Argentera, Report tardivo | Partenza col botto | 15/11/2014

Cuneo_ski

Alpino marittimo
Costretto a casa da influenza tardiva
(pure lei) mi metto a guardare vecchie foto ed ecco chi riciccia...

Argentera, il posto più remoto dove andare a sciare nel cuneese, così remoto che certi langaroli fra un paio d'anni saranno più comodi a raggiungere il nuovo skidome di Arese... HIHIHI

Fatto sta che quello che doveva diventare il 3° resort fra Liguri e Marittime non è mai decollato, alberghi ed impianti a iosa rimasti su di una brochure che vidi, ammirato da tanta arditezza architettonica (un paio di ruderi di fronte alla biglietteria) che si doveva chiamare Rua Soleil ed impianti sparsi da Bersezio a Ferrere...

Di questo proprio nulla ma il posto ha conquistato lo stesso una notevole fama fra i freeriders nord-europei e la seggiovia ha continuato a girare per questi 35 anni, per il resto ha perso i pezzi, per ultimo lo skilift sommitale, non eccezionale come piste ma straordinario per ambiente e vedute sulle 'migliori' Marittime, ora dopo le gestioni schifose degli ultimi anni c'è speranza, Olivero ex di Pian del Frais sta capendo il posto (piano piano, i locals sono ossi duri), forse la prossima estate arrivano dalla regione fondi per sistemare l'andelplan e si riparte con più tranquillità, considerando che il comune possessore degli impianti è praticamente in amministrazione controllata (meno di 100 abitanti con milioni di debiti, i vecchi 'capibanda' sotto processo...).

Ma bando alle ciance e avanti con le foto, sono poche ma ne vedrete sempre poche, il posto non invoglia a fermarsi...

Fatte il 15/11/2014 , eccezionale apertura anticipata, quando non lontano ancora si andava per castagne, una metrata di neve e piste ufficialmente aperte solo nella parte alta, in realtà skiatori che venivano giù da ogni parte, inoltre era buffissimo vedere più sciatori salire con le pelli che in seggiovia (si allenavano per una gara che si sarebbe tenuta lì a breve).

Montagne vere, severe, poco spazio per paciosi altopiani e baite gourmet... infatti mai visto un romano da queste parti HIHIHI

1000019542.jpg


1000019545.jpg


1000019544.jpg

La Francia è a un tiro di sputo, quelle cime non giurerei siano nostrane, materia prima per cannoneggiare come vedete non manca ma i 3/4 cannoni rimangono quasi sempre spenti, anche se a volte si parte con poca neve (anche quest'anno) la progressione è sempre costante ed anche questa stagione si potrebbe arrivare tranquillamente a fine aprile.
1000019535.jpg

1000019543.jpg


Il resto delle foto, non credo servano tante parole per spiegare le potenzialità, peraltro credo che molti apprezzino il fatto che restino inespresse...

1000019538.jpg


1000019541.jpg

1000019540.jpg



1000019539.jpg


1000019537.jpg


1000019536.jpg


Ciao mitica Argentera, sono passati dieci anni di cui almeno 6/7 con tutto chiuso... quasi sicuramente quest'estate sistemeranno la seggiovia (2024), ci si rivede.

1000019534.jpg
 

Allegati

  • 1000019541.jpg
    1000019541.jpg
    130.2 KB · Visualizzazioni: 14
  • 1000019539.jpg
    1000019539.jpg
    156.1 KB · Visualizzazioni: 17
  • 1000019534.jpg
    1000019534.jpg
    246.6 KB · Visualizzazioni: 92
Ultima modifica:
Mancava la nostra Argentera ! diciamo un Prali bis, come dici te con potenzialita' enormi ma forse e' meglio cosi'.
 
Mi hanno talmente decantato sta località che chiederò di partecipare a qualche indianata di utenti del forum... segno.
 
Le vedi tutte fidati, i link corrotti erano le foto caricate fuori che non erano più visibili, in fase di edit non mi ha mostrato il codice da cancellare.
 
  • Like
Reactions: pat
Fatta pulizia... se ne vedi 12 sono tutte quelle che ho scattato quel giorno.

PS ora rimetto anche quelle fatte ai piani di Bobbio su questo thread:


poi quelle di Domobianca:

 
Ultima modifica:
Top