Atomic Redster Q

pigozzz

New member
Ciao a tutti!
Sto valutando l'acquisto dei nuovi Redster Q7 Revoshock C https://www.atomic.com/it-it/shop-e...evoshock-c-m-12-gw-aass03028.html#color=31493 che ho trovato interessanti per quanto riguarda la versatilità con cui vengono descritti. L'idea di partenza era infatti uno sci come il Redster G9, ma riflettendoci nei comprensori che giro abitualmente (Dolomiti Superski) difficilmente le piste mantengono le condizioni ideali per sfruttare al meglio quel tipo di sci durante tutta la giornata. Da qui la necessità di un piano B. Ho identificato il modello Q7 in quanto viene presentato come un compromesso tra prestazioni ed adattabilità ai diversi tipi di neve, nondimeno il prezzo è certamente allettante.

Mi sorgono però dei dubbi relativi alla costruzione dello sci: in particolare la larghezza della vita di 85mm, molto più ampia di ciò a cui sono abituata, ed anche l’estrema leggerezza. Temo infatti che queste caratteristiche non possano trasmettere la sicurezza sufficiente da lasciar andare gli sci e che magari pecchino in scorrevolezza.
Io ho un livello avanzato/esperto, faccio in media 10/15 uscite a stagione sciando tutto il giorno e riesco a condurre pressoché ovunque indipendentemente da pendenza/durezza della neve. Da qualche anno utilizzo un Redster SL e vorrei cambiare in un modello che mi permetta di disegnare curve più ampie e sia un po’ più veloce.

Sarei orientata sul 166 (sono 1,65cm per 58kg), con il dubbio che forse il 159 possa essere più adatto.

Qualcuno ha già avuto modo di provare questi sci o un modello simile?

Grazie!
 

WolfBerg

Well-known member
Ciao!
Io ho avuto modo di provare di quella serie li il Q9. Come riferimento, lo sci che uso quasi ogni giorno è il X9 RS.
Scrivi che lo vorresti per fare curve più ampie e veloci, che sono proprio la pecca del Q9. Perchè a velocità moderate è veramente divertente, ma appena si aumenta la velocità quella spatola enorme e il legno più leggero non trasmettono tanta stabilità specialmente su neve gelata. Anche le curve più ampie non sono proprio il loro pane, diciamo che l'ideale per questo sci è un arco medio, ma senza arrivare alla serpentina pura perchè se si vuole farla come si deve la struttura ancora una volta cede.
Il grande pregio però è quanto rimanga divertente indipendentemente dalle condizioni di neve; io lo avevo provato in primavera sul rigelato la mattina e sulle pozzanghere il pomeriggio!
Questo quello che ho riscontrato del Q9. Il Q7 ,che non ho provato, penso rimanga piuttosto simile ma il cambio di spigoli avrà un tempismo proprio leggermente più lungo essendo largo 85.
 
non conosco il modello in questione
però anni fa noleggiavo spesso sci "allmountain" e mi sembrava di essere un imbranato. soltanto in tempi recenti mi son informato un minimo ed ho cambiato tipologia di sci.
boh secondo me 85 di larghezza al centro son tanti per la pista, e poco utili per il fresco, magari van bene se stai tutto il giorno nei mucchi di neve a bordo pista ma per io non notai in quelle condizioni grandi differenze rispetto ai vari modelli medi da 15-17m.
la scorsa stagione le ultime giornate le ho fatte praticamente con le paperelle in pista, avevo già comprato gli head gs perchè eran quelli con cui mi divertivo di più.
 

Tornado68

Well-known member
Premetto che non conosco né il Q7 né tanto meno il Q9 ma da possessore di Blizzard Brahma88 tu suggerirei di fare un pensiero a questi sci

Oppure questi che sono un po' diversi come sci più pistaioli ma molto polivalenti.

 
Ultima modifica:
Top