Pagina 1 di 5 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 62

Discussione: Assicurazione per sport estremi/"attività avventurose", esistono in Italia?

  1. #1

    Predefinito Assicurazione per sport estremi/"attività avventurose", esistono in Italia?

    Vorrei sapere se in Italia esistono delle assicurazioni contro gli infortuni ed eventualmente che coprano anche danni a terzi e spese di soccorso, dove venga menzionata ESPLICITAMENTE la pratica di sport estremi/"attività avventurose" come lo scialpinismo o il freeriding!

    Per esempio, gli associati al CAI che fanno scialpinismo che polizza hanno? E che discipline copre?
    E' valida anche all'estero?

    Voi, scialpinisti o freerider, nonchè arrampicatori avete una polizza assicurativa specifica?

    Grazie
    Ultima modifica di desperados; 29-12-2009 alle 10:02 AM.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    io sono assicurato per infortuni e morte anche su sci fuoripista, unica clausola deve essere un'attività extra lavorativa non una professione.

    Polizza ITAS

    comunque non ritengo lo scialpinismo o il fuoripista sport estremi

  4. #3

    Predefinito

    3 distinzioni da fare x chiarire:

    assicurazione infortuni
    assicurazione RC
    rimborso spese di soccorso se infortunati o meno

    chi sa spieghi


    non parliamo di sport estremi per favore che di estremo non c'è nulla...

  5. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Loz Vedi messaggio
    io sono assicurato per infortuni e morte anche su sci fuoripista, unica clausola deve essere un'attività extra lavorativa non una professione.

    Polizza ITAS

    comunque non ritengo lo scialpinismo o il fuoripista sport estremi
    Come si chiama la polizza ? sul sito dell'ITAS ne ho guardate un po ma nelle esclusioni c'e' sempre lo sci estremo .... che quasi nessuno qui pratica , ma vallo a spiegare agli assicuratori ...

  6. #5

  7. Skife per amen:


  8. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Loz Vedi messaggio
    comunque non ritengo lo scialpinismo o il fuoripista sport estremi
    Ok, ho messo sport estremi per far capire a tutti, che non si sta parlando dell'infortunio sul campetto dietro casa ma di cose che accadono in ambienti difficilmente raggiungibili dai soccorsi!

    Se vogliamo italianizzare il modo di definire queste attività dalle società di assicurazioni straniere, che guardacaso sono sempre all'avanguardia su queste cose, loro le definiscono "ATTIVITA' AVVENTUROSE".

    LINK esemplificativo: http://www.worldnomads.com/insurance.aspx

  9. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da amen Vedi messaggio
    3 distinzioni da fare x chiarire:

    assicurazione infortuni
    assicurazione RC
    rimborso spese di soccorso se infortunati o meno

    chi sa spieghi


    non parliamo di sport estremi per favore che di estremo non c'è nulla...
    Le polizze Itas che ho stipulato sono 2 una si chiama Sanitas e rimborsa le spese di soccorso e ospedaliere... per i dettagli dovrei leggermi la polizza, ma l'ho in studio e l'altra che mi indennizza in caso mi faccia male off-piste si chiama Serenitas, anche qui per i dettagli non ho con me la polizza.

    Spesa intorno ai 400 annui..

    Le ho stipulate quando ho saputo di aspettare un bambino..

    Non sono polizze R.C. ma solo infortuni del contraente ed indennizzano entro il 3° grado della scala di monaco compreso.

    Riguardo alle spese di soccorso devo approfondire meglio..

  10. #8

    Predefinito

    io ho fatto una polizza infortuni: a livello teorico lo scialpinismo e il freeride sono inclusi se non fanno parte di competizioni sportive. Nelle esclusioni della copertura è però compreso lo sci "estremo"; dipende quindi da dove/come vengono fatte tali escursioni....
    Nella polizza c'è anche una voce spese infortunio tra cui sono previste diverse formule di trasporto.

    per i danni a terzi invece devi avere una polizza rca personale o familiare: è più facile però far male a qualcuno su pista che fuoripista, no?......

  11. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Loz Vedi messaggio
    io sono assicurato per infortuni e morte anche su sci fuoripista, unica clausola deve essere un'attività extra lavorativa non una professione.

    Polizza ITAS

    comunque non ritengo lo scialpinismo o il fuoripista sport estremi
    L'importante non è se lo ritieni estremo tu ,ma l'assicurazione .

  12. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da afratton Vedi messaggio
    L'importante non è se lo ritieni estremo tu ,ma l'assicurazione .
    Esatto, anch'io ho una polizza infortuni che però considera lo scialpinismo e quindi il freeride come sport estremo e non è compresa quindi in quella polizza ma dovrei fare un'estensione e dovrei pagare una cifra.
    Credo dipenda dalla compagnia assicuratrice.

    Ciao Luca!

  13. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da desperados Vedi messaggio
    Per esempio, gli associati al CAI che fanno scialpinismo che polizza hanno? E che discipline copre?
    E' valida anche all'estero?


    Grazie
    Ciao, io ti so solo dire che per i soci cai l'eventuale intervento del soccorso (per es. l'elisoccorso) è gratuito..... Ora, non so se ci siano clausole o cavilli vari che regolamentino in modo più dettagliato la norma per evitare interventi evitabili (scusate il gioco di parole)...

  14. #12

    Predefinito

    Bene,mi si chiama in causa dato che è il mio lavoro;facciamo ordine:
    Polizza infortuni copre i danni propri (varie lecombinazioni disponibili)
    Polizza RCT copre la responsabilità civile per danni involontari causati a terzi
    Polizza Rimborso spese di cura copre ovviamente le spese extra sss o ricoveri in forma privata.
    Polizza CAI copre infortuni(poco ma aumentabile con poca differenza) e trasporto con elicottero. (che poi basta chiamare il 118 e viene lo stesso)
    Diciamo che è fondamentale per l'estero,mi spiego,le alpi segnano spesso la linea di confine,per cui se il soccorso viene dall'estero preparate la carta di credito in vista altrimenti non vi raccolgonoPertanto essendo soci cai vi è un accordo di reciprocità tra paesi frontalieri .Bisogna però verificare eventuali limiti di indennizzo.(lo farò).
    Pertanto le polizze non sono tutte uguali e cambiano le definizioni e le condizioni da una compagnia all'altra.
    Per cui consiglio di a tutti di parlare con l'assicuratore di fiducia (non online) spiegare cosa fate e vedrete che sicuramente (anche leggendo le condizioni signori miei!) vi troverà la soluzione.
    Unico dubbio per quanto riguarda la RCT è se si provoca una valanga,magari con bollettino 4 o 5,possiamo ancora parlare di involonatrietà o accidentalità?
    Se mi legge KIRAMA forse un parere lo potrebbe dare.
    Sono a disposizione di tutti i forumendoli per ulteriori chiarimenti.

  15. #13

    Predefinito

    Scusa bazzo, provo a prendere la palla al balzo, visto che volevo aprire un 3d simile.


    io faccio vari sport , ma nessuno estremo

    corro in moto, vado con gli sci SOLO SU PISTA ecc ecc

    ora io sono un semplice operaio... ma sopravvivo solo grazi agli straordinari (in nero....)
    ora quello che io sto cercando è un assicurazione che mi compre vari punti

    1) se faccio male a qualcuno involontariamente
    2) spese mediche
    3) questa l'avevo sentita anni fa non so se esiste ancora, ma è il punto + importnate.

    ad esempio se devo stare ingessato 1 mese so che certe assicurazioni ti danno un tot di euro al giorno... è vero?

    perchè quello che mi preoccupa è che se cado mentre sto sciando (in pista) e mi rompo una gamba, poi addio straordinari, quindi per me grave problema economico.... per questo cerco qualcosa che in tal caso un pò mi aiuta, esiste?


    scusa se l'ho fatta lunga ma vorrei dormire sonni tranquilli e sto cercando la soluzione

  16. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Michael86 Vedi messaggio
    Scusa bazzo, provo a prendere la palla al balzo, visto che volevo aprire un 3d simile.


    io faccio vari sport , ma nessuno estremo

    corro in moto, vado con gli sci SOLO SU PISTA ecc ecc

    ora io sono un semplice operaio... ma sopravvivo solo grazi agli straordinari (in nero....)
    ora quello che io sto cercando è un assicurazione che mi compre vari punti

    1) se faccio male a qualcuno involontariamente
    2) spese mediche
    3) questa l'avevo sentita anni fa non so se esiste ancora, ma è il punto + importnate.

    ad esempio se devo stare ingessato 1 mese so che certe assicurazioni ti danno un tot di euro al giorno... è vero?

    perchè quello che mi preoccupa è che se cado mentre sto sciando (in pista) e mi rompo una gamba, poi addio straordinari, quindi per me grave problema economico.... per questo cerco qualcosa che in tal caso un pò mi aiuta, esiste?


    scusa se l'ho fatta lunga ma vorrei dormire sonni tranquilli e sto cercando la soluzione
    Tranquillo parlane col tuo assicuratore vedrai che risolvi tutto,decidi tu quanto vuoi spendere e fatti dare le condizioni di polizza dove puoi controllare le definizioni (all'inizio del libretto) dove è specificato cosa si intende per es.sport estremi,sci estremo ecc.. Di norma si può coprire quasi tutto di noi comuni mortali,basta dichiararlo e pagare il relativo sovrapremio.
    Nello specifico (per il gesso) ti confermo che la garanzia esiste,costa poco ed è realmente interessante (io stesso l'ho nella mia polizza).Attenzione che sia estesa,o meglio,che copra non solo il gesso,ma anche il tutore amovibile equivalente ed anche incaso di frattura accertata ma senza tutore ( es. costole).

  17. #15

    Predefinito

    il problema è che non ho un assicuratore perchè non so a che società affidarmi

Pagina 1 di 5 12345 UltimoUltimo



Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •