Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Considerazioni sulla ricerca sepolti: la pala è la cosa più importante

  1. #1

    Predefinito Considerazioni sulla ricerca sepolti: la pala è la cosa più importante

    Partendo dal prerequisito che si abbia un ARVA naturalmente.

    Tratto da un testo delle Guide Alpine:


    Per i più fortunati, il tempo che intercorre tra il momento del travolgimento ed il momento in cui si è nuovamente liberi di respirare, è di circa 15’-20’. Questo lasso di tempo, allo stato attuale dell’arte viene speso mediamente in tre fasi:

    • Ricerca A.R.V.A. 4’
    • Definizione del punto con la sonda 3’
    Scavo 16’

    È una realtà che non ci deve comunque distogliere dalla coscienza di soccorritori, ma ci deve dare un quadro reale delle nostre possibilità togliendoci quel senso di invulnerabilità che la tecnologia o la sola illusione di essere degli esperti, troppo spesso ci lascia privi di difese di fronte alle leggi della natura.

    • Anche se siete esperti e sciatori provetti mantenete un atteggiamento difensivo.
    • Allenatevi bene con il vostro A.R.V.A. (Analogico o digitale che sia).
    Comperatevi una grossa pala.



    Buon inverno a tutti.

  2. #2

    Predefinito

    quoto in tutto, ed aggiungo anche di fare un po' di flessioni e bilanceri...lo scorso anno ho porvato a scavare una buca e si fa una fatica bestia...

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    E' proprio così. Spesso c'è la falsa illusione che completata la ricerca del sepolto con l'ARVA si sia fatto il più...non è così purtroppo...sonda e pala sono fondamentali! Bisogna fare pratica!

    Buon anno a tutti.

    P.s. Fabio, speriamo do riuscire ad organizzare in gennaio con Francesco!
    Ciao

  5. #4

    Predefinito

    prima o poi ce la faremo. Mi attivo nei prox giorni. Dopo gli ultimi tristi eventi mi sembra ancora più importante fare una giornata di ripasso sulla sicurezza.

  6. #5

    Predefinito

    in fase di scavo se si è in più di due conviene alternarsi allo scavo ogni paio di minuti, la foga , lo stress ecc consumano le ns energie in tempi brevi

  7. #6

    Predefinito

    mi permetto di dissentire su due punti,
    principalmente e con fermezza sul primo:
    i sedici minuti medi solo se hai usato la sonda, altrimenti più del doppio. Quindi la pala non è la cosa più importante e senza sonda è difficile trovare qualcuno in tempo accettabile. Andare in giro con la pala e senza sonda è quasi inutile.
    PORTATE TUTTI ARTVA PALA E SONDA!!!!!!!!!!!

    mi sembra che qui qualcuno abbia perso un'occasione per stare zitto, questo topic inutile e dannoso

    Seconda obiezione, molto più blanda: non è sicuro che una grossa pala sia più efficiente, è importante che la pala sia robusta ed ergonomica e adatta a chi la usa, per fisici non potentissimi è meglio una pala piccola ed un ritmo più alto; una pala grossa può essere troppo faticosa e ti "pianti"

  8. #7

    Predefinito

    Infatti. Il fatto che lo scavo sia la fase che in genere richiede più tempo non sgnifica che con una buona pala si risolvano tutti i problemi. La pala è solo uno dei tre componenti del kit. E il kit completo (e la capacità di usarlo) è la cosa più importante dopo la prevenzione.

    Aggiungerei semmai che le pale in "plastica" e materiali analoghi non servono a molto...

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Ho fatto un corso di valanghe qui in Alto Adige. Ha davvero senso partecipare a un corso del genere, altrimenti non si ha idea di cosa fare in caso di emergenza. Ho anche comprato una pala da valanga che è molto leggera e la porto sempre con me durante le gite sugli sci. Ci sono davvero alcune cose che dovreste avere con voi giusto per la sicurezza.
    Ultima modifica di robertobuzz; 26-07-2021 alle 11:44 AM.

  11. #9

    Predefinito

    importante al pari di fare esercitazioni di ricerca e scavo costantemente durante la stagione, ancora meglio se fatte con le stesse persone con le quali si fanno abitualmente le gite

  12. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robertobuzz Vedi messaggio
    Ho fatto un corso di valanghe qui in Alto Adige. Ha davvero senso partecipare a un corso del genere, altrimenti non si ha idea di cosa fare in caso di emergenza. Ho anche comprato una pala da valanga che è molto leggera e la porto sempre con me durante le gite sugli sci. Ci sono davvero alcune cose che dovreste avere con voi giusto per la sicurezza.
    Posso chiederti dove e con chi lo hai fatto?

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •