icona Skitags: Bardonecchia [9]

Pagina 33 di 33 PrimoPrimo ... 2324252627282930313233
Mostra risultati da 481 a 491 di 491

Discussione: Bardonecchia: nuovi impianti e piste

  1. #481

    Predefinito

    Quindi soluzione 3, che nulla cambia rispetto ad adesso visto che la seggiovia che andrebbero a posizionare già esiste (chesal) già esiste e anzi forse è persino più lenta degli ski-lift.
    Interessante però l'apertura alla soluzione 6 che a tendere è veramente di buon auspicio per ampliamento del comprensorio!

    Riguardo la 4 posti con cupola invece è ufficiale? i lavori sono partiti? ero su questo weekend ma non ho visto bene

  2. #482

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Skierpie Vedi messaggio
    Riguardo la 4 posti con cupola invece è ufficiale? i lavori sono partiti? ero su questo weekend ma non ho visto bene
    al posto dei 2 Sellette verrà montata una SGA4 carenata (ex-Schilpario). è deciso da tempo.

    tutti i lavori in zona "Melezet Alto" dovrebbero avvenire in autunno ed essere pronti per Natale...sono cantieri relativamente semplici e a quote non troppo elevate.

    NB: i nuovi Bosco e Vallon Cros sono 2 riposizionamenti (Sg e Sk Sellette), conviene smontare e rimontare subito
    Ultima modifica di Gabrielectric; 01-08-2019 alle 03:54 PM.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #483

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maghero Vedi messaggio
    peccato per la mancata razionalizzazione degli impianti...
    una razionalizzazione sensata per Melezet_alto avrebbe potuto essere:

    1) SGA6 sulla linea del Seba, eliminazione dei Sellette e del Seba (progetto originario del 2014)

    2) SG2 "trasversale" (ex Sellette) da arrivo SGA6 Seba a Punta della mulattiera, eliminazione Bosco e Vallon Cros. creazione di skiweg basso per permettere rientro da pista Thabor a Chesal

  5. #484

    Predefinito

    Inaugurata oggi la nuova Sga4 Sellette!
    Sembra abbiano fatto anche un bel lavoro con il magazzino ed i locali tecnici molto ben rifiniti

  6. Skife per -filo-:


  7. #485

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    si hanno novità circa la zona Bosco / Vallon Cross e altri investimenti per l'anno prossimo?
    avere quell'area chiusa per il 3 anno consecutivo senza riduzione prezzo Skipass inizierebbe ad essere eccessivo..

    grazie!

  8. #486

    Predefinito

    Il progetto, sg2 ex selletta sul bosco con arrivo sul pianoro e skilift ex selletta sul vallon cross più allargamento pista zona partenza ex vallon cross/sottopasso bosco, dovrebbe andare avanti, non ho trovato il VIA però il progetto da qualche parte era stato presentato, e in un comunicato post covid ho letto che la società li stava portando avanti, quando salgo ad agosto andrò a verificare 😉

  9. Skife per -filo-:


  10. #487

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da -filo- Vedi messaggio
    Il progetto, sg2 ex selletta sul bosco con arrivo sul pianoro e skilift ex selletta sul vallon cross più allargamento pista zona partenza ex vallon cross/sottopasso bosco, dovrebbe andare avanti, non ho trovato il VIA però il progetto da qualche parte era stato presentato, e in un comunicato post covid ho letto che la società li stava portando avanti, quando salgo ad agosto andrò a verificare 😉
    ad ingresso paese un cartello annuncia i "due nuovi impianti per la stagione 20/21", immagino stiano lavorando

  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #488

    Predefinito

    messaggio di ieri su funiforum.org (utente: Sponda)

    I lavori procedono benone secondo me
    Linea e stazioni dello skilift Vallon Cros sono stati montati.
    Per quanto riguarda la CLF 2 le opere in cemento armato della stazione a monte sono terminati mentre per la stazione di valle lo stele è stato gettato.
    Per quanto riguarda i plinti della linea, la parte alta è stata gettata mentre sono in corso quelli della parte bassa.
    Sono già stati montati nella parte alta anche 4 pali e le relative rulliere.
    La pista che scende dall'arrivo della nuova CLF2, verrà allargata sino a quando incrocia con la pista principale che si utilizza prendendo lo skilift del Seba. Al momento è in corso il taglio delle piante.
    I lavori alla pista che collega la partenza dello skilift Seba con la partenza della seggiovia del Bosco sono praticamente conclusi. Probabilmente devono rimettere a posto i tubi dell'impianto di innevamento e stendere uno strato di terra e seminare. Rispetto a prima, lo skywag è molto più largo e non sarà più necessario racchettare.
    Infine è stata allargata a quasi 2 strisce di gatto la pista che scende lungo la cresta che parte dalla stazione di arrivo dello skilift Vallon Cros (non so se decideranno di allargarla ulteriormente in questo o nei prossimi anni)

  13. Skife per Gabrielectric:


  14. #489

    Predefinito comunicato ufficiale nuovi impianti e novità Bardonecchia

    Bardonecchia conferma anche quest’anno la vendita degli Skipass Stagionali per la stagione invernale 2020-2021. La volontà della Società degli impianti di risalita è diffondere tra la propria clientela un messaggio di continuità rispetto agli anni precedenti. L’obiettivo primario è permettere a tutti gli operatori locali, Scuole di Sci e Sci Club, così come ai propri clienti, di poter trascorrere una stagione invernale all’insegna della normalità. Infatti, dal 31 ottobre al 15 novembre si potranno acquistare gli abbonamenti stagionali al medesimo prezzo dello scorso anno. È importante sottolineare che la Colomion ha continuato con il suo programma di investimenti in linea con gli anni passati, per sviluppare e migliorare il comprensorio sciabile. In particolare si stanno ultimando proprio in questi giorni i due nuovi impianti dell’area Bosco e VallonCros, proseguendo il progetto di rilancio del Melezet iniziato con la seggiovia Chesal – Sellette realizzata lo scorso anno. Oggi la capacità di produrre un cambiamento così importante è sicuramente una risorsa vitale per l'economia di tutto il territorio. La Colomion ha, infatti, interpretato questo momento come un’occasione di crescita, con la ferma convinzione che l’innovazione e lo sviluppo siano strumenti essenziali per affrontare le sfide future."Daremo il via alla nuova stagione, con tutte le cautele e le attenzioni richieste da questo particolare momento. Da anni sosteniamo l’economia locale ed il turismo con un programma di continui investimenti, mirati a soddisfare le richieste della nostra clientela. Quest’anno abbiamo realizzato altri due impianti: il Bosco e il VallonCros, il quali permetteranno di incrementare il numero di piste a disposizione degli sciatori e i km di area sciabile in quota, in un contesto paesaggistico davvero unico. Inoltre, durante tutte le fasi dei lavori, sono state coinvolte imprese locali ed è importante sottolineare che per la nostra società si tratta di un impegno sensibile in termini di risorse, pari a 2.5 milioni di euro” dichiara Nicola Bosticco A.D. della Colomion.

    • Più piste e due impianti nuovi: Seggiovia Bosco e Sciovia VallonCros

    Come preannunciato lo scorso inverno durante l’inaugurazione della nuova seggiovia quadriposto Sellette, è stato ultimato il programma di ammodernamento dell’area di Melezet con i due nuovi impianti del Bosco e del VallonCros. Con la conclusione di questo progetto è possibile offrire agli amanti dello sci alpino nuovi km di piste fuori bosco, fino a raggiungere 2500 metri di quota in un contesto paesaggistico straordinario. Al contempo, è stato implementato il sistema di innevamento programmato, che permetterà di innevare le piste in tempi rapidi, prolungando la stagione dello sci. In questi ultimi anni la Colomion ha riammodernato gran parte degli impianti di risalita del comprensorio. Oggi, il Bosco ed il VallonCros si aggiungono al piano di investimenti che la società ha portato avanti in questi ultimi anni: dalla seggiovia 6Gigante dello Jafferau, passando per l’Alpine Coaster di Campo Smith, fino alla seggiovia quadriposto del Sellette. Ed è così che oggi possiamo contare su di un comprensorio con oltre 100 Km di piste, con numerosi e innovativi impianti di risalita e con piste che vanno dall’area principianti di Campo Smith alle splendide piste poste a 2800 metri di quota.

    • La priorità è l’attenzione al cliente

    Quest’inverno gli sciatori potranno raggiungere le piste in modo veloce, pratico e sicuro, grazie all’installazione nei principali punti di accesso di nuove casse automatiche. Ma non solo, entrerà in funzione anche un sistema di vendita Online più semplice, rapido ed intuitivo, che permetterà di pre-acquistare il proprio skipass senza passare dalle casse.Per rendere più fluido l’accesso agli impianti di risalita, le Scuole di Sci si sono organizzate per programmare gli orari delle lezioni in modo tale da consentire a tutti gli sciatori un agile accesso agli impianti di arroccamento. Inoltre, nei giorni festivi verrà anticipata l’apertura per permettere agli Sci Club di allenarsi regolarmente. Verranno, infine, previsti sistemi di sicurezza per i più piccoli, con controlli costanti sul distanziamento e sul rispetto delle normative.

    • Da quest’anno gli impianti di risalita di Bardonecchia sono a EMISSIONI ZERO

    La società Colomion è ben consapevole dell’importanza di preservare le risorse ambientali. La montagna è un patrimonio comune a tutti, di cui i giovani e le generazioni future dovranno poter godere. Sulle Alpi, infatti, è più facile osservare i cambiamenti climatici, e lo sci ed il turismo dovranno essere praticati in una forma sempre più sostenibile, evolvendosi ed adattandosi rapidamente. Colomion vuole dimostrare che è possibile conciliare il fenomeno turistico e la gestione aziendale con un uso responsabile delle risorse. La cura del territorio, del paesaggio, delle biodiversità e la gestione dei rifiuti sono obiettivi primari per la società. Da quest’anno, infatti, tutti i 23 impianti di risalita, l’Alpine Coaster ed i rifugi sulle piste di Colomion sono alimentati da fonti energetiche al 100% rinnovabili. Ma non solo, la quantità di neve programmata prodotta, i turni di battitura delle piste, la velocità e gli orari di aperture degli impianti verranno impostati in funzione dei flussi degli sciatori sul comprensorio. Inoltre, è importante formare tutto il personale per poter garantire la migliore è più ampia sciabilità con il minor spreco di risorse possibile. La sensibilizzazione della clientela sarà una priorità della società, con una comunicazione sistematica, mirata ad informare lo sciatore sui progressi raggiunti, invitando la clientela a compiere le medesime azioni, affinché in futuro tutti possano godere della montagna così come noi l’abbiamo conosciuta.CAMPAGNA SKIPASS STAGIONALI 2020-21 (fino al 15 novembre 2020)A partire dal 31 ottobre è prevista la vendita degli abbonamenti stagionali che saranno proposti allo stesso prezzo dello scorso anno. Inoltre, a tutti i possessori degli abbonamenti stagionali 2019/2020, come annunciato questa primavera, verrà applicato lo sconto del 10%.Ma l’attenzione per i nostri clienti non finisce qui. In seguito sono elencate le modalità di rimborso previste in caso di chiusura causa Covid. In caso di chiusura totale degli impianti per almeno 20 giorni consecutivi a causa Covid imposta dalle autorità competenti, i titolari di abbonamento stagionale, che non lo abbiano ancora utilizzato per almeno 30 giornate, potranno recedere e richiedere il rimborso del prezzo con le progressive soglie temporali e di importo riportate in seguito:

    Nell’eventualità che, causa Covid, gli impianti non possano essere aperti all’inizio della stagione, potrà essere richiesto il rimborso del 100% del prezzo. Il rimborso dovrà essere richiesto entro 20 giorni dal lockdown causa Covid, cosi che lo stagionale possa essere disabilitato. L’utente potrà decidere di mantenere attivo il proprio stagionale per utilizzarlo nell’eventualità della riapertura degli impianti: in questo caso non sarà previsto nessun rimborso.

    • Con lo stagionale a Bardonecchia sconto sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia e tanti altri vantaggi

    Un pacchetto di promozioni, opportunità e riduzioni per tutti. Tantissimi vantaggi per i possessori dello Skipass stagionale Bardonecchia Ski.
    - Grazie alla rinnovata collaborazione con la SITAF S.p.a. “scia a Bardonecchia e viaggia risparmiando”, tutti i possessori di Telepass Family potranno usufruire dello sconto sull’autostrada A32, ogni 5 passaggi effettuati alle barriere di Avigliana o Salbertrand sarà riconosciuto un passaggio gratuito. Questa collaborazione evidenzia l’attenzione che aziende come Sitaf e Colomion hanno nei confronti dei turisti che frequentano la località piemontese.
    - Continua la partnership con Lavazza che metterà a disposizione di tutti gli abbonati un simpatico omaggio!
    - BI AUTO Torino che proporrà extra sconti sugli acquisti, oltre ad essere uno dei punti vendita dei nostri skipass stagionali.
    - Torino Outlet Village, sconto dal 10% sui prezzi outlet nei negozi aderenti.
    - Gardaland, ingresso scontato a 29 € anziché 41 € presso il parco divertimenti.
    - Nuovo partner: Ronchiverdi, che diventa un nuovo punto vendita per tutti coloro che desiderano acquistare il proprio skipass stagionale.
    - Galup entra a far parte della squadra di BardonecchiaSki con interessanti sconti ed agevolazioni per tutti i clienti stagionali!
    - Mizuno, anch’esso un nuovo brand partner, propone una scontistica nel suo nuovo punto vendita.
    - Cèbé: sconto 25% su caschi maschere e occhiali.
    - Mauto: sconto di 2 € Museo Nazionale dell’Automobile di Torino.
    - Sconto del 15% presso i Ferrino Store di Torino.
    - Sconto presso tutte le Agrihamburgherie M**Bun.
    - Test materiale gratuito e sconto sull’acquisto di materiale Thirtytwo.
    - Buono sconto presso Grande Marvin e Europhoto.
    - Ingresso “bambino” omaggio presso il Bioparco Zoom.
    - Sconto sull’acquisto del dispositivo Neos Park.
    - Per l’estate: 3 ingressi scontati del 20% presso il parco acquatico “Acquajoy” di Rivoli.
    Inoltre lo stagionale offre a tutti i suoi possessori l’opportunità di sciare tutta la stagione in tante località:
    - 1 giornaliero gratuito da utilizzare in una delle seguenti località: Alagna Valsesia, Bielmonte, Crissolo, Alpe Devero, Limone Piemonte, Macugnaga, Mondolè Ski, Pian Munè, Pian del Frais, Piana di Vigezzo, Prali Ski Area, San Domenico Ski, San Giacomo e Cardini Ski, Sciovie Usseglio.
    - 3 giornalieri gratuiti per Vallorie-Valmeinier,
    - 6 giornalieri gratuiti utilizzabili nelle stazioni Labellemontagne di: Orcières 1850, La Bresse-Hohneck, Saint-François Longchamp, Manigod, Risoul 1850, Espace Diamant (Notre-Dame de Bellecombe, Praz sur Arly, Crest-Voland).
    - 3 giornalieri gratuiti a scelta tra le stazioni del gruppo Haute Maurienne Vanoise: Valcenis, Valfréjus, Aussois, La Norma, Bessans, Bonneval Sur Arc
    - 3 giornalieri scontati per Monginevro.

  15. Lo skifoso PersonalSnower ha 2 Skife:


  16. #490

    Predefinito

    ah ottimo, grazie mille per le news

    visto così sembra tutto molto interessante, compreso i rimborsi covid

    devo solo capire per i miei figli se il biglietto 12 giornate è nominativo o no, ho scritto, vediamo se mi rispondono

    abbastanza interessanti le giornate omaggio visto che sono per lo più in posti che non ho mai provato

    solo un appunto sullo stile da istituto luce nell'esaltare i "nuovi impianti" che altro non sono che i vecchi rottami della biposto e skilift smontati un paio d'anni fa

  17. #491

    Predefinito

    Beh che dire...bravi bravi!
    Negli ultimi 5 anni la colomion, pur con qualche caduta di stile, tra impianti e locali ha dato una bella rinfrescata a bardo, speriamo si continui in questa direzione.
    Il rinnovo della piscina credo che sarà un alto bel tassello per migliorare l'offerta turistica.
    Perccato lo stop covid proprio quando si stava creando un bel giro da quel che ho visto soprattutto con gli olandesi e proprio quando si stavano facendo investimenti per il mercato cinese

Pagina 33 di 33 PrimoPrimo ... 2324252627282930313233
-

Discussioni simili

  1. Nuovi impianti in Val di Fassa: è il caso?
    Da robbs nel forum Novità dai comprensori, fantaski e collegamenti sciistici
    Risposte: 96
    Ultimo messaggio: 12-01-2015, 01:11 AM
  2. Nuovi (?) impianti di Palafavera, Ski Civetta
    Da kapoz nel forum Forum Dolomiti - Località dolomitiche - Dolomiti Superski
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 18-12-2008, 09:19 AM
  3. nuovi impianti a Domobianca
    Da gregol68 nel forum Località italiane
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-09-2006, 01:37 PM
  4. Nuovi impianti Andalo-Fai della Paganella 05-06
    Da MrGoogle nel forum Località italiane
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 05-09-2005, 07:42 PM
  5. Falcade - P.so San Pellegrino - Nuovi impianti
    Da Larrybird nel forum Forum Dolomiti - Località dolomitiche - Dolomiti Superski
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 02-09-2005, 09:33 PM

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •