Chi ha visto "la morte sospesa?"....in piccolo riaccaduto in Friuli...

Chicco#32

Well-known member
 

Cocojambo

Ski & Beer
qui si suol dire cjastron, tipico dell'essere friulano, ovvero il dover far da sè senza arrecar disturbo agli altri, cosa pericolosetta in montagna
 

madflyhalf

Skifoso assolato che fa l'aperitivo
"ho preso l’ultimo gel energetico e ho proseguito la discesa"

E' un nuovo modo di chiamare l'efedrina? HIHIHI
 

zetaemme

Well-known member
qui si suol dire cjastron, tipico dell'essere friulano, ovvero il dover far da sè senza arrecar disturbo agli altri, cosa pericolosetta in montagna
...anche perché con una frattura esposta magari rischi di fare un danno non da poco tipo recidere un'arteria o comunque peggiorare la situazione e non garantire una perfetta guarigione successiva...
 

Cocojambo

Ski & Beer
ma anche una banale infezione in caso di scivolata su una cacca di camoscio, che è sempre facile trovare

boh, non capisco certi comportamenti
 

Hellasbrig

Member
ma anche una banale infezione in caso di scivolata su una cacca di camoscio, che è sempre facile trovare

boh, non capisco certi comportamenti
grappa, tigna e riservatezza:D
poi magari è un po' romanzata, però la storia per me ha il suo fascino:PAAU
 

fra62

Active member
Per me il tipo ha fatto bene ed ha tutta la mia ammirazione. La capacità di prendersi carico delle proprie responsabilità (sei andato tu in quel posto e per diletto non per lavoro) fino in fondo contando sulle proprie forze, ovviamente se ciò è possibile, è merce rara. Altri avrebbero inveito contro la mancata copertura GPS o la non messa in sicurezza del percorso o la mancanza di un avviso all'inizio del sentiero.
La vogliamo capire che la montagna è un ambiente ostile (sarà per quello che la amo tanto) e che anche una banale sbucciatura al ginocchio assume contorni tutt'altro che banali quando sei a 3 ore dal rifugio più vicino? Oppure partiamo per una gita sapendo che tanto ti vengono a prendere?
Mi piacerebbe sapere come ha fatto il tipo a tornare a valle... immagino non appoggiando a terra la gamba fratturata, ha fatto tutto su una gamba sola? si è costruito una stampella di fortuna? Qualcuno sa qualcosa?
 

Cocojambo

Ski & Beer
Fra scherzi? con almeno un osso che mi esce da una gamba non dovrei chiamare i soccorsi?
 

fra62

Active member
Secondo me l'osso non usciva... esposta non vuol dire sempre lacerazione della pelle... se c'è qualche ortopedico ci illumini...

DEFINIZIONE
La frattura ossea si distingue in frattura esposta quando vi è la rottura di un osso con possibile lacerazione dei tessuti che lo coprono, frattura scomposta quando si verifica una separazione o angolazione delle estremità. Si definisce flessione ossea parziale il caso in cui si verifichi un piegamento o incrinatura dell’osso senza rottura.

Certo che li chiami i soccorsi, ma non biasimo il tipo che ha provato a farcela da solo, anzi. Si vede che è riuscito a saltellare su una gamba o con una stampella improvvisata. Chapeau.
 

Il Pordenonese

Well-known member
Secondo me l'osso non usciva... esposta non vuol dire sempre lacerazione della pelle... se c'è qualche ortopedico ci illumini...

DEFINIZIONE
La frattura ossea si distingue in frattura esposta quando vi è la rottura di un osso con possibile lacerazione dei tessuti che lo coprono, frattura scomposta quando si verifica una separazione o angolazione delle estremità. Si definisce flessione ossea parziale il caso in cui si verifichi un piegamento o incrinatura dell’osso senza rottura.

Certo che li chiami i soccorsi, ma non biasimo il tipo che ha provato a farcela da solo, anzi. Si vede che è riuscito a saltellare su una gamba o con una stampella improvvisata. Chapeau.

non mi spiego come si possano fare 1000mt di dislivello saltellando. chiedero' ad un amico che lo conosce, mi pare sia un po' strana la cosa.
 

stefi74

New member
In ogni caso, pur capendo la mentalità del “disturbare mai” (essendo piemontese) il tipo non sapeva i rischi che correva….
Una frattura esposta a volte è davvero difficile da vedere. E comunque una frattura non esposta può divenirlo sotto carico con una serie di complicazioni….che a volte non guariscono mai e ti sei rovinato la vita.
Da raccontare ma assolutamente da non ripetere!
 

macs

Well-known member
Per me, come ha detto fra, tanta ammirazione per il tipo! Alla fine se è arrivato giù vuol dire che poteva farcela, e tanto di cappello per averci provato.
Poi come dice Pordenonese mi piacerebbe sapere bene l’entità reale dell’infortunio. Ai giornali spesso piace romanzare le cose...e personalmente conoscendo bene il sentiero della val del drap, stento a credere che avesse realmente una gamba messa così male. Il suddetto sentiero(ufficialmente dismesso da anni sebbene regolarmente battuto da chi lo conosce) è praticamente una rampa semiverticale di 1000mt con qualche passaggio su roccette, in parte ormai invaso da mughi ed erba...non proprio una passeggiata fattibile saltellando su una gamba!

- - - Updated - - -

È più plausibile che la frattura sia avvenuta mentre scendeva secondo me..
 

Il Pordenonese

Well-known member
Il solito amico dell amico mi ha detto che è effettivamente stata romanzata...però non so in che termini, e francamente, dopo un iniziale curiosita, preferisco desistere dall approfondire e accettare la versione cosi com e'... in fin dei conti è piu bello cosi, no?
 

Slalom64

scivolatore pistarolo
...per restare in tema di sicurezza non so se lo avete già letto , questo articolo porta alla luce una triste realtà ...

https://messaggeroveneto.gelocal.it...tte-cosi-la-gente-rischia-la-morte-1.40554813
 

Cocojambo

Ski & Beer
Ma magari era solo kilian jornet....
 
Top