icona Skitags: Dolomiti Superski [40]

Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 51

Discussione: Le 12 zone del Dolomiti superski in 12 schemi - tabelle

  1. #16

    Predefinito

    Monte Elmo piste molto belle, lunghe, filanti e ben tenute. Impianti un pò sotto la media.
    Però di là fa spesso un freddo cane. Non per niente la chiamano la Siberia d'Italia. Ma almeno la neve ci guadagna. Costi alloggio e cibo abbastanza contenuti.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    dico la mia:



    Plan de Corones
    affollamento eccessivo delle piste
    piste belle e lunghe
    paesaggio sottotono sul panettone, decisamente bello invece a San Vigilio
    impianti eccessivi

    Alta Badia
    paesaggisticamente uno dei posti più belli delle dolomiti
    molto affollamento
    piste belle


    Val Gardena - Alpe di Siusi
    panorama favoloso
    piste fantastiche
    ottimi impianti
    molto affollamento


    Arabba - Marmolada
    piste portavescovo fantastiche
    collegamento con la marmolada unico al mondo
    molto affollamento
    collegamento con alta badia difficoltoso (pezzo da fare a piedi tra la neve con sci e scarponi...)


    9. San Martino di Castrozza - Passo Rolle
    panorama eccezionale, uno dei migliori delle dolomiti
    piste belle
    impianti scarsi

  4. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio

    non mi convinci, o forse non sai cos'è una pista bella


    sempre il solito,eh?


    innanzitutto l'alpe di siusi è certamente quasi nulla per lo sci,però è un posto di MONTAGNA meraviglioso. ma questo è un discorso a parte,mi rendo conto.

    le piste in gardena ci sono eccome, solo che la conformazione della valle la rende "difficilmente" fruibile in maniera rapida. e quando c'è gente (capodanno,e da febbraio fino al 10 marzo circa), oggetivamente capita di trovare molta gente,e se la neve e la temperatura non sono ottimali,sono sciabili solo la mattina perchè poi diventano lastre di ghiaccio (la sasslong soprattutto,la cir tiene molto meglio, forse ti confondi con la danter,che è piu affollata).

    comunque ci sono due belle nere dal ciampinoi, la sasslong fatta la mattina si fa benissimo fino a santa cristina,altro cher "fino alla seggiovia". mentre la 3 è decisamente più sgombra e fattibile anche verso l'ora di pranzo. sono due belle piste, non epiche,ma sono belle.

    anche la cir è molto bella

    poi io ci metto la discesa dal seceda fino a santa cristina, piacevole per tirare curvoni nella parte alta,che è di pendenza media e LARGHISSIMA, e piacevole per farsi una tirata a tutta velocità nella parte bassa.

    per finire, c'è la longia, che è una pista sciabilissima nella prima parte, e di un fascino unico nella seconda (anche se qui diventa più un itinerario sugli sci). una delle mie 4-5 piste preferite in assoluto.


    comunque sono il primo ad ammettere che la val gardena è un posto in cui se vai nel periodo sbagliato,e con condizioni di neve scarsa, diventa appunto un luogo "difficile" rispetto ad altri del DS. però,in condizioni ottimali, le piste ci sono,eccome!

  5. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fabio_80 Vedi messaggio
    sempre il solito,eh?


    innanzitutto l'alpe di siusi è certamente quasi nulla per lo sci,però è un posto di MONTAGNA meraviglioso. ma questo è un discorso a parte,mi rendo conto.

    le piste in gardena ci sono eccome, solo che la conformazione della valle la rende "difficilmente" fruibile in maniera rapida. e quando c'è gente (capodanno,e da febbraio fino al 10 marzo circa), oggetivamente capita di trovare molta gente,e se la neve e la temperatura non sono ottimali,sono sciabili solo la mattina perchè poi diventano lastre di ghiaccio (la sasslong soprattutto,la cir tiene molto meglio, forse ti confondi con la danter,che è piu affollata).

    comunque ci sono due belle nere dal ciampinoi, la sasslong fatta la mattina si fa benissimo fino a santa cristina,altro cher "fino alla seggiovia". mentre la 3 è decisamente più sgombra e fattibile anche verso l'ora di pranzo. sono due belle piste, non epiche,ma sono belle.

    anche la cir è molto bella

    poi io ci metto la discesa dal seceda fino a santa cristina, piacevole per tirare curvoni nella parte alta,che è di pendenza media e LARGHISSIMA, e piacevole per farsi una tirata a tutta velocità nella parte bassa.

    per finire, c'è la longia, che è una pista sciabilissima nella prima parte, e di un fascino unico nella seconda (anche se qui diventa più un itinerario sugli sci). una delle mie 4-5 piste preferite in assoluto.


    comunque sono il primo ad ammettere che la val gardena è un posto in cui se vai nel periodo sbagliato,e con condizioni di neve scarsa, diventa appunto un luogo "difficile" rispetto ad altri del DS. però,in condizioni ottimali, le piste ci sono,eccome!
    Come panorama e posto di montagna l'ho messo tra i migliori

    Qualche pista bella c'è, non l'ho mai negato, ma poche x i km di piste che ha, e soprattutto distanti tra loro
    la parte alta del seceda verso santa cristina certo che è bella, la dantercepies, ciampinoi... ma poche

    se le temperature non sono ottimali però è un incubo, a marzo quest'anno le piste della val gardena erano le più brutte, in alcuni posti tra un po' non riuscivo a scendere, avevo serie difficoltà , degli imbuti, tipo scendendo dalla cima della funivia piz sella sulla destra, tra mucchi alti mezzo metro e un casino di gente e la pista stretta, la sasslong era terribile, insciabile per la gente, poi verso la fine...
    capisco che non centri niente la giornata che ho trovato ma neanche le altre volte non mi ha dato una buona impressione

    un giorno poi mi è capitato di tutto, all'alpe di suisi ho sbagliato una pista ( con indicazioni poco chiare ) , sono finito su una pista per slittini che non finiva più, in piano, ho spinto come un dannato, alla fine era una specie di sentiero con gente che camminava, subito dopo ( più di mezz'ora quando finalmente stanchissimo sono arrivato all'impianto ) scopro che la seggiovia per il collegamento verso ortisei era chiusa e c'era solo una possibilità per andare verso ortisei, ho scalettato in salita per un ora in un sentiero che poi attraversava una piccola valle, dovevi toglierti gli sci,
    dopo quando arrivo ad ortisei, dopo tutta la camminata a piedi verso il seceda, scopro che hanno appena chiuso la funivia per vento, quindi ho dovuto di nuovo camminare, tornare in dietro fio a prendere lo skibus in piazza, che non sapevo assolutamente dove fosse, come si facesse il biglietto, nel mentre lo skibus è partito ed ho aspettato 20 minuti, appena arrivato a santa cristina e salito al ciampinoi, la seggiovia a 6 era rotta, quindi ho dovuto ritornare a santa cristina, aspettare nuovamente lo skibus, pieno di gente, per ritornare a selva.. non ne potevo più, nel mentre la giornata è passata , un incubo!
    Forse anche x questo la ValGardena continua a non piacermi, non avevo già una buona impressione poi tornando mi è capitato questo

    Arabba secondo me invece ha piste belle, tralasciano l'aspetto che ha un prezzo spropositato x ciò che è, ha "poche piste ma buone", quelle che scendono da porta vescovo sono tra le piste migliori secondo me

  6. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gigiotto98 Vedi messaggio
    Monte Elmo piste molto belle, lunghe, filanti e ben tenute. Impianti un pò sotto la media.
    Però di là fa spesso un freddo cane. Non per niente la chiamano la Siberia d'Italia. Ma almeno la neve ci guadagna. Costi alloggio e cibo abbastanza contenuti.
    Il maggiore difetto è

    l'utilizzo smodato di neve artificiale, che unito all'esposizione nord fa sì che le piste siano sempre ghiacciate.

    in compenso all'Elmo quando c'è la powder è un piccolo paradiso per pochi eletti.

  7. #21

    Predefinito

    ahahah edo, dopo quella giornata che hai passato un pò ti capisco!

    sei stato sfortunatissimo......

  8. #22

    Predefinito

    Su Cortina:

    1) Ok che viene sempre citato il paesaggio.. ma la qualità principale sono le piste, ragazzi... LE PISTE!!

    2) Questa frase ricorrente che Cortina avrebbe "impianti dell'anteguerra" mi pare un po' una moda: quanto tempo fa ci siete stati? E' vero che alcuni impianti marginali sono vecchi e lenti (biposto Bus de Tofana, biposto Col Drusciè) ma gli assi portanti sono tutti nuovi. Altro discorso, al limite, sarebbe di riconsiderare l'intero sistema di arroccamento e di posizione degli stessi impianti (il che ovviamente è una cosa impensabile), ma stando così le cose non vedo cosa mai potremmo metterci al posto degli impianti attuali. Intendiamoci, in senso assoluto, si potrebbe migliorare di molto (fra l'altro ho letto che la quadriposto Vitelli verrà sostituita da una ad otto posti.. ed è più che necessaria viste le code nell'alta stagione), ma quello che voglio dire è che, allo stato attuale, la situazione impianti è efficiente ed è questo quello che conta. Se poi si fa il discorso che non ci sono cabinovie e robe simili.. allora questo non fa parte del mio modo di pensare (a parte il fatto che odio le cabinovie).
    Io mi domando: cosa conviene allo sciatore? A mio parere, quando hai un impianto che ti porta su in un tempo ragionevole (anche se non è il più veloce del mondo, con l'ormai famosa conseguenza che poi ci si trova in ottomila su un pista) e sia abbastanza efficiente da non creare particolari code.. beh non vedo di cosa ci si possa lamentare.

    3) Per quanto riguarda il rientro a valle: la pistina che da Col Drusciè scende al parcheggio della funivia sembra terra di nessuno e questo non dà lustro a Cortina, ma quella è l'unica pecca perchè in alternativa c'è la funivia stessa e cmq quello non è assolutamente l'unico punto di partenza per collegarsi alle piste, visti i vari parcheggi sparsi qua e là con i quali fra l'altro ti trovi già in mezzo alle piste, insomma le piste della zona Tofana sono raggiungibili da tantissime parti. Dal Faloria per tornare a Rio Gere c'è quell'ultimo tratto in piano spesso con brutta neve, ma anche lì c'è la corta seggiovia per tornare.. d'altronde mica uno scia sul Faloria per farsi quell'ultimo pezzo.. E per tornare direttamente a Cortina c'è la funivia.. ragazzi la morfologia del territorio ampezzano mica l'hanno scelto i cortinesi...

  9. #23

    Predefinito

    il vantaggio principale di Arabba/Mamolada-Val di Fassa-Val Gardena-Alta badia è che sono realmente collegate tra loro a differenza degli altri 8 comprensori

  10. #24

    Predefinito

    aaaahhhh... le piste di Cortina... le migliori delle Dolomiti.
    il canalone Staunies non ha eguali, e chi se ne frega se bisogna fare un poca di coda.
    io intanto mi guardo la Tofana di Mezzo...

  11. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da costa Vedi messaggio
    aaaahhhh... le piste di Cortina... le migliori delle Dolomiti.
    il canalone Staunies non ha eguali, e chi se ne frega se bisogna fare un poca di coda.
    io intanto mi guardo la Tofana di Mezzo...
    Ecco, uno che la pensa come me.
    Anche se io riesco ad amare un po' tutte le zone dolomitiche.
    Cortina, per dare una definizione, è una vecchia meretrice, un po' calata di tono, ma che ha un fascino unico !
    Vecchia perchè dovrebbe aggiornarsi un po' !
    Meretrice perchè si fa pagare. Troppo !
    Ma il fascino non si discute.

  12. #26

  13. #27

    Predefinito

    ..ma tutte ste code a Cortina dove sono?

    ps. Io x andare sullo Staunies non ho mai fatto la coda

  14. #28

    Predefinito

    Codice:
    1. Cortina d'Ampezzo
    2. Plan de Corones
    3. Alta Badia
    4. Val Gardena - Alpe di Siusi
    5. Val di Fassa - Carezza
    6. Arabba - Marmolada
    7. Alta Pusteria (Baranci, Monte Elmo, Croda Rossa di Sesto)
    8. Val di Fiemme - Obereggen
    9. San Martino di Castrozza - Passo Rolle
    10. Valle Isarco (Plose)
    11. Trevalli
    12. Monte Civetta
    Brevemente dico le mie impressioni:
    1. Cortina d'Ampezzo
    Panorami tra i più belli di tutte le Dolomiti, la conca alpina più bella ma un po' troppo rovinata da alcuni edifici da "città". Ottimo divertimento doposci.
    Impianti sotto tono per la zona delle Tofane
    Collegamenti migliorabili.....di molto.
    Neve assicurata e di gran qualità in zona Faloria. Buone piste ed affollamento limitato nel comprensorio Cinque Torri/Falzarego/Lagazuoi.
    Notevoli gite fuoripista in caso di condizioni ottimali
    Alberghi sotto la media. Costi elevati per scremare un po' di bassa clientela. Si sente di sciare in Italia.

    2. Plan de Corones
    Affollamento in pista
    Impianti troppo moderni e potenti
    Innevamento programmato tra i migliori delle Dolomiti
    Piste bellissime e molto lunghe
    Panorami meno selvaggi e rocciosi rispetto le altre località ma più dolci. Costi non elevati e buon divertimento doposci.

    3. Alta Badia
    Siamo nel centro delle Dolomiti
    Quantità di piste ed impianti raggiungibili con collegamenti incredibile. Costa un po' di più ma risparmi di carburante per l'auto che poui lasciar ferma per tutta la vacanza. Buon divertimento doposci.
    Affollamento ma anche maggior possibilità di scegliere piste meno affollate o rovinate in base agli orari, poi molte possibilità di sciare fin davanti all'albergo o residence o garni.

    4. Val Gardena - Alpe di Siusi
    Ottime piste, ed impegnative. Valle con poco sole nella zona di Selva dove sono concentrate le migliori piste.
    Affollamento, tanto che in tarda mattinata le piste sono in gran parte rovinate.

    5. Val di Fassa - Carezza
    Siamo al centro delle Dolomiti. Impianti isolati sul Carezza, un po' meglio il Buffaure ed il Ciampac che rappresentano un buonissimo comprensorio, fosse poi collegato con altri..... Canazei è un po' chiusa, poco sole e per sciare decentemente bisogna per forza salire in alto e dirigersi verso Arabba o la Val Gardena. Buono il doposci.

    6. Arabba - Marmolada
    Collegamento con la Marmolada
    Miglior posto per la pratica dello sci fuoripista
    Piste impegnative con neve buona in zona Porta Vescovo.
    Divertimenti doposci quasi inesistenti. Impressione di un posto di transito, dovrebbero tra l'altro trovare il modo di giungere alla funivia di Porta Vescovo senza dover sempre attraversare la strada ed il ponte nel torrente con rischio di dare sci in faccia a qualcuno.

    7. Alta Pusteria (Baranci, Monte Elmo, Croda Rossa di Sesto)
    Ottimi panorami
    (avete delle foto di questi comprensori?)

    8. Val di Fiemme - Obereggen
    Impianti potenti
    Ottime piste all'Alpe Cermis con ottima neve
    Dislivelli contenuti ed affollamento nello Ski Center Latemar, buon livello di divertimenti doposci in pista ad iniziare dall'arrivo della funivia di Predazzo dove nel bar c'è spesso bolgia.
    Panorami sottomedia, ma buoni.

    9. San Martino di Castrozza - Passo Rolle
    Potrebbe fare di più, buon potenziale inespresso, possibile collegamento con il passo valles e quindi il comprensorio Trevalli.
    Piste di gran classe, buona neve
    Impianti sottotono

    10. Valle Isarco (Plose)
    Panorami sotto media
    Buone quote per Plose e Maranza

    11. Trevalli
    Affollamento
    Piste per tutti i gusti all'Alpe Lusia ma se fosse collegata sci a piedi con Falcade/Sanpellegrino sarebbe molto meglio senza pensare a quel vecchio progetto del collegamento con Malga Ciapela ed il resto del DS che compare su qualche cartina(poi però dovrebbero aumentare i prezzi degli alberghi).
    Piste al sole a Falcade - San Pellegrino

    12. Monte Civetta
    Collegamenti tra le varie skiarea noiosi e poco naturali
    Buone piste ma isolate e distanti tra loro
    Troppe stradien di collegamento
    Affollamento
    Alcuni impianti da rivedere

  15. #29

    Predefinito

    Qualcuno ha qualche info da aggiungere?
    Per la Val di Fassa/Arabba aggiungo:
    - possibilità di fare belle sciate "freeride" servita dalla seggiovia del Sass Pordoi.

    Chi ha foto di Pusteria?

  16. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Qualcuno ha qualche info da aggiungere?
    Per la Val di Fassa/Arabba aggiungo:
    - possibilità di fare belle sciate "freeride" servita dalla seggiovia del Sass Pordoi.

    Chi ha foto di Pusteria?
    Io ne ho della Pusteria.
    Te le mando via mail, poi ci pensi tu però ad adattarle ed a inserirle ok???

Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •