Ora conosco anche il Monte Baranci (Haunold) - San Candido - (Innichen) , 7 dic 13

Fabio

Member
Staff Forum
[h1]Prima volta al Monte Baranci - San Candido[/h1]
Finalmente, complice TonyFax che ha insistito per andare a vedere i Krampus dopo tanti anni di frequentazione del DS in lungo, largo, stretto e corto sono riuscito a visitare una delle poche località che ancora mi mancavano, il mini comprensorio San Candido - Innichen - Monte Baranci - Haunold (chiamatelo come vi pare).

4726-fabio-san-candido.jpg

Fabio e sullo sfondo San Cadindo.

Come se non ne fossi già convinto, dopo questa sciata si rafforza l'idea che il "numero di km di piste" è un indicatore che vale ben poco per apprezzare una località. Il Monte Baranci sulla carta e nella realtà ha poche piste, praticamente è un comprensorio mono-bi-impianto (una seggiovia ed uno skilift + doppioni e campo scuola) ma non annoia.
La pista con le sue numerose varianti è di quelle che piacciono a me: non troppo pendente, varia, larga, poco affollata. La pista Haunold-Doris & varianti sono come tante piste Lezuo o Alting messe una di fianco all'altra. Lasci correre gli sci e ad ogni discesa ti diverti.

4707-millerighe-rocca-baranci.jpg

Piste preparate perfettamente nella skiarea Baranci di San Candido - Innichen.

4719-roccadeibarancisancandido.jpg

La Rocca dei Baranci vista dalla segigovia Haunold in Alto Adige - Sudtirol.


Panorami: alcuni amano la Val Pusteria perchè mette insieme l'ambiente "da Austra" con panorami "da Dolomiti".
Al Monte Baranci hai il paese che si adagia in un'ampia conca probabilmente soleggiata (non tra dicembre-gennaio) e sopra le piste ti ritrovi la balcnonata di guglie e pinnacoli della Rocca dei Baranci, un gruppo Dolomitico di poco inferiore ai 3000 m slm. Personalmente penso siano bei panorami ma preferisco quelli della Tofane - Ra Valles, Badia, Gardena, Fassa, Arabba, etc.

4701-rocca-dei-baranci.jpg

La Rocca dei Baranci (2966 m slm) domina la skiarea di San Candido - Innichen.

4712-roccadeibaranci.jpg



L'impianto principale è la comoda e veloce seggiovia Haunold con seggiole da quattro posti carenata. L'impianto viene usato molto anche in estate per portar su i bob per l'impianto di fun-bob su rotaia.

112885-sardella.jpg



112886-sancandidomillerighe.jpg



112887-ancora-millerighe-innichen.jpg


Ci sono un paio di rifugi, noi siamo stati al Rifugio Gigante Baranci ed essendo nella patria dello speck non potevamo non assaggiarlo. No comment: si sioglieva letteralmente in bocca!

112888-speck-tacolare.jpg


4704-rifugio-gigante-baranci-haunold.jpg


4723-riesehaunoldhutte.jpg



Verso le 12 siamo andati al Monte Elmo. Nei pressi della seggiovia passa un autobus NON gratuito: la cosa ci ha sorpreso molto! Siamo entrati dando peer scontato fosse gratuito ed invece, bella sifonata da 1.5€ a testa per 3 km.
Un incentivo ad usare l'auto? Speriamo si risolva presto la questione, non eravamo gli unici a spostarsi quel giorno.

Segnaletica, cartine e panorama sulla Rocca dei Baranci
112063-segnaletica-panorama.jpg



112066-millerighesancandido.jpg

Millerighe perfetta al Monte Barancidi San Candido in Alta Val Pusteria.

112418-tonyfassina.jpg



112419-pista-san-candido.jpg

Pista Haunold.

Che altro dire? Una bellissima sorpresa :CC Immaginavo fosse una località con piste perfette "secondo i miei canoni" e così è stato.
Penso sia il posto ideale per le famiglie: bambini con il maestro, moglie che prende il sole e papà che si sfoga per una delle varianti. Penso che la ricettività alberghiera sia il non plus ultra dell'alto adige che già è il non plus ultra della ricettività alberghiera in Italia.

4724-sancandidoinnichen-sudtirol.jpg

Il centro abitato di San Candido - Innichen visto dalle piste da sci.

4725-sancandido.jpg

Fabio e sullo sfondo la Colleggiata di San Candido.



Pista Haunold

La pista Haunold è il tracciato principale della piccola skiarea di San Candido - Innichen in Alta Val Pusteria. Scesi dal veloce impianto di risalita si passa di fianco al Rifugio Gigante Baranci - Haunold e dopo qualche metro inizia la pista Haunold. La prima parte è un magnifico e largo pendio di bassa pendenza in cui si possono lasciar correre gli sci (affollamento permettendo). Curvando lontani dalle altre persone e dalle postazioni per l'innevamento artificiale si possono prendere notevoli velocità in tutta sicurezza e incontrando una bella serie di cambi di pendenza giungere alla seconda parte della pista.

Dopo aver incrociato la partenza dell'impianto Doris la pista continua con due bei cambi di pendenza e poi, sciando "sotto" la seggiovia si arriva all'ultimo muro, la parte più pendente e difficile di tutta la pista Haunold. Il muro finale si può evitare percorrendo una delle due varianti.

Una pista perfetta per tirare belle curve condotte in velocità e sicurezza, adatta anche ai principianti (non alle primissimme arimi) che vogliono mettere in pratica i primi insegnamenti.

4705-partealta.jpg

Immagine della parte alta della pista Haunold di San Candido - Innichen.

4706-sciatore.jpg

Sciatore sulla parte alta della pita Haunold in Alta Val Pusteria.

4708-ultimo-muro.jpg

Ultimo muro della pista Haunold della skiarea del Monte Baranci, Dolomiti Superski.

4710-millerighe-haunold.jpg

Millerighe sulla parte finale della pista Haunold, muretto prima di San Candido.

4714-pista-blu.jpg


4722-parte-centrale.jpg

Parte centrale della pista Haunold, sullo sfondo il centro abitato di San Candido - Innichen.



Seggiovia Haunold

La seggiovia Haunold è l'impianto di risalita principale della piccola skiarea di San Candido - Innichen in Alta Val Pusteria. Le seggiole quadriposto sono carenate, la stazione di valle si trova nei pressi del bellissimo paesino altoatesino a quota 1176 m slm mentre la stazione di monte è a poco meno dei 1500 m slm.

L'impianto è una costruzione Leitner del 1995. L'impianto è in fuzione anche in estate, stagione nella quale fa da servizio al bob su rotaia particolarmente apprezzato dai bambini e dalle tante famiglie che visitato la località turistica.

4697-stazione-valle-haunold.jpg

Stazione di valle della seggiovia ad ammorsamento automatico Haunold in Alta Val Pusteria, Dolomiti Superski.

4699-linea.jpg


4702-arrivo.jpg

Stazione di arrivo dell'impianto Haunold di San Candido - Innichen, Dolomiti Superski.

4711-stazione-valle.jpg

Stazione di valle della seggiovia Haunold di San Candido, Alto Adige.



Grazie per questa unica sequenza di foto.

112889-fabiosancandidoinnichen01.jpg



112890-fabiosancandidoinnichen02.jpg



112891-fabiosancandidoinnichen03.jpg



112892-fabiosancandidoinnichen04.jpg



112893-fabiosancandidoinnichen05.jpg



112894-fabiosancandidoinnichen06.jpg



112895-fabiosancandidoinnichen07.jpg


112896-fabiosancandidoinnichen08.jpg


112811-fabio.jpg





[h2]Altre foto del paese, piste, impianti, etc.[/h2]

4696-paese.jpg

Le piste del Monte Baranci viste da San Candido - Innichen paese.

4700-piste-baranci.jpg

Foto della magnifica pista della skiarea del Monte Baranci in Alto Adige - Sudtirol.

4713-innevamento-artificiale.jpg

Foto dell'impianto di innevamento artificiale delle piste da sci di San Candido - Innichen.

4720-potenza-innevamento-artificiale.jpg

Le piste di San Candido - Innichen hanno un potentissimo impianto di innevamento artificiale.

Sotto (carico più tardi) altre foto della località.
Ora conosco anche il Monte Baranci :YYY
 
Foto in allegato

Spazio foto allegate.
Saluto.
 

Allegati

  • baranci-altoadige-01.jpg
    baranci-altoadige-01.jpg
    138.3 KB · Visualizzazioni: 280
  • baranci-altoadige-02.jpg
    baranci-altoadige-02.jpg
    105.6 KB · Visualizzazioni: 276
  • baranci-altoadige-03.jpg
    baranci-altoadige-03.jpg
    108 KB · Visualizzazioni: 272
  • baranci-altoadige-04.jpg
    baranci-altoadige-04.jpg
    101.4 KB · Visualizzazioni: 309
  • baranci-altoadige-05.jpg
    baranci-altoadige-05.jpg
    95.5 KB · Visualizzazioni: 272
  • baranci-altoadige-06.jpg
    baranci-altoadige-06.jpg
    126.6 KB · Visualizzazioni: 280
  • baranci-altoadige-07.jpg
    baranci-altoadige-07.jpg
    126.9 KB · Visualizzazioni: 281
  • baranci-altoadige-08.jpg
    baranci-altoadige-08.jpg
    155.3 KB · Visualizzazioni: 280
  • baranci-altoadige-09.jpg
    baranci-altoadige-09.jpg
    189.6 KB · Visualizzazioni: 261
  • baranci-altoadige-10.jpg
    baranci-altoadige-10.jpg
    142.8 KB · Visualizzazioni: 305
  • baranci-altoadige-11.jpg
    baranci-altoadige-11.jpg
    159.6 KB · Visualizzazioni: 281
  • baranci-altoadige-12.jpg
    baranci-altoadige-12.jpg
    82.3 KB · Visualizzazioni: 277
  • baranci-altoadige-13.jpg
    baranci-altoadige-13.jpg
    114.8 KB · Visualizzazioni: 286
  • baranci-altoadige-14.jpg
    baranci-altoadige-14.jpg
    154.6 KB · Visualizzazioni: 266
  • baranci-altoadige-15.jpg
    baranci-altoadige-15.jpg
    92.4 KB · Visualizzazioni: 262
  • baranci-altoadige-16.jpg
    baranci-altoadige-16.jpg
    150 KB · Visualizzazioni: 282
  • baranci-altoadige-17.jpg
    baranci-altoadige-17.jpg
    115.8 KB · Visualizzazioni: 281
  • baranci-altoadige-18.jpg
    baranci-altoadige-18.jpg
    140.2 KB · Visualizzazioni: 274
  • baranci-altoadige-19.jpg
    baranci-altoadige-19.jpg
    102.1 KB · Visualizzazioni: 304
  • baranci-altoadige-20.jpg
    baranci-altoadige-20.jpg
    180.4 KB · Visualizzazioni: 266
  • baranci-altoadige-21.jpg
    baranci-altoadige-21.jpg
    167.7 KB · Visualizzazioni: 273
  • baranci-altoadige-22.jpg
    baranci-altoadige-22.jpg
    121 KB · Visualizzazioni: 264
  • baranci-altoadige-23.jpg
    baranci-altoadige-23.jpg
    101 KB · Visualizzazioni: 283
  • baranci-altoadige-24.jpg
    baranci-altoadige-24.jpg
    127 KB · Visualizzazioni: 274
  • baranci-altoadige-25.jpg
    baranci-altoadige-25.jpg
    141 KB · Visualizzazioni: 264
  • baranci-altoadige-26.jpg
    baranci-altoadige-26.jpg
    86.6 KB · Visualizzazioni: 287
  • baranci-altoadige-27.jpg
    baranci-altoadige-27.jpg
    175.3 KB · Visualizzazioni: 268
caro mio ti ho spostato la sequenza di curve in scuola sci...HIHIHI che qui è off-topic

e vediamo cosa dice il baldax!:PAAU:PAAU

inutile che fai il vago: aò ma volano basse le seggiovie a San Candido*?

:MULLET


112811-fabio.jpg


pieno di romani visto che durante la stagione si attiva un treno diretto
 

.

pieno di romani visto che durante la stagione si attiva un treno diretto
Come detto altrove non so dove, sono rimasto molto sorpreso dalla quantità spropositata di veneti-ostregheta, in particolare venexiani e trevigiani. Probabilmente la strada è comoda. Romani pochissimi quel sabato mentre in estate è una traggggggedia, tutta colpa del film con terence hill e la tipica katia rikkarelli sudtirolese.

:CUCU
 
beh.......io mi sento a casa in quei luoghi........la prox volta però fermati al rif. Jora (quella a metà pista)...............merita!
 
caro mio ti ho spostato la sequenza di curve in scuola sci...HIHIHI che qui è off-topic

e vediamo cosa dice il baldax!:PAAU:PAAU

inutile che fai il vago: aò ma volano basse le seggiovie a San Candido*?

:MULLET


112811-fabio.jpg


pieno di romani visto che durante la stagione si attiva un treno diretto
Magari, Trenitaglia ha tagliato tutto :|
era così comodo che d'inverno partivi la sera e la mattina sciavi...



Riguardo al report si può dire che ogni zona del DS è un piccolo gioiello, sembra quasi che più è piccola la località più è ben tenuta :D
 
Bellissime :CC. Sono lì ogni agosto e non ci ho mai sciato....:(

anche io ormai da più di 20 anni sono su ogni agosto....così anche il prossimo. non sarebbe male incontrarci, e magari far qualche giro assieme, se ti va. che ne dici?:D:D:D:D

per la cronaca, i due rifugi son splendidi, ma io personalmente in estate son cliente abituale del jora, posto un pò più sotto, laddove in estate vi è l'alpeggio....
 
Mantra freemazzingone fashion....
grande Fabio sempre eccellenti i tuoi report delle località che visiti, ed è un piacere leggerli e gustarli
in tempo di penuria d i neve va benissimo dedicarsi alle piste , ottimamente preparate tra l'altro dei baranci ,
peccato che forse tendenzialmente siano un pochino troppo al ombra rispetto a quelle vicine e sollegiate del elmo

che scietti usavi??
 
Grande Fabio, a San Candido ci ho fatto la settimana bianca... ottima la pista Haunold, una bella rossa che ti permette di fare bei curvoni... ci sono molti boschetti da fare nei boschi laterali, e la scuola sci è ottima: ideale per famiglie! :D
 
Con le dovute proporzioni (le stesse che ci sono tra il sogno e la realtà) San Candido mi ha ricordato molto la quasi sconosciuta Schilpario (che quest'anno non si sa nemmeno se apre... speriamo di sì)

1) Ambiente Dolomitico, solo che Schilpario ha il Pizzo Camino a dominar le piste e (più in là) la conca dei Campelli e il Cimon della Bagozza, tutte montagne da circa 2400m di altezza massima
2) Partenza delle piste dal paese, con piste ombrose e con andamento a "T" rispetto alla linea della montagna
3) Rifugino tattico in quota (Epolo, per Schilpario)
4) Seggiovia quadriposto automatica per entrambe, ma in questo caso Schlipario si prende l'unica rivincita perchè arriva a 1600/1650 invece che a 1500 o poco meno; partenza in entrambi i casi a 1200
6) Una bella pista che scende per entrambi (solo che a San Candido han permesso di fare le varianti, a Schilpario no e ne è rimasta quindi solo una)
7) Un lungo skilift per la scuola sci (a valle per Schilpario, a monte per San Candido)

Differenze:
- A "Skilpario", a parte la pistona e il campo scuola (che è rappresentato dalla fine della pistona, che si allarga sul fondovalle), non han permesso di fare neanche un'altra pista da 1600 a 1200 anche se il terreno lo permetteva perchè i verdi non volevano che si tagliassero gli alberi sempreverdi
- A "Skilpario" con solo una pista tecnica son rimasti ciulati perchè non possono occuparla per gli sci club (che sarebbero ben contenti di usarla), altrimenti rimane solo il campo scuola
- A "Skilpario" la mancanza di entrate fisse dagli sci club e di entrate variabili dai bergamaschi ha reso la gestione in fortissima perdita, nonostante la bellezza dei posti
- Molti sanno dov'è San Candido, nessuno o quasi sa dov'è Schilpario e quasi nessuno sapeva che c'era una seggiovia automatica (è stata anzi la prima della bergamasca)
- La mancanza di ritorni economici che non siano quelli di dieci sciatori solitari della domenica ha fatto sì che, a Schilpario, il sistema di innevamento programmato già comprato non sia mai stato neanche installato, nè tantomeno usato. A San Candido va a pieno regime...

Schilpario però può vantarsi, tra i dieci sciatori che ha visto l'anno scorso, di aver avuto me come utente e di aver avuto due discussioni su skiforum senza aver speso un euro in marketing.

Entrambe son conosciute per il fondo. Solo che a Schilpario probabilmente rimarrà solo quello...vedremo quest'inverno alle nevicate natalizie come risponderanno...
 
Top