Consiglio Val Gardena dal 20 marzo

Agonsekk

New member
Un saluto a tutti,
Volevo portare i miei figli (10;e 8 anni) in Val Gardena per un primo approccio alle Dolomiti, dal ricordo che ne ho quando trascorrevo le settimane bianche con i miei (30 anni fa) mi pare adatto a sciate tranquille con loro, post corso.
Data la finalità sono indeciso se cercare qualche offerta attorno a fine febbraio, o approfittare del ribasso da 19 marzo.
In sostanza: in quale localitá mi consigliate di cercare una buona soluzione in hotel q/p?
Variabilità stagionale a parte, da metà marzo, di solito, se e come si riesce a sciare?
Grazie
 

merlino

Well-known member
Assolutamente imprevedibile. Ho fatto in zona sellaronda a fine marzo alcune delle settimane bianche più belle e nevose della mia vita, così come nello stesso periodo ho fatto settimane in cui già alle 10 di mattina facevi sci d’acqua.
In definitiva: può essere meraviglioso ma non hai la garanzia che sia godibile.
Se vuoi garanzie scegli altro.
 

Agonsekk

New member
Grazie, no, non è questione di garanzie, mi sembra di capire che può valere la pena aspettare e vedere come si mette. Tanto mi basta. Mi prendo ancora un po' di tempo. Vediamo se mi arriva qualche consiglio su località allora.
 

turbodream

Bivalente: sci+snowabard
al 20 marzo come indicazione teorica bisogna spostarsi in quota, o in zone che hanno termiche ed esposizione molto riparate
Stazioni superiori ai 1600/1800 con impianti che raggiungo i 3000 sono ottimali, in trentino alto adige non ne hai tantissime, solda, tonale, val senales, molto valido anche arabba come esposizione, altitudine (porta vescovo) e possibilità di raggiungere la marmolada. Se ti sposti sulle alpi occidentali tra Lombardia e Valdosta ci sono varie stazioni con impianti in quota .
Da quanto leggo e mi riferiscono le valli settentrionali altoatesine mantengono quota neve inferiore anche a stagione inoltrata e godono comunque di ottimo innevamento e preparazione eccezionale delle piste.
A marzo inoltrato può essere che la neve spappi dalle 10-11, ma può essere un "quid" per migliorare la tecnica e la polivalenza, ma molto spesso ci sono state temp invernali e nevicate abbondanti. Il paesaggio sopra una certa quota è molto "carico di neve", le vallate a sud possono essere scoperte, ma dipende sempre dalle stagioni. Mediamente la neve al suolo è sempre abbondante.
Anche io dovendo scegliere tra periodi i bassa stagione, vedendo i pochi accumuli ancora presenti e previsti a gennaio, punterò su marzo inoltrato, io apprezzo la neve invernale e non temo il freddo, ma molti, bambini inclusi potrebbero godersi il sole e le temp piu miti.
 

mauropd

Well-known member
Penso che se tu vai direttamente ad Arabba o ad Alba di Canazei ( che ti permette di raggiungere Arabba con poche piste e, inoltre, ha nel Belvedere e nel Ciampac due zone che "resistono" abbastanza bene), fai una scelta più oculata.
Nulla toglie che se la stagione è buona, tu possa anche andare in Gardena o in Badia, ma se è caldo è meglio che tu stia tra Arabba Marmolada Pordoi e Belvedere.
 

dario.debe

Active member
val gardena da metà marzo diventa il moguls fest. Se hai già una discreta tecnica vai tranquillo, però dimentica i curvoni con neve polverosa dopo le 10.30. Considera luoghi con piste sopra i 1500, non di meno. Ma soprattutto rivolte a nord
 

Agonsekk

New member
Grazie, faccio tesoro delle indicazioni. In attesa di capire come evolverà, guardo un po' di offerte in quelle zone.
 
Top