icona Skitags: Telemark [14]

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 18 di 18

Discussione: Un po' di televione, impressioni e curve della mia terza telemark - ata

  1. #16

    Predefinito

    Dalla foto la mano sx dovrebbe andare dietro la linea delle anche
    così che il bacino possa ruotare all'interno curva e finire un Po più basso
    il ginocchio sx più piegato per caricare meglio lo sci posteriore

  2. #17

    Predefinito

    Volevo aggiungere una cosa ,il movimento del busto-braccia è molto importante ed è quello che ti fa girare ,prova ad immaginare di avere un grosso volante tra le mani e di girarlo nel verso della curva che decidi di fare

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #18

    Predefinito

    Si, quella posizione li è + o - quella corretta.

    Dovresti fare attenzione ad un po' di cosette:
    . ginocchia MOLTO strette - specialmente fuori pista e su nevi difficili;
    . nel telemark non ci sono passi, si 'scende' abbassando i glutei e caricando contemporaneamente e progressivamente lamina anteriore e posteriore (c'è da dire che in condizioni ottimali, di neve morbida, dovresti prima caricare le spatole e poi le code, ma la cosa si fa complessa e dipendente dal setup dei materiali);
    . carica SEMPRE le lingue degli scarponi e MAI la parte posteriore del gambaletto - specialmente con lo sci anteriore;
    . il peso è sull'alluce avanzato e sul mignolo arretrato, in particolare sulla gamba avanzata il peso è avanti, mai sul tallone;
    . tieni la mano interna particolarmente avanzata, entrambe in basso sul campo visivo (la posizione con mano esterna avanzata e interna vicino alla tasca nasce da quella tecnica nota come telemark italiano e che ha - IMHO - davvero poco senso, il telemark normale 'norvegese' è ottimo);
    . cambia lamine appena dopo la massima pendenza, ovvero posticipa l'entrata in posizione telemark - e questo è molto importante per equilibrio e dinamicità;
    . ricordati di schiacciare le ginocchia all'interno delle curve;
    . anticipa con il busto, non seguire gli sci;
    . tieni più basso possibile il tallone arretrato, ovvero diminuisci più che puoi l'angolo tra caviglia e piede;

    Ti consiglierei, oltre al citato telemark tips, anche il libro di Paul Parker: Free-Heel Skiing: Telemark and Parallel Techniques for All Conditions (è molto bello e completo) ed il DVD Free Time': techniques for modern freeheel skiing, per unparalleled productions (2002).

  5. Skife per telismupp:


Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •