icona Skitags: Via Lattea [30] Situazione meteo - neve - impianti - piste [100] Sestriere [8]

Pagina 10 di 132 PrimoPrimo 123456789101112131415161718192060110 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 136 a 150 di 1967

Discussione: Via Lattea - Situazione neve, piste e impianti

  1. #136

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Curran92 Vedi messaggio

    E qui c'è la seconda domanda: mi pare di vedere che il fraiteve è un passaggio obbligato. Ho guardato la skimap (http://www.vialattea.it/get/16/117/c...2028_09_09.pdf) e ad occhio le piste fattibili mi erano sembrate le numero 80 e 82, salvo poi scoprire che nel comunicato stampa sull'apertura delle piste VL dica che sono chiuse (anzi, a dir la verità indica chiusa la 80 e la 82 neanche la menziona).
    Dunque il "collegamento" tra Sansicario, Salice e Sestriere si riduce alla sola pista numero 46 che parte dal col basset?

    tra salice e sansicario il collegamento sci-ai-piedi esiste davvero, nei 2 sensi. sono varie piste tecniche e divertenti (la 25, la cresta, la 21, il canale colò quando aperto, l'olimpica)

    tra salice e sestriere, e tra sansicario e sestriere, no. da salice e sansi, x raggiungere sestriere è necessario prendere un impianto in discesa (la TC sestriere-fraiteve) oppure una noiosissima stradina, quella che parte dal col basset (la 46), che al fondo è in salita...molto in salita...e porta "nel nulla".

    la 82 è un muretto aperto talvolta, per raggiungerlo bisogna fare un lungo tratto in salita sci in spalla.

    la 80 la aprono talvolta, ma solo fino all'intermedia della TC sestriere-fraiteve. da lì in poi bisogna prendere la TC in discesa. ma anche se il secondo tratto di pista fosse aperto (evento mai capitato negli ultimi 4 anni), arriveresti al nulla...e per raggiungere il versante sciabile di sestriere, dovresti attraversare il paese a piedi...

    non esiste neanche un collegamento sciabile tra sansicario e montiluna/claviere. impianti in discesa + stradine.

    esiste tra monginevro e montiluna/claviere.

    this is VL...sorry...

    non è e non sarà mai un vero comprensorio.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #137

    Predefinito

    ehehhe..il vaso di pandora... hai ragione non apriamolo piu di tanto.. ma ho davvero il dente avvelenato..con molti di loro.. ho molti amici con la tavola..ma pochi si salvano..e sopratutto pochi seri e per seri intendo gente che va..poco fumo e molto arrosto.. niente tavola burton pro da 800 euro..attacchi da 400 scarponi 300 e poi non sanno fare un ***** e non sanno andare!!! ecco quello che non sopporto è l'atteggiarsi di questi individui..nessuno direbbe loro niente..ma quando si vedono mandrie di tamarri cn la tavola che non sanno curvare ma vogliono provare a far salti anche in piano spingendo..solo perchè fa figo dire alla ragazza al telefono ho chiuso un flip flop clock nine nine 480000 gradi..back e cazz... ma per favore.. io credo veramente che pochi di questi se non fosse uscita la moda della tavola gli troveremmo sulle piste.. ma ahimè ci sono.. io rispetto molto chi verso la fine degl'anni 80 ha intrapeso la via della tavola.. l'hard le prime soft.. gente che vuoi per esperienza vuoi perchè non viene fuori dalla moda ma dalla passione ha portato avanti un movimento.. un movimento che ora è completamente travisato..votato solo piu alla moda e al brand.. dove se non hai la tavola **** la giacca **** i pantaloni con il cavallo sulle caviglie non sei "figo"!!! ma guarda caso sarà un caso..i piu bravi (senza parlare di pro eh!) sono quelli che danno meno nell'occhio..che parlano poco e fanno tanto.. di quelli che anche se loro sono in tavola vengono dietro a chi ha gli sci.. e va molte volte piu di loro.. ma pazienza.. alla fine condividiamo una cosa comune.. la neve la passione per la montagna e la natura.. questi idioti fighetti condividono la passione per la tavola intesa come piu l'ho pagata piu sono figo.. altro che cultura della tavola.. questa è cultura dei tamarri.. per favore.. statevene a torino a barriera.. e non vi incazzate se vi passiamo sopra in coda alle seggiovie..non vi incazzate se andiamo piu veloci di vuoi e vi alziamo la neve con le doppie punte.. non vi incazzate se mi tolgo lo sci e te lo do di taglio in faccia..perchè certe cose mi fanno davvero arrabbiare..

  4. #138

    Predefinito

    ho la lacrimuccia..

    si, io iniziai la tavola perchè lo sci era fermo, e sicuramente anche un pò perchè quasi tutti i miei amici iniziarono.. parliamo dei primi anni '90 però..

    la tua foto è vividamente triste, oggi temo sia decisamente così.. lo vedo nei boschi, lo vedo nei park.

    però zero violenza, non ci abbassiamo a certi livelli... a me basta passargli accanto a velocità supersonica nei boschi mentre annaspano, o ollargli la tavola mentre stanno seduti in terra ad aspettare il giorno del giudizio in park..

    FINE OT

  5. #139

    Predefinito

    concordo..la mia non era un esortazione alla violenza ci mancherebbe.. sono tutt'altro che violento.. era una metafora provocatoria..quella di dargli gli sci in faccia.. con questo chiudo anche io OT buone sciate!!

  6. #140

  7. #141

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da prusik85 Vedi messaggio
    ehehhe..il vaso di pandora... hai ragione non apriamolo piu di tanto.. ma ho davvero il dente avvelenato..con molti di loro.. ho molti amici con la tavola..ma pochi si salvano..e sopratutto pochi seri e per seri intendo gente che va..poco fumo e molto arrosto.. niente tavola burton pro da 800 euro..attacchi da 400 scarponi 300 e poi non sanno fare un ***** e non sanno andare!!! ecco quello che non sopporto è l'atteggiarsi di questi individui..nessuno direbbe loro niente..ma quando si vedono mandrie di tamarri cn la tavola che non sanno curvare ma vogliono provare a far salti anche in piano spingendo..solo perchè fa figo dire alla ragazza al telefono ho chiuso un flip flop clock nine nine 480000 gradi..back e cazz... ma per favore.. io credo veramente che pochi di questi se non fosse uscita la moda della tavola gli troveremmo sulle piste.. ma ahimè ci sono.. io rispetto molto chi verso la fine degl'anni 80 ha intrapeso la via della tavola.. l'hard le prime soft.. gente che vuoi per esperienza vuoi perchè non viene fuori dalla moda ma dalla passione ha portato avanti un movimento.. un movimento che ora è completamente travisato..votato solo piu alla moda e al brand.. dove se non hai la tavola **** la giacca **** i pantaloni con il cavallo sulle caviglie non sei "figo"!!! ma guarda caso sarà un caso..i piu bravi (senza parlare di pro eh!) sono quelli che danno meno nell'occhio..che parlano poco e fanno tanto.. di quelli che anche se loro sono in tavola vengono dietro a chi ha gli sci.. e va molte volte piu di loro.. ma pazienza.. alla fine condividiamo una cosa comune.. la neve la passione per la montagna e la natura.. questi idioti fighetti condividono la passione per la tavola intesa come piu l'ho pagata piu sono figo.. altro che cultura della tavola.. questa è cultura dei tamarri.. per favore.. statevene a torino a barriera.. e non vi incazzate se vi passiamo sopra in coda alle seggiovie..non vi incazzate se andiamo piu veloci di vuoi e vi alziamo la neve con le doppie punte.. non vi incazzate se mi tolgo lo sci e te lo do di taglio in faccia..perchè certe cose mi fanno davvero arrabbiare..
    Mamma mia che "violenza"...guarda che parlare poco per concludere tanto è una regola che vale spesso anche nella vita...il problema è che tu parli molto, sentenzi spesso e credi di avere la verità in mano, e questo corrisponde solo alla prima parte del "detto"...io non ti conosco e non discuto...ma attento, perchè la regola menzionata sopra vale anche per te!!!!
    Riguardo invece alla tua risposta di ieri sulle condizioni delle piste, posso dirti che è vero, hai ragione, le piste non si battono con nevicate simili, ma io credo che almeno una "passata" sui baby o su blu molto molto frequentate, potevano darla.In fondo sarebbe solamente fornire un minimo di servizio ad utenti che pagano per averlo.E' chiaro che sarebbe impensabile battere tutto in simili condizioni,ma è pur vero che chi sa sciare come si deve, sà anche gestire piste in condizioni non perfette ( e comunque non c'era solo qualche gobbetta...erano mucchi e mucchi di fresca ovunque,decisamente accentuate da chi, non capace in qs situazioni, derapa ed ammucchia), mentre bisognerebbe almeno pensare a mettere in condizioni accettabili, chi purtroppo ancora non ha esperienza. Infondo non sarebbe stata certo la rovina, nè economica nè organizzativa, di nessuno fornire,seppur il manuale non lo preveda, un minimo di servizio.
    Io comunque tornerò a Sestriere in una bella giornata, nella speranza di divertirmi davvero, anche perchè i presupposti ci sono tutti!!!

  8. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  9. #142

    Predefinito

    apparte il fatto che non mi conosci.. quindi non vedo come tu possa dire..che io parlo tanto ecc..le verità in mano le ho in misura in cui vedo e so..e altre persone appoggiano le mie "verità" ti ho risposto in quanto non sto giu a torino in poltrona e vedo le web cam e parlo.. domenica come tutta la settimana ero su..sulle piste.. non parlo per chiaccherare o per sentito dire.. so alcune cose che forse i piu non sanno.. so cm'è la situazione specialmente a sestriere..e ripeto mi sn permesso di dissentire sulla tua disamina della situazione a sestriere domenica in quanto era palesemente una critica sterile e faziosa..come molti oramai fanno..quasi sempre giustamente (perchè in vial lattea tante cose non funzionano!!)ma non veritiera per la giornata di domenica.. per tua informazione come fanno a battere anche solo il baby??? mentre nevica?? chiudono gli impianti,fanno sfollare la gente quella mezzora che serve per battere e poi riaprono?? e la cosa quanto dura?? 20 minuti??perchè dopo è dinuovo demolito tutto... il discorso piste per principianti non è proponibile.. mi risulta che 15/20 anni fa le piste erano in condizioni assolutamente disastrose paragonate ai canoni attuali..(cioè biliardi..) li come facevano scusa i principianti??? o stavano a casa o si adeguavano.. credimi imparare a far 2 curve su piste sfatte fa solo bene..tanto piu che era neve fresca facilissima niente ghiaccio e riduce molto per forza di cosa la velocità di percorrenza delle piste..quindi molto meno pericolosa come situazione rispetto ai biliardi..a mio parere..e non solo mio.. il servizio è stato cmq dato..forse non hai idea che alcuni impianti a monte hanno avuto difficoltà ad essere raggiunti per quantità di neve..altro che minimo di servizio..battere in quelle condizioni sarebbe stata una follia piu di cosi nella giornata di domenica nn si poteva fare..gia da ieri le condizioni era assolutamente quasi normali..spero che tu ci torni a sestriere per poterla apprezzare come tutto il resto del comprensorio..

  10. #143

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da gabriele lanfranco Vedi messaggio
    tra salice e sansicario il collegamento sci-ai-piedi esiste davvero, nei 2 sensi. sono varie piste tecniche e divertenti (la 25, la cresta, la 21, il canale colò quando aperto, l'olimpica)

    tra salice e sestriere, e tra sansicario e sestriere, no. da salice e sansi, x raggiungere sestriere è necessario prendere un impianto in discesa (la TC sestriere-fraiteve) oppure una noiosissima stradina, quella che parte dal col basset (la 46), che al fondo è in salita...molto in salita...e porta "nel nulla".

    la 82 è un muretto aperto talvolta, per raggiungerlo bisogna fare un lungo tratto in salita sci in spalla.

    la 80 la aprono talvolta, ma solo fino all'intermedia della TC sestriere-fraiteve. da lì in poi bisogna prendere la TC in discesa. ma anche se il secondo tratto di pista fosse aperto (evento mai capitato negli ultimi 4 anni), arriveresti al nulla...e per raggiungere il versante sciabile di sestriere, dovresti attraversare il paese a piedi...

    non esiste neanche un collegamento sciabile tra sansicario e montiluna/claviere. impianti in discesa + stradine.

    esiste tra monginevro e montiluna/claviere.

    this is VL...sorry...

    non è e non sarà mai un vero comprensorio.
    Scii spesso a Sestriere? Sai molto bene come muoversi...
    Alla fine, per la cronaca, ho infatti preso la TC in discesa dopo essere salito al Fraiteve con la biposto Colò.

    Ora però... capisco ancora il collegamento difficile tra sansicario e claviere, che passando da cesana attraversa una zona che dal punto sciistico non offre davvero nulla, e allora ancora grazie che ci sono gli impianti da prendere in discesa. Ma Sestriere?? Possibile che non ci sia soluzione? Non ha senso che tutte le piste che scendono dal Fraiteve verso Sestriere finiscano nel nulla!! Alla fine c'è una lunghissima telecabina che non serve praticamente a niente, perché non si può tornare giù se non con lo stesso impianto...

  11. #144

    Predefinito

    passa la statale, ci sono reti per le frane, etc. etc.

  12. #145

    Predefinito

    Ma per esempio, una pista non potrebbe scendere più o meno lungo il tracciato della vecchia telecebina del col basset e finire a borgata con un ponte sopra la statale? In quel punto si è fuori da Sestriere paese e l'attraversamento della strada non dovrebbe essere troppo difficile...
    Ovvio che questo progetto avrebbe più senso se ancora esistesse la telecabina.

    Tenete conto che io non ho ben presente la conformazione precisa di quelle montagne, so facendo pure ipotesi (senza alcuna critica, beninteso) in base a ciò che mi ricordo e in base all'osservazione di alcune foto dei reportage qui sul forum... magari sto sparando castronerie senza senso, ma è tipico di chi non conosce i luoghi quindi vi chiedo, nel caso, di perdonarmi fin da subito!

  13. #146

    Predefinito

    Si potrebbe fare a mio parere una bella pista con dei ponti passa sopra la statale tra Col Basset e Borgata, ma... servirebbe l' innevamento artificiale perché è a sud (ma altre piste lo necessiatano prima di questa), quindi l' investimento è inutile.
    Cosa ben diversa dal Fraiteve, dove c' è già la pista della telecabina e facilmente si arriverebbe in zona Borgata, il taglio degli alberi già ci sta (è anche segnata su alcune catine, ma aperta quasi mai). Chi vuole andare a Borgata va con la pista chi deve arrivare velocemente a Sestriere con la cabinovia!

    Per Cesana-Claviere il discorso è un altro. Sotto la cabinovia la vedo dura fare una pista. Per il versnate opposto invece sarebbe ottima, la seg. Rafujel-Sagnalonga gira vuota perché serve un interminabile stradino e una pista la Croce (che nonostante le nevicate rimane ancora chiusa) che si prende da tutta altra parte. Fino a qualche anno fa c' erano due nere molto belle che passavano sotto l' impianto, ma poi chiuse perché troppo strette e si dice per problemi di proprietà dei terreni... La cosa che manca in quella zona sono proprio piste tecniche e le due nere sarebbero state ottime, poi con un po' di buona volontà si riuscirebbe a fare una pista da Rafujel fino a Cesana con un ponte sulla strada (in questo moddo potresti fare una fantastica discesa da Colle Bercia fino a Cesana).

    Ma dubito che tutto ciò si farà perché non mi sembra che la società punti ad ampliare il comprensorio... Alcune piste sono millegobbe (cioè ci sono ma non le batto). L' area Genevris nonostante non ci fosse nessun impianto in scadenza è stata chiusa, il Tuassieres ora lo aprono solo i fine sett. e le festività, stessa fine la sta facendo la Col Saurel. Le piste del Grangesises sono state chiuse nonostante il secondo skilift era nuovo.

    Insomma ma di cosa parliamo?

    Poi calcolate che la società per trovare una soluzione alle vecchie Rocce Nere ha in mente un progetto di riposizionamento della Triplex su questa linea e della Pian della rocca sulla vecchia linea del lago nero (spostata più verso destra) con conseguente isolamento (più di quanto non lo sia già) dello skilift Burget, di tutte le piste della zona e dell' area Genevris.

    A me piace molto la Vialattea ma non sopporto vedere come tante zone e tante piste stiano lentamente scomparendo...

  14. #147

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da helix Vedi messaggio
    però zero violenza, non ci abbassiamo a certi livelli... a me basta passargli accanto a velocità supersonica nei boschi mentre annaspano, o ollargli la tavola mentre stanno seduti in terra ad aspettare il giorno del giudizio in park..
    Volemose bbene... come questi due...


  15. #148

    Predefinito

    davvero la col saurel la aprono solo nei weekend? ma serve piste molto belle...sono impazziti o cosa? ma che schifo di servizio è?


    comunque......ai frequentatori,chiedo: come sta funzionando la riorganizzazione degli impianti del vallone del rio nero? ci sono file o la cosa funziona?

  16. #149

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fabio_80 Vedi messaggio
    davvero la col saurel la aprono solo nei weekend? ma serve piste molto belle...sono impazziti o cosa? ma che schifo di servizio è?


    comunque......ai frequentatori,chiedo: come sta funzionando la riorganizzazione degli impianti del vallone del rio nero? ci sono file o la cosa funziona?
    il nuovo assetto del vallone funziona abbastanza, non ci sono grandi code

    per assurdo, il nuovo sk rio nero (partenza abbassata, in modo che sia prendibile direttamente arrivando da triplex/rocce nere) gira sempre vuoto!!!
    e quando c'è stato forte vento, è rimasto chiuso...uno dei motivi per cui l'hanno rifatto era garantire sempre il collegamento, anche con forte vento....ah ah ah ah

    questo ti fa capire quanto questi signori non capiscano un *****.

    smontano skilift che non gli interessano (rogies, monterotta, grangesises, genevris) e quindi abbandonano aree sciistiche meravigliose e rifanno ex-novo skilift diventati inutili come il rio nero...che poi girano vuoti!!!!

    era prevedibile che, con la nuova sg colò, il nuovo rio nero sarebbe stato inutile....

  17. #150

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Curran92 Vedi messaggio
    Ma per esempio, una pista non potrebbe scendere più o meno lungo il tracciato della vecchia telecebina del col basset e finire a borgata con un ponte sopra la statale? In quel punto si è fuori da Sestriere paese e l'attraversamento della strada non dovrebbe essere troppo difficile...
    Ovvio che questo progetto avrebbe più senso se ancora esistesse la telecabina.

    Tenete conto che io non ho ben presente la conformazione precisa di quelle montagne, so facendo pure ipotesi (senza alcuna critica, beninteso) in base a ciò che mi ricordo e in base all'osservazione di alcune foto dei reportage qui sul forum... magari sto sparando castronerie senza senso, ma è tipico di chi non conosce i luoghi quindi vi chiedo, nel caso, di perdonarmi fin da subito!
    fare piste che dalla vetta del fraiteve scendono a borgata sarebbe elementare

    una potrebbe scendere dal col basset e scendere direttamente a borgata scavalcando la statale. è un itinerario che si fa nornalmente in FP. certo, nel tratto basso sarebbero necessari dei cannoni per l'artificiale...

    l'altra pista potrebbe essere la prosecuzione dell'attuale 80 (che ormai, nella sua seconda parte, è in disuso...pur essendo regolarmente segnata sulle cartine...) con una stradina che dal fondo della pista porta a borgata, di nuovo con attraversamento della statale...un altro normale itinerario FP che fanno anche i bambini....

    il vero miracolo della via lattea: ogni anno scompaiono piste e i km rimangono sempre 400...

    sono dei veri maghi lassù, eh?

Pagina 10 di 132 PrimoPrimo 123456789101112131415161718192060110 ... UltimoUltimo



Discussioni simili

  1. SESTRIERE e VIA LATTEA - dal 3 al 9 Marzo... chi c'è?
    Da oscarsala nel forum Skiforum World - Incontri e raduni
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15-01-2008, 12:40 PM
  2. SITUAZIONE PISTE IN VIA LATTEA
    Da arco86m nel forum Situazione neve, piste, apertura impianti & Meteorologia
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 14-12-2007, 05:06 PM
  3. Informazione collegamenti Sestriere-Via Lattea
    Da honua nel forum Dove vado a sciare? Confronti tra le località, opinioni comparate tra comprensori e info hotel
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 03-11-2007, 12:00 PM
  4. 29-03-2007 VIA LATTEA: sestriere + sauze + sansicario
    Da albo82 nel forum Report e fotoreportage
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 02-04-2007, 01:24 AM
  5. SITUAZIONE NEVE IN VIA LATTEA
    Da leorob nel forum DISCUSSIONI GENERALI
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 18-11-2005, 10:50 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •