View RSS Feed

Ski-blog di Fabio, blog nella community di Skiforum

Sci duri e puri, race, pro, fis e turbodiesel

Rate this Entry
Porto in evidenza nella sezione blog questo intervento del Maxx155 secondo me molto interessante. Buona lettura, sotto trovate il link della discussione da cui è stato evidenziato.

Avrei dovuto dire "MI" fanno schifo.
Soggettivamente, non amo un SL morbido.
Non ne capisco assolutamente il senso: perchè uno sci "cattivo", con misure "cattive", con scritto "race" ecc deve essere "morbido"?!?? Non ha senso.
Ben vengano Dynastar e Fischer che producono SL (so SC) veri e severi, uno SL che perdona, che molla, che è "facilino" per me è inutile.
Allora chiamatelo "semirace" o Pro, ma non Race.

Quando ancora sciavo in club, ogniqualvolta provassi Salomon rimanevo deluso dalla poca precisione. Con un atto di fiducia e di elasticità mentale, ho ri-provato Salomon proprio per vedere se mi fossi sbagliato negli anni oppure no..... per me continuano ad essere degli sci orrendi e non piacevoli da sciare.
Cioè, possono esserlo per il turista medio, ma quando si comincia a spingere IMHO (SOTTOLINEO) ci sono 3, 4 sci di gran lunga migliori.
Il D2 che citi è comunque morbido, ma almeno è comunicativo. Salomon no.
Questo non lo dico per tirarmela..... forse sarò un pò snob, lo ammetto, però a me non piace l'idea che uno si compri uno sci perchè ha scritto "race" senza esserne all'altezza, ti compri un altro sci più facile e impari!! Io sono un motociclista ma non sono un fenomeno: al netto della busta paga non mi comprerei mai una Ducati SBK perchè, semplicemente, a)non ho le capacità per gestirla e b)non mi ci divertirei.
Però quanto fa figo fermarsi al bar e dire "oh che staccatone che ho tirato al Franciacorta due giorni fa" e far vedere il proprio gioiello.
Sono stupidaggini.

In privato, nel giro di 2 mesi ho sconsigliato vivissimamente a due utenti del forum di comprarsi un GS FIS e credo di aver svolto opera meritoria.
Di chi prova gli sci, sinceramente, me ne frego. Attenzione!!! Non sto giudicando la COMPETENZA del tester, ma me ne frego perchè a)so benissimo cosa c'è dietro al sistema delle prove "ufficiali" e b)nessun tester sci ESATTAMENTE come me, ESATTAMENTE dove scio io, ha ESATTAMENTE il mio fisico e il mio allenamento.
Lo sci è un allungamento di noi stessi, non un banale attrezzo: è strettamente personale ed intimo.

Dunque per me uno deve essere umile nelle scelte e sbattersi un pochino a provare in occasioni di skitest gli sci che gli piacciono.... basta provarne 2 o 3 diversi per imparare rapidamente a capire cosa si vuole: in 2 giorni di skitest secondo me chiunque riesce a restringere la scelta tra 2 o 3 paia di sci di vari genere e marca.

Non prendere il mio tono come cattivo, ANZI. Secondo me ci sono sci di valore e sci di poco valore, e i Salomon per me fanno parte di questa seconda categoria.
Con tutto il rispetto per chi li ama, per chi li compra, per chi li testa.

Submit "Sci duri e puri, race, pro, fis e turbodiesel" to Facebook Submit "Sci duri e puri, race, pro, fis e turbodiesel" to Twitter

Comments