La gamba stinca. Un video da rivedere.

pierl

white week
Premetto che non intervengo quasi mai in questa stanza perché non ne sono all'altezza.
Ho visto con molto interesse il video di Ski Bum* dedicato alla "Gamba Stinca".
Mi sembrava però dedicato a sciatori della domenica (molti amici con cui scio tengono l'esterna impalata come tecnica di base...).

Invece in questi due giorni, guardando le gare femminili di CdM, ho visto chiaramente che il 90% degli errori delle ragazze sono dovuti a momenti di "gamba stinca", cioè a quell'attimo di insicurezza o di ritardo in curva, in cui la sciatrice istintivamente allunga e irrigidisce la gamba esterna per avere più presa e invece finisce per perderla, poiché la gamba arretra.
I momenti di "gamba stinca" che sono riuscito a cogliere si sono conclusi con una rotazione di spalle, uno scivolamento a valle o una caduta.
Pochi momenti in verità, frazioni di secondo, ma sempre seguiti da un attimo di crisi con perdita di decimi.

Con la mia infinita pochezza sciistica, ne ho dedotto che non è un limite dello sciatore turistico mediocre come me, ma un errore fondamentale di cui possono essere vittime anche atleti di livello mondiale, se messi in condizione di difficoltà.
Quindi, da oggi in poi, vi farò molta più attenzione.
Thanks a lot, SkiBum.



*di cui apprezzo anche il soprannome che ricorda il bel romanzo di Romain Gary
 

fausto1961

Well-known member
Ma perché "stinca"????
 

pierl

white week
Ma perché "stinca"????

Passo la palla all'autore del video.
Da parte mia posso solo dire di aver trovato in alcuni scritti la locuzione gergale "gamba stinca" per indicare la gamba rigida che affliggeva chi aveva avuto la polio.
Da noi si dice "gamba secca".
Ma per il resto, non saprei.
 

bottosso

Active member
A me Skibum piace , piu di jam sessions
 

jeanabbetto

Well-known member
Ambedue utili, non ha senso parlare secondo me di uno migliore d'altro, non è una gara ma video didattici da cui ognuno può trarre indicazioni utili.

- - - Updated - - -

Ma perché "stinca"????

Da stinco, noto per essere parte della gamba, in ambito suino parte nobile... Gastronomicamente parlando.. Quindi scisticamente è un movimento che contrasta con l'alta gastronomia sciistica, e va stroncato sul nascere, figurativamente, mi pare ovvio.. HIHIHI
 

Nitrato

Well-known member
“Gamba stinca” è comprensibilissimo da noi mitteleuropei. Per i furlan che sono già mezzi levantini ci vuole la traduzione
 

fausto1961

Well-known member
E ne andiamo fieri......
 

bottosso

Active member
Ambedue utili, non ha senso parlare secondo me di uno migliore d'altro, non è una gara ma video didattici da cui ognuno può trarre indicazioni utili.

Intendevo che quello che dice solo a parole lo capisco meglio del Jam session che usa anche video didattici e lavagna, forse è troppo per intenditori jam session e non per lo sciatore della domenica
 

Cocojambo

Ski & Beer
Azz volevo anche aprire un topic su questo problema o un qualcosa simile, più che altro per il fuori pista, nel tendenzialmente ripido, nelle curve lente mi ritrovo spesso con la gamba stinca e la natica esterna super arretrata e la schiena molto incurvata, così non mi prende bene spigolo e scivolo più del dovuto... Una palla, ci saranno esercizi utili da poter fare fuori dalla neve a casa?
“Gamba stinca” è comprensibilissimo da noi mitteleuropei. Per i furlan che sono già mezzi levantini ci vuole la traduzione
Ahah qua ad est puoi dire gamba a muset
 
Top