Allenamento bici

mckenzie

e duc mi clamin cont
Ah beh, vogliam parlare delle auto parcheggiate sulle ciclabili? E i trattori che usano le ciclabili?
Poi immagino e spero che nelle grandi città italiane i percorsi delle ciclabili siano abbastanza continuativi, dalle mie parti fanno le ciclabili a fette: 50 metri di ciclabile poi il nulla, dopo altri 50 o 100 metri( ma a volte anche di più) un altro pezzo di ciclabile.....se lo trovi....:PAAU:MUCCA
 

4 Dolomiti

Well-known member
proprio poco tempo fà, parlavo con un mio collega dell'Ufficio Tecnico e mi spiegava che la realizzazione delle piste ciclabili sono suddivise tra quelle a carattere ludico/sportivo ecc.. ed invece le piste ciclabili intese come viabilità alternativa.
Tra le due tipologie cambia a livello di progettazione ed anche a livello fiscale.
Solitamente le piste ciclabili a carattere di "viabilità" alternativa seguono le strade "principali" o comunque quelle più comode/pratiche per collegare i paesi alle città ad esempio.. ed hanno IVA agevolata
Le piste ciclabili ad uso lidico/sportivo vengono fatte dove tecnici, periti e quant'altro individuano la zona più adatta e consona..

Informazioni di tipo generale o come "andrebbero" fatte..
Se poi nello specifico sono fatte diversamente è un altro discorso..😅

Ad esempio qui in Fiemme stanno realizzando una pista ciclabile ad uso "viabilità alternativa" che collega i vari paesi della valle. E la stanno costruendo (con tutte le problematiche del caso) a bordo strada.
Sulla strada provinciale che attraversa la vallata..
Con i pro e contro del caso.. per tutti quelli che vanno a lavorare in bici è una figata! Alcuni tratti già pronti e agibili io gli ho usati "spesso"..
 

zetaemme

Well-known member
Magari in Fiemme sono fatte meglio... 😁
Nella mia zona sono veramente poco fruibili in sicurezza, anche pensando di utilizzarle come viabilità alternativa e quindi a passo sicuramente meno sostenuto di quello che probabilmente può essere quello ludico sportivo.
Sono
- senza continuità (praticamente sono tanti tratti di ciclabile in sequenza)
- costellate di curve a gomito strette e cieche nelle quali è facile scontrarsi con chi viene in senso opposto
- con frequenti immissioni di auto da proprietà private o stradine senza visibilità (nelle quali l'auto è costretta a uscire con il frontale sulla ciclabile)
- caratterizzate da percorsi tortuosi
- piene di tombini in traiettoria con 7/8 cm di buco
- dove ci sono dei ponticelli essi sono realizzati con materiali che in caso di umidità risultano viscidi
- hanno sbarre per limitare l'accesso ai mezzi frequenti e strette (capisco che non possano essere larghe per impedire l'ingresso di mezzi a motore, ma se ci si passa a fatica pure in bicicletta a meno di non doversi praticamente fermare...).
- addirittura in certi posti un tratto di ciclabile è da un lato della carreggiata e ad un certo punto bisogna attraversare una strada trafficata per proseguire sull'altro lato della carreggiata.

Insomma l'impressione è che siano state realizzate per mettersi a posto con la coscienza e darsi lustro, della serie "vedete che bravi che siamo, vi abbiamo realizzato la ciclabile".

Aggiungimoci poi che, come detto prima, una volta realizzate vengono poi lasciate, la maggior parte delle volte, all'abbandono e che di fatto diventano dei marciapiedi utilizzati da pedoni che non hanno neppure idea di come ci si comporta: o ti sentono/vedono arrivare ma se ne sbattono o peggio sono assorti per i fatti loro e quando ti sentono arrivare hanno reazioni scomposte e imprevedibili...il buon senso dice che se senti una bicicletta devi continuare a camminare dritto (visto che quello con la bici non è che ti punta per investirti...), invece la classica reazione è quella di spaventarsi e fare un balzo proprio dove avevi deciso di passare 😁
 
Ultima modifica:

4 Dolomiti

Well-known member
visto che la neve non arriva, non è ancora giunto il momento di metter via la mtb.. 🙂
Quindi per il pomeriggio di ieri mi ero organizzato per fare un giro giù nella Bassa Atesina (proprio come ad inizio stagione).. visto che comunque nel tardo pomeriggio avevo anche una commissione in zona, ho unito l'utile al dilettevole!
Morale, fatto 51km x poco più 1000d+ ai 17 abbondanti di media! Temperatura abbastanza fresca, pensavo più "caldo".. più che altro era un clima abbastanza umido, soprattutto nei vari trail fatti nel bosco ecc..
Senza copriscarpe diciamo che sono tornato alla macchina con i piedi viola.. 🤣
Però sempre bello giù in zona.. veramente tanti tanti km di trail spettacolari! Per lo meno a mio gusto.. tanti trail pedalabili, radici, qualche sasso, qualche spondina, qualche tratto più tecnico e/o ripido ecc.. veramente un bel mix da divertirsi!

 

macs

Well-known member
Dopo la malparata della settimana scorsa, vediamo se riesco domani a farmi un'ultimo giretto mtb in montagna
 

Gizetasci

Appennino Member
In giro tra mare e monti schivando la pioggia
 

Allegati

  • IMG_20221119_112653.jpg
    IMG_20221119_112653.jpg
    415.3 KB · Visualizzazioni: 13

luca63

Well-known member
IMG_20221120_112224.jpg


Questa mattina dalle prime colline non lontano da casa.Sullo sfondo la prima neve caduta questa notte in Appennino
 

4 Dolomiti

Well-known member
oggi uscita da un paio di ore.. 31km x 760d+!
Partito alle 11.30 ma ormai il freddo si fa' sentire, per lo meno qui in valle. O bisogna adattare i giri alla stagione facendo più sentieri tra il bosco e comunque maggior salita (da scaldarsi) o tocca andare in giro vestiti belli pesanti!
Oggi avevo il completo invernale e nella seconda parte del giro più scorrevole e veloce avevo quasi "freddo"..

Mi sa che metto via la MTB e rispolvero gli skialp!
 

avril

Well-known member
oggi uscita da un paio di ore.. 31km x 760d+!
Partito alle 11.30 ma ormai il freddo si fa' sentire, per lo meno qui in valle. O bisogna adattare i giri alla stagione facendo più sentieri tra il bosco e comunque maggior salita (da scaldarsi) o tocca andare in giro vestiti belli pesanti!
Oggi avevo il completo invernale e nella seconda parte del giro più scorrevole e veloce avevo quasi "freddo"..

Mi sa che metto via la MTB e rispolvero gli skialp!
scusa una curiosità, la Oiz l'hai presa con queste gomme o le hai cambiate?
 

4 Dolomiti

Well-known member
scusa una curiosità, la Oiz l'hai presa con queste gomme o le hai cambiate?
No le ho cambiate.. è l'unica cosa che ho cambiato!
In origine montava delle Maxxis da 2.35..
Ma io ormai è parecchio tempo che uso le Barzo XC-Race e mi trovo da Dio con quelle..
 

macs

Well-known member
Sabato finalmente sono riuscito a farmi un bel giretto qui sulla pedemontana friulana, fatti un 40km con circa 650 mt d+ davvero soddisfacenti! Dentro ci ho messo un bel percorso permanente di xc ed una gran bella discesa su sentiero di quelle che piacciono a me! Ci tornerò sicuramente! Comunque come dice 4dolomiti comincia a fare freschetto si! Sabato senza il sole eravamo al limite almeno per quanto mi riguarda

C73E1B0A-797D-4A8B-B73C-46884495B46F.jpeg


97244431-0E88-4042-8D98-04A3BFE8A27B.jpeg






2669E48F-6D7A-4C6C-822B-7B2FB58BB3E8.jpeg
 

Allegati

  • BAA90BDC-3F95-4651-A367-32DCDDB9D1FB.jpeg
    BAA90BDC-3F95-4651-A367-32DCDDB9D1FB.jpeg
    351.3 KB · Visualizzazioni: 8

Cocojambo

Ski & Beer
Da Trieste a Pordenone abbiamo un buon parco giochi nella pedemontana 🦄🦄

Macs ma che taglia hai la bici?
Non ti è piccola?
 

Cocojambo

Ski & Beer
No le ho cambiate.. è l'unica cosa che ho cambiato!
In origine montava delle Maxxis da 2.35..
Ma io ormai è parecchio tempo che uso le Barzo XC-Race e mi trovo da Dio con quelle..
Qualsiasi utente di skiforum oramai dovrebbe saperlo 🤭
 

4 Dolomiti

Well-known member
Qualsiasi utente di skiforum oramai dovrebbe saperlo 🤭
eh infatti.. 😝
 

macs

Well-known member
Da Trieste a Pordenone abbiamo un buon parco giochi nella pedemontana 🦄🦄

Macs ma che taglia hai la bici?
Non ti è piccola?
Eh si, sabato ero in zona Pinzano/Folgaria/Manazzons...c'è di cui sbizzarrirsi!

Io sono a cavallo tra L ed XL, poi dipende dalle marche. Comunque in generale mi trovo meglio con quella più piccola che quella più grande. Questa infatti è una L
 
Top