Sciare in Svizzera

pierr

Well-known member
per l'Engadina idem, lascia perdere il freeride qui, per il momento
 

maxxxce

Well-known member
In questi ultimi 10 giorni ho sciato nelle tre zone sfizzere… ho messo foto qui un po’ di tutto

giovedi 3 in vallese a Belalp dopo nevicata e nonostante i venti é stata una gran giornata, oltre i 2000 cioé tutto il comprensori non aveva scalda, siam scesi fino a valle da una bella valletta finì ai 1300
la parte del passo del Sempione era di una tristezza inaudita

al Sabato sono andato a Bivio vicino allo Julier pass dove nonostante il vento abbiam trovato condizioni in alcune vallette e canali molto bene, altri soci han pellate da Bivio verso il Septimer pass in buone condizioni, ma dietro l’angolo lo stesso giorno altri han staccato valanghe notevoli,poi domenica gita in Engadina

questo sabato siamo andati a Sedrun con una bella gita verso sud, é nato un report, e nell’ultimo mese é la terza gita in quella valle tra lo Stozingen first praticamnete sopra al Furka pass che divide vallese e andermatt, e mi sembra che sia la valle migliore di tutta quella fascia sia rispetto al vallese ma soprattutto al l’engadina,

ieri poi sciato in Engadina al Corviglia, ma solo ed esclusivamente pista, fuori non ho messo minimamente le punte, situazione triste rispetto all’anno scorso ma anche ai precedenti.


so che in Austria son Messi ancora meglio
 

rebelott

Well-known member
Premetto che per il Vallese è una stagione un po' sottotono come quantità di precipitazioni. Il basso vallese meridionale HIHIHI (insomma, la zona francofona a sud del Rodano) è forse la zona che ne ha presa meno; ma si sa: non si è mai contenti e non basta mai!

In zona Verbier si gira comunque discretamente in fuoripista e gli sci in pista continuo a metterli molto poco. Chiaro che l'ultimo "big day" è stato intorno al 10 gennaio, ma anche venerdì, con soli 10cm registrati dai nivometri il giorno prima, un paio di discese eccezionali si sono potute fare: basta saper scegliere bene.

Tra l'altro quello di avere un orografia che permette una grande varietà di esposizioni su un area relativamente compatta è uno dei vantaggi di Verbier.

Nei prossimi quattro giorni dovrebbe farne 30-50cm con quota neve in risalita da 800m a 1800-2000 verso la fine dell'evento (con ancora qualcosina sabato e quota neve in abbassamento). Poi bisogna vedere come entra la perturbazione da ovest, perché piccole variazioni possono fare una gran differenza, in un senso o nell'altro, in termini di precipitazioni.

Secondo me, soprattutto se giri con una guida, la prossima settimana potrebbe non essere male (o almeno lo spero per i due mici che vengono a farmi visita dall'Austria 😁). Sicuramente si potrà girare ovunque (è già così adesso anche se per il momento qualche pietra la devi mettere in conto).

Come detto da Max, c'è il problema dell'affollamento per le vacanze, così come quello delle cavallette e della neve che cade dal cielo già tracciata. Ma una guida dovrebbe poter limitare entrambi

Da qui puoi anche fare una puntata a Chamonix, che vale sempre il prezzo del biglietto, dove qualcosa in più dovrebbe fare (come al solito).
 
Ultima modifica:

Fonzie

Utente malamente
Grazie a tutti delle info
 
Top