attacchi "ibridi" Salomon SHIFT - cosa ne pensate?

Lunghezza sci 194, li uso solo in fresca quindi boschi o pagine (quindi curve strette e larghe), capacità di sciata alta/avanzata. Peso completo di zaino e sistemi sicurezza 115kg.
Adesso uso un dalbello panterra 120.
Io andrei decisamente su scarpe di derivazione pista/race.
Io sto predisponendo il Governor 196 co atk evo e lo userò con Scott S1 carbon 120, ma peso almeno 30 kg in meno a parità del resto.
 
Io andrei decisamente su scarpe di derivazione pista/race.
Io sto predisponendo il Governor 196 co atk evo e lo userò con Scott S1 carbon 120, ma peso almeno 30 kg in meno a parità del resto.
Lo so ma sono sempre stato abituato a flex più leggeri, con i panterra 120 mi ci trovo benissimo e faccio tutto. Stavo cominciando a valutare infatti uno scarpone per attacchini, l' RS potrebbe avere un po di flex in più? Il maestrale lo danno come un 110
 
io sono uno scricciolo di 70 kg e uso i lupo 130 senza problemi, ti si potrebbe aprire un mondo imho.....vista la tua stazza, sei più un toro che un ragazzo!!!
cmq un maestrale Rs ha senso, l'xt è qualcosa di più caxxuto freeride....ma esula troppo dal tuo discorso, era per inquadrare la tipologia di scarpone
 

.

L’indice flex secondo me su scarpe con orientamento skialp come il maestrale non è propriamente veritiero. Non so se mi son perso un passaggio ma se la destinazione d’uso esclude pellate lunghe, con utilizzo perlopiu frescone e/o nevi “pesanti”… io andrei su ibridi più tosti. Non sono aggiornato ma per questi contesti (bent120+king/kabookie98+shift) uso il tecnica cochise 130 dyn.

Ho provato a portare i suddetti sci con degli spectre flex dichiarato 120, ma non ho gradito affatto: lo sci risponde qualche attimo dopo del richiesto e la cosa si accentua stringendo il raggio (in bosco o “toboga” terribile proprio per la mia sciata nervosa).

Come sempre, dal bassisssssssimo della mia esperienza: ossequi.
 
Lo so ma sono sempre stato abituato a flex più leggeri, con i panterra 120 mi ci trovo benissimo e faccio tutto. Stavo cominciando a valutare infatti uno scarpone per attacchini, l' RS potrebbe avere un po di flex in più? Il maestrale lo danno come un 110
Non è solo questione di flex, ma di torsione del gambetto sullo scafo, che se su larghezze fino a 100-107 non si manifesta con quel tipo di scarpa, ma potrebbe su sci più larghi diventare fastidioso.
 
Sapevo che gli Shift negli anni sono un poco cambiati (in meglio credo).
Oltre alla plastica din del puntale segnalo anche una differenza nella talloniera che dal 2022 (almeno credo) è cambiata un poco.
Quello a destra dovrebbe essere la versione più recente.
 

Allegati

  • shift.jpg
    shift.jpg
    205.7 KB · Visualizzazioni: 61
  • window.jpg
    window.jpg
    41.6 KB · Visualizzazioni: 62
Per chi segue questo prodotto segnalo che è disponibile la versione 2.0
Alcune parti migliorate (tipo regolazione AFD) ma "sembrerebbe" aumentato il peso (da verificare: 1840 grammi al paio contro i 1780 dell'attuale).

Ora vediamo se aggiorneranno il Marker Duke PT (avevo letto qualcosa in proposito).
 
Ultima modifica:
ma il duke pt ha sfondato? ne vedo pochi in giro mentre di shift ne vedo a carrettate
per come l'ho visto io, quando ho montato il kuro, se gia lo Shift è di nicchia, per via del peso pur se non esagerato, ma presente, il PT è veramente un macigno, oltretutto un pò più macchinoso da montare in giornate molto fredde.
gia il friraiz è una nicchia, il freetour ancora di più, questi 2 attacchi, come anche il Cast, sono proprio da esigenze molto , ma molto particolari.
 
Mi accodo alla discussione perchè cerco un puntale per lo Shift 10, il mio ha una delle due alette in cui la parte interna in lega ha una crepa.
Ho già tentato di contattare Salomon Italia ma mi hanno rimbalzato al rivenditore.
Il quale sostiene di avere inviato una mail ha cui Salomon non ha mai risposto....
 
Top