Fastidio anca e prof. Santucci, qualcuno lo conosce?

Biker65

New member
Salve a tutti, ho dei fastidi all'anca e vorrei fare una visita dal prof. Santucci che sembra essere specializzato, ma vorrei evitare il solito luminare che fa una visita di 5 minuti intascando 400 euro, trattando il paziente come un numero.
Consigli?
 

fausto1961

Active member
Salve a tutti, ho dei fastidi all'anca e vorrei fare una visita dal prof. Santucci che sembra essere specializzato, ma vorrei evitare il solito luminare che fa una visita di 5 minuti intascando 400 euro, trattando il paziente come un numero.
Consigli?
Intanto ci devi dire da dove ***** scrivi ...nord,sud , Piemonte , Sicilia .....Santucci chi ?
Ortopedici specializzati in questioni d'anca ( protesi, correzioni , rigenerazioni ) in Italia c'è ne a migliaia. . Io stesso ho un amico che è uno stimato chirurgo ortopedico in Veneto e opera le anche ...
Hai fatto una radiografia? La vista il medico di famiglia,? perché a leggere un rx di una testa femorale o di un acetabolo usurato è capace anche lui , a grandi linee.... .
 

PaoloL

Active member
Leggendo il cognome sono andato a cercarlo perchè non mi era nuovo.
Se è quello a Villa Stuart non so perchè, visto che si occupa di anca, ma mi operò ad dito oltre 10 anni fa.
Me lo fratturai con frammenti giocando a calcio, me lo risistemò con 2 viti. Ora il dito funziona, non è bellissimo a vedersi però...
 

nonnosciatore

Well-known member
Io mi considere un vero esperto e non perchè sono un medico, ma perchè sulla mia pelle ho vissuto la cosa, sino al 2014m anno della protesi (i primi intomi risalgono forse ad una 15na di anni primam non saprei perchè la cosa è molto subdola, la vera diagnosi l'ho avuto solo nel 2007 e solo perchè ho avuto un incidente di sci, per me inspiegabile). Il primo passo da fare è semplicissimo, fare una lastra all'anca, niente di che, la diagnosi la fa direttamente il dottore radiologo, l'ortopedico valuta lo stato. Fatta? Se vuoi ti racconto la mia esperienza ante e posto intevento, al solo fine di aumentare le tue conoscenze e decidere per il meglio (cosa scegliere a livello medico). Per pura combinazione, tra poco ho un appuntamento con il padre di una amica di mia figlia che deve fare la protesi (per pura combinazione alla Humanitis, di Rozzano dove io l'ho fatta) e vuole essere spiegato, raccontato cosa e come avverrà il tutto.
 

fausto1961

Active member
Leggendo il cognome sono andato a cercarlo perchè non mi era nuovo.
Se è quello a Villa Stuart non so perchè, visto che si occupa di anca, ma mi operò ad dito oltre 10 anni fa.
Me lo fratturai con frammenti giocando a calcio, me lo risistemò con 2 viti. Ora il dito funziona, non è bellissimo a vedersi però...
Ma sicuramente è Santucci di Roma ....i romani pensano sempre che Roma sia ancora caput mundi e che tutti gli italiani capiscano il romanesco ....vedi Rai ...
 

nonnosciatore

Well-known member
Il percorso verso la protesi, che dura anni ed anni, bene o male è ben conosciuto da tutti gli ortopedici, il vero problema è la protesi stessa. Non ci credete, a Monginevro ho sciato con un signore che rappresenta una ditta costruttrice le protesi e che conosceva di persona tutti gli ortopedici da me elencati e mi ha detto che sicuramente la mia protesi , visto l'ospedale ed il chirurgo, l'ha fornita lui.
 

Biker65

New member
Ciao ragazzi, si sono a Roma. Il mio ortopedico, che ha tanta esperienza ma è specializzato sulla schiena, ha visto le rx e ha detto che è un principio di artrosi. Siccome faccio ogni giorno 15km in bici assistita non voglio logorare un articolazione che diventerà sempre più debole.
Da qui il consulto con uno specialista, magari faccio pure una risonanza magnetica e arrivo dal luminare con rx e RMN...
La domanda su Santucci era solo per sapere se è uno di quei baroni che campano di rendita
 

nonnosciatore

Well-known member
Ciao ragazzi, si sono a Roma. Il mio ortopedico, che ha tanta esperienza ma è specializzato sulla schiena, ha visto le rx e ha detto che è un principio di artrosi. Siccome faccio ogni giorno 15km in bici assistita non voglio logorare un articolazione che diventerà sempre più debole.
Da qui il consulto con uno specialista, magari faccio pure una risonanza magnetica e arrivo dal luminare con rx e RMN...
La domanda su Santucci era solo per sapere se è uno di quei baroni che campano di rendita

La coxartrosi , deforma la testa del femore che gioca nellacetabolo. La deformazione, dovuta anche alla consumazione della cartilagine, porta a "grattare" ad ogni movimento lacetabolo, scavandolo. Indi se ne deduce che più la testa è liscia, meno d'anni fa, per cui l'arto è meglio tenerlo sempre in movimento, così la deformazione rallenta, facendo meno male allacetabolo, ciò deriva che andare in bici fa piuttosto bene, se non bene assai, alla testa del femore rovinato. In effetti il primo chirurgo chi mi visitò, del Rizzoli, mi consigliò di continuare ad andare in bici. Una altra cosa che fa male alla coxartrosi è il sole, mentre il freddo da sollievo. Infine , oggi per rallentare la malattia, si fanno infiltrazioni di acido ialuronico, infiltrazioni un poco particolari perché è necessario farsi guidare da un eco, quindi solo professionisti seri e preparati.
 

giampiero

New member
ottimo professionista che ha operato anche me alle mani...........Certo da medico ti rispondo che prima di cercare informazioni circa un medico su un forum prima ti conviene ascoltare che trattamento ti propone... comunque a Roma sicuramente uno dei migliori
 

SkiBob

New member
Ciao per esperienza personale molto positiva ti segnalo anche Francesco Franceschi (Campus Biomedico e altri) che mi ha fatto la curia dei rotatori ma si occupa... anche di anche :D
 

Biker65

New member
ottimo professionista che ha operato anche me alle mani...........Certo da medico ti rispondo che prima di cercare informazioni circa un medico su un forum prima ti conviene ascoltare che trattamento ti propone... comunque a Roma sicuramente uno dei migliori

Giampiero, come non condividere! Questo ce la dice lunga su come sia difficile trovare un professionista valido, tra baronati e mala informazione, io purtroppo non conosco nessuno a cui chiedere!

Comunque un grazie a tutti
 

Pereira2

New member
Io sono stato da Santucci due anni fa. Ho un principio di artrosi all'anca. Santucci mi ha fatto un'ottima impressione. Mi è sembrato onesto. Alla domanda dottore rischio già di mettere la protesi? la risposta è stata chiara: forse non ci siamo capiti è un principio...ma quale protesi? Al momento se la tiene facendo un pò di attenzione. Altri dottori avevano già iniziato a parlare in infiltrazioni di acido ianuronico. Al massimo ti chiederà di fare degli esami per avere un quadro chiaro.
 
Top