icona Skitags: Via Lattea [30] Sciare Piemonte [4] Sestriere [8]

Pagina 804 di 810 PrimoPrimo ... 304704754794795796797798799800801802803804805806807808809810 UltimoUltimo
Mostra risultati da 12046 a 12060 di 12139

Discussione: Via Lattea - Info e News

  1. #12046

    Predefinito

    Le sciovie addirittura, al netto di qualche gancio rotto, si avvicinano al 100% della teorica...

    Mettiamo sciovie dappertutto!

  2. #12047

    Predefinito

    e vogliamo mettere le ancora con doppia coda (normale + single run) che usano a saas fee in estate anche lì vanno al 100%

    e le poche ancore dove non sale la single line, spesso si infila uno sciatore in corsa mentre attraversa la linea (capitato a me un paio di volte)

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #12048

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    tornando seri, concordo con la tua analisi, ma la prima TSD6 sarà certamente a sestriere come detto da sua santità e nella sua mentalità sarà certamente al cit roc che casualmente è pronto per la revisione trentennale
    Cit Roc è del 1992...in teoria la misteriosa nuova SGA6 di Sestriere dovrebbe essere costruita quest'estate...ma esiste ancora la revisione trentennale? boh

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Niente, la brassite ti ha proprio contagiato!

    In nessun luogo dove io sia stato ho visto riempire i seggiolini e molto raramente ho visto l'addetto suggerire di farlo, però statisticamente una seggiovia a sei posti ha una portata reale anche maggiore di una a quattro perché il 50-60-70-80% di 6 è maggiore di quello di 4. Questo discorso a mio avviso è veramente solo propaganda, e solo le biposto possono avere una percentuale di carico maggiore.
    mi sono spiegato male.

    Cit Roc deve fare la trentennale? costa meno una SGA6 nuova o la revisione?

    dal PDV delle code secondo me non cambierebbe quasi nulla. a meno di non mettere una SGA6 ad alta portata (3.000 p/h in su). con conseguenti costi molto elevati (7 milioni di euro)

    e allora tanto vale tenersi la Cit Roc revisionata

    a meno che, appunto, non sia una scelta più che altro di immagine (la prima SGA6 di VL in un punto nevralgico della "capitale" della VL)

    posto che il mio sogno sarebbe un telemix con intermedia all'alpette e arrivo in cima al sises, ma siamo in Piemonte, mica in Savoia ;-)

  5. #12049

    Predefinito

    Ragazzi stavo un po fantaticando.. Ma secondo voi la seggiovia biposto che è ferma dal 2011 presente nei trampolini di Pragelato, a chi appartiene? Perchè da Google earth sembra esser lunga più di 250 m e, nel caso non fosse di proprietà del comune di Pragelato, mi chiedo come mai non l'abbiano riutilizzata

  6. #12050

    Predefinito

    Sicuro (a meno di improbabili ma sempre possibili ritardi) abbiamo:

    - estate 2020: tsd4 colletto verde (ex col saurel)
    - estate 2021 : nuova tsd6 rocher aigle
    - estate 2021 : riposizionamento tsf4 rocher aigle su chalvet 2

    fonti: sindaci vari, rm ecc

    E con questo teoricamente monginevro limiterebbe pesantemente il problema impianti lenti:

    - asse di risalita rapido versante aigle ( tmx68 chalmettes + tsd6 rocher aigle)
    - asse di ritorno veloce lato italia ( tsd4 serra granet + tsd4 colletto verde)
    - UNICA GRANDE PECCA SARA' LA MANCANZA DI UN IMPIANTO VELOCE IN ALTO ALLO CHALVET dove ci sono le piste più interessanti di mongi. Teoricamente spendendo poco di più e mettendo una tsd4 al posto della tsf2 avresti un ulteriore asse di risalita rapido ( tmx6 serre thibaud + tsd4 chalvet o tcd6 chalvet + tsd4 chalvet). In questo modo mongi con SOLAMENTE 2 seggiovie nuove (e 1 'regalata' da claviere) risolverebbe totalmente il problema storico degli impianti lenti. Spero veramente ci ripensino prima di riciclare in quella posizione la tsf4 del rocher.

    Infine ultima perplessità: come fanno la pista del rocher de l'aigle (stretta) e del colletto verde a reggere il ricircolo di ben due seggiovie automatiche??? spero allarghino la pista del rocher....

  7. #12051

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bomber367 Vedi messaggio

    - estate 2020: tsd4 colletto verde (ex col saurel)
    Rimango un po scettico sulla possibilità che avvenga ciò

  8. #12052

    Predefinito

    ^
    No, credo che alla fine lo faranno perché quella seggiovia è nata sbagliata, e parecchie tsf4 Poma negli anni sono state automatizzate in Francia.

    E gli ipotetici impianti nuovi sul versante sotto lo Chaberton? Non se ne parla più?

    - - - Updated - - -

    A mio avviso in ogni caso le due seggiovie sul lato italiano dovrebbero essere, una a Sansicario con un tracciato da studiare benissimo per risolvere la situazione vergognosa di Roccia Rotonda e l'altra al posto della Colò, la prima vergogna del comprensorio.

    In una skiarea normale ne vedrei poi bene una sulla linea dell'ex anfiteatro: un impianto moderno e funzionale attira gli sciatori e difficilmente corre il rischio di girare in perdita, sicuramente la vecchia seggiovia lentissima o ancor meno lo skilift fanno venire voglia al pubblico di ripetere le piste. Ripeto che, secondo la mia pur sempre modesta, ma non nulla esperienza, non riesco ad immaginare un comprensorio normale dove quel pendio in altitudine non sia provvisto di un buon impianto per ripetere le piste.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Gabrielectric Vedi messaggio
    Cit Roc deve fare la trentennale? costa meno una SGA6 nuova o la revisione?
    Credo che costi di meno fare la revisione. Tra l'altro quelle seggiovie le hanno leggermente "ringiovanite" sotto il profilo estetico qualche anno fa (hanno applicato, non so come, la zincatura ai piloni che prima erano dipinti di verde, a meno che non ricordi male e che non abbiano solamente applicato della vernice grigia): visto lo stato disastroso degli altri impianti, può fare ancora tranquillamente la sua figura senza sfigurare, a mio avviso.

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #12053

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    ^
    No, credo che alla fine lo faranno perché quella seggiovia è nata sbagliata, e parecchie tsf4 Poma negli anni sono state automatizzate in Francia.

    E gli ipotetici impianti nuovi sul versante sotto lo Chaberton? Non se ne parla più?
    Il col saurel verrà spostato quasi sicuramente. Teoricamente quest'anno ma secondo me di un anno potrebbe slittare.

    Lato mongi si prevede l'acquisto di una sga6 da mettere al posto del rocher e spostare la tsf4 del rocher sul colletto verde senza, purtroppo, automatizzare (trasformare in automatica) niente. Spero veramente che tirino fuori un paio di milioni in più per rendere veloce anche la quattro posti.

    Il progetto mongi 3000 non molla. Il progetto nuovo, che prevede soli due impianti per raggiungere il rocher charniers (3050m), è legato ad un imponente sviluppo urbanistico (3000 letti) che credo stia quasi per andare in gara. Il progetto riguarderebbe la zona di mongi lato francese; cioè farebbero un quartiere nuovo tipo obelisque in quella zona li. Secondo me quindi per scopi di marketing se dovesse partire l'espansione del paese vedremo anche gli impianti a 3000m. Se tutto andasse per il verso giusto oserei dire che nel 2027 a mongi si potrà sciare sopra i 3000m.

  11. #12054

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bomber367 Vedi messaggio
    purtroppo, automatizzare (trasformare in automatica) niente.
    Ah, non sapevo che avessero in mente di comprare una nuova tsd6; avevo sempre letto (ma non mi sono più informato) che intendevano prima o poi "automatizzare" l'attuale seggiovia; intervento che comunque augurerei caldamente anche sulla seggiovia spostata allo Chalvet come hai scritto.

    Il domaine skiable di Monginevro non mi piace molto però non ho problemi a dire che se fosse ben collegato a Claviere, con la pista croce e con le piste nere di Sagna Longa ripristinate, innevate artificialmente e sempre aperte e con uno sviluppo sul settore dello Chalvet, il comprensorio potrebbe a mio avviso guadagnare parecchi punti.

    Il progetto Chaberton poi, per poter scrivere veramente 3000 sulle pubblicità (aspetta, ma non l'avevano già fatto) sarebbe poi la ciliegina sulla torta.

  12. #12055

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bomber367 Vedi messaggio
    Il progetto mongi 3000 non molla. Il progetto nuovo, che prevede soli due impianti per raggiungere il rocher charniers (3050m), è legato ad un imponente sviluppo urbanistico (3000 letti) che credo stia quasi per andare in gara. Il progetto riguarderebbe la zona di mongi lato francese; cioè farebbero un quartiere nuovo tipo obelisque in quella zona li. Secondo me quindi per scopi di marketing se dovesse partire l'espansione del paese vedremo anche gli impianti a 3000m. Se tutto andasse per il verso giusto oserei dire che nel 2027 a mongi si potrà sciare sopra i 3000m.
    che figata. dove si può vedere il progetto?

    ma quindi un impianto per i 3 Freurs Mineurs e da lì si sale al Rocher Charniers?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da bomber367 Vedi messaggio
    In questo modo mongi con SOLAMENTE 2 seggiovie nuove (e 1 'regalata' da claviere) risolverebbe totalmente il problema storico degli impianti lenti.
    mah oddio dai, rimarrebbero comunque cessi come la Prarial, la Tremplin, la Brousset e la Observatoire. tutte seggiovie da automatizzare (se ci fossero i soldi)

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Credo che costi di meno fare la revisione.
    ero ironico....;-) più qualche carattere

  13. #12056

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Il progetto Chaberton poi, per poter scrivere veramente 3000 sulle pubblicità (aspetta, ma non l'avevano già fatto) sarebbe poi la ciliegina sulla torta.
    non solo sulle brochure, ma anche sulle cabinovie...

  14. #12057

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    A mio avviso in ogni caso le due seggiovie sul lato italiano dovrebbero essere, una a Sansicario con un tracciato da studiare benissimo per risolvere la situazione vergognosa di Roccia Rotonda e l'altra al posto della Colò, la prima vergogna del comprensorio.

    se metti una SGA6 al posto della Colò, la SG2 la sposti sulla linea da arrivo Sellette a Cima Roccia Rotonda (con arrivo sul cucuzzolo, per agevolare rientro su Sestriere) e hai risolto il problema di Roccia Rotonda.

    minima spesa, massima resa

    rimarrebbe il problema dell'arroccamento dal centro commerciale (servirebbe un'altra SGA4 sulla linea ex Rio Envers...pura utopia, purtroppo)

  15. #12058

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bomber367 Vedi messaggio
    Sicuro (a meno di improbabili ma sempre possibili ritardi) abbiamo:

    - estate 2020: tsd4 colletto verde (ex col saurel)
    - estate 2021 : nuova tsd6 rocher aigle
    - estate 2021 : riposizionamento tsf4 rocher aigle su chalvet 2

    fonti: sindaci vari, rm ecc

    E con questo teoricamente monginevro limiterebbe pesantemente il problema impianti lenti:

    - asse di risalita rapido versante aigle ( tmx68 chalmettes + tsd6 rocher aigle)
    - asse di ritorno veloce lato italia ( tsd4 serra granet + tsd4 colletto verde)
    - UNICA GRANDE PECCA SARA' LA MANCANZA DI UN IMPIANTO VELOCE IN ALTO ALLO CHALVET dove ci sono le piste più interessanti di mongi. Teoricamente spendendo poco di più e mettendo una tsd4 al posto della tsf2 avresti un ulteriore asse di risalita rapido ( tmx6 serre thibaud + tsd4 chalvet o tcd6 chalvet + tsd4 chalvet). In questo modo mongi con SOLAMENTE 2 seggiovie nuove (e 1 'regalata' da claviere) risolverebbe totalmente il problema storico degli impianti lenti. Spero veramente ci ripensino prima di riciclare in quella posizione la tsf4 del rocher.

    Infine ultima perplessità: come fanno la pista del rocher de l'aigle (stretta) e del colletto verde a reggere il ricircolo di ben due seggiovie automatiche??? spero allarghino la pista del rocher....
    leggo risalita veloce TCD6 chalvet...

    intanto la maggior parte delle cabine è limitata a una TCD4 da quando hanno montato il porta luge, ma soprattutto non parlerei di linea veloce

    su remontée mécanique la danno per 4m/s, ma a parere mio non li fa neanche lontanamente... è una agonia salire

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Gabrielectric Vedi messaggio
    se metti una SGA6 al posto della Colò, la SG2 la sposti sulla linea da arrivo Sellette a Cima Roccia Rotonda (con arrivo sul cucuzzolo, per agevolare rientro su Sestriere) e hai risolto il problema di Roccia Rotonda.

    minima spesa, massima resa

    rimarrebbe il problema dell'arroccamento dal centro commerciale (servirebbe un'altra SGA4 sulla linea ex Rio Envers...pura utopia, purtroppo)
    io sono arrivato alla conclusione che la Colò vada bene così come è

    è stato un errore, un grave errore, ma ora che è lì, per ma di spendere soldi in quel punto io lavorerei su sansicario che a mio parere ha le piste migliori e una situazione impianti vergognosa: in alta stagione fai mezz'ora di cosa ogni volta a ski lodge e a soleil boeuf

    io dico che bisogna osare, e sono serio, e l'unica soluzione accettabile è cabinovia da centro commerciale a fraiteve con intermedia a partenza skilift, da 6 o meglio 7 m/s

    come le due cabinovie di Méribel verso il saulire per capirci

    capisco che probabilmente saremo sui 20-25M€

  16. #12059

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gabrielectric Vedi messaggio
    che figata. dove si può vedere il progetto?



    ma quindi un impianto per i 3 Freurs Mineurs e da lì si sale al Rocher Charniers?

    - - - Updated - - -



    mah oddio dai, rimarrebbero comunque cessi come la Prarial, la Tremplin, la Brousset e la Observatoire. tutte seggiovie da automatizzare (se ci fossero i soldi)

    - - - Updated - - -



    ero ironico....;-) più qualche carattere
    - Il progetto si può vedere cercando su google "clot enjaime", prova a cercare le immagini ecc. al volo ho trovato questo http://montgenevre.fr/wp-content/upl...Enjaime-v3.pdf comunque non ci metto la mano sul fuoco su questo progetto

    - il progetto montgenevre 3000 al giorno d'oggi prevede una tsd6 nel vallone di rocher rouge fino al col trois freurs mineurs e poi una tsf4 da li al Rocher Charniers. Verrebbero fuori piste interessanti sia nere giu dal rocher charniers che blu stile gondrands. Sicuramente la zona è più sicura ed innevata dello chaberton. Secondo me con questo mongi farebbe veramente un passo avanti mostruoso. Sono ben poche le stazioni che offrono 3000 m sciabili reali (e non 2900 2850 spacciati per 3000)


    Secondo me quegli impianti andrebbero bene SE fossero affiancati ad linee di risalita veloci discusse prima. Nello specifico:
    - prarial: corto. va benissimo cosi
    - tremplin: impianto di collegamento non lentissimo (2,5 m/s) e non lungo. va bene cosi
    - Observatoire. Effettivamente questo non va bene ma comunque la zona è coperta dallo skilift (veloce ). Io al proposito proporrei una tsd6 con partenza a livello del vecchio skilift barral. Per permettere il collegamento aigle-gondrands diretto
    - brousset. aggirabile con il telemix.

  17. #12060

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bomber367 Vedi messaggio
    Sono ben poche le stazioni che offrono 3000 m sciabili reali (e non 2900 2850 spacciati per 3000)
    ma oddio, fra Francia e Svizzera ce ne sono decine...dai su

Pagina 804 di 810 PrimoPrimo ... 304704754794795796797798799800801802803804805806807808809810 UltimoUltimo
-

Discussioni simili

  1. Info sulla Val senales
    Da andyweb nel forum Dove vado a sciare? Confronti tra le località, opinioni comparate tra comprensori e info hotel
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 07-11-2018, 07:40 PM
  2. richiesta info sulla skiarea Plan de Corones
    Da faves74 nel forum Forum Dolomiti - Località dolomitiche - Dolomiti Superski
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 25-10-2018, 01:27 AM
  3. Trekking: info sulla preparazione dello zaino
    Da koala_1978 nel forum Trekking, escursioni e ferrate
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 19-07-2013, 10:58 AM
  4. Appena iscritto! (ed info sulla Val Gardena)
    Da Gianluca1979 nel forum Forum Dolomiti - Località dolomitiche - Dolomiti Superski
    Risposte: 95
    Ultimo messaggio: 15-11-2005, 11:10 PM
  5. Polemiche sulla Via Lattea: UN DISASTRO OLIMPICO???
    Da Gabrielectric nel forum Dove vado a sciare? Confronti tra le località, opinioni comparate tra comprensori e info hotel
    Risposte: 104
    Ultimo messaggio: 03-07-2005, 04:33 PM

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •