Il Sella è la montagna delle Dolomiti più "varia"?

  1. testuser
    testuser
    Il Sella oltre a fare da cornice allo splendido giro del Sellaronda è uno dei gruppi dolomitici che offre le più varie discese fuoripista e salite scialpinistiche.
    Scrivo questo messaggio per testare il motore degli skigroups... Il sella è forse il mio gruppo preferito.
  2. Fabio
    Fabio
    La Marmolada compete... ma essa non ha pendii esposti a sud facilmente raggiungibili... ed ha discese verso nord molto più lunghe.
  3. michela
    michela
    Si, ma il vantaggio della Marmolada è che non è per tutti.
  4. michela
    michela
    Anch'io sto testando lo skigroup dei dolomitici e mi sembrano poco attivi!!!
  5. Fabio
    Fabio
    Attualmente il mio gruppo preferito sono i Fanes e Tofane.
    YO
  6. Niko82
    Niko82
    Non so se è la più varia, ad ogni modo è sicuramente tra quelle più varie!!
  7. Lidsandel
    Lidsandel
    Non so se c'avete mai fatto caso... ma il Sella (secondo me è ingiusto) non è stato incluso nel patrimonio UNESCO. Nemmeno il Sasslonch, Sassplat o le Cinque Torri sono state incluse.
    Allego una cartina in cui sono indicati in arancione i territori UNESCO, in beige le zone cuscinetto, e in modo artiganale (per chi non è pratico di geografia dolomitica) con numeri rossi l'ubicazione di:
    1-Sasslonch e Sassplat
    2-Sella
    3-Cinque Torri
    Come vedete (sono cime straordinarie ma) non fanno parte del UNESCO. Perché? Una spiegazione c'è ma è complicata.

    http://www.skiforum.it/forum/members...-dolomiti.html
  8. fla5
    fla5
    Penso sia a causa degli impianti di risalita.

    Alla fine cosa importa se il Sella fa parte o meno dell' Unesco?
    Al turista medio non interessa nemmeno se le Dolomiti fanno parte dell' Unesco, tanto meno se il Sella ne fa parte oppure guardando i principali siti internet delle località Dolomitiche associa UNESCO a tutte le Dolomiti senza distinzioni.

    Nel merito comunque sono d' accordo con te: Sella, Sassolungo/piatto e 5 Torri sono montagne belle quanto le altre incluse nel patrimonio dell' unesco e poi gli impianti e le piste di risalita, se ben realizzate, non influiscono troppo sulla bellezza di un luogo.
  9. Lidsandel
    Lidsandel
    La causa è che Bolzano e Trento hanno promosso la dichiarazione a UnescoWH solo i massicci in territori già prottetti da parchi naturali (eccezion fatta per il Latemar). In efetti ne il Sasslonch/Platt, ne il Sella sono in parchi naturali. Il Veneto ha invece proposto all'UNESCO massicci anche non inclusi in parchi. Anzi le Dolomiti UNESCO bellunesi sono per la gran parte fuori da territorio precedentemente protetto. Non credo ci sia stato interesse da parte dei veneti di promuovere il Sella dato che la maggior parte è in T-AA. Mentre per le 5 Torri non vedo nessuna causa.
    Dubito che la causa sia da rimandare agli impianti. Seceda, zona sciistica Croda Rossa, Santa Croce, e sicuramente altri sono dentro al UnescoWH eppure...
    Queste sono mie supposizioni.
    Io comunque non ho visto nessun giovamento alla montagna in questa storia, se non un maggior sfruttamento turistico.
Mostra risultati da 1 a 9 di 9
Bookmarks