Coppa del Mondo di Sci e Regioni: il "caso" piemontese-valdostano

sdlkfhnl

Well-known member
Ma infatti non si sta paragonando alcun sistema, si sta paragonando il bacino dal quale si può attingere
E non lo si sta paragonando per dire cosa è meglio, il soggetto è la VdA e in un modo o nell'altro fa cose tutt'altro che trascurabili... semmai quel che dici amplifica il concetto

Se poi vuoi dire che la provincia di Bolzano fa 100 e quella di Trento fa 0.001 va anche bene, ma come dicevo rimane comunque un 5-1 di proporzione, non trascurabile
 

RAFFAELE DI BARTOLOMEO

Well-known member
Io invece penso che i montanari puri( nati in vallate alpine o in paesi con impianti da sci, le prendano in termini sciistici in proporzione Mi spiego meglio, gente come; TOMBA, RAZZOLI, COLO’,, CECCARELLI, etc... sono tutti atleti non proprio di stirpe “alpina”.. eppure sono stati Grandissimi atleti, addirittura Campioni Olimpici..
 

matyt

Non sono il figlio di Mazinga
Io invece penso che i montanari puri( nati in vallate alpine o in paesi con impianti da sci, le prendano in termini sciistici in proporzione Mi spiego meglio, gente come; TOMBA, RAZZOLI, COLO’,, CECCARELLI, etc... sono tutti atleti non proprio di stirpe “alpina”.. eppure sono stati Grandissimi atleti, addirittura Campioni Olimpici..

Perdonami, però Ceccarelli insieme a Razzoli, e Razzoli insieme a Colò e Tomba non si possono leggere
 

RAFFAELE DI BARTOLOMEO

Well-known member
Perdonami, però Ceccarelli insieme a Razzoli, e Razzoli insieme a Colò e Tomba non si possono leggere

Razzoli e Ceccarelli sono comunque stati campioni olimpici....
 

matyt

Non sono il figlio di Mazinga
Razzoli e Ceccarelli sono comunque stati campioni olimpici....

Razzoli ancora ancora.
La Ceccarelli ha sculato una gara.
 

Alberto 2

Well-known member
Razzoli ancora ancora.
La Ceccarelli ha sculato una gara.

Negli annali delle vincitrici di medaglie d'oro c'è la Ceccarelli e non ci sono nè Isolde Kostner nè Karen Putzer, sciatrici più continue e superiori alla Ceccarelli, ma conta chi vince. Dovreste saperlo, poi tra gli iniziati si può discutere ma ul pubblico vede una e non l'altra. Chi si ricorda di Pablo Ochoa, Sapporo 1972? Bill Johnson Sarajevo 1984?
Le Olimpiadi e i mondiali ne hanno numerosi di vincitori occasionali e non per questo meno meritevoli.Perchè non dici lo stesso di Josef Polig e anche di Martin, Albertville 1992?
Se permetti hai sparato una caxxata e anche offensiva, e vale per qualsiasi vincitore casuale, ma meritevole
 

matyt

Non sono il figlio di Mazinga
Negli annali delle vincitrici di medaglie d'oro c'è la Ceccarelli e non ci sono nè Isolde Kostner nè Karen Putzer, sciatrici più continue e superiori alla Ceccarelli, ma conta chi vince. Dovreste saperlo, poi tra gli iniziati si può discutere ma ul pubblico vede una e non l'altra. Chi si ricorda di Pablo Ochoa, Sapporo 1972? Bill Johnson Sarajevo 1984?
Le Olimpiadi e i mondiali ne hanno numerosi di vincitori occasionali e non per questo meno meritevoli.Perchè non dici lo stesso di Josef Polig e anche di Martin, Albertville 1992?
Se permetti hai sparato una caxxata e anche offensiva, e vale per qualsiasi vincitore casuale, ma meritevole

No, se permetti per gli ignoranti conta SOLO chi vince: gli appassionati sono in grado di contestualizzare il successo in gare "spot" come mondiali ed olimpiadi.

La Ceccarelli non vale, sportivamente, una Isolde Kostner o una Karen Putzer: sfido chiunque a dire il contrario
 

matly

Well-known member
Negli annali delle vincitrici di medaglie d'oro c'è la Ceccarelli e non ci sono nè Isolde Kostner nè Karen Putzer, sciatrici più continue e superiori alla Ceccarelli, ma conta chi vince. Dovreste saperlo, poi tra gli iniziati si può discutere ma ul pubblico vede una e non l'altra. Chi si ricorda di Pablo Ochoa, Sapporo 1972? Bill Johnson Sarajevo 1984?
Le Olimpiadi e i mondiali ne hanno numerosi di vincitori occasionali e non per questo meno meritevoli.Perchè non dici lo stesso di Josef Polig e anche di Martin, Albertville 1992?
Se permetti hai sparato una caxxata e anche offensiva, e vale per qualsiasi vincitore casuale, ma meritevole

per quanto la Ceccarelli mi stia sulle palle non posso che concordare,peraltro ha vinto quella gara con tutte le partecipanti in pista,in condizioni uguali per tutti ,non ha beneficiato di cambiamenti di visibilità o vento o altro,è semplicemente stata la più brava quel giorno..Polig e Martin invece beneficiarono di una situazione di pista assolutamente inadeguata per il contesto,con tanto di plateale protesta di Accola ..se parliamo di sculate ce ne sono poche paragonabili a quella nella storia delle olimpiadi HIHIHI

- - - Updated - - -

No, se permetti per gli ignoranti conta SOLO chi vince: gli appassionati sono in grado di contestualizzare il successo in gare "spot" come mondiali ed olimpiadi.

La Ceccarelli non vale, sportivamente, una Isolde Kostner o una Karen Putzer: sfido chiunque a dire il contrario

ma infatti non lo ha detto,il curriculum di Isolde (specialmente) parla per lei,il confronto con la Ceccarelli è improponibile..ma quel giorno Daniela non ha rubato nulla,non ha approfittato di alcun colpo di culo,è stata semplicemente la migliore,per l'unica volta nella sua carriera ok,ma lo è stata
 

Kaliningrad

Kayakçı-ı ekrem
Chi si ricorda di Pablo Ochoa, Sapporo 1972?

Io. Ma si chiamava Francisco Fernandez :D
 

matly

Well-known member
Io. Ma si chiamava Francisco Fernandez :D

altrimenti detto Paco,fratello di Blanca,a sua volta sciatrice di discreto successo a cavallo tra gli anni 80 e 90
 

Slalom64

scivolatore pistarolo
altrimenti detto Paco,fratello di Blanca,a sua volta sciatrice di discreto successo a cavallo tra gli anni 80 e 90

Scomparsa tragicamente nel 2019 ......

- - - Updated - - -

No, se permetti per gli ignoranti conta SOLO chi vince: gli appassionati sono in grado di contestualizzare il successo in gare "spot" come mondiali ed olimpiadi.

La Ceccarelli non vale, sportivamente, una Isolde Kostner o una Karen Putzer: sfido chiunque a dire il contrario

......e nemmeno una Denise Karbon per non scordarselo , vincitrice anche di una coppetta GS .......
 

Alberto 2

Well-known member
Io. Ma si chiamava Francisco Fernandez :D

Hai ragione, volevo scrivere Paco e ho scritto Pablo. Chiedo venia

- - - Updated - - -

Scomparsa tragicamente nel 2019 ......

- - - Updated - - -



......e nemmeno una Denise Karbon per non scordarselo , vincitrice anche di una coppetta GS .......

Vero, ma io non ho mai affermato il contrario

- - - Updated - - -

No, se permetti per gli ignoranti conta SOLO chi vince: gli appassionati sono in grado di contestualizzare il successo in gare "spot" come mondiali ed olimpiadi.

La Ceccarelli non vale, sportivamente, una Isolde Kostner o una Karen Putzer: sfido chiunque a dire il contrario

Infatti non l'ho mai detto, ma quel giorno ha vinto con pieno merito, senza fortuna.. Poi certo la Kostner, la Putzer, la Karbon sono superiori come carriera complessiva.
Ma il culmine sportivo non l'hanno mai raggiunto, la Ceccarelli si.
 

sdlkfhnl

Well-known member
Sì dai, diamo a cesara quel che è di cesara, quell'anno era una delle più forti con altri podi, altri piazzamenti tra le prime 5.
Se no sembra davvero come la vittoria di Hintermann o quella più recente di Cater, quelle si dovute a circostanze


Poi chiaramente ci vuole fortuna a far combaciare la gara della vita con l'evento più importante (a parte che le olimpiadi non sono l'evento più importante nello sci ma questo è un altro discorso ancora), questo è ovvio

Comunque la discussione verteva sull'opportunità di accostarla a Tomba e Colò, mi sembra che le cose cambino un pochino...
 

fudos

Well-known member
i Trentini sappiatelo sono forti in slalom e gigante...
 

ANDREA GAS 23

Active member
Secondo me in Piemonte, soprattutto nel Nord Ovest lo sci agonistico è uno sport elitario, per di più a riempire i ranghi degli sci club ci sono ragazzini provenienti dalla Liguria, per carità molti saranno sciatori bravissimi, ma spesso mi dà l'idea che questi ragazzi facciano un percorso di vita sportivo, ma intanto parallelamente affianchino carriere universitarie e per lo più molti puntino ad essere maestri di sci, ma abbiano obbiettivi diversi nella vita.
Non è come nel calcio, ma anche altri sport di nicchia come motocross o motociclismo dove famiglie spesso proletarie (per carità non fraintendetemi, mi pongo tra questi) sono pronte a ipotecarsi la casa per vedere un figlio calciatore o pilota...
Poi almeno dalle mie parti in provincia, il lavoro viene avanti a tutto, per cui o il ragazzino è un fenomeno paranormale, oppure viene da una famiglia un po' estroversa e "gitana" o ancora da una famiglia di professionisti del settore, legati in modo molto stretto alla montagna, diversamente il tutto è destinato a concludersi ad essere una bella esperienza giovanile da coltivare poi nel tempo libero.
 
Ultima modifica:
Top