WLF monolitico [scialpinismo "FORCELLA SAN PIETRO"]

  1. #1

    Predefinito WLF monolitico [scialpinismo "FORCELLA SAN PIETRO"]

    Ciao!
    Ricomincio anch'io!
    Come si chiama il monolite alle mie spalle?
    Dove sono?
    Dove termina la discesa scialpinistica che sto facendo?



    Ciao!

  2. #2

    Predefinito

    L'unica cosa che conosco fatta così è la Torre dei Sabbioni, ma non è. MI smbra anche molto più piccola, dunque forse meno famosa.
    Quindi non lo so

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da botto Vedi messaggio
    L'unica cosa che conosco fatta così è la Torre dei Sabbioni, ma non è. MI smbra anche molto più piccola, dunque forse meno famosa.
    Quindi non lo so
    Pensaci bene!
    Questo monolite si trova nello stesso gruppo montuoso di cui fa parte la Torre dei Sabbioni!

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da tantaneve Vedi messaggio
    Pensaci bene!
    Questo monolite si trova nello stesso gruppo montuoso di cui fa parte la Torre dei Sabbioni!
    Cioè le Marmarole? Perchè la Torre dei Sabbioni è già Marmarole ....
    O fa parte del Sorapiss?

  6. #5

    Predefinito

    Non è quello che cantave "Gelato al cioccolato....."

    si, quello lì,......... PUPO!

  7. #6

  8. #7

    Predefinito

    in realtà sono andato a vedere delle mie vecchie foto e non sono più tanto sicuro che sia il Pupo. a meno che non sia il versante nord

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alexzappa Vedi messaggio
    Non è quello che cantave "Gelato al cioccolato....."

    si, quello lì,......... PUPO!
    Intendi quello sopra Pian de Buoi e sopra il rif. Ciareido?
    Ci avevo pensato, ma non mi sembra mica, dalle foto.

  11. #9

    Predefinito

    Io avrei ipotizzato cadini, ma pare di no....

    A qst punto mi sa che non l'ho mai visto..

  12. #10

    Predefinito

    Bravo Alex!
    E' proprio lui! Il Pupo!

    E adesso vi beccate una breve relazione di questa bella scialpinistica di cui nessuna guida cartacea parla!

    Innanzitutto mi scuso per la cartina ma sto traslocando ed ho trovato solo questo slpendido esemplare T.C.I. del 1950 che, però, non è molto chiaro...

    Cartina dell'itinerario scialpinistico "FORCELLA SAN PIETRO"


    Si parte da Auronzo di Cadore località Orsolina (verso la fine del paese in direzione Misurina).
    In auto si seguono le indicazioni per la VAL DA RIN.
    Si percorre la strada fin dove si può (dipende dall'innevamento). Di solito si riesce ad arrivare poco sotto il RIFUGIO PRIMULA (chiuso in inverno) a circa 3 km dal bivio sulla SS.
    Si prosegue a piedi, seguendo la strada e si incontrano vari bivi. Si seguono sempre le indicazioni per la VAL POORSE (segnavia 273). Dopo un tratto pianeggiante la strada (spesso battuta dalle motoslitte) comincia a salire. La si segue lungamente, passando per la CASERA VALDAZENE, fin che si sbuca sull'altopiano del PIAN DEI BUOI, ai piedi del ramo del CIASTELIN delle Marmarole.
    E' un posto che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita!
    Dall'altopiano si procede verso OVEST in direzione dell'evidente rifugio Ciareido (parlano di tenerlo aperto questo inverno). Dal rifugio si continua a salire verso OVEST fino a sbucare nel vallone sotto l'evidente monolite: IL PUPO.

    Il Pupo da sud


    Ora non resta che salire fino alla Forcella San Pietro, posta alla base del monolite.
    Giunti all’intaglio ci aspetta una stupenda discesa, spesso su neve polverosa, verso NORD.
    Dopo in primo tratto abbastanza ripido, guadagniamo il vallone di POMADONNA, splendido.
    Proseguendo verso nord, arriviamo ad imboccare un canale ad ampiezza e pendenza ideali che sembra si stato messo lì apposta per noi!
    Quando si interrompe, non dobbiamo far altro che deviare per breve canalino a SX ed entrare in un altro canale parallelo che ci porta in uno spiazzo, Il PIAN DE LE CIAVE.
    Da qui, si scende per bosco non troppo fitto, verso nord, fin ad incontrare il percorso della salita.
    Per questo in breve al punto di partenza.
    BSA S3 S4 (solo un breve tratto)
    L’ultimo tratto della salita alla forcella va affrontato con attenzione.

    Ciao!

  13. Lo skifoso tantaneve ha 3 Skife:


  14. #11

    Predefinito

    Grazie Tantaneve, io prendo nota!
    Tra l'altro ho anche io quella mitttticcaa cartina TCI!!

  15. #12

    Predefinito

    Fatto d'estate il giro del Ciareido attraverso anche la Forcella di san Lorenzo.
    Ma le mie foto del Pupo erano così diverse che mi hanno sviato
    Eppure me l'avevi quasi detto che erano le Marmarole.

    Citazione Originariamente scritto da tantaneve Vedi messaggio
    ............ fin che si sbuca sull'altopiano del PIAN DEI BUOI, ai piedi del ramo del CIASTELIN delle Marmarole.
    E' un posto che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita!
    Volevo confermare, se mai ce ne fosse bisogno visto che tantaneve è un'autorità (Nostra Signora del Cadore ) che Pian de Buoi è davvero meraviglioso.
    Io l'ho visto in versione estiva, ma anche in inverno dev'essere da favola.

    Certo che la forcella deve essere davvero pesa in salita , per come la ricordo
    Ultima modifica di botto; 17-11-2010 alle 09:53 PM.

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •