Video realizzato dalla Scuola di Scialpinismo Renzo Giuliani di Verona

antisettico

New member
Veramente carino,in pratica le regole base per una montagna amica e sicura


bravo antisettico!
mi permetto di fare questa aggiunta per completare l'informazione

Il video è stato realizzato nell'ambito della campagna Montagna Amica, promossa dal CAI, Guide Alpine, Soccorso Alpino, Aineva (ora non ricordo se qualche altro ente), iniziata la scorsa stagione, in seguito ai numerosi incidenti anche mortali verificatisi negli anni scorsi.
L'idea è quella di sensibilizzare gli utenti della montagna affinché in futuro vi sia un approccio più consapevole, un invito ad approfondire i vari aspetti dell'andare in montagna (scuole CAI, corsi con Guide, auto-documentarsi con libri ecc.).

In particolare il videoclip si rivolge soprattutto ad un pubblico giovane (12-20 anni circa) cioè quella fascia di età che con più facilità si avventura incoscientemente nei fuoripista partendo dagli impianti di risalita, ma naturalmente è un semplice "monito" per chiunque.
Un richiamo particolare a nostro (scuola R. Giuliani) avviso, va fatto anche ai semplici ciaspolari che spesso sottovalutano i rischi delle loro passeggiate solo perché credono che il rimanere a basse quote non sia pericoloso.
Meditate gente meditate.


I complimenti per il video vanno in primo luogo a Cristiano Tedeschi, INA-INSA della R. Giuliani, che ha capitanato un manipolo di istruttori all'ideazione del videoclip, e naturalmente al direttore della scuola e l'organico istruttori che ha avallato con entusiasmo l'iniziativa.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Bepiiii

Member
Bellissimo!!!
Bepi .....
 

antisettico

New member
Veramente complimenti per la realizzazione di questo filmato
 

francis1

Well-known member
Molto intelligente, simpatico e divertente....complimenti a chi l'ha realizzato
 

nanaccio

Well-known member
Mitici i freerieder metallari che sbagliano tutto!
Qualche anno fa gli avrebbero messo dei fattoni ai piedi,oggi no perchè anche le tutine si stanno allargando!!!
Che storia lo stereotipo del rokkettaro-ignorante e il paninaro-etico-ligio-impeccabile è un classico che non tramonta mai!
Vedo però che il boarder rientra sempre tra i cazzoni......Support your local snowboarder!!!!!!
Propongo un go-snowboarding-day in segno di protesta!!!!
 

e.frapporti

DURACELL
bravo antisettico!
stavo per linkarlo io ma tra una cosa e l'altra mi hai anticipato!

Il video è stato realizzato nell'ambito della campagna Montagna Amica, promossa dal CAI, Guide Alpine, Soccorso Alpino, Aineva (ora non ricordo se qualche altro ente), iniziata la scorsa stagione, in seguito ai numerosi incidenti anche mortali verificatisi negli anni scorsi.
L'idea è quella di sensibilizzare gli utenti della montagna affinché in futuro vi sia un approccio più consapevole, un invito ad approfondire i vari aspetti dell'andare in montagna (scuole CAI, corsi con Guide, auto-documentarsi con libri ecc.).

In particolare il videoclip si rivolge soprattutto ad un pubblico giovane (12-20 anni circa) cioè quella fascia di età che con più facilità si avventura incoscientemente nei fuoripista partendo dagli impianti di risalita, ma naturalmente è un semplice "monito" per chiunque.
Un richiamo particolare a nostro (scuola R. Giuliani) avviso, va fatto anche ai semplici ciaspolari che spesso sottovalutano i rischi delle loro passeggiate solo perché credono che il rimanere a basse quote non sia pericoloso.
Meditate gente meditate.


I complimenti per il video vanno in primo luogo a Cristiano Tedeschi, INA-INSA della R. Giuliani, che ha capitanato un manipolo di istruttori all'ideazione del videoclip, e naturalmente al direttore e l'organico istruttori che ha avallato con entusiasmo l'iniziativa.
 

antisettico

New member
O.T. @Frapporti Grazie! Per caso sai che societa' d' animazione l'ha realizzato (sembra in flash)?
 

e.frapporti

DURACELL
mi spiace ma non so nulla inerente i dettagli tecnici, se ti serve mi informo
 

robbertofree

New member
simpatico anche se lo vedo rivolto a chi si approccia alla montagna non per la prima volta ma forse alla seconda , visto pero chi si incontra in giro lo vedrei abbastanza bene sugli schermi della funivia del pordoi
 

spotty

New member
Molto bello
Lo proporrò ovunque.
Mi lascia dubbioso l uso della sonda con l artva soprattutto con quelli attuali che ti portano sopra il sepolto
E poi il tempo impiegato per estrarlo.
Se nn ricordo male dopo 6 min crollano le chance e dopo 18 é più probabile vincere al superenalotto


Inviato dal mio Xtouch utilizzando Tapatalk
 
Top