Elezione del Presidente della Repubblica

madflyhalf

Skifoso assolato che fa l'aperitivo
È un ex socialista Laico e Ateo, che ha odiato Silvio Berlusconi alla sua discesa in politica, però poi loda i magistrati di Tangentopoli, diventa Cattolico tanto da scambiare lettere con Benedetto IcsVuI preoccupato delle sorti dell’Europa Cristiana.
Ah dal 2001 innamorarsi perdutamente di Silvio.

Poche idee, ma confuse
 

pierr

Well-known member
La biografia su wiki é un po' diversa, senatore per forza italia dal 1996

 

saluti75

Well-known member
In realtà non credo che Salvini possa suggerire Casini, per spaccare il PD, perché Casini è l'antitesi di Salvini
 

madflyhalf

Skifoso assolato che fa l'aperitivo
La biografia su wiki é un po' diversa, senatore per forza italia dal 1996


Si ok, 1996 invece che 2001, il resto vai oltre alla scheda di apertura pagina essù🤣
penso tu sia in grado di leggere benino, ti aspetto
 

amen

Snowboarder
Io dico solo questo, ma come si fa solamente a parlarne di un probabile Silvio presidente? Beh forse è abbastanza banale invece, d'altra parte se lo osannavano prima lo faranno anche dopo.
Mi sono andato a vedere le regole di eleggibilità e speravo che i pregiudicati fossero esclusi invece no, Lo trovo molto grave questo.

Quali sono i requisiti per l’elezione a Presidente della Repubblica?​

In base all'articolo 84 della Carta costituzionale può essere eletto capo dello Stato ogni cittadino italiano che abbia compiuto 50 anni e goda dei diritti politici e civili. L’ufficio di Presidente della Repubblica è incompatibile con qualsiasi altra carica pubblica. L’assegno e la dotazione del Presidente sono determinati per legge.

Se cmq il CDS non riesce a proporre altro che lui, dopo le n volte in cui Salvini lo ha scaricato non fa che evidenziare la inadeguatezza di queste persone ai ruoli che ricoprono.
 

apo

Cialtroskier
Mi sono andato a vedere le regole di eleggibilità e speravo che i pregiudicati fossero esclusi invece no, Lo trovo molto grave questo.

E' anche vero che non ci sono precedenti in tal senso, e non credo che si comincerà adesso.
 

pierr

Well-known member
la regola costituzionale ha un senso, un pregiudicato potrebbe essere tale solo perchè lo si è voluto fare fuori, Putin e Erdogan insegnano il metodo da usare contro gli avversari politici.
 

apo

Cialtroskier
la regola costituzionale ha un senso, un pregiudicato potrebbe essere tale solo perchè lo si è voluto fare fuori, Putin e Erdogan insegnano il metodo da usare contro gli avversari politici.

Questa frase postula una magistratura asservita all'esecutivo, e non mi pare il caso nostro. E' un argomento che potrebbe stare in bocca a chi sappiamo. Anche secondo me è una lacuna della Costituzione, ma probabilmente era un'ipotesi talmente lontana durante la Costituente che un pregiudicato potesse ambire alla Presidenza che non è stata manco considerata. O tempora.
 
Ultima modifica:

missouri

Well-known member
dai diamo a nonno draghi la pensione al quirinale e che non se ne parli piu
 

Gafred68

Well-known member
Ovviamente, il presidente della repubblica è il garante della costituzione, e il suo ruolo deve essere "super partes". Il tentativo del centrodestra di eleggere un nome assolutamente di parte è la certificazione che non arrivano a comprendere che tale ruolo non è un ruolo politico. ( E' un po' come nominare un arbitro, non puoi metterci il capo della tua tifoseria). La cosa tragica, stavolta, è che nessuna delle due compagini ha i numeri per poter eleggere un nome alla 4a conta, quindi diverranno importanti i voti del gruppo misto. L'operazione "scoiattolo", ovvero comprare i voti di questi parlamentari, ci fa capire quale alto senso dello stato stia illuminando una certa parte (non) politica. Se magari cercassero un nome al di fuori della politica, legato al mondo della scienza, dell'università, dell'arte o del giornalismo, "quello vero e autorevole" forse si potrebbe uscire da questo possibile impasse. Se non fosse..
ecco un nome.

Draghi non lo eleggeranno,credo. I partiti non possono far dimettere il presidente della repubblica, ma il presidente del consiglio si...e quando arriveranno i soldi del PNRR Draghi potrebbe essere "impegnativo da gestire".
 

pierr

Well-known member
Il nome deve essere politico perché il presidente deve capire le dinamiche politiche. Se prendi un arbitro di basket ad arbitrare nel calcio, finisce male.

Quando e se gli toccherà usare il suo potere in mancanza di una maggioranza chiara, la conoscenza della politica sarà estremamente importante.

Come arbitro si puó prendere un politico fuori dal giro negli ultimi anni, rispettato da entrambe le parti, con una buona cultura politica. Credo che Casini abbia queste caratteristiche. Se la destra lo indicasse, il PD non potrebbe dire no, visto che é eletto da indipendente nelle sue file
 

pierr

Well-known member
Questa frase postula una magistratura asservita all'esecutivo, e non mi pare il caso nostro. E' un argomento che potrebbe stare in bocca a chi sappiamo.
La magistratura è asservita a se stessa. Quando decide che un politico non gli sta bene, fa di tutto per cercare di dimostrare qualcosa di losco. Indipendente dal fatto che questo losco ci sia o meno.
 

madflyhalf

Skifoso assolato che fa l'aperitivo
Il nome deve essere politico perché il presidente deve capire le dinamiche politiche. Se prendi un arbitro di basket ad arbitrare nel calcio, finisce male.

Quando e se gli toccherà usare il suo potere in mancanza di una maggioranza chiara, la conoscenza della politica sarà estremamente importante.

Come arbitro si puó prendere un politico fuori dal giro negli ultimi anni, rispettato da entrambe le parti, con una buona cultura politica. Credo che Casini abbia queste caratteristiche. Se la destra lo indicasse, il PD non potrebbe dire no, visto che é eletto da indipendente nelle sue file

Concordo, e al momento un Letta che dice “non voteremo mai un nome di destra“ mi pare sia il primo che dimostra di non voler scendere a compromessi.

Il vero problema è che a destra di presentabili ce ne sono pochi, chi per certe idee e chi per la persona, sono tutti semi indecenti.

Anche la Casellati è imbarazzante, oltre che inutile
 

Cocojambo

Ski & Beer
Se magari cercassero un nome al di fuori della politica, legato al mondo della scienza, dell'università, dell'arte o del giornalismo, "quello vero e autorevole" forse si potrebbe uscire da questo possibile impasse. Se non fosse..
ecco un nome.
Lei l'ho indicata sopra anche io, ma per me ha un buon profilo, non so se ha buoni amici però.
Però come pdr ci vuole una persona che ne sappia di politica e che conosca la Costituzione, tipo la Cartabia appunto, non si possonno mettere un esperti in altri settori per un ruolo così importante
 
Ultima modifica:

Cocojambo

Ski & Beer
La magistratura è asservita a se stessa. Quando decide che un politico non gli sta bene, fa di tutto per cercare di dimostrare qualcosa di losco. Indipendente dal fatto che questo losco ci sia o meno.
Più che la magistratura sono il tuo partito o uno avversario che fanno uscire scandali su tuoi parenti quotando dai fastidio
 
Top