Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Piastra: meglio con o senza?

  1. #1

    Predefinito Piastra: meglio con o senza?

    Ciao
    se non sbaglio l'anno scorso la Dkb montava su un suo modello di cui non ricordo il nome degli attacchi Salomon direttamente sulle aste senza nessun tipo di piastra.
    Ho letto che questo è a vantaggio della sensibilità e del feeling oltre che del peso. Ma al tempo stesso vedo che le case invece tendono a mettere piastre sempre più rigide.
    Non riesco a capire. Voi che ne pensate? Mi scuso in anticipo se ho sbagliato marca o detto una fesseria...
    Ciao

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Be io sono abbastanza sicuro che l'uso e il tipo di piastra dipenda molto dal tipo di sci su cui viene montata...non ho mai visto sci fis senza una piastra bella tosta (ad esempio la marker piston) sotto gli attacchi, però ho visto sci da park senza alcuna piastra montata, per cui credo che lo sci non è necessariamente migliore con/senza piastra ma dipende dai casi.

  4. Skife per MatAlleghe:


  5. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da MatAlleghe Vedi messaggio
    Be io sono abbastanza sicuro che l'uso e il tipo di piastra dipenda molto dal tipo di sci su cui viene montata...non ho mai visto sci fis senza una piastra bella tosta (ad esempio la marker piston) sotto gli attacchi, però ho visto sci da park senza alcuna piastra montata, per cui credo che lo sci non è necessariamente migliore con/senza piastra ma dipende dai casi.
    Concordo: ogni sci ha una sua struttura ed un suo indirizzo e in base a questi le case decidono se e quali piastre montare. Una piastra diversa è in grado di variare in modo sensibile il comportamento di uno sci, e ciò non significa migliorarlo. Ci sono alcuni casi evidenti. Ad esempio, l'Head GTO, sci atipico della casa austriaca, fantastico da sciare senza piastra come veniva proposto, diventava una putrella senza alcun appeal se gli si montava una piastra, oppure il vecchio monster sempre di casa Head, che nella versione "normale" era assolutamente differente come comportamento e "giocosità" rispetto al fratello con chip, che invece montava la piastra attacco di serie. All'incontrario, tutti gli sci race montano piastre più o meno rigide e già sostituire una con un'altra più rigida può influire in modo significativo sul comportamento dello sci, come ad esempio le diverse opzio, ni che offriva Rossignol sulla serie top.

  6. Lo skifoso renntiger ha 2 Skife:


  7. #4

    Predefinito

    Ok. Quindi mi pare di capire che il non avere la piastra migliori comunque il feeling sotto il piede. Ma questo non vuol dire necessariamente migliorare lo sci in assoluto perché i modelli di sci " potenti " necessitano di una piastra rigida per trasmettere e controllare forze maggiori. Corretto?

  8. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flavio F. Vedi messaggio
    Ok. Quindi mi pare di capire che il non avere la piastra migliori comunque il feeling sotto il piede. Ma questo non vuol dire necessariamente migliorare lo sci in assoluto perché i modelli di sci " potenti " necessitano di una piastra rigida per trasmettere e controllare forze maggiori. Corretto?
    Corretto, aggiungo solo che le case sanno perfettamente quello che fanno e prima di mettere sul mercato un determinato modello lo testano per mesi e mesi, per cui alla fine lo propongono nella configurazione ottimale.

  9. #6

    Predefinito

    Ok chiaro. Ma passando agli attacchi anche loro hanno differenze strutturali che influiscono sul controllo e trasmissione delle forze? Ok i Din maggiori o minori per lo sgancio di sicurezza ma un attacco con limite a 12 Din è strutturalmente più rigido di un 16 Din o è solo questione di " fondo scala "? Penso che sia come per le macchine: più ha cavalli il motore più rigido dev'essere il telaio... Scusate il paragone...

  10. #7

    Predefinito

    Mah, penso proprio che, garantendo più DIN, anche la struttura dell'attacco sia leggermente diversa e quindi più robusta...
    Anche se penso che questo dipenda in base al modello di attacco e da ogni casa produttrice...
    Per esempio la Head nei modelli turistici dei top di gamma monta un attacco Head Prx 12 DIN, nei modelli gara non ritroviamo più un attacco di casa Head, ma un Tyrolia da 14 DIN ( o forse qualcosa in più ...), almeno così ho visto nella stagione 2013-14...poi magari hanno cambiato...
    Almeno da quello che ho potuto vedere, il Tyrolia mi pareva più bello piazzato.

    In ogni caso, il concetto di base e' che un attacco con più DIN garantisce una forza maggiore.

  11. #8
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Nordica GS WC Fis [177 r23; 182 r23 & 188 DEPT. r30] - SL WC Fis - Nordica WC Fis EDT 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leonard Vedi messaggio
    Mah, penso proprio che, garantendo più DIN, anche la struttura dell'attacco sia leggermente diversa e quindi più robusta...
    Anche se penso che questo dipenda in base al modello di attacco e da ogni casa produttrice...
    Per esempio la Head nei modelli turistici dei top di gamma monta un attacco Head Prx 12 DIN, nei modelli gara non ritroviamo più un attacco di casa Head, ma un Tyrolia da 14 DIN ( o forse qualcosa in più ...), almeno così ho visto nella stagione 2013-14...poi magari hanno cambiato...
    Almeno da quello che ho potuto vedere, il Tyrolia mi pareva più bello piazzato.

    In ogni caso, il concetto di base e' che un attacco con più DIN garantisce una forza maggiore.
    Si, anche sui blizzard/nordica i modelli fis o in generale da gara montano un attacco della casa ma un marker (in certi casi riverniciato)

  12. #9
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    La piastra ha due funzioni, la prima è irrigidire la parte sotto lo scarpone, in modo da rendere l'attacco meno soggetto alle deformazioni dello sci, aumentando la sicurezza e dando miglior sensibilità al piede, la seconda è quella di alzare lo scarpone in modo da avere cambi di spigolo più rapidi, dovuti al baricentro più alto.

    Montandomi da sempre gli attacchi da solo, negli anni ho potuto provare sullo stesso sci diverse configurazioni, e rimango dell'idea che se scii in pista al 70-80% la piastra sia utile, se sci in powder è praticamente ininfluente, se usi gli sci in park per trikkare è deleteria.

    Tutto dipende quindi da che tipo di sci hai e dall'uso che ne fai, come detto da altri, di norma gli sci che nascono con la piastra vanno lasciati con la piastra, io però spesso scio con sci fat da 100 anche in pista, e uso attacchi con il rialzo per avere una presa di spigolo più pronta.

  13. Skife per Teo:


  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    La piastra ha due funzioni, la prima è irrigidire la parte sotto lo scarpone, in modo da rendere l'attacco meno soggetto alle deformazioni dello sci, aumentando la sicurezza e dando miglior sensibilità al piede, la seconda è quella di alzare lo scarpone in modo da avere cambi di spigolo più rapidi, dovuti al baricentro più alto.

    Montandomi da sempre gli attacchi da solo, negli anni ho potuto provare sullo stesso sci diverse configurazioni, e rimango dell'idea che se scii in pista al 70-80% la piastra sia utile, se sci in powder è praticamente ininfluente, se usi gli sci in park per trikkare è deleteria.

    Tutto dipende quindi da che tipo di sci hai e dall'uso che ne fai, come detto da altri, di norma gli sci che nascono con la piastra vanno lasciati con la piastra, io però spesso scio con sci fat da 100 anche in pista, e uso attacchi con il rialzo per avere una presa di spigolo più pronta.
    Ok molto chiaro. Ho degli Head i.gsx che montano la piastra di serie. Non ho esperienza per cambiare o toglierla, a mi incuriosiva il fatto che la Dkb l avesse tolta per il suo modello pista di cui non ricordo il nome. Sapevo della funzione di irrigidimento ma non sapevo che servissero anche per alzare il baricentro e velocizzare il cambio di spigolo...




Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •