occhiali per bici

Maino

Active member
Io ho degli occhiali da sole con lenti intercambiabili della Bertoni che hanno anche il parasudore in gomma sulla parte alta del telaio. Se li vuoi leggeri puoi levarla. Io la tengo in genere, mai avuto problemi di grondamenti se non quando fa un caldo maiale
 

apo

Cialtroskier
I fotocromatici hanno pro e contro......il problema più grosso secondo me è nel passaggio da sole pieno a ombra nel bosco: lo schiarimento della lente non è immediato e la cosa, specie in una discesa a velocità sostenuta magari su terreno non proprio liscio, può essere pericolosa......l'ideale sarebbe la nuova lente Out of con il chip che fa schiarire o scurire la lente in qualche centesimo di secondo, ma oltre ad essere decisamente costosa, è anche poca indicata per la mtb, dove tra rami e cose varie si riga facilmente......
Io infatti in discesa, a meno di essere in una zona in cui so che il 90% del tempo non sei in mezzo al bosco, metto la mascherina con lente trasparente......
Per giri meno """"estremi"""" invece la fotocromatica è la scelta migliore......

L'unica situazione in cui mi si presenta il problema da te descritto è all'uscita delle gallerie della ciclabile che prendo per salire sul Carso, ma è un attimo. Nella boscaglia e in tutte le altre situazioni onestamente non ho mai avvertito il problema, altrimenti non li userei. Il fatto di partire col chiaro e tornare al buio, o con sole e poi nuvolo, senza cambiare occhiale o lenti è impagabile.
 

Cocojambo

Ski & Beer
grazie per i consigli

per andare in bici, circa 2 lustri fa acquistai un paio di salice 006 usati categoria 3+lente trasparente, usati fino a un paio di anni fa, la gomma è delle stanghette e nasello è andata ko
non erano male, ma non mi hanno mai soddisfatto al massimo

adesso ho degli uvex fotocromatici 1-3, la lente è top sia come materiale che come reattività, non ho mai avuto problemi con il cambio luce, anche nei boschi. In galleria poco illuminata invece non vedo un tubo, ma uscendoci non ho mai avuto problemi
Il problema di questi è che hanno solo le stanghette montate sulle lenti, quindi il sudore ci va a nozze

per escursioni e skialp ho dei datati oakley con lente prizm, per andare in bici sono un po' troppo chiusi e ormai sono pieni di graffi, ma la lente è fenomenale, che sia con il sole sulla neve o nel bosco sotto la pioggia e magari con un po' di nebbiolina, li tengo su e non mi danno il minimo problema, anzi...
quando moriranno, userò gli uvex

ci sarebbero anche gli uller, di cui ho la maschera da sci, con cui mi trovo bene, ma si vede sul giallognolo, meglio il rosa prizm o il classico grigio

il campo si restringe, ho deciso che la lente deve essere almeno in policarbonato, visto che mi cadono facile e non vorrei che si graffiassero
se trovo i sutro con lente prizm 24k in super offerta, cadrò su quelli, altrimenti su altro
però i sutro mi sa che sono un po' stretti...azz



Io ho degli occhiali da sole con lenti intercambiabili della Bertoni che hanno anche il parasudore in gomma sulla parte alta del telaio. Se li vuoi leggeri puoi levarla. Io la tengo in genere, mai avuto problemi di grondamenti se non quando fa un caldo maiale

figo il parasudore, ho visto anche i bertoni, che mi paiono ben fatti sulla carta, ma non trovo la combo forma+colore che mi ingolosisca:PAAU

la bollè fà i chronoshield con parasudore e sono pure un po' tamarri come li vorrei, ma minchia, 200 e passa euro...:PAAU
 

maxxxce

Well-known member
Il uso un paio di Julbo, e mi ci trovo bene sia per skialp che per mtb.

Anche quando entro nei boschi non ho l’effetto galleria.
 

zetaemme

Well-known member
grazie

mi piacerebbe usare il cappellino, ma non ne ho trovato uno che mi stia su, tutti troppo piccoli per il mio testone
dovrei vedere se trovo una fascetta leggera per la testa tipo da tennis
Sottocaschi in tessuto tecnico...sono abbastanza freschi e molto elastici e evitano il sudore che cola...ne trovi di un po' tutti i marchi...
 

apo

Cialtroskier
ho un paio di occhiali con le lenti top, ma sono abbastanza minimal e sul bordo superiore della lente non c'è montatura, così quanto sto in una certa posizione, le gocce di sudore mi cadono della fronte direttamente sulla lente, ed è fastidioso.

Avete da consigliare un paio di occhiali abbastanza grandi che risolvano questo problema?
Oppure devo mettermi a fare un brevettoHIHIHI

Scusa, ma sotto il casco non hai niente ? Uso la bandana (cioè il classico fazzolettone comprato in montagna nei negozi di souvenir) da quando avevo ancora i capelli, ovvero dalla notte dei tempi. Sempre un sottocasco di ricambio nello zainetto, quindi più resistente agli spifferi, per le discese. Perchè scendere a 40 all'ora con la testa sudata non è il massimo.
 

Cocojambo

Ski & Beer
se non è clima tanto freddo non ho nessun problema :MULLET
 

ACE65

Well-known member
Tra le lenti fotocromatiche che ho avuto e ho: Rudy e Specy le più veloci, però le seconde oltre a non averle più trovate in commercio erano veramente delicate. Poi le Uvex, per ultime le Julbo, però queste ultime sono quasi indistruttibili.
Ciao
 

francis1

Well-known member
L'unica situazione in cui mi si presenta il problema da te descritto è all'uscita delle gallerie della ciclabile che prendo per salire sul Carso, ma è un attimo. Nella boscaglia e in tutte le altre situazioni onestamente non ho mai avvertito il problema, altrimenti non li userei. Il fatto di partire col chiaro e tornare al buio, o con sole e poi nuvolo, senza cambiare occhiale o lenti è impagabile.

Quando pedalo, fino a quando non inizio la discesa, uso occhiali con lenti fotocromatiche (Out Of con lente The One Nero, che passa da S3 ai limiti inferiori di una S2, quasi S1) e in questo ambito li trovo perfetti, non essendoci grandi velocità in gioco....
Però mi accorgo che se passo da una zona totalmente aperta in cui la lente si è scurita totalmente a una zona di bosco fitto, in cui serve una la differenza iniziale dei primi 2/3 secondi è abbastanza netta.....poi l'occhio inizia ad abituarsi e la la lente a schiarirsi e non è nulla di trascendentale.....
Mi è capitato, avendo una maschera con lente anche da sole, di usare la lente scura in discesa, che nei primi secondi di passaggio da sole pieno a ombra è come la fotocromatica (lo schiarimento non è immediato), ed effettivamente non è il massimo della vita....cìè da dire che questa cosa avviene quando si passa da sole pieno a bosco molto fitto in piena estate con vegetazione molto rigogliosa in cui la luce passa proprio poco......in zone boscate meno fitte non è così impattante......
Poi ripeto è una questione di cosa si sta facendo in bici: una discesa a rotta di collo o un'escursione più easy sono diverse sotto questo aspetto.....e anche la componente soggettiva conta molto: c'è chi "soffre" di più questi passaggi da luce a ombra e chi meno.....
 

Cocojambo

Ski & Beer
io ho gli oakley sutro con lenti low light prizm

per caso ti scivolano un po' giu dal naso?
ho notato che non hanno gomma internamente alle stanghette ed è un problema evidenziato in rete
 

Vettore2480

VETTORE
Io riesco ad andare in bici solo con lenti di tipo "trail" cioé molto luminose e con quell'effetto del contrasto aumentato. Che siano POC, Oakley o pincopal... le metto anche quando c'è tanto sole e non sto dentro il bosco. Nel bosco sono pazzesche!
E' una questione mia, l'occhiale da sole scuro mi stanca tantissimo, in ogni situazione.

Sconsiglio inoltre lenti polarizzanti, poiché non si vede sui visori delle fotocamere o anche telefoni, o meglio vedi verticale ma non orizzontale o viceversa... tando dobbiamo andare in bici non cacciare le trote controsole. :D
 

zetaemme

Well-known member
Mi accodo alla discussione per non aprirne una nuova sperando che l'autore non ne abbia a male...anche io sono alla ricerca di occhiali per mtb e bdc, che abbiano una superficie abbastanza ampia.
Li vorrei però anche con la clip ottica da vista e con lenti fotocromatiche.

Esteticamente mi piacciono molto i Blitz Vision, delle lenti ho visto recensioni positive ma non sono fotocromatiche.

Con le caratteristiche che cerco ho trovato i Demon Performace, disponibili con lenti fotocromatiche anche specchiate (esteticamente più carine) o i Julbo Rush, disponibili con lenti fotocromatiche specchiate S1-S3 o non specchiate S0-S3, meno belline esteticamente ma con il vantaggio di schiarire completamente, un plus sicuramente nel bosco e se usati in bdc quando si rischia di far tardi la sera.
Esteticamente però entrambe non mi fanno impazzire...di Julbo ci sarebbero i Fury con caratteristiche di lenti uguali ai Rush, molto più carini ma purtroppo senza la possibilità della clip ottica.

Per ora quindi rimango in modalità ricerca visto che non è cosa urgentissima, anche se non vorrei usare indefinitamente la montatura Oakley da vista con le Zeiss fotocromatiche PhotoFusion e trattamento Drivesafe che uso anche come occhiale da tutti i giorni...primo perché anche se la montatura è abbastanza sportiva non è molto ampia e protettiva, secondo perchè visto quel che costano quelle lenti vorrei evitare di romperle o rigarle in mtb...

Se qualcuno a qualche suggerimento di occhiale con le caratteristiche che ho indicato il consiglio è bene accetto...
 

Cocojambo

Ski & Beer
 

Vettore2480

VETTORE
C’è quello youtuber inarrestabile che prende-su vagonate di robba dalle aziende, non lo invidio, a casa avrà un responsabile supply chain per immagazzinare, catalogare e gestire a rotazione tutto il “ciarpame” che gli mollano...
Ciò premesso, se interessa oakley, qui ne scarta davvero tanti, sutro in primis che ovviamente sono quelli dedicatissimi alla bici.

https://youtu.be/MIDHVScevEg
 

zetaemme

Well-known member
Chiedo umilmente perdono [emoji13]

Avevo già visto anche i k3, ma non mi sembra abbiano la clip ottica come accessorio.
Tra l'altro preferisco gli occhiali con montatura completa (che abbiano quindi anche la parte inferiore) sia dal punto di vista estetico sia perchè secondo me la sola lente, on caso di impatto, può risultare tagliente
 
Top