Terminillo: rilancio, nuovi impianti e collegamento con Leonessa

Fabio

Member
Staff Forum
Ma sono voci di corridoio o è un progetto reale?
http://www.superskiterminillo.eu/

L'approvazione da parte della Giunta Regionale del Lazio del progetto denonimato "Costantini", getta le basi per la creazione con una filosofia “ecocompatibile” del più grande Comprensorio Sciistico degli Appennini.
L’attuale Demanio sciabile, si sviluppa prevalentemente sull'area del Terminilluccio, su di un totale di circa 6,24 Km di piste, servite da 4 impianti di risalita.
ll nuovo Comprensorio sciistico prevede la realizzazione ex novo di 13 impianti risalita che serviranno circa 36 km di nuove piste con diversi gradi di difficoltà.
Nel complesso quindi il futuro Terminillo Superski si svilupperà su ben 42 km di piste, in grado quindi di servire un’utenza vasta come quella capitolina.
La permanenza del manto nevoso è assicurata dall' altezza media del demanio che risulta superiore ai 1550 m slm.

Terminillo Superski skimap
 

pierr

Well-known member
la foresta di Leonessa è stupenda, sarebbe massacrata.......


orograficamente ci sono possibilità di espansione.
 

emau

New member
Ma sono voci di corridoio o è un progetto reale?
http://www.superskiterminillo.eu/

L'approvazione da parte della Giunta Regionale del Lazio del progetto denonimato "Costantini", getta le basi per la creazione con una filosofia “ecocompatibile” del più grande Comprensorio Sciistico degli Appennini.
L’attuale Demanio sciabile, si sviluppa prevalentemente sull'area del Terminilluccio, su di un totale di circa 6,24 Km di piste, servite da 4 impianti di risalita.
ll nuovo Comprensorio sciistico prevede la realizzazione ex novo di 13 impianti risalita che serviranno circa 36 km di nuove piste con diversi gradi di difficoltà.
Nel complesso quindi il futuro Terminillo Superski si svilupperà su ben 42 km di piste, in grado quindi di servire un’utenza vasta come quella capitolina.
La permanenza del manto nevoso è assicurata dall' altezza media del demanio che risulta superiore ai 1550 m slm.

Visualizza allegato 25529


MAGARA!!!!!!!!!:D:D:D:D:D
ci vorranno decenni?
 

fabio_80

Active member
per il momento è solo fantascienza

sono decenni che se ne parla, forse è davvero meglio che non si faccia nulla
 

PaoloL

Well-known member
Ho imparato e sciavo sempre lì dal 1979.
Ne sentivo parlare dicevano però "...dopo aver completato l'autostrada Salerno-Reggio Calabria...".

HIHIHIHIHIHI
 

cata47

New member
io dico
LASCIAMO TUTTO COSì COM'è E NON DETURPIAMO ANCOR DI PIù LE NOSTRE BELLE MONTAGNE!
di piste ne abbiamo tutti a sufficenza!
 

moebius

New member
il terminillo è il classico esempio di gestione scellerata del patrimonio.
prima si sono fatte le piste laddove non andavano fatte (per esposizione), ora si vuole coprire il resto della montagna con altre piste (tecnicamente fattibili) rovinando anche i versanti rimanenti.
 

moebius

New member
tra l'altro...
chi è pratico di terminillo potrebbe andare qua

http://www.superskiterminillo.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=49&Itemid=11

e dirmi se ritiene che sia sbagliata la didascalia sulla cartina (non nel titolo), che riporta "valle degli angeli"?
quella a occhio e croce dovrebbe essere la valle dell'inferno..
 

ildudu

New member
io dico
LASCIAMO TUTTO COSì COM'è E NON DETURPIAMO ANCOR DI PIù LE NOSTRE BELLE MONTAGNE!
di piste ne abbiamo tutti a sufficenza!

sante parole, basta deturpare, anzi sarebbe il caso di levare le decine di scheletri di impianti che marciscono ovunque
 

cletto

Member
Si tratta di un progetto di cui si parla da anni che ogni tanto riesce fuori (addirittura se ne è parlato durante la telecronaca di un gigante femminile di Cdm), ma che ha ormai "per fortuna" ha ben poco di realistico. Dico per fortuna perchè, si sarebbe andati ad intaccare una zona (la vallonina) di incredibile valore naturalistico (dove - tanto per intenderci non è raro avvistare anche un esemplare di aquila reale). Per recuperare la stazione, ormai in stato di semi - abbandono, non c'è bisogno di fare scempi, ma basta recuperare alcuni impianti andati "perduti"negli ultimi anni a causa della gestione "folle" da parte della società concessionaria. Per chi è di casa, mi riferisco in particolare alla Cardito Nord, alla Est ed al Conetto. Soprattutto quest'ultimo garantirebbe una pista (la nordica) e dei fuori pista (le valli dell' Inferno e degli angeli)senza eguali nel centro Italia. Il tutto naturalmente senza tagliare alberi, a parte alcuni, per consentire la costruzione della seggiovia Cardito Nord al posto del vecchio skilift. Purtroppo anche di questi ultimi interventi si parla molto (soprattutto a ridosso delle elezioni),ma nn si fa niente, anche se il prossimo anno sembra apririsi qualche spiraglio...Speriamo bene perchè il Terminillo, con la sua vicinanza con Roma, è un patrimonio da sfruttare e sfruttabile, senza per questo distruggere l'ambiente...
 

fla5

(Super) Skifoso!
Non vorrei frenare troppo gli entusiasmi, ma questo progetto (e anche il sito) e in giro almeno da 2-3 anni e non è stato fatto niente di niente.

Basta pensare che il Terminillo, fino a qualche anno fa, aveva più piste di adesso. Sono stati dismessi 2 impianti (Conetto e Cardito Nord) e non sostituiti. Gli attuali impianti sono tenuti malissimo e le piste, prive di innevamento artificile, sono tutte da sistemare...


Edit: Cletto mi hai anticipato!
 

turuk

maktu
Ma sono voci di corridoio o è un progetto reale?
http://www.superskiterminillo.eu/

L'approvazione da parte della Giunta Regionale del Lazio del progetto denonimato "Costantini", getta le basi per la creazione con una filosofia “ecocompatibile” del più grande Comprensorio Sciistico degli Appennini.
L’attuale Demanio sciabile, si sviluppa prevalentemente sull'area del Terminilluccio, su di un totale di circa 6,24 Km di piste, servite da 4 impianti di risalita.
ll nuovo Comprensorio sciistico prevede la realizzazione ex novo di 13 impianti risalita che serviranno circa 36 km di nuove piste con diversi gradi di difficoltà.
Nel complesso quindi il futuro Terminillo Superski si svilupperà su ben 42 km di piste, in grado quindi di servire un’utenza vasta come quella capitolina.
La permanenza del manto nevoso è assicurata dall' altezza media del demanio che risulta superiore ai 1550 m slm.

Visualizza allegato 25529

Abetone 50 km di piste
Cimone 50 km di piste
Rocccaraso 110 km di piste!!!

perchè con 42 km di piste complessivi dovrebbe diventare il più grande comprensorio dell'appennino?????????????
 

fla5

(Super) Skifoso!
I km di Roccaraso vanno ben dimezzati!
 

turuk

maktu
Non credo che questo progetto possa avere qualche speranza. Il problema è che comunque il Terminillo è mal collegato, con l'autostrada si fa prima ad andare a Ovindoli, Imperatore o Campo Felice, ormai le vere montagne di Roma. Il Terminillo è stato una bella invenzione del Duce (che infatti prese quello che era territorio abruzzese per dotare la capitale di una grande montagna nevosa dove "temprare lo spirito e il corpo della gioventù fascista"). Il Duce poi si prese anche un pezzo di Campania (Gaeta, Formia) sempre per fare il "grande Lazio", ma questo è un altro discorso...
Il Terminillo come località sciistica è una nobile decaduta, potrebbe risorgere solo creando veramente qualcosa di grosso per cui valga la pena arrivarci, ma a parte i soldi, ci sono anche vincoli ambientali. Ricordiamoci che siamo sempre sull'appennino, la montagna e la neve è quello che è, e non so quanto il gioco valga la candela.
Se poi un giorno dovessero fare il collegamento Ovindoli-Campo Felice (oppure il Campo Imperatore-Prati di Tivo), il Terminilo sarebbe di nuovo messo fuori gioco dalla concorrenza...
Certo che io che sono di Perugia avere 42 km di piste a 1h30 - 2h di auto mi farebbe comodo e come
 

iLOVEski

Save the powder
Anche io sono di Perugia e avere il Terminillo così vicino a casa, e vedendo come lo stanno gestendo, spero solo che chiuda così che diventi una perla scialpinistica da powder coi fiocchi.
 
Top