Pagina 7 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 166

Discussione: Prova: TLT5, Radium, Quadrant, Virus, Maestrale, Mobe, Typhoon

  1. #91

    Predefinito

    I tlt5 pesano 1225 g per la 27,5, in ogni caso son molto leggeri.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #92

    Predefinito

    1225gr per 27,5 è la versione più pesante delle 3 esistenti: Mountain con scarpetta TF-X (con lacci suola, etc.). La stessa versione con la scarpetta termoformabile pesa 1.065gr!.


    Citazione Originariamente scritto da Atomorama Vedi messaggio
    I tlt5 pesano 1225 g per la 27,5, in ogni caso son molto leggeri.

  4. #93
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Down CD110, Atk Raider12, Blizzard Bushwacker, Dynafit Tlt Radical, Tecnica Cochise, Dynafit khion

    Predefinito Consiglio scarpone ski alp - freeride

    Ciao a tutti ,
    senza aprire un nuovo topic, uguale a mille mila altri, posto qui le mie domande...visto, oltretutto, che i miei dubbi riguardo esclusivamente alcuni modelli tra quelli recensiti in questa discussione.
    Veniamo al dunque...vorrei prendere uno scarpone per ski alp, ma da usare anche x freeride con impianti (forse in percentuale minore perchè magari uso l'attuale scarpone da pista)...non so bene neanch'io il da farsi.
    Comunque in negozio ho fatto un pò di esperimenti: mi sono trovato bene sia calzando maestrale che radium. Diciamo col piede ci stavo dentro bello comodo in entrambi. Forse maestrale ha una calzata un pò più secca, il radium mi sembrava più imbottito...e con entrambi mi sembrava di avere una buona camminata. Altro modello che ho provato è stato il virus tour, però era mezzo numero più piccolo della mia misura (26 anzichè 26,5) ed era quello col quale stavo peggio, mi stringeva troppo intorno al tallone (problema risolvibile con termoformatura?).
    Ecco tutto...quindi, cosa scelgo? Ditemi la vostra...tenk iu

  5. #94

  6. #95
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Down CD110, Atk Raider12, Blizzard Bushwacker, Dynafit Tlt Radical, Tecnica Cochise, Dynafit khion

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da verbier61 Vedi messaggio
    Io sceglierei tra i tre quello che piace di piu' al tuo piede e al portafogli
    Beh diciamo che stando al rapporto piede-portafogli...per ora la spunterebbe il maestrale. Ma il discorso del tallone stretto coi virus, termoformando la scarpetta si elimina il problema?

  7. #96

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da the.reporter Vedi messaggio
    Beh diciamo che stando al rapporto piede-portafogli...per ora la spunterebbe il maestrale. Ma il discorso del tallone stretto coi virus, termoformando la scarpetta si elimina il problema?
    E' possibile, ma non me la sentirei di garantirtelo. Magari gotamart puo' essere di aiuto

  8. #97

    Predefinito

    se la scarpetta è quella termoformabile (I.D.) allora il problema dovrebbe risolversi....i miei senza termoformarli non riuscivo neanche a infilarli per più di 5 minuti! poi me li sono tentui per quasi due settimane di fila ai piedi senza nessun problema.....Nel caso ti faccia male, metti uno spessore di gomma o del nastro adesivo per fasciature intorno al tallone per lasciargli più spazio così quando si raffredda hai più spazio

  9. Skife per gotamart:


  10. #98

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gigiogigi Vedi messaggio
    Me ne è venuta in mente un'altra!
    Un risparmio di 100g in una scarpa da corsa (che ne pesa di solito 300) corrisponde a un risparmio di ossigeno del 5%. Non chiedetemi come è stata fatta la misurazione, immagino su tapis roulant ecc. (arriva da un centro di medicina sportiva, non da wikipedia o novella 2000). Ergo: 33% di peso in meno=5% in meno di fatica. Fatevi le debite proporzioni (oltretutto in un contesto in cui il peso, più che sollevarlo, si trascina)... e meno pippe.

    (
    Credo che effettuare questa proporzione sia molto difficile. il 33% del peso della scarpa non e' affatto il 33% di inerzia in meno. Quindi non ti puoi aspettare il 33% di guadagno.
    Essendo uno scarpone piu' pesante di una scarpa, tirare giu' il 33% di peso da uno scarpone sicuramente e' piu' influente che tirare giu' il 33% di peso di una scarpa da corsa. Inoltre, non conosco il test che hai preso in esame, ma bisogna vedere se si trattava di corsa in salita o in piano.
    Poi dipenda da che sci ci accoppi, da quanto pesi tu... e' molto molto complicato. Io posso solo dirti che l'anno scorso quando ho cambiato sci e ridotto di circa 500 grammi il peso, fin dal primo passo mi sembrava di volare. Magari non andavo tanto piu' forte ma mi sentivo molto piu' riposato.
    Non credo che questa discussione sia OT visto che si parla di scarponi e il peso e' un fattore che li distingue l'uno dall'altro e che molti considerano importante per una scelta.

  11. #99

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da isabeksu Vedi messaggio
    Credo che effettuare questa proporzione sia molto difficile. il 33% del peso della scarpa non e' affatto il 33% di inerzia in meno. Quindi non ti puoi aspettare il 33% di guadagno.
    Essendo uno scarpone piu' pesante di una scarpa, tirare giu' il 33% di peso da uno scarpone sicuramente e' piu' influente che tirare giu' il 33% di peso di una scarpa da corsa. Inoltre, non conosco il test che hai preso in esame, ma bisogna vedere se si trattava di corsa in salita o in piano.
    Poi dipenda da che sci ci accoppi, da quanto pesi tu... e' molto molto complicato. Io posso solo dirti che l'anno scorso quando ho cambiato sci e ridotto di circa 500 grammi il peso, fin dal primo passo mi sembrava di volare. Magari non andavo tanto piu' forte ma mi sentivo molto piu' riposato.
    Non credo che questa discussione sia OT visto che si parla di scarponi e il peso e' un fattore che li distingue l'uno dall'altro e che molti considerano importante per una scelta.
    Anch'io credo di essere solo moderatamente OT.
    Sono d'accordo sul fatto che la sensazione iniziale quando si cambia materiale sia fantastica: quando mi sono fatto prestare i Trab World Cup al primo passo ho detto "cacchio ho perso lo sci... ah no!". Però alla fine ero distrutto comunque.
    Per il resto, non so come si potrebbe misurare in percentuale il guadagno reale: sicuramente si deve sommare al peso dello scarpone quello di tutte le altre masse in movimento (gamba, sci, attacco), poi comunque influisce anche la massa dello sciatore (uno di 50kg troverà maggiore beneficio di uno di 100kg), oltre all'attrito delle pelli.
    Non sono invece d'accordo sul fatto che togliere il 33% da una scarpa da corsa sia meno vantaggioso che toglierlo a uno scarpone, anzi direi il contrario pensando al movimento del passo di corsa rispetto a quello scialpinistico. E poi ancora sicuramente si ha un vantaggio diverso, togliendo peso, in funzione della pendenza. Ma, ai miei livelli, alla fine cambia troppo poco per stare a preoccuparmene.

  12. #100

    Predefinito

    Ora vado moderatamente OT, e poi chiudo.

    Citazione Originariamente scritto da Gigiogigi Vedi messaggio
    Anch'io credo di essere solo moderatamente OT.
    Sono d'accordo sul fatto che la sensazione iniziale quando si cambia materiale sia fantastica: quando mi sono fatto prestare i Trab World Cup al primo passo ho detto "cacchio ho perso lo sci... ah no!". Però alla fine ero distrutto comunque.
    Mah, quanto dici mi sembra molto strano. L'anno scorso un mio amico aveva dei Bandit con Diamir e faceva molta fatica a starmi dietro, poi a meta' stagione ha trovato a pochissimo un paio di Dynafit SR7 con attacchino e li ha presi, in previsione di un paio di gite molto lunghe che avevamo in programma.
    Beh, letteralmente da un giorno all'altro ero io quello che faceva fatica a stargli dietro. Certo in discesa era tutta un'altra cosa, ma questo e' un altro discorso.
    Se sei arrivato distrutto lo stesso, mi sa che sei andato anche abbastanza piu' forte. Altrimenti, potevi andare un po' piu' piano, alla stessa velocita' di prima e salvare parecchia gamba per la discesa :)

    Fine dell'OT

    Ciao ciao

  13. #101

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da isabeksu Vedi messaggio
    Ora vado moderatamente OT, e poi chiudo.



    Mah, quanto dici mi sembra molto strano. L'anno scorso un mio amico aveva dei Bandit con Diamir e faceva molta fatica a starmi dietro, poi a meta' stagione ha trovato a pochissimo un paio di Dynafit SR7 con attacchino e li ha presi, in previsione di un paio di gite molto lunghe che avevamo in programma.
    Beh, letteralmente da un giorno all'altro ero io quello che faceva fatica a stargli dietro. Certo in discesa era tutta un'altra cosa, ma questo e' un altro discorso.
    Se sei arrivato distrutto lo stesso, mi sa che sei andato anche abbastanza piu' forte. Altrimenti, potevi andare un po' piu' piano, alla stessa velocita' di prima e salvare parecchia gamba per la discesa :)

    Fine dell'OT

    Ciao ciao
    Mi hai frainteso... intendevo dire che comunque, con qualunque materiale, alla fine uno va al ritmo che sente o (sconsigliato) che si lascia imporre dal compagno. La dimostrazione è il tuo compagno che improvvisamente andava più forte. Quindi alla fine sarai stanco comunque, sia con 3kg che con 4 o 5. Allora, se non fai gare, per quel che puoi guadagnare con materiale più leggero, fregatene e prendi il materiale che più si adatta al tuo piede e a quello che vuoi fare (discesa, per esempio?).
    Il mio compagno va molto più di me, mai immaginerei di stargli dietro, quindi ognuno fa il suo passo e lui aspetta in vetta.

  14. #102

    Predefinito

    Sì ma tanti bla bla e vi siete tutti dimenticati la Prima Regola...

    Si sceglie quello il cui colore piace di più! tante menate, bah...

  15. #103

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Lele Vedi messaggio
    Sì ma tanti bla bla e vi siete tutti dimenticati la Prima Regola...

    Si sceglie quello il cui colore piace di più! tante menate, bah...
    Nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo oooooooooo, quello che si abbina meglio al verde pisello che va di moda quest'anno

  16. #104

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Federico Sbrissa Vedi messaggio
    Prima di fare commenti... posso chiedere ai tester quanto dislivello in salita hanno fatto con gli scarponi??? e che tipo di salita?? un pellata su una pista?, una pellatina facile oppure una pellata alpinistica tecnica con travesi e pendenze impegnative??? e la camminata senza sci? una passeggiatina di 20-100 metri oppure passaggi alpinistici con ramponi, canali oltre i 50°, etc?

    Senza commentare altre parti del test il dire che la rullata/camminata del TLT5 è inferiore ad un qualsiasi altro scarpone da sci alpinismo 3 o 4 leve o ski running (race) di qualsiasi marchio è totalmente inesatto!.
    Vi prego di provare meglio gli scarponi ed soprattutto in qualche passaggio alpinistico serio in modo da fare una valutazione più corretta. Se invece avete già testato gli scarponi in queste condizioni vi chiedo scusa ma ho impressioni personali e feedback da i più cazzuti sci alpinisti "estremi" decisamente diverse su questo punto.

    Ciao
    Ho riprovato i TLT5 (mountain) e ho notato anch'io questo "rocker" particolare della suola, che invita molto a finire con il peso sull'avampiede. Penso che questo sia il problema dei quattro smandrappati: il TLT5 in questo modo risulta estremamente comodo in salita nello scialpinismo puro, ma perlomeno strano nella camminata a passeggio del freeminkia
    Per quanto riguarda la calzata, mi toccherebbe usare il 28.5 contro il 28 scarpa F1 (che però risulta più lungo di 3mm: 310 contro 307). Come flex sono molto simili (provato con il linguettone, ho il sospetto che la prima volta che li ho provati non ce l'avessero, me li ricordavo molto più burrosi)

  17. #105

    Predefinito

    Finalmente ho provato i tlt5 quelli con scarpetta normale pesante, siuramente belli esteticamente (mi ricordano moltissimo scarponi da motocross che ho viso all'eicma la scorsa set), leggeri, un pò macchinosi all'inizio e mi pare decisamente inadatti sia a chi ha una cavigli grossa che in generale alle persone pesanti...si sembrano piuttosto fragili e con troppi ganci-cavi e varie linguette....
    Cmq la scarpa per le mie caratteristiche non è male, leggera ci si cammina bene anche a scarpa chiusa e con linguettone e forse in punta c'è anche più spazio dei miei arcaici attuali tlt4.
    Per me c'è sempre lo stesso problema sul piedi sinistro buoni i 27.5 (come i miei tlt4) sul destro già da nuovi e con stringhe tirate mi si alza il tallone, per contro il 27 ottimo il destro....ma un pò male in un punta il sinistro, mi dovrò decidere che fare sono 430 euro....magari in altri tipo il nuovo garmont la differenza tra piedi è meno accentuata.
    Ultima modifica di stretti-sci73; 14-11-2010 alle 08:41 PM.

Pagina 7 di 12 PrimoPrimo 123456789101112 UltimoUltimo



Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •