icona Skitags: Solda all'Ortles [34] Freeride Alto Adige [4] Freeride Solda all'Ortles [3] Reportage di e.frapporti [23]

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 24

Discussione: Solda 01/01/2010 – val Beltovo

  1. #1

    Predefinito Solda 01/01/2010 – val Beltovo

    31/12/2009
    ore 19.30, l’italiano medio si prepara ad uscire, io e Petra ceniamo frugalmente
    ore 20.00, l’italiano medio va a cena, noi prepariamo zaini e macchina
    ore 21.30, l’italiano medio è al secondo piatto, noi andiamo a dormire
    01/01/2010
    ore 0.00, l’italiano medio festeggia l’anno nuovo, noi ci rigiriamo nel letto infastiditi dai botti ma continuiamo a dormire
    ore 5.00, l’italiano medio torna a casa, noi ci svegliamo
    ore 5.30, l’italiano medio va a dormire, noi partiamo per la montagna
    ore 8.30, l’italiano medio è nel mondo dei sogni, noi siamo ai cancelletti della funivia

    Avevamo lasciato Solda in un mare di polvere il 27 dicembre, ora la ritroviamo completamente rovinata dal vento. In Particolare il Millino (esposizione nord), finora sfuggito alle ire di Eolo è ora devastato dal vento che nei giorni scorsi ha spirato da nord.
    Deluso si … ma non disperato
    Siccome la lettura dei bollettini nei giorni scorsi mi aveva fatto presagire una situazione del genere ho portato con me il necessario per andare a caccia di polvere: ciaspole, imbrachi, corda, cordini e moschettoni. Si va al passo Beltovo e da lì si scende sull’omonima vedretta e poi giù fino a fondovalle lungo la Val Beltovo (non ho trovato questo toponimo sulla carta ma credo si chiami così). Se c’è un posto dove potrebbe essere rimasta un po’ di polvere è proprio quella valle.

    Metto un estratto di mappa per chiarire
    inqudramento cartografico

    in blu il nostro itinerario

    Per raggiungere il passo ci sono 2 possibilità o si passa in quota per la cresta che da cima Beltovo porta al passo oppure si valica il passo Mandriccio, si scende di 150-200 mt. e poi si risale da sud.
    Il bollettino dell’Alto Adige da rischio 2 e la relazione sul bollettino è confortante per cui decido per la cresta (in realtà non è solo cresta ma si traversano nella parta alta dei versanti abbastanza ripidi esposti a sud) che è meno faticosa ed esteticamente più bella. C’è da dire che conosco l’itinerario perché l’anno scorso l’ho gia fatto 2 volte.

    Ci facciamo portare a 3250 mt. dagli impianti ed iniziamo la nostra traversata

    si parte, direzione cima Beltovo


    traversando a nord il ghiacciaio alto


    Siamo i primi ad intraprendere questo itinerario, procediamo lentamente, con molta prudenza.

    per evitare un pendio rischioso siamo costretti a perdere quota per poi risalire

    la in alto si vede la cresta su cui presto saliremo

    finalmente in cresta


    A meta cresta non sono più tanto sicuro di aver preso la decisione giusta, i pendii che dobbiamo tagliare non hanno proprio un bell’aspetto, il vento ha lavorato molto ed ha lasciato lastroni portanti praticamente ovunque e qualche accumulo. Mi faccio coraggio pensando al bollettino, metto lo snowboard e, con gli accorgimenti del caso, taglio il pendio … tutto ok! Dico a Petra che può seguirmi.
    Poi rimettiamo le ciaspole per l’ultimo tratto che ci separa dal passo Beltovo.

    il tratto più rischioso è superato


    Siamo al passo. Abbiamo impiegato quasi 2 ore contro i 50-60 minuti che avevo impiegato l’anno scorso ma le condizioni erano ben diverse.
    Ora ci si può rilassare e guadare quello che ci aspetta.
    Prima di tutto il canale di accesso al ghiacciaio (45° ca.).

    il canale ancora vergine


    Sembra buono ma visto che abbiamo l’attrezzatura non rischiamo. Il piano è: 1- calare Petra 2- scendere a mia volta ma sulla tavola non con la corda.
    la sosta, calo Petra col mezzo barcaiolo


    mentre scende Petra ha istruzioni di caricare il più possibile la neve per scaricare eventuali accumuli (in altre parole bonificarmi la discesa )


    il canale dal basso


    Fatto il canale tutte le “grane” dovrebbero essere finite e ci godiamo la discesa

    all'inizio è polvere !!!!!!


    sotto cima beltovo. dopo un po' la neve diventa crostosa


    ma in breve è nuovamente morbida


    sempre più polverosa


    e l'ambiente è mozzafiato, anche perchè siamo solissimi e in prima traccia


    arriviamo al secondo canalino ma questo è più tranquillo (40°, forse meno)


    ... e soprattutto godibilissimo (ottima farina)


    siamo quasi fuori dal "canyon"


    dopo un dolce e rilassante pendio con qualche alberello si finisce nel letto del torrente ...


    ... e lo si segue fino al solito rientro del Millino ( http://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=35664 )


    panoramica finale (scatto fatto da Orso)


    Bella discesa, bella neve (a parte un piccolo tratto), l’anno 2010 inizia bene ma è solo mezzogiorno e visto che ho fatto lo skipass non ho intenzione di fermarmi così chiudiamo la giornata nei boschi sotto la seggiovia Orso sempre polverosi anche se ormai molto tracciati ma come al solito … chi cerca trova .

    Buon 2010 a tutti
    Ultima modifica di e.frapporti; 15-01-2010 alle 12:08 AM.

  2. Skife per e.frapporti:


  3. #2
    Guestmember01
    Guest

    Predefinito

    Ancora un ottimo ed istruttivo reportage su Solda!!!!
    Spero un giorno di rincontrarci su e poter fare qualche discesa con te!

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Come ogni tuo report anche questo è da leggere tutto dun fiato e poi immaginarsi la discesa nella propria testa.
    Complimenti ancora a tutti e due!
    Ma a quando una sciata assieme quest'anno?

    Concludo col dire che anch'io non rientro nell'italiano medio!

  6. #4
    TerroristaPsicologicoMOD
    Attrezzatura
    Ski: Volkl Katana 191cm- Blizzard Bodacious 186cm/ Boots: Salomon MTN LAB

    Predefinito

    Io, a capodanno, sono andato a dormire a mezzanotte e mezza perchè il giorno dopo alle 8e30 avevo appuntamento con la Guida !!


    Come al solito report molto istruttivo, in quest'ultimo ho imparato come poter sfruttare un compagno, il meno esperto (quindi il più sacrificabile ), per bonificarmi le discese!!!

  7. #5

    Predefinito

    Grande discesa! ultimamente e.frapp ci stai dando sotto co' sti reportage: sono mazzate per chi se ne deve stare a casa!!

  8. #6

  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da e.frapporti Vedi messaggio
    31/12/2009
    ore 19.30, l’italiano medio si prepara ad uscire, io e Petra ceniamo frugalmente
    ore 20.00, l’italiano medio va a cena, noi prepariamo zaini e macchina
    ore 21.30, l’italiano medio è al secondo piatto, noi andiamo a dormire
    01/01/2010
    ore 0.00, l’italiano medio festeggia l’anno nuovo, noi ci rigiriamo nel letto infastiditi dai botti ma continuiamo a dormire
    ore 5.00, l’italiano medio torna a casa, noi ci svegliamo
    ore 5.30, l’italiano medio va a dormire, noi partiamo per la montagna
    ore 8.30, l’italiano medio è nel mondo dei sogni, noi siamo ai cancelletti della funivia

    Buon 2010 a tutti
    a sto punto più che bravo ad Emmanuele bisogna dire SANTA DONNA a Petra

    direi più che da "manuale" il modo con cui affronti le discese. complimenti!!

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #8

    Predefinito

    altro grande itinerario e complimenti a Petra per il non banale avvicinamento!
    certo che poi avere tutto quel bendidio a vs. completa disposizione ripaga di ogni fatica

  12. #9

    Predefinito

    Ottimo report come sempre. Ormai con tutti i tuoi report potresti fare una guida freeride delle alpi. Ci hai pensato?

    Io la comprerei.

  13. #10

    Predefinito

    ottimo anche questo ema
    considerazione tecnica: a novembre abbiamo fatto il corso con Tremolada....lui nei casi di calata come quella consigliava un giro a vuoto invece del mezzo barcaiolo....sopratutto se uno deve sciare un po' veloce...lui dice che la maggior parte delle volte fa così.....se invece c'è da calarsi o scendere proprio piano piano in sicurezza meglio il nodo

  14. #11

    Predefinito

    ma con un giro a vuoto, nel caso succedesse qualcosa, avresti molta poca leva, no?

  15. #12

    Predefinito

    in realtà abbiamo visto che con pochissima forza tieni fermo lo sciatore/snowboarder attaccato alla corda...anche perchè lui frena con la/le lamine
    ovviamente stiamo parlando di canali ripidi di neve, metti anche che siano 60°, comunque molto peso è scaricato sul pendio

  16. #13

  17. #14

    Predefinito

    bellissimo report, come al solito:)
    che tu sappia la val rosim e' sciabile anche dalla zona pulpito?

  18. #15

    Predefinito

    Ciao,
    era l'itinerario che volevamo fare anche noi... ma non l' abbiamo ancora fatto.
    Ho sciato a solda il 3 e 4 gennaio con due amici, domenica sole stupendo ma -20 gradi e zona madriccio pelata dal vento, un po' di neve fresca qua e la', poi subito millino alle 10 e ti diro' che nella parte bassa ancora c'era neve polverosa.
    Poi il pomeriggio siamo andati zona orso per vedere com'era, tutto tritato e gobbe dentro il bosco ma sotto i paravalanghe abbiamo trovato la miglior neve pero' un po' pericoloso....
    il giorno dopo zona pulpito, dentro i boschi non era male anche se un po' tracciati ma siamo andati in esplorazione sul lato che porta a val rosim e li era uno spettacolo, neve ancora fresca linee vergini pendenza buona e pillows!!!!
    Saluti
    Simone

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •