Parliamo di orologi?

Temo che il brand regalato fosse subordinato allo sponsor...

Comunque ribadisco i TAG sono veramente belli, cronografi da 42mm veramente equilibrati nel look e bracciale, peccato che non mi staranno mai.

Ma quello da 41... e se ne fanno uno da 40 o 39, quando compio 50 anni... cioè tra 12 anni di risparmi :D
 
Boh la memoria mi aveva tradito solo sponsor.
Ma la tag sponsorizzava la F1? O altro sport?
Cmq io sono più per gli orologi semplici e puliti, max con datario, ma i cronografi tag proprio non riesco a non farmelo piacere 😂
Se nel carrera non avesse scritto porche, sarebbe il top per me.
Al crono carrera normale con quadrante nero mancano i dettagli in rosso purtroppo

Guarda il carrera semplice, è da 39mm
 
Si si ma di semplici ne ho già fin troppi.

Tag sicuro sponsorizzava la F1, non so ora, ma nei tempi in cui la seguivo io (anni 90).

Ora ad esempio il rugby è sponsorizzato da Breitling.
Orologi orrendi, secondo me
 
No quello no… il problema è dove va la gente a cercare orologi.…

E dove margina tale catena di gioiellerie
 
TAG Heuer sponsorizza anche regate a vela ... e noi ci mandiamo le mogli alla premiazione.
 

Allegati

  • 20170507_173246_HDR.jpg
    20170507_173246_HDR.jpg
    123.4 KB · Visualizzazioni: 46
TAG HEUER: tutto nasce negli anni sessanta o giù di li, e l’azienda svizzera era la Heuer, faceva i famosi cronografi attaccati sulle tabelline per prendere i tempi delle macchine in pista, divenne il cronografo ufficiale della Formula 1, i tre orologi iconici sono il Carrera (nato per celebrare la famosa corsa centroamericana) il Monza (ovviamente dedicato al circuito brianzolo) e il Monaco (Diventato iconico al polso di Steve McQueen nel film la 24 ore di LeMans). Nel 1980 o giù di lì gli arabi cacciano il grano e creano questa società super tecnologica TAG che come prima cosa ordina un V6 Turbo a Porsche per metterlo sulla McLaren MP4 (Lauda e Prost) e poi si regala la ditta svizzera, che diventerà un partner attivo di McLaren per gli anni a venire.
Credo che siano gli orologi che amo di più in assoluto, anche se come movimenti…c’è molto di meglio in giro

Ciao
 
Top