Collegamento Croda Rossa di Sesto-Padola

Il Pordenonese

Well-known member
Apo gia adesso è cosi...non peggiorera visto che stanno progressivamente alzando il prezzo dello skipass...vogliono la fascia alta o altissima del mercato (piu alta badia e cortina che plan) e la politica ricettiva si sta adeguando...gli serviva padola e il comelico x i peones, e per dar sfogo, avranno sillian dove le possibilita di crescita non mancano.
Dormi zaia dormi...
............................ . 20200104_102230.jpg20200104_102227.jpg20200104_102119.jpg
 

FabioS75

Well-known member
Dell'importanza del collegamento ne hanno parlato poco fa anche a Linea Bianca.
 

bottosso

Active member
Dell'importanza del collegamento ne hanno parlato poco fa anche a Linea Bianca.
Dove erano oggi. ?
 

FabioS75

Well-known member
Dolimiti bellunesi. Hanno fatto vedere un po' di tutto, dalla Tre Cime, a Padola fino a Cortina.
Su Raireplay se ti interessa dovrebbe essere già visibile.
 

fla5

(Super) Skifoso!
trovo anche io che questa soluzione sarebbe ideale per tutti, evidentemente non per il governo regionale veneto, che definire "distratto e indeciso" sull'argomento è davvero un eufemismo neanche meritato.
non ho capito solo una cosa : dati per approvati e costruiti (mah...) i necessari impianti e piste (con tanto di innevamento programmato imho), come si tornerebbe dal passo di monte croce verso l'area di croda rossa-elmo? perchè credo che sia questa la maggiore criticità sul versante altoatesino o sbaglio?

Una soluzione era stato proposta ma è stata bocciata, secondo me faranno un nuovo skiweg più in pendenza ma non si saprà nulla prima dell'approvazione del collegamento con Padola perché se non va in porto non ci spendono soldi.
 

LaMonella

New member
Dell'importanza del collegamento ne hanno parlato poco fa anche a Linea Bianca.

Vista bellissima puntata, peccato che il tempo durante le riprese non fosse dei migliori, i panorami erano comunque stupendi e AWWWW <3 quanto erano adorabili i cuccioli di Husky??

https://www.raiplay.it/video/2020/0...ico-952f8d1d-b0ae-4491-af26-e7036c62ab69.html

- - - Updated - - -
 

botto

I &#x2665 Pelmo
Che meraviglia la vista dalla grande vetrata della Malga Maraia, con tutta la valle di San Vito e la Torre dei Sabbioni :PPINK
 

neander

New member
Buonasera qualche giorno fa quando ero a Padola a sciare, parlando con la gente del posto sono venuto a conoscenza di una ulteriore novità negativa, si prospetta una revisione della seggiovia tra 1/2 anni (non ho ben capito) e sembra che la tre cime non abbia intenzione di farla se non ha un riscontro positivo sul collegamento.
Il discorso è nato quando consigliavo, con dispiacere, di concentrarsi su ciò che già hanno e mi riferivo al potenziamento dell'impianto di innevamento in modo da rendere la skiarea a misura di famiglia. Ovviamente se va a buon fine il collegamento meglio a nel frattempo puntare su ciò che hanno.
Da questo discorso è nato quanto vi ho scritto in precedenza e sostanzialmente sembra che abbia intenzione di investire ne sull'innevamento ne su altro se non viene approvato il collegamento.
Voi avete info diverse?
grazie

- - - Updated - - -

Buonasera qualche giorno fa quando ero a Padola a sciare, parlando con la gente del posto sono venuto a conoscenza di una ulteriore novità negativa, si prospetta una revisione della seggiovia tra 1/2 anni (non ho ben capito) e sembra che la tre cime non abbia intenzione di farla se non ha un riscontro positivo sul collegamento.
Il discorso è nato quando consigliavo, con dispiacere, di concentrarsi su ciò che già hanno e mi riferivo al potenziamento dell'impianto di innevamento in modo da rendere la skiarea a misura di famiglia. Ovviamente se va a buon fine il collegamento meglio a nel frattempo puntare su ciò che hanno.
Da questo discorso è nato quanto vi ho scritto in precedenza e sostanzialmente sembra che abbia intenzione di investire ne sull'innevamento ne su altro se non viene approvato il collegamento.
Voi avete info diverse?
grazie
 

fla5

(Super) Skifoso!
Risulta tutto anche a me, d'altronde come dargli torto visto che nonostante il giro delle cime e le iniziative varie l'impianto va in perdita!
Comunque la seggiovia è del 2003, quindi la revisione andrà fatta nell'estate 2023, se non si sblocca nulla entro tale data non è a rischio il collegamento ma proprio lo sci a Padola... a meno che la regione non si accolli la gestione.
 

Il Pordenonese

Well-known member
Risulta tutto anche a me, d'altronde come dargli torto visto che nonostante il giro delle cime e le iniziative varie l'impianto va in perdita!
Comunque la seggiovia è del 2003, quindi la revisione andrà fatta nell'estate 2023, se non si sblocca nulla entro tale data non è a rischio il collegamento ma proprio lo sci a Padola... a meno che la regione non si accolli la gestione.
Comincino a fare la pista verso valgrande e relativo impianto, che mi pare meno problematico a livello di vincoli, e gia la skiarea cosi avrebbe piu senso, collegata direttamente allo skiweg del passo e sci ai piedi almeno in un senso.
 

fla5

(Super) Skifoso!
Non ha senso investire 15-20 milioni per fare metà pista (e innevamento) per poi vedersi bloccato il collegamento a metà.
 

GioRad

Well-known member
A proposito di skiweg... Da Passo Monte Croce a Signaue...

Per x anni ho evitato di fare lo skiweg dal Passo a Signaue, assumendo che la cosa fosse troppo faticosa - opinione fattami sulla base di vari reports letti su questo spettabile Forum.

Ebbene, essendo io oggi al Passo in attesa di una navetta che mi riportasse a Signaue, ed essendo quella in un-Tyrolean ritardo, l'occhio mi è caduto su un manipolo di panzuti slavi (va da sè) che, rallegrati dai fumi dell'alcohol, si accingevano all'impresa di percorrere il famigerato skiweg. OK la botta di ottimismo data dall'alcohol; ma la stazza dei prodi era quella che era, senza contarne l'apparente età, né trascurare che l'amena brigata aveva appresso delle comari che non ricordavano esattamente Manu Moelgg, per sciata ed annessi e connessi…

Per farla breve mi sono fatto forza ed accodato alla truppa, sperando nel loro soccorso dovessi io soccombere nella sfida all' "impraticabile" skiweg.

Ebbene, lo skiweg è sorprendentemente sciabile: richiede lisca di pesce solo per una trentina di metri ed in 10 minuti circa ti porta allegramente alle porte di Zin Fux. Forse non paradisiaco come lo skiweg a monte - da Porzen al Passo - ma comunque una bellissima scivolata in un bosco affascinante.

Una nota di demerito, quindi, a chi negli anni ha descritto tale skiweg come una liability, al punto di lagnarsi perchè le autorità osteggerebbero la costruzione di un impianto per ovviare all' "arduo" skiweg... Ma di cosa stiamo cianciando?... Il collegamento Passo - Signaue va benone così com'è! IMHO non v'è bisogno alcuno di costruire tapee rulant, manovie o lifts per completare il collegamento con Padola.

Pirla io che, per troppo tempo, ho aspettato navette o bus(es - De Laurentiis docet) per rientrate in Pustertal nel concludere il Giro delle (stavolta non 3!) Cime.

A seguire alcune foto, solo tangenti il tema in oggetto... Mi scusino i puristi ma, in ossequio alla Missouri School of Alpine Life, quando scio mi diverto troppo e non ho abbastanza tempo per allinearmi agli standard reportistici di questa landa.

261583-puster1.jpg


261584-puster2.jpg


261585-puster3.jpg


261586-puster4.jpg


261587-puster5.jpg
 

Il Pordenonese

Well-known member
Non ha senso investire 15-20 milioni per fare metà pista (e innevamento) per poi vedersi bloccato il collegamento a metà.
Fla xche mezza pista?? La discesa dal passo ce gia e va bene ed è bella cosi. E da valgrande al passo basta stare bassi, se non si passa x i colesei l impatto è minimo...in risalita. Ribadisco, la discesa da col dla tenda a valgrande renderebbe padola attrattiva a prescindere e costituirebbe un vincolo morale a terminare il collegamento sci ai piedi che in discesa sarebbe gia attivo, quindi completo in almeno un senso.
 

Il Pordenonese

Well-known member
Per x anni ho evitato di fare lo skiweg dal Passo a Signaue, assumendo che la cosa fosse troppo faticosa - opinione fattami sulla base di vari reports letti su questo spettabile Forum.

Ebbene, essendo io oggi al Passo in attesa di una navetta che mi riportasse a Signaue, ed essendo quella in un-Tyrolean ritardo, l'occhio mi è caduto su un manipolo di panzuti slavi (va da sè) che, rallegrati dai fumi dell'alcohol, si accingevano all'impresa di percorrere il famigerato skiweg. OK la botta di ottimismo data dall'alcohol; ma la stazza dei prodi era quella che era, senza contarne l'apparente età, né trascurare che l'amena brigata aveva appresso delle comari che non ricordavano esattamente Manu Moelgg, per sciata ed annessi e connessi…

Per farla breve mi sono fatto forza ed accodato alla truppa, sperando nel loro soccorso dovessi io soccombere nella sfida all' "impraticabile" skiweg.

Ebbene, lo skiweg è sorprendentemente sciabile: richiede lisca di pesce solo per una trentina di metri ed in 10 minuti circa ti porta allegramente alle porte di Zin Fux. Forse non paradisiaco come lo skiweg a monte - da Porzen al Passo - ma comunque una bellissima scivolata in un bosco affascinante.

Una nota di demerito, quindi, a chi negli anni ha descritto tale skiweg come una liability, al punto di lagnarsi perchè le autorità osteggerebbero la costruzione di un impianto per ovviare all' "arduo" skiweg... Ma di cosa stiamo cianciando?... Il collegamento Passo - Signaue va benone così com'è! IMHO non v'è bisogno alcuno di costruire tapee rulant, manovie o lifts per completare il collegamento con Padola.

Pirla io che, per troppo tempo, ho aspettato navette o bus(es - De Laurentiis docet) per rientrate in Pustertal nel concludere il Giro delle (stavolta non 3!) Cime.

A seguire alcune foto, solo tangenti il tema in oggetto... Mi scusino i puristi ma, in ossequio alla Missouri School of Alpine Life, quando scio mi diverto troppo e non ho abbastanza tempo per allinearmi agli standard reportistici di questa landa.

261583-puster1.jpg


261584-puster2.jpg


261585-puster3.jpg


261586-puster4.jpg


261587-puster5.jpg
Non sono d'accordo, questi giorni non fanno testo, tra freddo e vento la neve è super scorrevole, prova a rifarlo in marzo e ne riparliamo. Io lo lascerei cosi ma capisco che per lo sciatore medio e le famiglie è un calvario in alcune giornate.
 

fla5

(Super) Skifoso!
Si ma non si investono tutti questi soldi con la non certezza che si possa completare tutto.
A Padola serve anche un bacino e un potenziamento di tutto l'innevamento, senza contare che anche lo skiweg Popera è senza innevamento. Quindi non si tratta di fare solo l'impianto Valgrande-Padola e relativa pista ma tutti i servizi a contorno.

Inizialmente era circolata l'idea di fare tutto ciò in anticipo solo nel caso fosse stato approvato l'impianto di Cima Colesei.
 
Top