Pagina 7 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 157

Discussione: I migliori film visti

  1. #91

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da blizzy Vedi messaggio
    Posso dire che trovo Leone di una retorica insopportabile? Posso? Lo dico
    Beh, non sempre. Ne "Il buono etc." l'aspetto ironico e picaresco prevale sul resto. In "C'era una volta in America" forse hai ragione tu. In "C'era un volta il west" forse i due aspetti di equilibrano.

  2. #92
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Invece pensa, degustibus, per me il bello è proprio la retorica, almeno dei suoi western (e di tanti dopo di lui)

    Non è un mondo con speranza, non c’è redenzione, dietro l’angolo non c’è il sogno americano: c’è solo un’altra pallottola.
    Sono disillusi e spietati.
    Diede un calcio in culo a tutto il cinema USA autocelebrativo del vecchio west.


    Solo C’era una volta il West è stato un discreto cambio di genere, in cui le vicende personali del passato del protagonista prendono il sopravvento sul resto della trama, sul genere stesso leoniano ...
    Ma li diventa un film veramente Kolossal, certe sequenze sono galattiche, è veramente nei miei top 3, con dialoghi che diventano davvero di un altro livello...

    Quando Armonica e Frank, poco prima della resa dei conti si ritrovano alla staccionata e si dicono
    “Cosi hai scoperto di non essere un uomo d’affari...”
    ”Soltanto un uomo”
    ”Come ce ne sono pochi, di una razza vecchia... verranno altri Morton e la farà scomparire”



    C’era una volta il West

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #93

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da madflyhalf Vedi messaggio
    C’era una volta il West
    Le due scene iniziali - Armonica che arriva alla stazione e la strage di Sweetwater - sono dei capolavori nel capolavoro.
    Qualsiasi regista avrebbe dato un braccio per poter girare una sola di quelle scene, e Sergio Leone te le sbatte lì, una di seguito all'altra, all'inizio del film. Semplicemente mostruoso

  5. #94

    Predefinito

    E Frank?
    Frank non è venuto…
    C'è un cavallo per me?
    Ehi ragazzi, è vero… ci siamo proprio dimenticati un cavallo!
    Ce ne sono due di troppo…

    e di questo cosa ne facciamo, Frank?
    ora che hai fatto il mio nome...

  6. #95
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Per me è di gran lunga il più gran film di Leone e nella top 5 dei film Italiani escludendo il neorealismo, in cui ci sono capolavori assoluti (ma non nei miei gusti... tuttavia non c’entra).

    Insieme a Mediterraneo è il mio film preferito del cinema Italiano

  7. #96

    Predefinito

    Ho scoperto solo oggi della morte di Daria Nicolodi, attrice, musa, amante di Dario Argento. Profondo Rosso ne è stato l’apice, un film che mi sconvolse e mi sconvolge tutt’ora nonostante gli effetti siano veramente invecchiati male. Un genere l’Horror, che tra metà anni settanta e metà anni ottanta vide il suo apice con Argento di qua e Carpenter di là.

    Ciao

  8. #97

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ACE65 Vedi messaggio
    Ho scoperto solo oggi della morte di Daria Nicolodi, attrice, musa, amante di Dario Argento. Profondo Rosso ne è stato l’apice, un film che mi sconvolse e mi sconvolge tutt’ora nonostante gli effetti siano veramente invecchiati male. Un genere l’Horror, che tra metà anni settanta e metà anni ottanta vide il suo apice con Argento di qua e Carpenter di là.

    Ciao
    R.I.P.

    Film che fece epoca, ero piccolo ma ricordo i dibattiti tra adulti. Cosa sarebbe stato senza il tema dei Goblin ? Chissà. Visto da giovane poi non mi aveva particolarmente impressionato: niente rispetto alla prima volta che vidi l'Esorcista (al cinema).


  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #98

    Predefinito

    L’esorcista come buona parte degli horror, dove c’entra l’esoterismo e la religione, li trovo troppo falsi. Quelli dove c’è il matto di turno, mi fanno molta più paura, visto che di matti, in giro, c’è ne sono fin troppi.

    Ciao

  11. #99

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ACE65 Vedi messaggio
    L’esorcista come buona parte degli horror, dove c’entra l’esoterismo e la religione, li trovo troppo falsi. Quelli dove c’è il matto di turno, mi fanno molta più paura, visto che di matti, in giro, c’è ne sono fin troppi.

    Ciao
    Eravamo in una sala piccola, nelle prime file. Ti garantisco - avevo 16 anni - che siamo usciti tremando, e non scherzo.

  12. #100

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Eravamo in una sala piccola, nelle prime file. Ti garantisco - avevo 16 anni - che siamo usciti tremando, e non scherzo.
    Non ho dubbi. a quell’età facemmo fermare la proiezione di uno dei film di Carpenter, perché un mio amico scemo decise di sfiorare la guancia al più fifone del gruppo. Urla caos bloccata la proiezione e messi alla porta

    Ciao

  13. #101

    Predefinito

    Beh, visto che ci siamo, Il signore del male mi tolse il sonno varie volte, e in tv.....

  14. #102

  15. #103

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Beh, visto che ci siamo, Il signore del male mi tolse il sonno varie volte, e in tv.....
    Di Carpenter amo tutto compreso il suo primo film Dark Star.

    Ciao

  16. #104

    Predefinito

    E bon, un genio...ha avuto un'influenza enorme....è uno dei simboli degli anni '80.

  17. #105

    Predefinito

    L'horror è un genere che non mi ha mai appassionato. All'Esorcista preferisco di gran lunga l'Esorciccio.

    Per creare suspense non devi aspettarti lo splatter dietro l'angolo. Magari l'orrore. E' diverso. La suspense è difficile da creare e da mantenere per tutta la durata della narrazione. La troviamo in film di genere diverso, mi vengono in mente The Others (che non è un horror), Un tranquillo weekend di paura, A 30 secondi dalla fine, Le verità nascoste.

    Posso dire che Mediterraneo è un film largamente sopravvalutato? Posso? Lo dico.

Pagina 7 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •