Tutore come prevenzione, si o no?

gigi77

Active member
ho letto anche altri post, ma sono tutti su infortuni già avvenuti,
mi chiedevo se è utile utilizzare delle gionocchiere tipo questa del link come prevenzione e se ostacolano i movimenti:

https://www.amazon.it/FitFitaly-Gin...TmFtZT1zcF9hdGY&psc=1&m=A27E0LT26DC2PV&SPES=1

cioè si usano caschi, paraschiena, ma niente per le articolazioni che sono più a rischio?
 

Teo

maestro di skilift
Quella non è una ginocchiera, una ginocchiera è questa:
GINOCCHIERE-LEATT-AIRFLEX-PRO-S-BLACK-5020004280.jpg


Quello da te linkato è un tutore, che serve appunto come supporto in caso di lesioni alle articolazioni, se l'articolazione è sana è dannoso usarlo in quanto assolve la funzione delle fasce muscolari nello stabilizzare le articolazioni e dunque le indebolisce, e in caso di urti non protegge, mentre una ginocchiera protegge appunto dagli urti, ma non dalle torsioni indesiderate, quindi sugli sci servono a poco, perchè difficilmente tirerai una ginocchiata, mentre possono essere utili per muovere i primi passi in snowboard.

Il paraschiena o il casco invece ti salvano la vita, o la facoltà di camminare...
 

gigi77

Active member
Hai ragione, non volevo intendere un tutore, ho sbagliato il termine,
modifico anche il titolo.

comunque, il tutore, in conclusione meglio non usarlo da quello che scrivi
 

Teo

maestro di skilift
Hai ragione, non volevo intendere un tutore, ho sbagliato il termine,
modifico anche il titolo.

comunque, il tutore, in conclusione meglio non usarlo da quello che scrivi
il tutore va usato se serve, e quello te lo può dire l'ortopedico o il fisioterapista, se hai le ginocchia sane non usarli MAI, ti indeboliscono e basta e favoriscono l'infortunio invece di prevenirlo...
Se vuoi evitare di farti male sciando, la cosa migliore è allenare bene le gambe, con squat, affondi, altri esercizi a corpo libero e magari usando delle piattaforme mobili per migliorare la propriocezione (tipo squat su bosu)
Più sono forti le tue gambe, meno rischi corrono le ginocchia, almeno sciando
 
Ultima modifica:

gigi77

Active member
Se vuoi evitare di farti male sciando, la cosa migliore è allenare bene le gambe, con squat, affondi, altri esercizi a corpo libero
e quello che sto facendo questa anno da inizio ottobre.
 

FrancescoQ

Active member
il tutore va usato se serve, e quello te lo puà dire l'ortopedico o il fisioterapista, se ha le ginocchia sane non usarli MAI, ti indeboliscono e basta e favoriscono l'infortunio invece di prevenirlo...
Se vuoi evitare di farti male sciando, la cosa migliore è allenare bene le gambe, con squat, affondi, altri esercizi a corpo libero e magari usando delle piattaforme mobili per migliorare la propriocezione (tipo squat su bosu)
Più sono forti le tue gambe, meno rischi corrono le ginocchia, almeno sciando
ho imparato ora il termine "bosu" non ho mai saputo come cercarlo quel coso se non come "balance board" ma è una roba leggermente diversa..
posso chiederti per curiosità la differenza tra uno da meno di 40€

e uno da 200 o più € (che mi pare in generale esser il prezzo di quelli di marca "Bosu") ?
es.
 

nickampinter

Active member
Io lo uso perche le ginocchia non sono perfette ( eufemismo), ci si abitua e non da troppa noia ma onestamente non so se usarli in caso non necessario sia dannoso
 

Teo

maestro di skilift
ho imparato ora il termine "bosu" non ho mai saputo come cercarlo quel coso se non come "balance board" ma è una roba leggermente diversa..
posso chiederti per curiosità la differenza tra uno da meno di 40€

e uno da 200 o più € (che mi pare in generale esser il prezzo di quelli di marca "Bosu") ?
es.
Questione di materiali e durata, quelli da 40 euro lasciali stare a meno che non pesi 50 kg, la base si deforma e perde facilmente pressione, allo stesso modo quelli di alta gamma hanno senso nelle palestre e sono destinate ad uso molto intenso e frequente.
Una buona via di mezzo è questa della toorx: https://www.amazon.it/G5-HT-SPORT-Elastici-Equilibrio/dp/B08W9G9NR2
Non è un BOSU originale ma va benissimo per allenarsi a casa, la base è solida, non scivola e tiene bene la pressione

Per me è diventato la base di ogni allenamento a secco, all'inizio quando ci fai gli squat sopra sembri un paralitico con le gambe che tremano, dopo qualche settimana ti rendi proprio conto di quanto bene faccia alle gambe, esercizio ideale, per quello è anche una delle basi della routine di ogni atleta sciatore
 
Ultima modifica:

FrancescoQ

Active member
Questione di materiali e durata, quelli da 40 euro lasciali stare a meno che non pesi 50 kg, la base si deforma e perde facilmente pressione, allo stesso modo quelli di alta gamma hanno senso nelle palestre e sono destinate ad uso molto intenso e frequente.
Una buona via di mezzo è questa della toorx: https://www.amazon.it/G5-HT-SPORT-Elastici-Equilibrio/dp/B08W9G9NR
Non è un BOSU originale ma va benissimo per allenarsi a casa, la base è solida, non scivola e tiene bene la pressione

Per me è diventato la base di ogni allenamento a secco, all'inizio quando ci fai gli squat sopra sembri un paralitico con le gambe che tremano, dopo qualche settimana ti rendi proprio conto di quanto bene faccia alle gambe, esercizio ideale, per quello è anche una delle basi della routine di ogni atleta sciatore
Grazie mille!
 
  • Like
Reactions: Teo

SkiBob

Uomo Selvatico
Credo sia lo stesso principio della pedana vibrante Bosco System, se resti in piegamento sopra 1 Min. ti spacca i quadricipiti (il mio fisioterapista mi ci tortura da anni causa ginocchia usurate)
Probabilmente lo squat su bosu è meno cruento ma dovrebbe aumentare anche la propriocezione .. lo proverò.
 

Teo

maestro di skilift
avevo mangiato un pezzo di codice, il link corretto è: https://www.amazon.it/G5-HT-SPORT-Elastici-Equilibrio/dp/B08W9G9NR2
 

ilSanto94

DH record 149.6 kph
a meno di esperienze soggettive il tutore è utile e si, aiuta a prevenire gli infortuni sì
puoi usare una ginocchiera, degli strap o una fascia che non vada a stringere e non ostacoli il movimento (tieni presente che se sbagli a indossarla toglierla in emergenza sotto la tuta potrebbe non essere il massimo)

senza entrare nei dettagli per cui ci sono centinaia di thread su forum più specifici, riassumiamo:
- la fascia mantiene in temperatura l'articolazione, il freddo accentua malfunzionamenti e infiammazioni
- la fascia aiuta a trattenere i liquidi e la circolazione nell'articolazione, favorendo un più fluido scorrimento

anche per atleti sani cambiano di molto il lavoro articolare ad alta intensità ( le usano anche amici podisti e fighter ecc... per gomiti e ginocchia)

eviterei di dare compressione perché la naturale attività muscolare ti gonfia la gamba e i vasi sanguigni quando inizi a muoverti

le fasce o tutori morbidi che vedi usare da atleti, pesisti e sciatori in preparazione vanno bene, eviterei strap e ginocchiere troppo invasive che limitano solo i movimenti e la circolazione
io ho quelle da pesistica e quelle professionali consigliate dal mio fisio, e ho quelle da 2 euro dei cinesi e uso quelle cinesi la maggior parte delle volte, quelle belle le tengo per le demo:ROFLMAO: preferisco una ginocchiera più sottile e senza imbottitura rotulea ( non sono le fasce da gara di sollevamento pesi! )

se però hai problemi articolari anche lievi o irrisolti andare a sciare è un terno al lotto, meglio prima scongiurare il tutto e allenare
 

4 Dolomiti

Well-known member
il tutore va usato se serve, e quello te lo può dire l'ortopedico o il fisioterapista, se hai le ginocchia sane non usarli MAI, ti indeboliscono e basta e favoriscono l'infortunio invece di prevenirlo...
Se vuoi evitare di farti male sciando, la cosa migliore è allenare bene le gambe, con squat, affondi, altri esercizi a corpo libero e magari usando delle piattaforme mobili per migliorare la propriocezione (tipo squat su bosu)
Più sono forti le tue gambe, meno rischi corrono le ginocchia, almeno sciando

concordo!
Il miglior rimedio per le ginocchia è rinforzare le gambe!
 

AlexRR

One head, two legs.
ho imparato ora il termine "bosu" non ho mai saputo come cercarlo quel coso se non come "balance board" ma è una roba leggermente diversa..
posso chiederti per curiosità la differenza tra uno da meno di 40€

e uno da 200 o più € (che mi pare in generale esser il prezzo di quelli di marca "Bosu") ?
es.
Io ne ho uno economico marca ToGu da 10 anni che uso tipo 5 volte la settimana e peso sugli 80kg.
Lo riprenderei al volo.

P.S, Quando lo uso tengo in mano due maubri da 7Kg l´uno, quindi il carico complessivo é circa 95kg.
 
Ultima modifica:
Top