Pagina 98 di 99 PrimoPrimo ... 48888990919293949596979899 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1456 a 1470 di 1483

Discussione: Roccaraso - Situazione neve, piste, impianti

  1. #1456

    Predefinito

    La Roma-Pescara (e quindi Sulmona) rientrerebbe nel Recovery Plan. sarebbe da sviluppare il tratto Sulmona Lanciano per ricomprendere il tutto. NOn ho capito da Napoli quale sarebbe la soluzione

    @cambiasso quel versante è a sud quindi difficilmente utilizzabile. Il comprensorio di Rocca ha una caratteristica: l'esposizione. Non credo che prescindano mai da quella, Quella traccia che hai messo in azzurrino è in pianura/salita

  2. Skife per zobo:


  3. #1457

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zobo Vedi messaggio
    La Roma-Pescara (e quindi Sulmona) rientrerebbe nel Recovery Plan. sarebbe da sviluppare il tratto Sulmona Lanciano per ricomprendere il tutto. NOn ho capito da Napoli quale sarebbe la soluzione

    @cambiasso quel versante è a sud quindi difficilmente utilizzabile. Il comprensorio di Rocca ha una caratteristica: l'esposizione. Non credo che prescindano mai da quella, Quella traccia che hai messo in azzurrino è in pianura/salita
    Un tratto ferroviario Sulmona - Lanciano non è mai esistito e non esisterà mai. Per Napoli, una volta si andava ad Isernia da Napoli, via Cancello - Caserta -Vairano/Caianello - ISERNIA - Carpinone - Castel di Sangro - Roccaraso - Sulmona

  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #1458

    Predefinito

    Un tratto ferroviario Sulmona - Lanciano non è mai esistito e non esisterà mai
    Ma per costruire un progetto così ambizioso serve un impianto di risalita all’altezza della sfida, collegata alla linea ferroviaria. La linea che da Sulmona (connessa col potenziamento della Roma-Pescara inserita nel Recovery Plan) e da Lanciano (via Castel di Sangro) deve portare i turisti in modo sostenibile dal centro di Roma o di Bari fino al cuore di Roccaraso, a disposizione di tutti i Comuni che si trovano sul tracciato.

  6. #1459

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zobo Vedi messaggio
    Ma per costruire un progetto così ambizioso serve un impianto di risalita all’altezza della sfida, collegata alla linea ferroviaria. La linea che da Sulmona (connessa col potenziamento della Roma-Pescara inserita nel Recovery Plan) e da Lanciano (via Castel di Sangro) deve portare i turisti in modo sostenibile dal centro di Roma o di Bari fino al cuore di Roccaraso, a disposizione di tutti i Comuni che si trovano sul tracciato.
    Ho analizzato ben bene la problematica nei miei precedenti interventi (commenti) , penso di aver scritto di tutto, di più, se risultano complicati, dei passaggi, chiedi pure ( una linea ferroviaria Sulmona-Lanciano, non è mai esistita e mai esisterà, invece sino a qualche anno addietro, Roccaraso era raggiunta dal treno da Sulmona e da Lanciano (cambiando a Castello), che sono due linee diverse e separate, una delle ffss, l'altra privata (anche se la proprietà era delle ffss). Inoltre ho messo un link dove si vede come la linea "sangritana" (così si chiamava la ferrovia che passava per Lanciano), verrebbe trasformata in ciclabile, non essendoci nessuna possibilità di riaprirla. Per ultimo ho anche scritto che , eventualmente, tutti sti centinaia di milioni di euro, da spendere, per portare i turisti a Roccaraso è senza nessun senso, come lo si guarda, guarda. Il sindaco ha fatto solo un comizio (come se Roccaraso fisse Zermat o similare)
    Ultima modifica di nonnosciatore; 07-04-2021 alle 06:34 PM.

  7. #1460

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Cambiasso Vedi messaggio
    beh, portare gli sciatori rientrerebbe nei percorsi turistici (niente, mi sono affezionato a sto cagnolino che ride.. da oggi lo metterò sempre!)

    comunque, come si diceva già da tempo, sviluppare in alto sarebbe la soluzione migliore per noi.

    Ridendo e scherzando ci si rende conto quante piste potrebbero uscirci oltre il comprensorio?
    Sì, ok, ci sono i vincoli etc.. ma da dilettante allo sbaraglio (sempre meglio chiarirlo (ciao cagnolino!)) con 2 semplici impianti da 1km l'uno guarda che popò di piste!
    (il tutto partendo dall'Aremogna con collegamento alla nuova 10posti)

    Le possibilità si espansione in quota sono tantissime , bellissime e darebbero un grande valore aggiunto ( Piste lunghe, sempre al sole e con neve TOP )

  8. #1461

    Predefinito

    Grazie delle delucidazioni sulle linee ferroviarie. Chiaramente non volevo metterne in dubbio la tua competenza ma mi limitavo a riferire dell'idea del Sindaco di favorire gli accessi da Sulmona (per i Romani) e da Lanciano (per i pugliesi). Onestamente non so se sono fattibili dal pdv ferroviario. Forse il primo passo necessario sarebbe l'elettrificazione della linea. Comunque facendo un discorso generale:

    1) Roccaraso sci ai piedi: per fare il passo in avanti l'Alto Sangro ha bisogno di turisti in albergo. Che muovono più soldi. Creano più investimenti. Le secondo case da sole non bastano (come dimostra Cortina) e Roccaraso a livello di quantità di seconde case sta al top. Al livello di alberghi sta al minimo. Per avere turisti ha bisogno di un'offerta alberghiera migliore e di alberghi sci ai piedi. Per questo diventa strategico il collegamento Roccaraso Aremogna

    2) Progetto ecosostenibile: senza paragoni impossibili con Zermatt il mondo per i prossimi anni si muoverà così. Anche fosse solo per moda. Fondi europei. Fondi d'investimento. Saranno alla ricerca del green. Dell'ecosostenibile. E la direzione intrapresa mi sembra quella. Postilla: la capacità dell'AS di accedere a fondi regionali/statali/europei è un grande pregio anche se spesso è visto con disprezzo. Un comprensorio da solo, almeno qui in Abruzzo, non avrebbe le capacità economiche di fare quei tipi di investimenti

    3) Manifesto elettorale : io non so se è stata solo una boutade elettorale ma non credo che il Sindaco Di Donato ne abbia bisogno. Quanto promesso dal Sindaco e in generale dall'Alto Sangro i questi ultimi 10 anni (almeno) è stato mantenuto. Non vedere il progresso significa essere ciechi. Anche scelte incomprensibili come la cabina in pianura Pizzalto Gravare si sono rivelate azzeccate. Credo che un minimo di fiducia vada concessa

    Scusate la lunghezza del post alla Turbodream (comunque sempre lucido nelle sue analisi)
    Ultima modifica di zobo; 08-04-2021 alle 09:42 AM.

  9. Lo skifoso zobo ha 3 Skife:


  10. #1462
    MAXINMARE
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zobo Vedi messaggio
    Grazie delle delucidazioni sulle linee ferroviarie. Chiaramente non volevo metterne in dubbio la tua competenza ma mi limitavo a riferire dell'idea del Sindaco di favorire gli accessi da Sulmona (per i Romani) e da Lanciano (per i pugliesi). Onestamente non so se sono fattibili dal pdv ferroviario. Forse il primo passo necessario sarebbe l'elettrificazione della linea. Comunque facendo un discorso generale:

    1) Roccaraso sci ai piedi: per fare il passo in avanti l'Alto Sangro ha bisogno di turisti in albergo. Che muovono più soldi. Creano più investimenti. Le secondo case da sole non bastano (come dimostra Cortina) e Roccaraso a livello di quantità di seconde case sta al top. Al livello di alberghi sta al minimo. Per avere turisti ha bisogno di un'offerta alberghiera migliore e di alberghi sci ai piedi. Per questo diventa strategico il collegamento Roccaraso Aremogna

    In effetti ricordavo che Del Castello, in una vecchia intervista, sosteneva che a fronte di 9/10 mila persone di picco, la portata oraria degli impianti era sovradimensionata già anni fa... e che andava assolutamente alzato il numero dei turisti da settimana bianca.
    Se non erro l'intervista era questa




    Se era vero nel 2012, con impianti di portata molto minore, figuriamoci adesso o nel prossimo futuro.
    Poi quello è il suo punto di vista da imprenditore: chiedessero a noi, più ancora che nuovi impianti, vorremmo tutti nuove piste .

  11. Skife per MAXINMARE:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner


  13. #1463

    Predefinito

    Si ma ragazzi se non rivedono i prezzi la settimana bianca conviene farla sulle Alpi cmq.

    Io con 2 bambini che fino a 8 anni hanno lo skipass gratis non ci penso neanche, già solo con 1 mi ci ripago il viaggio

    Per non parlare di altre cose come il kindegarten del Pratello che ha prezzi fuori orbita.

  14. Skife per avril:


  15. #1464

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zobo Vedi messaggio
    1) Roccaraso sci ai piedi: per fare il passo in avanti l'Alto Sangro ha bisogno di turisti in albergo. Che muovono più soldi. Creano più investimenti. Le secondo case da sole non bastano (come dimostra Cortina) e Roccaraso a livello di quantità di seconde case sta al top. Al livello di alberghi sta al minimo. Per avere turisti ha bisogno di un'offerta alberghiera migliore e di alberghi sci ai piedi. Per questo diventa strategico il collegamento Roccaraso Aremogna
    gli alberghi sul comprensorio si contano sulle dita di una mano, poi vai a vedere e 2 notti (DUE!) al vetusto hotel Pizzalto costano come una settimana bianca ad Andalo o altre località (con più servizi inclusi!!!) e il paese a portata di mano.

    Oltre al paese (con collegamento di una 3S) l'offerta dovrebbe essere ampliata pure ai piedi del comprensorio (a me e famiglia non interessa uscire la sera per locali ad esempio)
    Ora capisco che una struttura come l'hotel Paradiso è un obrobrio alla vista,
    ma a Livigno (come altre località) hanno permesso degli chalet di legno (in armonia con il territorio) tutti collegati tra loro tipo albergo diffuso. Lo spazio c'è, il comprensorio pure (sfruttabile sia d'estate che d'inverno) eppure si continua ad arricchire gente che fitta seconde case (che spesso sembrano quelle bombardate in Siria) a prezzi di appartamenti di Montecarlo.

  16. #1465

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da avril Vedi messaggio
    Si ma ragazzi se non rivedono i prezzi la settimana bianca conviene farla sulle Alpi cmq.

    Io con 2 bambini che fino a 8 anni hanno lo skipass gratis non ci penso neanche, già solo con 1 mi ci ripago il viaggio

    Per non parlare di altre cose come il kindegarten del Pratello che ha prezzi fuori orbita.
    Settimana bianca, sabato-sabato, un po' di conti, mettiamo che viaggio da solo (so vecchio i figli hanno altro cui pensare). Dicembre, parto la mattina alle sette e dopo 800 km raggiungo di Maro. Speso per viaggio in auto 80 euro (60 di gasolio e 20 di autostrada). Mezza pensione e skipass skirama (Marilleva-folgarida, Madonna di Campiglio, Tonale-Temu', Pejo), per sette GG (skipass sei GG), 380 euro. Navetta hotel per Daloasa, ar. Spesa totale euro 540. Offerta che ripetono anche dopo l'Epifania. Un esempio, solo un esempio. Non penso che mai Roccaraso potrà arrivare a sti livelli di offerta (non è manco una questione di numeri, perché l'albergo aveva meno di 15 ospiti, nel periodo dopo l'immacolata.

  17. #1466

    Predefinito

    Uno dei problemi sarà quello di far adeguare la mentalità degli albergatori che alcune logiche non sono disposte a modificarle.
    Attualmente è vero che mai e poi mai converrebbe fare la settimana bianca a Roccaraso rispetto alle Alpi. Però i 4 giorni, magari lunedì giovedì ...

  18. #1467
    Bivalente: sci+snowabard Skifoso
    Attrezzatura
    tavola K2 turbodream, sci e scarponi Nordica "da migliorare..".

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nonnosciatore Vedi messaggio
    Settimana bianca, sabato-sabato, un po' di conti, mettiamo che viaggio da solo (so vecchio i figli hanno altro cui pensare). Dicembre, parto la mattina alle sette e dopo 800 km raggiungo di Maro. Speso per viaggio in auto 80 euro (60 di gasolio e 20 di autostrada). Mezza pensione e skipass skirama (Marilleva-folgarida, Madonna di Campiglio, Tonale-Temu', Pejo), per sette GG (skipass sei GG), 380 euro. Navetta hotel per Daloasa, ar. Spesa totale euro 540. Offerta che ripetono anche dopo l'Epifania. Un esempio, solo un esempio. Non penso che mai Roccaraso potrà arrivare a sti livelli di offerta (non è manco una questione di numeri, perché l'albergo aveva meno di 15 ospiti, nel periodo dopo l'immacolata.
    L'ho sempre pensata come voi, ormai con un weekend lungo a RR vicino alle piste ci vai in valdisole pure in media stagione, senza offerte di bassa, sono prezzi scandalosi..
    le cabine semplificano l'accessibilità ma i costi dei soggiorni nei casermoni di roccaraso sono agghiaccianti, da denuncia...se non cambi quelli non ti lamentare che la gente non fa le settimane....
    meglio farsi 3 caraffe di caffe 10 pocket coffe e 10-12 ore di auto in piu e andare in trentino, a parte la bellezza di monti e piste che non ha prezzo, l'offerta famiglia, sciatori, pacchetti non è paragonabile, RR offre solo la semi perculatio del 0-12 che viene applicato in stagione minore e a condizioni improbabili tipo 4 pernotti minimo in settimana...ma se uno che non lavora il weekend ha 4 giorni di ferie in settimana potrebbe sciare per 7/8 giorni in trentino, viaggi compresi attaccandoci il weekend..
    d'altronde loro ci guadagnano bene cosi, e le settimane di alta stagione hanno il pienone di meridionali per cui la fuga al nord comporta altre 4-5 ore di auto che sono belle toste...la domanda fa il prezzo e il monopolio previene la concorrenza (forse per questo nel resto dell'Abruzzo non si fanno impianti e comprensori decenti ?)

    A oggi il soggiorno feriale, a prezzi molto concorrenziali, rimane a vantaggio di nicchie di chi lavora nel weekend, o a turni e riesce a spararsi i 2-3/4 giorni in settimana a costi un terzo del weekend e senza affollamento, li ne vale veramente la pena, tanto piu in bassa stagione...

    u

  19. #1468
    MAXINMARE
    Guest

    Predefinito

    Pochi alberghi = poca concorrenza.

    Aggiungerei che la concorrenza sarebbe MOLTO maggiore se fosse data la possibilità di sviluppare anche altri comprensori di caratura almeno media.

    Se venissero sviluppati CAMPO IMPERATORE e TERMINILLO già Roccaraso perderebbe qualcosa.

    Se poi dovessero mai essere unificate Ovindoli e CF Roccaraso dovrebbe darsi una mossa.

    Ma non tanto come prezzo degli skipass (pure gli altri aumenterebbero) quanto per il prezzo della ricettività.

    Al momento, una famiglia tipo romana trova convenienza a farci quasi solo 5 gg. Ma:
    - solo in bassa stagione
    - solo se ha padri madri e due figli che sciano e magari lezioni da fare (così ammortizza due skipass gratis e lezioni agevolate)

    A quel punto l'opzione roccaraso trova ragion d'essere perchè per sciare 5 gg sulle alpi devi prendere 7 gg (due bene o male se ne vanno di viaggio), mentyre a rocca, se parti presto ed arrivi direttamente in pista e riparti l'ultimo giorno, con 5 gg ne scii sei.

  20. #1469

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Se venissero sviluppati CAMPO IMPERATORE e TERMINILLO già Roccaraso perderebbe qualcosa.
    Terminillo non la conosco e non conosco eventuali progetti di espansione.
    Ma Campo Imperatore dovrebbe svilupparsi di molto, almeno come quel progetto che gira su youtube.
    Altrimenti se ci aggiungi solo un altro impianto e un'altra pista non è da settimana bianca il posto.

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Se poi dovessero mai essere unificate Ovindoli e CF Roccaraso dovrebbe darsi una mossa.
    beh sì, Ovindoli e Campo Felice uniti sarebbe un comprensorio di tutto rispetto! Ma uniti da impianti di risalita, non con skibus.
    Se ne era parlato nel loro topic e dei problemi con la valle delle lenzuola.

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    A quel punto l'opzione roccaraso trova ragion d'essere perchè per sciare 5 gg sulle alpi devi prendere 7 gg (due bene o male se ne vanno di viaggio), mentyre a rocca, se parti presto ed arrivi direttamente in pista e riparti l'ultimo giorno, con 5 gg ne scii sei.
    Ti dirò, da genitore con famiglia preferisco stare sulle piste 1 giorno in meno ma avere tutta una serie di comodità e agevolazioni.
    Meglio pochi ma buoni (pluri cit.)

  21. #1470

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MAXINMARE Vedi messaggio
    Pochi alberghi = poca concorrenza.

    Aggiungerei che la concorrenza sarebbe MOLTO maggiore se fosse data la possibilità di sviluppare anche altri comprensori di caratura almeno media.

    Se venissero sviluppati CAMPO IMPERATORE e TERMINILLO già Roccaraso perderebbe qualcosa.

    Se poi dovessero mai essere unificate Ovindoli e CF Roccaraso dovrebbe darsi una mossa.

    Ma non tanto come prezzo degli skipass (pure gli altri aumenterebbero) quanto per il prezzo della ricettività.

    Al momento, una famiglia tipo romana trova convenienza a farci quasi solo 5 gg. Ma:
    - solo in bassa stagione
    - solo se ha padri madri e due figli che sciano e magari lezioni da fare (così ammortizza due skipass gratis e lezioni agevolate)

    A quel punto l'opzione roccaraso trova ragion d'essere perchè per sciare 5 gg sulle alpi devi prendere 7 gg (due bene o male se ne vanno di viaggio), mentre a rocca, se parti presto ed arrivi direttamente in pista e riparti l'ultimo giorno, con 5 gg ne scii sei.
    Ciao Max, alle stazioni che citi tu per far concorrenza a Roccaraso servo 20 anni di investimenti cospicui (ipotizzando che Rocca stia ferma, mentre sicuramente continuerà ad investire). La vera crescita invece sta nell'alternativa(Es. Campo imperatore dovrebbe puntare di più su Novembre e Maggio) e nella sinergia(la creazione di uno stagionale unico per tutto l'Abruzzo potrebbe drenare tanti che vanno sempre in settimana bianca al nord); Rocca comunque deve rinforzare la recettività alberghiera e i servizi alternativi (Es. centro polifunzionale con piscine, spa,........); esempio mia moglie che non scia se viene in settimana bianca con me qualcosa dovrà pure farla !!!

  22. Lo skifoso gioefilo ha 2 Skife:


Pagina 98 di 99 PrimoPrimo ... 48888990919293949596979899 UltimoUltimo
-

Discussioni simili

  1. Livigno - Situazione neve, impianti, piste
    Da mattia nel forum Situazione neve, piste, apertura impianti & Meteorologia
    Risposte: 1647
    Ultimo messaggio: Ieri, 02:29 PM
  2. Situazione neve, piste a Roccaraso
    Da thefabius nel forum Situazione neve, piste, apertura impianti & Meteorologia
    Risposte: 94
    Ultimo messaggio: 19-02-2011, 05:13 PM
  3. Condizioni piste e neve in Val Di Fassa
    Da fabif nel forum Situazione neve, piste, apertura impianti & Meteorologia
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 31-01-2007, 10:15 PM
  4. Canazei: condizioni piste e altezza neve
    Da violino nel forum Dove vado a sciare? Confronti tra le località, opinioni comparate tra comprensori e info hotel
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 13-01-2007, 06:05 PM
  5. Condizioni neve e piste in lombardia
    Da pat nel forum DISCUSSIONI GENERALI
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 11-01-2005, 04:06 PM

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •