cambiare auto o aspettare?

bontadino

Member
La bontamobile (volvo c30 2010, 1.6 TDI, 93k km) è da pensionare?
a cambiarla con una V40 (che però non mi convince del tutto) mi darebbero ancora 8300 euro...
altri concessionari la valutano 3500 in cambio di un km0...
cosa fare?
ho sempre pensato che l'avrei tenuta fino a che sarebbe andata, ma ha un problema al riscaldamento (spesso non scalda nella zona piedi) il cui costo di riparazione è un'incognita (minimo 800 euro perchè va smontata tutta la plancia per andare a controllare un portellino messo proprio in un bel posto)... in più immagino che il suo valore sia in picchiata e non ho idea di cosa fare...
la cambio, la tengo? e con cosa? 9000/10000 km anno, prevalentemente collina + qualche gita in montagna x sciare, single, genitori anzianotti e "rigidi di schiena" uno alto uno basso
difficile tra l'altro trovare qualcosa con sedili comodi come quelli (anche dietro... saranno solo due posti ma sei in poltrona).
Non avendo io la cultura dell'auto perchè a casa mia finche va si tiene... sono proprio indeciso
 

pat

Well-known member
Cambia le scarpe e risolvi il problema del riscaldamento in basso con max 200 euro.

Io mi preoccuperei di piu' degli imminenti limiti alla circolazione che scatteranno dal 2020 per le diesel euro 4 (non ho capito se includeranno anche quelle Euro4 con FAP o se esse saranno escluse dalla prima tagliola). La tua che immatricolazione ha?
 

bontadino

Member
scarpe già cambiate ma non basta... devo mettere un paio di calzettoni da sci nel cassetto del cruscotto in caso di giornate fredde o di sistema impazzito
euro4 con fap.. già in alcuni giorni nelle città piemontesi non si circola ma non sono mai chiari i confini della zona offlimit.. se poi uno non è del posto "arv'zze" (ciaone)
ecco la Putt@nata è che quando compri un auto non sai per quanti anni potrai circolare liberamente... poi per dire di euro 6 ce ne sono diverse variante... arriverà un giorno un cui l'euro 6 pippo potra circolare ma l'euro6 pluto no??!?!?
 

blizzy

Grand Member of The Parliament
Ma la V40 che ti offrono che omologazione ha? Anche a me non convince, ma un pensiero ce lo farei, per il valoreche ti riconoscono al tuo usato, davvero molto molto buono.
 

bontadino

Member
euro quella nuova è una euro6.. non chiedermi quale.. ho perso anche il preventivo..
ritrovato... euro6-d temp
c'è da dire che a livello di optional, volvo dota meno di altre case, per esempio WV... per dire il cruisecontrol non è adattivo.
 
Ultima modifica:

lukkinenski

New member
Se usi il ricircolo l'aria dell'abitacolo si scalda tutta con bontà dei piedi....
 

blizzy

Grand Member of The Parliament
Beh, se la tua C30 è frusta, io coglierei l’opportunità. Non so se ti ricapita un’occasione dell genere. Ottomila euro per una C30 del 2010 è il max di quanto chiedono i privati o i concessionari su AutoScout24 in questo momento, ma appunto è una richiesta per vendere. Un’offerta per l’acquisto è concreta...
 

bontadino

Member
Se usi il ricircolo l'aria dell'abitacolo si scalda tutta con bontà dei piedi....
sai che non ho mai provato... però mi si appannerebbero i vetri penso. specialmente ora che al mattino e alla sera siamo intorno a zero gradi... domani provo..
il fatto è che certi giorni lo fa, altri no... e nessuno sa il perchè...

- - - Updated - - -

Beh, se la tua C30 è frusta, io coglierei l’opportunità. Non so se ti ricapita un’occasione dell genere. Ottomila euro per una C30 del 2010 è il max di quanto chiedono i privati o i concessionari su AutoScout24 in questo momento, ma appunto è una richiesta per vendere. Un’offerta per l’acquisto è concreta...

non è frusta... è tenuta bene.. è l'ammmmore della mia vita... a parte il problema del riscaldamento... il mio dubbio è per quanto ancora potrà circolare...
tenerla ancora qualche anno significa perdere ancora di valore e alla fine bisognerà attendere qualche buona offerta per rottamazione (quando ho preso lei mi hanno dato quasi 5000 euro per un rottame di macchina che non stava più insieme)..
 

Stress

Member
Perchè non consideri una Suzuki Vitara?

Ps. quando col ricircolo si appannano i vetri la soluzione è semplicissima, basta accendere il clima e per incanto si spannano immediatamente
 

bontadino

Member
Perchè non consideri una Suzuki Vitara?

Ps. quando col ricircolo si appannano i vetri la soluzione è semplicissima, basta accendere il clima e per incanto si spannano immediatamente
scusa eh ma accendendo il clima si consuma di più... io lo accendo solo in piena estate...
o è una leggenda metropolitana? (a me ad occhio sembra di vedere andare giù la lancetta del carburante molto più velocemente)
 

lukkinenski

New member
scusa eh ma accendendo il clima si consuma di più... io lo accendo solo in piena estate...
o è una leggenda metropolitana? (a me ad occhio sembra di vedere andare giù la lancetta del carburante molto più velocemente)

Scusa eh ma ti sbagli alla grande, il clima va usato tutto l'anno pena la rottura di compressore e il ristagno nello scambiatore con proliferazione di microrganismi. Se poi la tua auto consuma tanto con il clima...beh è un problema di Volvo, buttala e comprati un'auto seria!
 

lugo89

Well-known member
le auto "vecchie" per alimentare il climatizzatore usavano il motore a combustione, le nuove vetture utilizzano (sempre più) il circuito elettrico collegato alla batteria per evitare appunto di aumentare i consumi o il calo di potenza del motore.

io per i chilometri che fai prenderei in considerazione un benzina :KEV

su quest'ultima parte posso dirti che sto facendo lo stesso ragionamento pure io che faccio ca 15k km all'anno.
 

Max Depo

Active member
le auto "vecchie" per alimentare il climatizzatore usavano il motore a combustione, le nuove vetture utilizzano (sempre più) il circuito elettrico collegato alla batteria per evitare appunto di aumentare i consumi o il calo di potenza del motore.

Fonte di questa cosa?
A quanto ne so il compressore del clima è sempre azionato dalla cinghia servizi, con una puleggia con frizione elettrica per essere svincolato quando non serve.

Utilizzare il circuito elettrico sarebbe una cosa poso sensata, bisognerebbe prevedere un motore che converte l'energia elettrica in energia meccanica, quando sotto il cofano di energia meccanica bell'e pronta da usare ce n'è a bizzeffe.
Anche lato minor potenza/consumi non ha alcun senso, il clima consuma la stessa quantità di energia, e quella da qualche parte deve arrivare: di fonti di energia a bordo non è che ce ne siano molte, che la prelevi direttamente dalla cinghia servizi o che fai il giro cinghia->alternatore->batteria->motore elettrico non cambia molto se non una perdita di rendimento.

L'unico motivo sensato per fare quel che dici sarebbe per poter mantenere il clima in funzione a motore spento tirando corrente dalla batteria, lasciando quindi la possibilità di utilizzare funzioni tipo start+stop o marcia a motore termico spento sulle auto ibride.
 

blizzy

Grand Member of The Parliament
Ma il clima a motore spento funziona, quindi è collegato alla batteria. Almeno, sulle mie auto.
 

bontadino

Member
quando accendo il clima sento un calo di potenza. che sia alimentato tramite il motore o tramite il circuito elettrico pensoche aumenti i consumi comunque... non me ne intendo ma sono sempre diversi watt in più da produrre no?
comunque non mi risulti che si aggenda e si spegna secondo la temperatura ma che cambi la percentuale di aria che passa o meno nella zona in cui viene raffreddata.

Vitara è simpatico in effetti ma una macchina del genere con la sola attrazione anteriore mi fa sentire un po' balengo... mi fa tanto madamin che va a fare la spesa..
quasi quasi focus... magari recupero anche i cerchi della C30
 
Top