4444 scalini al fresco: gitarella alla Calà del Sasso - 12 giugno 2022

Fabio

Member
Staff Forum
Oggi ho fatto il famosissimo sentiero della Calà del Sasso. Calà con accento perché sta a significare la calata dal Sasso (nome della località di monte).
Si tratta di un sentiero usato dagli abitanti del luogo per portare a valle il legname senza dover passare per Asiago il quale richiedeva pesanti dazi. Dal paese infatti con questo sentiero di 4444 scalini si arriva a valle dove si trova il fiume Brenta.
Il legname una volta arrivato a Valstagna veniva portato a Padova e Venezia grazie al fiume Brenta.

È un sentiero famosissimo percorso anche da famiglie (allenate) e bambini (in gamba). Sono circa 700 m di dislivello in cui si devono fare appunto 4444 scalini. Non c'è un minuto di pausa! Si sale dritti per dritti fino a monte.

La strada lastricata di pietre è per metà composta da scalini adatti alle persone e di fianco vi è una specie di scolo nel quale venivano fatti scorrere i tronchi.

Penso possa essere sbalorditivo in autunno quando c'è il foliage, penso che ci tornerò! Punto di partenza questo tornante: https://goo.gl/maps/SxRKUAa8K7Yz66Yk7
Ecco alcune foto che purtroppo non rendono della fatica che fanno fare queste scale! :D

Ecco il punto di partenza: bisogna prendere quella stradina bianca.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-01.jpg


Inizio del sentiero e informazioni varie.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-02.jpg


Cartina del sentiero Calà del Sasso.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-03.jpg


Si parte: giornata favolosa.
La prima parte è molto facile, perfetta per scaldare le gambe e "rompere" il fiato.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-04.jpg


Vi è una falesia molto soleggiata, penso bella.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-05.jpg


Ecco la partenza della scala della fatica :D
cala-del-sasso-valstagna-asiago-06.jpg


Scalini su scalini. Si vede la parte per far scorrere i tronchi.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-07.jpg


Scalini.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-08.jpg


A circa metà percorso la scala passa per questa affascinante e fresca voragine nella roccia.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-09.jpg


Temperature sempre fresche qui.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-10.jpg


Segnali di speranza :D
cala-del-sasso-valstagna-asiago-11.jpg


Ci sono dei passaggi molto scenici.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-12.jpg


Sparsi per tutta la salita vi sono interessanti sculture di legno.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-13.jpg


Sei al 75%
cala-del-sasso-valstagna-asiago-14.jpg


Ed ecco la fine del sentiero con un arco che richiama la fine di una maratona: penso che per molte persone sia una bella soddisfazione arrivare fino a qui.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-15.jpg


In quota vi è uno spettacolare prato.
cala-del-sasso-valstagna-asiago-16.jpg


Per una pausa, sotto la chiesa vi è una bar, pizzeria, ristorante che consiglio :D
cala-del-sasso-valstagna-asiago-17.jpg


Ed infine la lunga discesa (attenzione a non perdere questa deviazione).
cala-del-sasso-valstagna-asiago-18.jpg



Il sentiero perfetto per quanti amano le scale :)
 

subsahara

Coldest Ice
Bello, bello!
Quando sbuchi sull'altopiano alle fine entri veramente in tutt'altro mondo :)

Fatto anch'io l'affascinante sentiero una mattina, con altre condizioni:
IMG_2827.jpg
IMG_2833.jpg
IMG_2835.jpg
IMG_2839.jpg
 

alfpaip

Well-known member
wow... ignoravo totalmente l'esistenza di questo percorso... molto affascinante...

mi ha strappato un sorriso il pannello informativo che parla di CIRCA 2546,44 metri... effettivamente sarebbe stato preferibile conoscere anche i millimetri... HIHIHI
 

Miki111

Active member
Fatto 2 anni fa ma non mi è piaciuto tantissimo, va bene perché stai al fresco ma a livello panorama è noioso.....merita di essere fatto per conoscenza.... Ma non lo rifarei
 

Fabio

Member
Staff Forum
Aahahha non avevo fatto caso al ,44 per la lunghezza. Eh sì forse hanno considerato che uno può chiudere di più i tornanti del sentiero e allora va a risparmiare qualche mm ahhaah

ma a livello panorama è noioso
Eh sì, in piena estate quando entri nel bosco non vedi più nulla. Hai qualche bella veduta dal paese di Sasso e poi da alcuni tornanti del sentieri 778B ma poco altro.

Forse questa salita dà il meglio di se in autunno con il foliage (ci tornerò in quel periodo).
 

AskY

Sci_cane
Bello! Ricorda vagamente le vie di lizza delle Alpi Apuane, anche quelle con pendenza costante e spietata... venivano usate per portare a valle i blocchi di marmo ancorati con funi e fittoni di legno, e pure loro hanno origini antiche. Solo che qui hanno fatto un bel lavoro di valorizzazione! Là al posto delle statue di legno ci sono rottami abbandonati, e figuriamoci i cartelli "sei a metà" ecc... la maggior parte non sono nemmeno segnate come sentieri CAI. In compenso si gode un bel panorama perché sono quasi tutte al sole battente!:ROFLMAO:
 
Top