Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 23 di 23

Discussione: Quanto costa in più la casa passiva? Risparmio, riqualific. e certificazione edilizia

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ilconte Vedi messaggio
    cominciamo a correggere il tiro:
    una casa da 15*15 =225mq non costa IN NESSUN MODO 200K euro, con quella cifra se ti va bene ti compri un trilocale in un paesino sperduto della provincia!
    raddoppia, almeno 400K
    I 15 metri sono la metratura esterna. Togli i muri, spazi morti, e tutto il resto ti rimane la classica villetta unifamigliare che stimo avere 130-170 m2 abitativi.

    Citazione Originariamente scritto da Renny Vedi messaggio
    I costi annuali di manutenzione? Sono irrisori o vanno tenuti in conto? E per finire, tutto il materiale che andremo ad installare ha "durata a tempo indeterminato"? No sai, se ogni 8 ÷ 10 anni dobbiamo spendere anche "poco" (3 ÷ 5.000 euro) non andremo mai in attivo e se saremo così pochi ad applicare certe tecnologie, oltre alla pura nostra soddisfazione, nessun vantaggio ne verrà per quello che ci circonda ......
    Attualmente il componente critico è l'inverter per un impianto fotovoltaico. La media è di 12 anni. La società con cui interagisco però nei calcoli del payback time e VAN calcola già un secondo inverter (1500 euro circa dopo 10 anni).

    Per il solare termico tutte le aziende ora stanno puntando sui tubi sottovuoto. Ecco quelli dopo 3-4 anni iniziano a funzionare male e si stanno avendo i primi disagi. Quindi si tornerà presto a quelli non sottovuoto con resa minore ma manutenzione minore. Isolamenti: non hanno bisogno di grossa manutenzione.
    Impianto radiante mi pare sia assicurato per 20 anni. Però se si rompe è un disastro letteralmente.

    Quello che mi fa molto piacere è che tu Stefano sia così ottimista sui prezzi. Se stai girando per fare casa e quelle che dici tu sono le quotazioni e sono "reali" significa che nonostante l'impennata della domanda (che porterebbe ad una salita dei prezzi) si sta osservando una forte calata dei prezzi che in ambito accademico non è ancora stata misurata, molto bene. Però dubito, ancora dubito.

    PS
    La mia stima dei 20% circa in più è da considerarsi in questo modo.
    Casa con tecnologie "non risparmiose": costo X
    Casa con tecnologie per farla diventare passiva (ATTENZIONE che passiva non è la classe A): X + 20% (ma anche più).

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #17

    Predefinito

    PPS
    Nel costo base della casa (il denominatore dacui ricavare 8 oppure 30%) a rigor d ilogica andrebbero considerati i costi di costruzione della casa, quelli che fanno parte dello stesso gruppo di costo.

    Considerare i costi di acquisto del terreno e spese connesse mi pare un errore logico, ottimo per il marketing che avevo un denominatore quasi doppio ti dice che si spende solo l'8% in più ma secondo me "cattivo indicatore" per chi deve sborsare il denaro. Non c'è una buona "sensibilità al maggior reale costo" considerando i 400 keuro. I 200 keuro di terreno e voltura non contano. I rapporti vanno fatti sui costi di costruzione finali all'utente (e senza passare per agenzie).

  4. #18

    Predefinito Non è vero!

    Ciao, sono un ing. energetico e da tempo mi sto informando riguardo al tema delle case passive.
    Bisogna cominciare a far cambiare idea alla gente...NON E' VERO CHE CASA PASSIVA=COSTO MAGGIORATO!!!

    Provate a digitare su Google: Gian Piero Marchiori e costui vi dimostrerà che per costruire una casa passiva di 200 m2 gli sono bastati 70.000€.

    Con queste cifre adesso non si può più dire che il risparmio energetico costa.

    Grazie a tutti per l'attenzione e ricordate: il risparmio energetico fa bene a tutti, alle tue tache e all'ambiente!

  5. #19

    Predefinito

    70 k€ di costo differenziale? Io parlerei in termini relativi. Il costo per ottenere una casa passiva (consumi minori di 15 kWh/m2a mi pare) sono circa il 10% in più rispetto al costo con tecnologie tradizionali.
    70 k€ complessivi mi sembrano realmente pochi. Te ne partono 15k€ solo di "burocrazia"...

    Europa ha messo in piedi un bel sito di divulgazione EPBD: http://www.buildingsplatform.eu/

  6. #20

    Predefinito ... il nuovo sigillo di qualità «Casa Clima R» per gli edifici risanati

    Klimahouse parte col botto: 7 mila visitatori solo il primo giorno - Cronaca - Alto Adige

    «La terra siamo noi, il clima e la natura ci riguardano tutti»:
    con queste parole l’assessore provinciale Florian Mussner ha inaugurato l’ottava edizione della fiera di fama internazionale nell’ambito dell’efficienza energetica e dell’edilizia sostenibile, Klimahouse 2013. Mussner ha sottolineato inoltre il contributo della politica in Alto Adige, terra che il direttore dell’Agenzia CasaClima di Bolzano, Ulrich Santa definisce Green Region modello a livello nazionale ed europeo.

    Klimahouse rimane in scena a Fiera Bolzano fino a domenica 27 gennaio.
    Klimahouse 2013 punta sull’edilizia sociale e su quartieri interamente ecosostenibili. Ai quattordici enertour previsti gli operatori specializzati si affianca il «City Parcours» che quest’anno prevede il coinvolgimento di Bolzano con un’estensione ai condomini dell’Ipes. A illustrare gli interventi fatti saranno gli stessi inquilini. Sempre ieri è stato presentato anche il sigillo di qualità «Casa Clima R» per gli edifici risanati. Solo nel primo giorno i visitatori sono stati 7 mila.
    24 gennaio 2013

  7. #21

  8. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Monica88 Vedi messaggio
    La scelta di finestre ha anche questo effetto?http://finestre-wnd.it/finestre_pvc, in legno o alluminio?cosa consigliate?
    Legno con esterno in alluminio. Il legno è il miglior isolante e l 'alluminio ti consente di non far manutenzione.

  9. #23

    Predefinito

    A me iniziano a costruire casa tra un mese circa con le nuove leggi il costruttore mi dovrà installare qualcosa che mi dovrà dare un 35% di energia derivante da fonti rinnovabili.
    Speriamo bene. Fabio non ricordo più di cosa ti occupi precisamente. Ricordo che sei laureato in ingegneria....

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •