Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 27

Discussione: menisco !!

  1. #1

    Predefinito menisco !!

    ciaso a tutti solo per condividere la mia inc....tura e vedere se qualcuno ha avuto esperienze simili..

    prime sciate fine dicembre inizia uno strano dolore al ginocchio... tengo duro ma dopo un paio di giorni mi devo fermare... riposo , visite e risonanza magnetica .. lesione corno meniscale interno.!!
    ora il medico dice di aspettare per eventuale intervento.. fisioterapia ginnastica e Cyclette.. io però voglio sciare!! il dolore adesso è quasi scomparso .. qualcuno ha continuato a sciare con questo tipo di problema..magari con una ginocchiera che si rischia( sempre il medico dice che se mentro scio si blocca il menisco ovviamente mi schianto !!)
    la causa credo che sia dovuta ad una mia preparazione presciistica casalinga.. devo avere esagerato con squat affondi e balzelli varii
    Lorenzo

  2. #2

    Predefinito

    io scio con una punta del menisco rotta...tanta ginnastica(per me nuoto)e adesso dopo 2 annni non lo sento nemmeno...il rischio però c'è sempre! ciao

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da carlopizz Vedi messaggio
    io scio con una punta del menisco rotta...tanta ginnastica(per me nuoto)e adesso dopo 2 annni non lo sento nemmeno...il rischio però c'è sempre! ciao
    grazie , quindi per te niente operazione .. sono indeciso .. questa stagione comunque è andata !!! stavo pensando quindi di operarmi il prima possibile.. vediamo lunedi nuova visita con altro ortepedico.,.. intanto questo week end provo le ciaspole !!

  5. #4

    Predefinito

    Anch'io ho un menisco ciucco, per adesso resto così e a dir il vero non sto facendo niente di particolare (ginnastica, ecc). Verso maggio vedrò se fare l'intervento. A sciare, incrociando le dita, non mi sta dando particolare fastidio. Non riesco però a inginocchiarmi spostando il peso tutto su quel ginocchio, li mi fa un male cane. Questo è un problema in caso di cadute per potersi rialzare...

  6. #5

    Predefinito

    il tuo stesso problema l'ho avuto l'anno scorso stesso periodo, mi operai ad aprile nel frattempo continuai a sciare con il tutore semi rigido, ovviamente dipende sempre dalla lesione...ti posso capire....

  7. #6

    Predefinito

    io mi sono rotto il menisco sciando il 6 dicembre (avevo già il Legamento lasso, vedi qui http://www.skiforum.it/forum/showthr...egamento+lasco)

    il consiglio di 2 ortopedici è stato quello di rafforzare i muscoli e di tenermelo così finchè non fa troppo male. Dopo 1 settimana ho fatto una timida sciata senza troppi problemi (usando una fascia Gibaud) e a Natale ho sciato 8 giorni abbastanza bene (sentivo che cedeva un pò sciando in neve fresca, dove si sforza di più)

    ora sono fermo ma per un altro infortunio (frattura scomposta omero sx)

    nel mese di febbraio conto di rinforzare le gambe e riprendere a sciare a marzo, vedrò come va e solo in caso di grande dolore/instabilità mi farò operare (eventualmente anche ri-operare al legamento...)

  8. #7

    Predefinito

    Fatti operare, se vuoi rischiare per adesso lo puoi anche fare, ma poi è un'operazione che devi affrontare.
    L'operazione dura solo mezz'oretta e per riprendersi bene bastano 2 3 settimane, quindi magari a fine stagione io fossi in te non esiterei a farmelo tirar via.
    Il rischio è che ti si blocchi il ginocchio perchè la "fetta" di menisco rotta a causa di una distrazione si infila tra il piatto tibiale e il femore impedendo così il movimento del ginocchio.
    Se ti dovesse capitare mentre scii ti dovrebbbero venire a prendere perchè non riusciresti più ne a sciare ne a camminare.
    A me è capitato giocando a calcio, il ginocchio mi rimaneva bloccato a 90 gradi e non riuscivo a stenderlo di più, la prima volta che mi successe dopo un paio d'ore si sbloccò quasi per magia, e mi feci operare un mese dopo, la seconda volta invece mi rimase bloccato finchè non mi operarono d'urgenza 4 5 giorni dopo...

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Ciao,

    generalmente la degenza post operatoria per un operazione del genere è piuttosto breve, salvo complicazioni (tipo problemi cartilaginei dovuti a sfregamento). Dopo qualche giorno si cammina senza problemi e in una ventina di giorni, se sei allenato e in buone condizioni, puoi pensare di tornare sugli sci. Io conosco un po' di persone (però atleti) che in 15 giorni erano come nuovi!

  11. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WalserPow Vedi messaggio
    Ciao,

    generalmente la degenza post operatoria per un operazione del genere è piuttosto breve, salvo complicazioni (tipo problemi cartilaginei dovuti a sfregamento). Dopo qualche giorno si cammina senza problemi e in una ventina di giorni, se sei allenato e in buone condizioni, puoi pensare di tornare sugli sci. Io conosco un po' di persone (però atleti) che in 15 giorni erano come nuovi!
    bhe ricordo che Zurbriggen vinse i mondiali dopo 15 giorni!!!!

    il colmo è che quest'anno avevo fatto una preparazione molto specifica per le gambe ( sono abbastanza allenato comunque mi piace correre ) forse a 41 anni il mio corpo ha detto Basta !!

  12. #10

    Predefinito

    http://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=34677
    Tornato a sciare dopo 50 gg, fattelo non tirare avanti,se no potresti solo peggiorare la situazione,e te lo dice uno che ci ha sciato e fatto altri sport per un anno buono!!
    Calcola sempre che gli atleti,impiegano un quarto del tempo per recuperare rispetto a sportivi amatoriali, in una settimana di inattività il quadricipite si affloscia, e la differenza tra le due gaambe è visibile ad occhio nudo....il mio consiglio è tanta ginnastica preparatoria prima e dopo...
    Ah,,,, è ormai un intervento di routine,prima lo fai e meglio è...
    Saluti e in bocca al lupo

  13. #11

    Predefinito

    Ciao..posso capire la tua inc....tura!!!
    Personalmente mi sono operato di legamenti e menisco ad entrambe le ginocchia e ho ripreso a sciare dopo 4 mesi dall'intervento.
    Scio sempre con i tutori ma ti consiglio di ascoltare l'ortopedico circa il possibile bloccaggio del ginocchio e soprattutto sul rinforzare quanto più possibile le cosce!!!!!!
    Ci vuole taaanta pazienza...

  14. #12

    Predefinito

    grazie, utile la tua storia... mi sa che farò questo intervento..
    a questo punto la stagione è comunque chiusa !!! magari un paio di sciatine in pista bello trananquillo le potrò fare
    ma ti fanno l'epidurale , non anestesia locale normale ?
    dopo l'interveno hai ripreso a correre normalmente ?
    a me piace fare corsa in montagna, nulla di stremo ma i miei 10/15 km
    L

  15. #13

    Predefinito

    Ripreso quasi tutto alla normalità,naturalmente andando per step e facendo un lavoro graduale,ma posso assicurarti che è un gran sollievo..... un ginocchio che dopo un anno e mezzo nn si blocca +, non ha prezzo!!!! :-)
    Si epidurale,ma calcola che le reazioni sono diverse,ho sentito gente che non l'ha quasi accusata....
    Vai tranquillo!!

  16. #14

    Predefinito

    O ti fanno l'epidurale o la totale, io ti consiglio di non fare l'epidurale, non sentire niente dall'ombelico in giù non è una bella sensazione, e tra le altre cose non controlli neanche la vescica con ovvi risultati.
    In + l'avevo fatta credendo così di evitare quello stato di rin*******imento che dura un paio di giorni dopo aver fatto la totale, e cmq ho notato che con l'epidurale non è cambiato molto...
    Per quanto riguarda i tempi di recupero dipende da te da quanto sei allenato, da quanti anni hai, etc...
    Se ti posso dare un consiglio non cercare di forzare troppo i tempi di recupero, perchè poi faresti la mia fine, e cioè che mi son fatto venire un'infiammazione, quindi i tempi di recupero che dovevano essere di 2 3 settimane son diventati 4 5 settimane.
    Meglio quindi prendersela con calma e dare il giusto riposo, in teoria dovresti ricominciare a correre senza problemi dopo una ventina di giorni.

  17. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da butthead Vedi messaggio
    Se ti posso dare un consiglio non cercare di forzare troppo i tempi di recupero, perchè poi faresti la mia fine, e cioè che mi son fatto venire un'infiammazione, quindi i tempi di recupero che dovevano essere di 2 3 settimane son diventati 4 5 settimane.
    Meglio quindi prendersela con calma e dare il giusto riposo, in teoria dovresti ricominciare a correre senza problemi dopo una ventina di giorni.
    Quoto, e se puoi fatti una decine di sedute di Tecarterapia...
    Per quanto riguarda l'anestesia,certo non potrai deciderla tu ma dipenderà da chi ti opera...
    Cmq,l epidurale dopo 3-4 ore ha smaltito i suoi effetti, e sinceramente i casi in cui devono metterti un catetere perchè l'apparato urinatorio non si è svegliato sono abbastanza rari... basta applicarsi un pò....

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •