Consiglio sci...sl o allround? Help!!!!

Simo1595

New member
Ciao a tutti, sono nuovo sul forum e in cerca di qualche consiglio, cercando nel forum non ho trovato una risposta e spero di poter essere di aiuto anche ad altri con i miei dubbi.
Per dare un idea del livello e della preparazione fisica, ho iniziato a sciare a 4 anni(ora ne ho 26), sempre a lezione con i maestri, sempre sciato moltissimo tutti gli anni, un assaggio di agonismo, fatto anche sci alpinismo e fuoripista(da cui a volte mi porto dietro il difetto di non essere sempre perfettamente centrale sullo sci), poi dai 17 anni ho iniziato ad andare sempre meno, e negli ultimi 5, complici anche gli ultimi due di covid, ho sciato molto poco. Insomma anche se negli ultimi anni ho perso un po ' di tecnica, e mi rendo anche conto di aver "preso" qualche difettuccio nello stile che cerco sempre di correggere, penso comunque di riuscire a sciare bene e a condurre e deformare uno sci in tutti e tre i tipi di curve. Fisicamente sono in forma, faccio un lavoro fisico, vado tanto in BDC e MTB, ogni tanto nuoto, arrampicata e surf, tuttavia non è come essere allenato per lo sci. Sono alto 1,82 e peso 68/69 kg.

In passato ho avuto perlopiù sci SL, poco sui GS, un periodo con un raggio 15 ma si parla di troppi anni fa per ricordare le sensazioni, dal 2011/2012 ho sempre sciato con dei racetiger speedwall sl 165, che ormai sono alla frutta. Mi diverto veramente un mondo con i raggi medi, con cui spesso cerco di piegare al massimo che si può fino a sdraiarmi (non serve, ma mi diverte un mondo) e anche con quelli corti, che pero preferisco condurre e fare belli tondi in tutte le condizioni e non di "spazzare", insomma non sono un grande fan del cortoraggio italiano, poi ciò non toglie che ogni tanto si possa cercare anche quello. Le curve a raggio più ampio mi piacciono meno, anche perché con la gente....anche se anche li posso piegare molto. Diciamo che sciando a medio e corto raggio e non essendo più molto allenato per lo sci mi stanco e a volte anche per variare mi trovo a sciare più rilassato su raggi più ampi, cosa che con gli sci corti da sl non è il massimo, in quei casi che sono comunque una parte limitata della mia giornata sugli sci, un po' più di stabilità non sarebbe male. . Dovendo dire cosa cerco dallo sci su pista, direi che adoro piegare come un matto sui raggi medi, i miei preferiti, che mi piacciono molto i raggi corti condotti e che mi piace un sacco avere uno sci nervoso, reattivo e rapido nei cambi di direzione, e che adoro sentire lo sci spingere e accelerare in uscita di curva(quindi uno sci più rigido?). Per questi motivi sarei portato a prendere i racetiger sl master 165, accettando di stancarmi un po' di più e doverci "convivere" nei raggi piu lunghi, cosa a cui comunque sono abituato...
leggendo pagine e pagine sul forum però ho pensato che un allround performance r15, tipo atomic x9rs, fischer wrc4 worldcup ct, head e-race pro, Rossignol master 15 o altri tipo stockli che non conosco potrebbe essere un ottima soluzione. Non conoscendo però questi sci la paura è di trovare più dei gs accorciati che non degli sl allungati(che penso siano quello che cerco), e perdere quella reattività e nervosismo che mi piace degli sci sl, oltre che la possibilità di condurre facilmente nei raggi corti.
Ho anche pensato di prendere dei racetiger sl da 170, guadagnando un pochino in stabilità, tuttavia su questo chiedo a voi perché potrebbe trattarsi di una gran cagata.
Quanto sono cambiati gli sci sl rispetto a 10 anni fa? Mi conviene prendere un paio sempre da 165 o posso pensare di allungarli a 170 e risolvere i miei dubbi?
Per quanto riguarda gli r15, quanto cambiano rispetto agli sl a cui sono abituato? potrebbero essere ciò che cerco? Quali sono i migliori?
Grazie mille a tutti e perdonatemi se ho detto castronerie.
 

robertoginesi

Active member
io andrei su un R15 fra quelli che hai citato. A me piace molto ( e ne parlano un gran bene) il Fischer RC- CT da 175
ma vanno bene pure Atomic X9Rs o il master Rossignol/Dynasytar alla fine per divertirsi e se sai sciare bene sono sci polivalenti e per uno bravo neanche troppo stancanti. nella sezione recensioni trovi la prova del fischer fatta da un maestro.
 

Tornado68

Active member
La mia risposta è nel mio avatar ( Fischer RC4 CT ) ma anche Atomic X9 RX o Elan SCX o Head Race pro o un gradino più sotto i
Nordica spitfire pro piston, sono sci ottimi con leggere differenze, alcuni più simili ad un SL allungato altri a GS accorciati.
Non pensare alla lunghezza e stai sui 175 cm che è la misura di elezione. Io non amo gli sci da SL e prenderlo in ha 170 lo avrei capito quando
non c'erano gli sci sopra elencati ma ora ..... SL e GS hanno uno scopo ed in mezzo hanno infilato i multiraggio o raggio medio di tutti i tipi.
Quelli elencati non sono morbidoni ma sci assolutamente strutturati e performanti al pari e a volte più degli SL e GS pro o master che siano.
 

matyt

Well-known member
Allround tutta la vita, ma proprio senza pensieri.
Un CT come ti hanno consigliato e passa la paura

(non sei un local di Pila, vero?)
 

Simo1595

New member
io andrei su un R15 fra quelli che hai citato. A me piace molto ( e ne parlano un gran bene) il Fischer RC- CT da 175
ma vanno bene pure Atomic X9Rs o il master Rossignol/Dynasytar alla fine per divertirsi e se sai sciare bene sono sci polivalenti e per uno bravo neanche troppo stancanti. nella sezione recensioni trovi la prova del fischer fatta da un maestro.
Ho letto quella recensione e anche altre online...beh di sicuro solo a leggerle viene voglia di provarlo il Fischer, sembra davvero bello.

La mia risposta è nel mio avatar ( Fischer RC4 CT ) ma anche Atomic X9 RX o Elan SCX o Head Race pro o un gradino più sotto i
Nordica spitfire pro piston, sono sci ottimi con leggere differenze, alcuni più simili ad un SL allungato altri a GS accorciati.
Non pensare alla lunghezza e stai sui 175 cm che è la misura di elezione. Io non amo gli sci da SL e prenderlo in ha 170 lo avrei capito quando
non c'erano gli sci sopra elencati ma ora ..... SL e GS hanno uno scopo ed in mezzo hanno infilato i multiraggio o raggio medio di tutti i tipi.
Quelli elencati non sono morbidoni ma sci assolutamente strutturati e performanti al pari e a volte più degli SL e GS pro o master che siano.
Ho letto tutto il thread sui fischer, (insieme a tutti i tuoi commenti, oro colato ahahah) lo sci mi ispira davvero un sacco, stavo per uscire a comprarlo finito di leggere il thread hahaha, tuttavia ho un po' il dubbio, che per guadagnare qualcosa in stabilità, io possa perdere troppo rispetto agli sl quando vado a carvare sui raggi corti. Con gli sl perfino in punti lenti e poco pendenti riesco a carvare e piegare molto anche su raggi cortissimi, ed è davvero divertente. Diciamo che preferirei restare come ora, con una coperta corta sul lungo, piuttosto che perdere questa parte della sciata.
In ogni caso, mi viene da chiedermi quali sono le differenze, anche come sensazioni, fra i due sci negli archi medi.
Sulla possibilità di allungare gli sl a 170, immaginavo che con questi "nuovi" sci fosse una cosa inutile. Tuttavia, per gioco, sarebbe bello sapere la differenza fra i due, a parità di lunghezza (entrambi 170).
E optare per dei r15 in misura 170 anziché 175? potrebbe renderli piu vicini a un sl?
Quando parli di r15, quali secondo te rientrano più fra gli sl allungati?

Allround tutta la vita, ma proprio senza pensieri.
Un CT come ti hanno consigliato e passa la paura

(non sei un local di Pila, vero?)
No perché? Sono fuori Torino, ma scio più da queste parti e in Francia, a Pila vengo solo una volta ogni tanto.


Grazie a tutti per i consigli :ad::ad::ad:
 

Tornado68

Active member
Sulla possibilità di allungare gli sl a 170, immaginavo che con questi "nuovi" sci fosse una cosa inutile. Tuttavia, per gioco, sarebbe bello sapere la differenza fra i due, a parità di lunghezza (entrambi 170).
E optare per dei r15 in misura 170 anziché 175? potrebbe renderli piu vicini a un sl?
Quando parli di r15, quali secondo te rientrano più fra gli sl allungati ?
Io ti rispondo in base alla mia esperienza e preferenza sciistica. Gli SL sono sci fatti con uno scopo svincolarsi tra una curva e l'altra nel modo più veloce possibile. Un tempo erano nervosi e necessitavano di energia per deformarli e ti fiondavano, grazie al rebound, nella curva successiva con una certa irruenza e i meno esperti tendevano ad arretrare. I GS sono più pastosi e progressivi ma se vuoi farci curve corte devi vincolarli e saperli deformare.
I raggi medi mescolano le due esigenze. Tendenzialmente hanno spatole simil SL per l'immediatezza nell'ingresso curva e code simil GS più progressive. Gli Atomic X9 RS sono più simili ad un SL allungato CT, i-Race e Scx sono più simili a dei GS agili. Ultimamente gli SL (non tutti) sono stati ingentiliti nelle risposte e richiedono meno energia per essere utilizzati. Questi modelli se presi in lunghezza 170 potrebbero assomigliare ai medio raggio ma è come mettere il motore di supersportiva in una station wagon, non la rende una supersportiva ne una granturismo, rimane una wagon veloce. Non so se ho reso l'idea ? E' questione di gusti , se ti piace portare in giro la famiglia velocemente....
 

ACE65

Active member
Simone, di dove sei e dove vai di solito a sciare?

Ciao
Ho visto che sei di Torino. Quello che ti consiglio è di provare, provare, provare. poi decidi. Tanto le offerte ci sono sempre e tutto l’anno. Per quanto riguarda Stöckli sci che ti potrebbero andare bene sono AX e AR, entrambi sui 15/16metri di raggio ed entrambi che strizzano l‘occhio al fuoripista easy. Lì ho avuti entrambi e mi ci sono divertito da morire. Recati presso un concessionario, credo che a Torino sia Jolly, e affittali, così ti fai un‘idea più precisa.

Ciao
 

Simo1595

New member
Ho visto che sei di Torino. Quello che ti consiglio è di provare, provare, provare. poi decidi. Tanto le offerte ci sono sempre e tutto l’anno. Per quanto riguarda Stöckli sci che ti potrebbero andare bene sono AX e AR, entrambi sui 15/16metri di raggio ed entrambi che strizzano l‘occhio al fuoripista easy. Lì ho avuti entrambi e mi ci sono divertito da morire. Recati presso un concessionario, credo che a Torino sia Jolly, e affittali, così ti fai un‘idea più precisa.

Ciao
Grazie per il consiglio, ma preferisco uno sci puro da pista, per il fuoripista intendo prendere un modello solo per quello. A ogni sci il suo terreno. Tra l'altro occasionalmente ho usato uno sci simile (di mio fratello) e a dire la verità non mi è piaciuto molto.

Io ti rispondo in base alla mia esperienza e preferenza sciistica. Gli SL sono sci fatti con uno scopo svincolarsi tra una curva e l'altra nel modo più veloce possibile. Un tempo erano nervosi e necessitavano di energia per deformarli e ti fiondavano, grazie al rebound, nella curva successiva con una certa irruenza e i meno esperti tendevano ad arretrare. I GS sono più pastosi e progressivi ma se vuoi farci curve corte devi vincolarli e saperli deformare.
I raggi medi mescolano le due esigenze. Tendenzialmente hanno spatole simil SL per l'immediatezza nell'ingresso curva e code simil GS più progressive. Gli Atomic X9 RS sono più simili ad un SL allungato CT, i-Race e Scx sono più simili a dei GS agili. Ultimamente gli SL (non tutti) sono stati ingentiliti nelle risposte e richiedono meno energia per essere utilizzati. Questi modelli se presi in lunghezza 170 potrebbero assomigliare ai medio raggio ma è come mettere il motore di supersportiva in una station wagon, non la rende una supersportiva ne una granturismo, rimane una wagon veloce. Non so se ho reso l'idea ? E' questione di gusti , se ti piace portare in giro la famiglia velocemente....
Ok molto chiari i concetti. Insomma degli sl in misura 170 non sarebbero ne carne ne pesce.
Oggi sono stato a farmi un giro in due dei negozianti più famosi qui dalle mie parti, ed ero ormai convinto nell'acquisto, praticamente ero partito per acquistare, ed è finita che sono tornato a casa a mani vuote e più incerto di prima. In uno, dopo avergli raccontato un po' la situazione, mi ha consigliato per appunto il fischer rc4 ct, dicendo che senza dubbio era lo sci perfetto per me. Mi ha però fortemente consigliato il 170, in quanto arrivando da un sl potrei trovarmi meglio su questo, appena più maneggevole perché pur parlando di piccolezze potrei trovare il 175 lungo, più simile a un gigante, mentre nel caso contrario mi avrebbe consigliato assolutamente il 175. Se da un lato mi ha confermato il ct, dall'altro mi ha messo un po' di incertezza sulla misura.
Il secondo negoziante invece, pur mettendo i ct fra gli sci papabili(pero in misura 175), ha elogiato molto e consigliato il fischer rc4 SC pro, la versione con la piastra quindi, in misura 170. Li ha descritti come simili a un sl, ma appena più polivalenti, meno stancanti e molto divertenti. Detta cosi la soluzione ad ogni dubbio.
Mi ha un po' confuso perché ero convinto che sc in genere fosse la sigla che si usava per quegli sci che erano un po' come gli rc, per imparare a carvare(questi però hanno la piastra?!?!?!), ma con un raggio più corto (in volkl mi sembra funzioni cosi). Effettivamente pero guardando il catalogo ho visto che hanno solo più un modello sl che sembra fis, che abbiano semplicemente fatto un sl negozio e chiamato sc?
Se cosi fosse pero, anziché darmi un altra opzione, mi avrebbe solo consigliato uno sci sl in misura da 170 mascherato con un altro nome...insomma esattamente quello che un po' sono d'accordo nell'escludere.
 

robertoginesi

Active member
Grazie per il consiglio, ma preferisco uno sci puro da pista, per il fuoripista intendo prendere un modello solo per quello. A ogni sci il suo terreno. Tra l'altro occasionalmente ho usato uno sci simile (di mio fratello) e a dire la verità non mi è piaciuto molto.


Ok molto chiari i concetti. Insomma degli sl in misura 170 non sarebbero ne carne ne pesce.
Oggi sono stato a farmi un giro in due dei negozianti più famosi qui dalle mie parti, ed ero ormai convinto nell'acquisto, praticamente ero partito per acquistare, ed è finita che sono tornato a casa a mani vuote e più incerto di prima. In uno, dopo avergli raccontato un po' la situazione, mi ha consigliato per appunto il fischer rc4 ct, dicendo che senza dubbio era lo sci perfetto per me. Mi ha però fortemente consigliato il 170, in quanto arrivando da un sl potrei trovarmi meglio su questo, appena più maneggevole perché pur parlando di piccolezze potrei trovare il 175 lungo, più simile a un gigante, mentre nel caso contrario mi avrebbe consigliato assolutamente il 175. Se da un lato mi ha confermato il ct, dall'altro mi ha messo un po' di incertezza sulla misura.
Il secondo negoziante invece, pur mettendo i ct fra gli sci papabili(pero in misura 175), ha elogiato molto e consigliato il fischer rc4 SC pro, la versione con la piastra quindi, in misura 170. Li ha descritti come simili a un sl, ma appena più polivalenti, meno stancanti e molto divertenti. Detta cosi la soluzione ad ogni dubbio.
Mi ha un po' confuso perché ero convinto che sc in genere fosse la sigla che si usava per quegli sci che erano un po' come gli rc, per imparare a carvare(questi però hanno la piastra?!?!?!), ma con un raggio più corto (in volkl mi sembra funzioni cosi). Effettivamente pero guardando il catalogo ho visto che hanno solo più un modello sl che sembra fis, che abbiano semplicemente fatto un sl negozio e chiamato sc?
Se cosi fosse pero, anziché darmi un altra opzione, mi avrebbe solo consigliato uno sci sl in misura da 170 mascherato con un altro nome...insomma esattamente quello che un po' sono d'accordo nell'escludere.
SC dovrebbe essere slalom carve.
ormai ci sono gli sci chiamati race carve sl e race carve Gs ovvero con raggi slalom o gigante.
in effetti se ami le curve più strette tipo slalom il consiglio di prendere il CT in misura 170 non è proprio sbagliata.
un maestro qua sul forum consigliò proprio la misura 170 per avere un pò più di maneggevolezza nel corto senza perdere granchè in stabilità. dipende molto dal tipo di sciata che ami.
anch'io se dovessi prendere il CT opterei più per il 170 che per il 175
 

Tornado68

Active member
Io i tuoi dubbi non te li so risolvere. La differenza tra un Fischer SC con piastra Race e un CT sta sostanzialmente nella struttura, un po' più tonica nel CT e nella forma della coda . Il CT più da GS mentre l' SC e un SL da negozio. Se li confronti a pari altezza 170 cm con il CT dovrai lavorare un po' di più per chiudere le curve carvate strettissime ma avrai più stabilità nel lungo e meno saltellamenti nel cortoraggio spazzolato (quello che il 95%degli sciatori fa quando c'è tanto traffico, piste ghiacciate o piste nere strette) grazie alle geometrie che evitano che lo sci agganci in coda. Per quanto riguarda l'altezza un 170 è un filo più nervoso del 175. 175 cm sono facilissimi da gestire e se ti mettessi i due sci ai piedi senza dirti la lunghezza sono sicuro che neanche sapresti riconoscerli. È solo un fattore psicologico di chi arriva da un 165 cm. Sono tutti ottimi sci quindi, al di là delle seghe mentali che spariscono alla terza discesa, dove cadi cadi bene.
P.S hai chiesto se li avevano provati entrambi ? Io sì ma ma il CT in H175 e L' SC in H 165 quindi un po' deduco anche io
 
Ultima modifica:

Simo1595

New member
SC dovrebbe essere slalom carve.
ormai ci sono gli sci chiamati race carve sl e race carve Gs ovvero con raggi slalom o gigante.
in effetti se ami le curve più strette tipo slalom il consiglio di prendere il CT in misura 170 non è proprio sbagliata.
un maestro qua sul forum consigliò proprio la misura 170 per avere un pò più di maneggevolezza nel corto senza perdere granchè in stabilità. dipende molto dal tipo di sciata che ami.
anch'io se dovessi prendere il CT opterei più per il 170 che per il 175
Io i tuoi dubbi non te li so risolvere. La differenza tra un Fischer SC con piastra Race e un CT sta sostanzialmente nella struttura, un po' più tonica nel CT e nella forma della coda . Il CT più da GS mentre l' SC e un SL da negozio. Se li confronti a pari altezza 170 cm con il CT dovrai lavorare un po' di più per chiudere le curve carvate strettissime ma avrai più stabilità nel lungo e meno saltellamenti nel cortoraggio spazzolato (quello che il 95%degli sciatori fa quando c'è tanto traffico, piste ghiacciate o piste nere strette) grazie alle geometrie che evitano che lo sci agganci in coda. Per quanto riguarda l'altezza un 170 è un filo più nervoso del 175. 175 cm sono facilissimi da gestire e se ti mettessi i due sci ai piedi senza dirti la lunghezza sono sicuro che neanche sapresti riconoscerli. È solo un fattore psicologico di chi arriva da un 165 cm. Sono tutti ottimi sci quindi, al di là delle seghe mentali che spariscono alla terza discesa, dove cadi cadi bene.
P.S hai chiesto se li avevano provati entrambi ? Io sì ma ma il CT in H175 e L' SC in H 165 quindi un po' deduco anche io

Rispondo a entrambi. Oggi sono stato in un altro negozio, qui non avevano i fischer ma gli head e-race pro, e anche lui mi ha consigliato la misura da 170 per avere uno sci più agile con un raggio un pelo più corto. L'idea mi sta convincendo sempre di più. E devo dire che anche gli head mi sono piaciuti, ora cerco qualche recensione, a prima impressione rispetto ai fischer hanno la spatola più larga. Opinioni su questi? volendo gli head si potrebbero anche scegliere senza piastra, meglio con o senza?
Mi ha anche detto che questa tipologia di sci sono un ottimo compromesso, pero secondo lui sono appena più simili a sci da gigante che non a sci da slalom.
Il primo di ieri aveva provato il ct, e mi pare di aver capito proprio in h 170(un po' più basso di me), mentre il secondo aveva provato L'SC, anche lui in 170 (stessa mia statura). Anche se non ho chiesto mi sembrava di capire che nessuno dei due avesse provato l'altro sci nella misura 170. Insomma ognuno vendeva quello che aveva provato e che gli era piaciuto. Quello di oggi invece, che mi ha consigliato l'head, siccome non li vende, non conosce i fischer.
A sto punto sull SC non saprei, per come lo aveva presentato sembrava un bella opzione, ma se in realtà si tratta di un Sl negozio che prenderei in h170, seguendo il vostro consiglio lo escluderei.
Diciamo che si tratta di valutare i ct e gli e-race(con o senza piastra?), oppure altri sci della stessa tipologia che magari possano avere qualcosina appena in più verso la curva stretta.
 

Simo1595

New member
Tra l'altro domani avevo intenzione di andare a Cervinia, e ho scoperto che dovrebbe esserci un test. Spero di poterli testare. Sarebbe davvero una botta di fortuna ahahaha.
 

Tornado68

Active member
Hai posto una questione che non ha risposta. È troppo una questione di gusti . Head e-race pro e Fischer CT sono sci molto simili (pure nel colore) con piastre importanti tra i migliori nella loro categoria . Io tra i due ho scelto il CT, che ho in cantina, ed il motivo è che l'ho trovato più dinamico. Per assurdo in casa Head ho trovato più divertente il fratello senza piastra. Devo dire però che non li ho provati lo stesso giorno e con la stessa neve e soprattutto li ho provati in H175 quindi lascio ad altri, se possibile,darti la dritta giusta. Se andrai da qualcun'altro ti proporrà i Salomon Race 175 pro o gli Atomic X9 RS. Anche qui la scelta secondo me è soggettiva e non oggettiva .
 

Volkl1970

New member
Ciao, io ti posso raccontare la mia esperienza scio da sempre e bene e come tutti ho affrontato l'evoluzione dello sci degli ultimi anni. 15 anni fa ho fatto due stagioni con gli SL e questo mi ha permesso di affrontare le piste, come dici tu, con curve Caravate a tutti i costi su ogni terreno. Ricordo che per trovare un compromesso sullo sci troppo nervoso e ballerino alle alte velocità avevo preso un rossignol SL da 170 cm. Poi sono passato nella misura, che allora era quella indicata per bravi sciatori in campo libero, il 180 ben strutturato con raggio 20/ 21 e posso dirti che da allora mi sono divertito molto di più, anche perché se scii bene le curve strette e condotte riesci a farle anche con quell'attrezzo! Ora scio con raggi appena più corti, sono sul R17,5 e 178 cm, effettivamente rispetto agli sci di qualche anno fa sono ancora più divertenti. Sci con raggio più corto ora? Ho provato l'e race 175, lo sci è divertente, ma ti posso assicurare che per una sciata varia e completa gli sci appena meno sciancrati e più stretti al centro sono più agili e più divertenti. Ma questa è solo una mia opinione!
 
Top