Come vanno riposti gli scarponi?

Fabio

Member
Staff Forum
Come si devono riporre gli scarponi?
Leggendo il topic sulla preparazione degli sci ( http://www.skiforum.it/skiforum/viewtopic.php?t=51 ) mi è venuto il dubbio su come devono essere riposti gli scarponi.

Personalmente li ripongo con i ganci chiusi, alla tacca più "aperta", con la scarpetta dentro (quella che si può togliere). Non tolgo mai la scarpetta degli scarponi per farli asciugare, preferisco farle prendere aria. Tanto sono sciatore pendolare e quindi non ho il problema di dover trovare gli scarponi perfettamente asciutti il giorno dopo.
Sto sbagliando o sono "nel giusto" facendo così??

A fine stagione li metto nella sacca in una stanza fresca ed asciutta e cosi facendo non me li sono mai trovato a novembre con paurose curvature delle plastiche.

Certo che il meglio sarebbe che non ci fosse mai una chiusura di stagione... :)
 
ti consiglio di togliere la scarpetta, magari non tutte le volte, ma spesso, non solo xkè potresti trovarti a sciare con temperature basse e se almeno non hai la scarpetta bagnata, hai un pelo + caldo ai piedi, ma sopratutto perchè si rovina la soletta di sughero che c'è tra la scarpetta e lo scafo!! inoltre non solo la scarpetta si bagna con la neve, ma devi mettere in conto anche il sudore del piede
 
Azz......... a me mi hanno sempre detto di non togliere la scarpetta perche' si puo deformare sfilandola!!! :?

Io li faccio asciugare e poi li chiudo riponendoli in un luogo asciutto

Ciao a tutti :D
 
Approposito di manutenzione e fai da te... c'è un sito o qualcosa di scritto da cui poter trarre consigli e informazioni per imparare a sciolinare, fare lamine ecc... intendo per chi non l'ha mai mai fatto ok??!!
 
credo ci sia qualcosa sull' associazione ski man, nei siti di scioline tipo soldà, briko ecc. e forse su montebianco dato che il numero di novembre riportava un servizio fatto da Maico di Sport marcket su come trattare gli sci
 

.

Allegati

  • pa260004f.jpg
    pa260004f.jpg
    84.5 KB · Visualizzazioni: 115
  • pa260032.jpg
    pa260032.jpg
    63.4 KB · Visualizzazioni: 116
ma sopratutto perchè si rovina la soletta di sughero che c'è tra la scarpetta e lo scafo!!
Non ci avevo mai pensato!
Anche a me, ad occhio, sembrava meglio lasciare dentro la scarpetta per evitare di deformarla... se però penso che il sughero bagnato si potrebbe rovinare sono più indeciso di prima.
Meglio toglierla o lasciarla se si deve sciare per 3 4 giorni di fila?
 
io di regola le tolgo, ma può capitare che ci scio su anche 2 o 3 gg senza toglierle, ma ci devono essere le condizioni.... in primavera le tolgo sempre(troppa acqua nfiltrata), in inverno se comununque vengono riposte in un ambiente caldo e asciutto, posso anche saltare una volta
 
La scarpetta dovrebbe andar tolta, poiché si forma umidità (causata dalla condensazione o, in particolar modo in primavera, da infiltazioni di neve sciolta) tra questa e lo scafo.

Questa umidità, non asciugandosi, può causare:

1. freddo ai piedi alla prossima uscita sugli sci
2. deterioramento dello spessore tra suola scafo e scarpetta (quelli in sughero marciscono e si sbriciolano!)
3. se combinato con il sudore del piede... puzza!

Come fare a rimettere la scarpetta nello scafo senza pieghe a "fisarmonica"? Beh, si infila il piede nella scarpetta e poi, aprendo lo scafo con entrambe le mani, infilare piede e scarpetta nello scafo...
Da fare a temperatura ambiente, altrimenti... é dura!

Ciao
 
Top