Pagina 324 di 325 PrimoPrimo ... 224274314315316317318319320321322323324325 UltimoUltimo
Mostra risultati da 4846 a 4860 di 4863

Discussione: Cimone - Situazione neve, piste, impianti, strade

  1. #4846
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Hawx Ultra 130s 2019/2020; Volkl Bash 2018/19, Head Rebels I.GS.RD WC 2015/16, Blizzard Cocheese 2016/17

    Predefinito

    Ieri io altra bella giornata di skialp. Posto di blocco sulla fondo valle del Panaro, io non sono stato fermato, un mio amico sì con moglie e figlia al seguito, tutti e tre con sci da skialp sono stati fatti passare. Un altro mio amico fermato, passato perché proprietario di seconda casa a Sestola (gli è bastato dirlo, poi non so se controlleranno mai). Alcuni ciaspolatori che non avevano ciaspole in macchina li hanno rimandati a casa. Sul Cimone comunque presenti diversi ciaspolatori, compreso un gruppo con guida che si è radunato al Lago Ninfa nel frattempo che mi stavo preparando.
    Rifugi aperti per l'asporto.

  2. #4847

    Predefinito

    Ho chiesto il rimborso dello skipass preso sabato 13 febbraio per andare all'apertura di lunedì 15 febbraio.
    Dicono che hanno avuto problemi tecnici ma visto che sono passate due settimane ho il presentimento che non rimborseranno un bel niente.
    Per quello che so io fare un rimborso di un pagamento elettronico non dovrebbe essere così difficile.
    Qualcuno ha già ricevuto il rimborso?

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #4848

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Guido68 Vedi messaggio
    Ho chiesto il rimborso dello skipass preso sabato 13 febbraio per andare all'apertura di lunedì 15 febbraio.
    Dicono che hanno avuto problemi tecnici ma visto che sono passate due settimane ho il presentimento che non rimborseranno un bel niente.
    Per quello che so io fare un rimborso di un pagamento elettronico non dovrebbe essere così difficile.
    Qualcuno ha già ricevuto il rimborso?
    mi sa che è più facile ottenere un buono per il prox anno..

  5. #4849

    Predefinito

    I buoni che mi hanno fatto per gli skipass non goduti l'anno scorso, e riscattati, immagino e spero siano ritenuti validi il prossimo inverno. (Se poi ad Aprile....io andrei ugualmente.)

  6. #4850

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste89 Vedi messaggio
    mi sa che è più facile ottenere un buono per il prox anno..

    Mi hanno rimborsato lo skipass... devo dire che sono stati MOLTO corretti!

  7. Skife per Guido68:


  8. #4851

  9. #4852

    Predefinito

    Non la faranno mai,nel malaugurato caso la dovessero costruire vado io a tagliare le funi

  10. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  11. #4853

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio
    ormai ne parlano da anni, un po’ come cervinia e il collegamento con Champoluc

  12. #4854

    Predefinito

    Hanno dato l'incarico per uno studio di fattibilità....non credo che riusciranno ad utilizzarla i miei nipoti, che ancora non ho...

  13. Skife per Gafred68:


  14. #4855

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marchèn Vedi messaggio

    Se quando lo fanno io scio ancora, faccio lo stagionale... lo giuro!

  15. Skife per Guido68:


  16. #4856
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    Chissà come mai gli impianti a fune sono devastanti per l'ambiente sugli appennini e indifferenti o utili sulle dolomiti, avete mai sentito il WWF ergersi contro un inutile cabinovia a 20 posti in DDSKi, o a plan di corones? invece messa in appennino, che sia gran sasso, tosco emiliano, terminillo farebbe stragi, orsi fulminati, vipere con il mal di gola, tassi con la diarrea, tritoni prossimi all'estinzione...mentre in trentino l'orso prende la seggiovia e si va a fare un panino col seggioviere (poi magari si mangia pure il seggioviere, ma quello è un danno "collaterale).

    Se si parlasse di reali impatti ambientali si dovrebbe evidenziare che la maggior parte degli impianti a fune saranno alimentati a energia elettrica, potenzialmente di fonte idroelettrica "locale" e quindi a impatto ambientale quasi zero e zero emissioni di CO2..invece senza usare le cabinovie la gente utilizza le auto ovunque, imbottigliata in fila, con emissioni di CO2, idrocarburi, PM10, additivi cancerogeni...ma quelli all'ambiente non fanno danno e piacciano agli orsi...chissà come mai il WWF non vuole le funi ma gli vanno bene i gas di scarico?

    Probabilmente sarebbe un idea "sana" potenziare l'utilizzo di navette, parcheggi "strategici" per limitare le emissioni in località montane in modo che all'utilizzo di impianti a fune corrisponda una riduzione degli impatti ambientali, ma forse sarebbe argomentazione troppo intelligente

  17. Lo skifoso turbodream ha 3 Skife:


  18. #4857

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da turbodream Vedi messaggio
    Chissà come mai gli impianti a fune sono devastanti per l'ambiente sugli appennini e indifferenti o utili sulle dolomiti, avete mai sentito il WWF ergersi contro un inutile cabinovia a 20 posti in DDSKi, o a plan di corones? invece messa in appennino, che sia gran sasso, tosco emiliano, terminillo farebbe stragi, orsi fulminati, vipere con il mal di gola, tassi con la diarrea, tritoni prossimi all'estinzione...mentre in trentino l'orso prende la seggiovia e si va a fare un panino col seggioviere (poi magari si mangia pure il seggioviere, ma quello è un danno "collaterale).

    Se si parlasse di reali impatti ambientali si dovrebbe evidenziare che la maggior parte degli impianti a fune saranno alimentati a energia elettrica, potenzialmente di fonte idroelettrica "locale" e quindi a impatto ambientale quasi zero e zero emissioni di CO2..invece senza usare le cabinovie la gente utilizza le auto ovunque, imbottigliata in fila, con emissioni di CO2, idrocarburi, PM10, additivi cancerogeni...ma quelli all'ambiente non fanno danno e piacciano agli orsi...chissà come mai il WWF non vuole le funi ma gli vanno bene i gas di scarico?

    Probabilmente sarebbe un idea "sana" potenziare l'utilizzo di navette, parcheggi "strategici" per limitare le emissioni in località montane in modo che all'utilizzo di impianti a fune corrisponda una riduzione degli impatti ambientali, ma forse sarebbe argomentazione troppo intelligente
    al di la di problemi morali, etici, ambietalisti ecc. ecc.., li il problema a monte è che col vento che fa normalmente in quella zona non so poi quante giornate buone (intese che apri senza il minimo rischio di lasciar poi qualcuno in giro) riesca ad inzeccare in inverno

  19. #4858
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Zam Vedi messaggio
    al di la di problemi morali, etici, ambietalisti ecc. ecc.., li il problema a monte è che col vento che fa normalmente in quella zona non so poi quante giornate buone (intese che apri senza il minimo rischio di lasciar poi qualcuno in giro) riesca ad inzeccare in inverno
    L'appennino è terreno impervio, rispetto alle alpi hai condizioni di 500 metri di altitudine maggiori e sulle vette quasi mille, come venti, bufere, etc...il tosco emiliano come venti sei a livello dei 3500 alpini addirttura.

    Avrebbe sicuramente senso fare collegamenti bassi, per gli arroccamenti base impianti, e in ogni caso le cabinovie non sono impianti molto compatibili con il vento, meglio seggiovie non esagerate magari con coperture antivento...i folcloristici trenini a cremagliera, o impianti su binario come in alcune rinomate stazioni restano un utopia come costi, impatti e progettazione in appennino ma effettivamente per collegare due stazioni non sempre passare "in quota" sarebbe la soluzione migliore..

    Al dila del tipo di impianto è chiaro che anche in appennino sono ormai consapevoli che una sopravvivenza turistica si raggiunge cercando di consorziare più stazioni, ancora meglio se collegate sci ai piedi, per avere una attrattiva turistica che consenta il pernotto prolungato piuttosto che il mordi fuggì mattina sera, l'esempio di alto Sangro è notevole in questo senso. Di contro essendo un bacino del centro sud, con clientela del sud ha un vantaggio competitivo enorme da mancanza di rivali e distanze, mentre da Modena o bologna con 2/3 ore stai nelle prime stazioni dolomitiche e la concorrenza sul turismo montano è più accesa.

    Gli impianti collegati, anche su questo il trentino insegna, hanno un gran valore anche nel turismo estivo offrendo bike area molto vaste e con minori ostacoli meteo rispetto all'inverno, e la possibilità di escursioni plurigiornaliere pernottando in diverse località senza prendere la macchina,

  20. Lo skifoso turbodream ha 3 Skife:


  21. #4859

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da turbodream Vedi messaggio
    Chissà come mai gli impianti a fune sono devastanti per l'ambiente sugli appennini e indifferenti o utili sulle dolomiti, avete mai sentito il WWF ergersi contro un inutile cabinovia a 20 posti in DDSKi, o a plan di corones? invece messa in appennino, che sia gran sasso, tosco emiliano, terminillo farebbe stragi, orsi fulminati, vipere con il mal di gola, tassi con la diarrea, tritoni prossimi all'estinzione...mentre in trentino l'orso prende la seggiovia e si va a fare un panino col seggioviere (poi magari si mangia pure il seggioviere, ma quello è un danno "collaterale).

    Se si parlasse di reali impatti ambientali si dovrebbe evidenziare che la maggior parte degli impianti a fune saranno alimentati a energia elettrica, potenzialmente di fonte idroelettrica "locale" e quindi a impatto ambientale quasi zero e zero emissioni di CO2..invece senza usare le cabinovie la gente utilizza le auto ovunque, imbottigliata in fila, con emissioni di CO2, idrocarburi, PM10, additivi cancerogeni...ma quelli all'ambiente non fanno danno e piacciano agli orsi...chissà come mai il WWF non vuole le funi ma gli vanno bene i gas di scarico?

    Probabilmente sarebbe un idea "sana" potenziare l'utilizzo di navette, parcheggi "strategici" per limitare le emissioni in località montane in modo che all'utilizzo di impianti a fune corrisponda una riduzione degli impatti ambientali, ma forse sarebbe argomentazione troppo intelligente
    In realtà Ambientalisti wwf e puristi della montagna protestano anche in Dolomiti, vedi recente presa posizione della SAT nei confronti della Marmolada

    https://www.giornaletrentino.it/mont...anti-1.2852096

    Detto questo, un collegamento diretto Abetone - Cimone con impianti a fune, mi sembra costosissimo e non so se riuscirebbe ad essere ripagato... Prima di pensare ad un impianto del genere io renderei operativo un unico skipass per tuttle le stazioni in zona.. Abetone, Cimone, Doganaccia, etc ed un collegamento inizialmente fatto di navette frequenti. Poi se ci sono i numeri pensare al collegamento a fune...possibilmente con ampliamento dell' offerta di piste... non solo impianti di arrcoccamento quindi.

  22. #4860

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Zam Vedi messaggio
    al di la di problemi morali, etici, ambietalisti ecc. ecc.., li il problema a monte è che col vento che fa normalmente in quella zona non so poi quante giornate buone (intese che apri senza il minimo rischio di lasciar poi qualcuno in giro) riesca ad inzeccare in inverno
    per collegare l'abetone con il cimone:
    o fai abetone-libro aperto-cimoncino alto (infattibile a mio parere...sia per l'impatto visivo ambientale, sia per il vento forte sul crinale)
    o fai faidello-doccia-monte balzone-piancavallaro..(soluzione più "nascosta" ma con molto disboscamento da doccia al balzone)

    bah, mi sembra più la classica sparata pre elezioni comunali..

Pagina 324 di 325 PrimoPrimo ... 224274314315316317318319320321322323324325 UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •